Categorie
Dana Moretti Lupo Mannaro Rebecca Logan Universing Wade

Wade fa visita a Dana Moretti

1313485-bigthumbnail

 

Dana Moretti era stufa di stare in mensa e cosi per non mangiare più niente e cercare di fare qualcosa se ne andò in camera sua . Una volta arrivata vide che li dentro c’ era Wade che era seduto su una sedia e vedeva il letto vuoto e aveva pensato che Dana Moretti era morta . Dana andò dietro di lui di soppiatto e con calma e gli sussurro nell’ orecchio destro “ io sono ancora qui “ . Wade si giro e la vide con questa maglietta bianca un po’ sporca e un po’ distrutta dai graffi del Lupo Mannaro . Wade aveva portato una maglietta bianca ma anche qualche accessorio e anche un sacco di cose che potevano essere utili a Dana per dare inizio a un look di partenza per il suo nuovo viaggio non solo dentro l’ Ospedale ma anche dentro l’ Universing . Dana aveva una stanza unica e non la condivideva con nessuno per adesso . Wade mise le cose che aveva portato sul lettino di Dana . Dana si mise dietro la tenda e si inizio a togliersi gli indumenti da dosso piano e con calma . Si inizio a togliere la maglietta che era distrutta e forse con un lavoro da ago e filo si sarebbe riparata . Poi si tolse pure il reggiseno visto che era distrutto pure quello . Il graffio del Lupo Mannaro aveva distrutto la maglietta e aveva distrutto il suo reggiseno . Wade dopo essere tornato a casa si era preparato per far visita a Dana Moretti e Rita lo vide vestito molto bene – dove stai andando ? . Wade si giro e vide se non era troppo sporco – Il Lupo Mannaro è stato ucciso . Io adesso sto andando a fare visita alla persona che l’ ha ucciso e stata aggredita e penso che gli serve qualcosa di pulito e pure altro visto che lui è stata graffiata vicino al cuore ma adesso sta bene . Però voglio vedere se sta bene oppure è morta e poi gli voglio portare qualcosa di pulito cosi non ha più quei stracci addosso . Rita gli diede una maglietta bianca , un reggiseno e tutto quello che poteva serviva a quella povera ragazzina che è stata ferita dal Lupo Mannaro . Wade con calma passava le cose a Dana senza vedere . Dana con quei nuovi vestiti non sembrava più una stracciona che proveniva dalla strada ma una ragazza che proveniva dall’ alta società . Dana prese la maglietta e le altre cose che erano distrutte e le mise dentro una busta che poi diede a Rebecca . Rebecca vide dentro la busta e poi la vide con questo nuovo look carino e bello – adesso non sembri più una donna di strada ma una donna che è di buona famiglia . Ma ti manca ancora qualcosa . Dana si mise dall’ alto in basso – non mi pare . Rebecca si avvicino a Dana – ti serve una bella doccia calda puzzi da mezzo metro . Pure Wade lo aveva notato e si avvicino a Dana e senti la stessa puzza che aveva sentito Rebecca – l’ ho sentita pure io prima ma non te l’ ho detto perché tu avresti detto di no . Invece fartelo dire da una donna tu l’ avresti capito . Dana invece si arrabbio – me lo dovevi dire . Se non me lo dici tutti quanti pensano che io sia una donna che viene dalla strada e invece non lo so . Wade si avvicino a Dana – stai calma , la prossima volta te lo dico ma credo che tu ti arrabbi pure la prossima volta . Dana sapeva che Wade aveva ragione – forse ma tu me lo dici lo stesso .

Categorie
Ada Knight Bill Cage Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Edge of Tomorrow Foto

Edge of Tomorrow

Con Ada era tornato nell’ universo di Edge of Tomorrow . Ero in un altra zona e quando alzai gli occhi in cielo vidi che c’ erano un sacco di nemici e alcuni erano stati distrutti . Proprio al centro come in attesa di qualcosa , c’erano Bill Cage e Rita Vrataski . Tutti e due avevano le armi in mano ed erano pronte a usarle . Bill Cage e Rita Vrataski non sapevano con che cosa avevano a che fare e quindi dovevano restare calmi ed essere pronti visto che questi mostri li potevano attaccare in un momento qualsiasi e anche quando sono li in mezzo e sotto il fuoco nemico . Rita proprio in quel momento capì cosa volevo dire quel giorno quando la incontrai . Veramente lo aveva capito anche prima e sarebbe a dire quando lo aveva incontrato e cosi era pronta a stare con lui visto che poteva essere un grande aiuto per la guerra che si stava svolgendo in quel momento .

 

Categorie
2013 Acqua Dialoghi Dominatore di Poteri Kratos Me Mondi Fantastici Mondo Nexus Notizie Notizie dal Mondo Pandora Parlare con Kratos Parlare con Pandora Raven City

Compro un costume da bagno a Pandora

Una delle varie cose che Pandora voleva imparare , era nuotare , voleva imparare a nuotare non solo perché volevo io ma sopratutto perché voleva . Pandora vedeva la televisione e sentiva di persone morte affogate nell’ acqua che era ed è molto profonda e sopratutto il posto più brutto dove morire . Inoltre l’ acqua e uno dei nemici dei detective e dei poliziotti , l’ acqua cancella tutto . Per tutto intendo traccie e indizi importati per risolvere un crimine . Pandora voleva imparare a nuotare perché voleva fare qualcosa , invece di stare li a guardare senza fare niente . Io e Pandora quel giorni ci svegliammo verso le 7 , facemmo colazione , dopo un po’ io andai in camera di Pandora dove lei stava guardando sul suo tablet il nuoto e come imparare a nuotare . Io bussai alla sua porta e le dissi – posso entrare ? . Certo entra pure , cosa vuoi ? . So che da un po’ di tempo vuoi imparare a nuotare , se ti vesti un attimo ti porto a comprare un bellissimo costume da bagno del colore che piace a te e come lo vuoi tu . Grazie – Pandora mi guardò negli occhi e pure io lo stesso e vide che lei era molto felice di questa scelta . Poi mi disse – puoi uscire e mi aspetti giù , io feci come le mi avevo detto e sopratutto perché non volevo guardare una ragazzina che si cambiava d’ abito , se mi avesse visto mia sorella o altro avrebbero pensato che volevo fare qualcosa di brutto contro Pandora . Ma io a Pandora non fare niente di male , anche se non lo è ma è come se fosse mia sorella , una piccola sorellina a cui voglio . Pandora decise di mettersi una bella camicia nera , pantaloni neri e scarpe leggere della nike , tutte queste cose non gliele avevo comprato , Pandora era uscita ed era andata a lavorare in una libreria , voleva guadagnare soldi da sola e sopratutto si voleva comprare le cose da sola . Scese con molta calma dalle scale e poi entrò nella mia macchina la Shelby Mustang Gt500 Kr che avevo dal mio diciannovesimo compleanno . Mesi in moto l’ auto e poi dissi a Pandora – mettiti la cintura di sicurezza , Pandora fece come le avevo detto io , il luogo dove stavamo andando era Raven City . Li a Raven City c’ era molti negozio , tra i quali negozi di costumi da bagno , dopo aver visto un po’ di cose insieme una volta arrivati li entrammo in questo bellissimo . Sopra al negozio c’ era scritto “ Intimissimi – Scegli la tua taglia “ molto grande , dentro c’ era una bellissima commessa . Il nome di questa commessa era Rita , il cognome non lo conoscevo e non mi interessava tanto , Rita aveva capelli rossi e i suoi capelli era raccolti in una coda di cavallo , i suoi occhi erano blu come il vestito che indossava e gli stava davvero molto bene . Si avvicino a noi e disse in maniera molto felice – in cosa posso aiutarvi ? , io la guardai negli occhi e le dissi – cerchiamo un bellissimo costume da bagno interno per lei . Rita guardò Pandora disse – vieni che adesso troviamo il costume da bagno giusto per te , Pandora inizio a seguire la commessa , io dietro che li seguivo . Rita inizio a misurare Pandora e poi si mise a cercare il costume da bagno intero avendo le misure di Pandora . Una volta preso , porto a Pandora il costume da bagno , la commessa ci indicò – guardate li c’ e un camerino se vuole far provare a lei questa costume , glielo può far provare li dentro . Io e Pandora insieme andammo li verso il camerino , Pandora entrò io invece rimasi fuori , poi mi chiese – cosa devo fare qui dentro ? , io le dissi – adesso ti devi togliere quello che indossi e metterti quel costume da bagno intero rosso . Pandora si vergogno un po’ e poi dissi a lei in maniera molto gentile – senti Pandora nessuno può entrare qui dentro visto che ci sei tu , qui sta tranquilla , che se c’ e qualcuno che vuole provare un vestito io gli dico che è occupato e che deve aspettare . Pandora allora si inizio a togliere con calma tutto , ci mise pochi minuti e poi si infilo molto bene il costume da bagno intero . Usci da li e poi mi disse in maniera molto felice perché aveva trovato un costume che gli stava molto bene – come mi sta ? , io le risposi ti sta benissimo, la guardai avanti e indietro  . Dopo la guardai e gli dissi – adesso torna dentro , rimettiti quello che ti sei tolta e metti il costume da bagno nella scatola che ha dentro e poi lo paghiamo . Pandora decise di fare come le aveva detto , si mise quello che si era tolto nel camerino , rimise con molta calma il costume da bagno intero dentro il cartone che lo conteneva , lo prese in mano e insieme andammo alla cassa a pagare . Dopo aver pagato , uscimmo dal negozio e io dissi a lei in maniera molto orgogliosa – ti sei comportata molto bene , però devi ancora superare molte paure , ma con il tempo ce la fai . Pandora ascoltò il mio discorso , poi ci dirigemmo verso la macchina , sali e io misi la busta che conteneva lo scatolo che conteneva il costume da bagno intero di Pandora . Quando tornammo Kratos ci vide e chiese a me ad Aqua – dove siete stati ? , io lo guardai – visto che devo insegnare a Pandora a nuotare , aveva bisogno di un costume da bagno intero e siamo andati a comprarlo . Kratos mi guardò e disse – quando insegnerai a Pandora a nuotare , ci devo stare pure io , cosi se ci sono problemi , tu o io possiamo aiutare Pandora . Certamente te lo volevo chiedere , anche se lo facciamo nella stanza delle simulazioni , però potrebbe andare male , quindi se ci sono problemi tu o io possiamo aiutare Pandora . Pandora sapendo che vicino ci sarebbe stato anche Kratos si senti subito meglio , era preoccupata ma poi si più calma , non più agitata , lei aveva paura di sbagliare .