Categorie
Aurora Neri Daniela Ferrari Federica Neri Francesco Rossi New York New York University

Francesco Rossi cerca di fermare Aurora Neri

 

Francesco conosceva molto bene Aurora anche prima che lei chiese a lui lezioni private sulla Medicina Forense . Francesco la vedeva nei corrodi e anche fuori dalla scuola e vedeva che era molto forte e che non si arrendeva mai ed era sempre pronta ad aiutare tutte le sue amiche . Francesco aveva imparato a conoscerla in quei giorni e anche in quel giorno di lezione privata . Per queste motivazione , sapeva che Aurora era come un toro e che se uno la faceva arrabbiare doveva andare subito a pareggiare il conto . Aurora era a casa sua e si mise nuda e si andò a fare una doccia visto che stava iniziando a puzzare . Era rimasta a letto tre giorni interi e puzzava moltissimo e per lei era arrivato il momento di farsela . Aurora si mise la sua maglietta nera preferita e poi si mise dei pantaloni che erano di colore nero ed era pronta per andare a scuola . Aurora non voleva dirlo ai suoi genitori visto che l’ avrebbero fermata subito che stava per intraprendere quella strada . Nel nostro cammino c’ e una strada che prendiamo quando dentro di noi ribolle una grande rabbia e quella è la strada della vendetta . Aurora era li adesso e solo una persona la poteva fermare e quella era Francesco Rossi . Francesco sapeva che Aurora dopo aver mangiato e dormito un po’ sarebbe tornata qui e avrebbe cercato Daniela Ferrari per ucciderla senza farsi vedere da nessuno . Aurora per non farsi vedere dai suoi genitori attraverso la parete della sua stanza e cosi arrivo sul tetto e poi scese con un doppio salto . Aurora era molto brava in molte cose e tra le quali anche in ginnastica artistica ed era la migliore . Aurora si mise in macchina e parti verso la sua vendetta . Aurora aveva imboccato quella strada e i suoi genitori sapevano che se la loro unica figlia si era messo una cosa in testa non c’ era nessuno che poteva fermarla . Aurora non mise la macchina nel parcheggio della scuola , ma mise la sua macchina dall’ altra parte della strada per non farsi vedere da nessuno . Aurora andò nel corridoi della scuola e inizio a vedere nella prima aula , ma li non c’ ere Daniela . Inizio a fare una ricerca a tappeto e poi la trovo in palestra . Daniela era li con quella sua tuta rosa che era modellata al suo corpo e al suo fisico . Francesco aveva cercato Aurora e la vide che stava per entrare in palestra e la prese da dietro . Francesco mise la sua mano destra sulla sua bocca e la porto via da quel posto . Prima di lasciarla la bocca la porto in un aula vuota dove non c’ era nessuno e poi la lascio andare e si mise davanti alla porta per non farla uscire . Aurora adesso era arrabbiata con Francesco – cosa stai facendo ? . Francesco era arrabbiato con Aurora e si avvicino alla sua faccia – lo so che non hai paura . Hai sempre affrontato tutto senza nessuna grande paura . Ma non te lo posso far fare questa cosa . Aurora vedeva che Francesco era molto preoccupato per quello che voleva fare – perché non me lo lasci fare ? . Francesco lo sapeva cosa significare provare odio e uccidere quasi – lo so che significa fare quello che stai facendo . Pensi che solo tu hai provato a fare quello che volevi fare tu . Anche io alcune volte ho provato a uccidere Daniela Ferrari perché sapevo cosa ha fatto per avere me . Ha ucciso persone innocenti e avrei voluto ucciderla . Ma non l’ ho fatto perché sono una brava persona e se adesso vai in palestra e uccidi Daniela non sarai migliore di lei e sopratutto darai un grande e profondo dolore ai tuoi genitori . Per favore dimentica la tua vendetta vieni con me e cerchiamo di dare inizio a qualcosa tra noi , forse funziona e forse non funziona . Aurora decise di abbandonare la sua vendetta – hai ragione . Il mio cuore è pieno di rabbia e pensavo che uccidere Daniela avrei potuto fermare questo odio , ma vedo che hai ragione . Sono pronto con te a fare qualcosa . A dare inizio a una relazione tra noi . Adesso noi siamo una coppia e importa solo di noi due .

 

Categorie
Anna Conte Aurora Neri Daniela Ferrari Federica Neri New York New York University Roberto Neri

Aurora Neri torna a casa

 

Tutti davano oramai Aurora Neri come spacciata , clinicamente morte visto che il suo corpo era totalmente coperte da bruciature . Aurora decise di andarsene senza farsi vedere da Daniela visto che prima di ucciderla voleva riprendere le forze . La sua macchina era ancora li e decise di prendere tutto quello che c’ era . Visto che non sapeva se c’ era un emergenza aveva lasciato un sacco di cose li . Dei vestiti puliti visto che se andava in una festa e vomitava sui suoi vestiti , poteva andare nella sua macchina e fare un cambio veloce di vestiti . Li c’ era anche le sue chiavi di casa e tutti i suoi oggetti che gli erano stati regalati dai suoi genitori . Per esempio una chitarra visto che a suonare e a cantare era bravissima e tutti volevano sentire le sue canzoni e la sua musica . Aurora decise di aspettare un po’ visto che doveva aspettare che la sua vista riprendesse a funzionare . Per colpa di un farmaco vedeva doppio e l’ effetto di questo farmaco finiva tra cinque minuti . Aurora vide che adesso ci vedeva bene e si mise al volante e inizio a guidare verso casa sua che era vicino al parco più famoso di New York , il Central Park . Una volta arrivata a casa sua e aperta la porta con le sue chiavi e i suoi genitori pensarono che era un miraggio e che non poteva essere lei . Aurora andò Federica e la abbraccio molto forte – sono a casa mamma . Sono guarita e adesso sto benissimo . Federica era molto contenta di sapere che Aurora stava benissimo , lei aveva molto domande – come sei guarita ? . Quando sei guarita ? . Durerà oppure no ? . Aurora era stanca visto che aveva guidato fino a qui e poi aveva moltissima fame – Prima di rispondere a tutte queste domande , posso mangiare e poi dormire un po’ . Non mangio da tre giorni e quindi ho fame . Federica si mise a fare dei tortellini al sugo e poi delle frittelle . Aurora aveva proprio fame e in quel momento suo padre vide che tutte le ferite erano guarite e quando tocco dove stava una delle ferite vide che non le faceva nessun male . Aurora stava bene e questo rese molto felice non solo Federica ma anche suo padre Francesco . Aurora si mise a dormire per un ora dopo aver mangiato un bel po’ . Era passato un ora e adesso scese giù e decise di rispondere a tutte le domande fatte dai suoi genitori – Come avete potuto vedere io sto benissimo . Una certa Anna Conte ha un potere e lo usato per curare le mie ferite . Me lo ha guarite del tutto . Non ci sono segni , non ci sono cicatrici . Sono completamente guarita ed è successo un ora fa . E venuta e ha deciso di aiutarmi sopratutto per mettere dentro le sbarre la persona che ha fatto questa cosa . Federica e Roberto pensavano che questa cosa era stata accidentale , Roberto rimase stupito da quella rivelazione – Quindi vuoi dire che una persona con un potere ti ha fatto questo . Aurora decise di dire tutto ai suoi genitori visto che non sapevano niente di tutta questa storia – E ora che vi dica tutto quanto . Federica capì che Aurora non aveva detto tutto quanto – cosa ci nascondi ? . Se non ci dici le cose non possiamo sapere cosa hai passato . Aurora adesso era sicura e decise di affrontare la questione con grande coraggio come aveva affrontato Daniela nella palestra – Questa donna ha ucciso altre due ragazze . Chiara Sergi e Alessia Olivieri . Sono morte in modo strano e nessuno cosa sia successo a loro . Adesso questa Anna sta provando a trovare delle prove o delle trecce per capire se la persone che noi sospettiamo abbia fatto queste cose oppure no . Roberto era sulla sua poltrona pronto a sentire tutto quello che aveva da dire sua figlia che era appena tornata dall’ oltretomba – quindi sai chi è stato ? . Perché non lo dici alla polizia ? . Aurora ci aveva pensato ma avrebbero solo visto una ragazza carina e simpatica che con la sua grande dolcezza e con il suo grande cuore non avrebbe potuto fare del male a nessuno – Non posso perché lei ha il potere di parlare con le macchine . Nel senso che può usare le cose elettriche a suo piacimento e quindi anche se va in prigione lei potrebbe uccidere noi anche da lontano . Adesso va a riposare un po’ , per il momento voglio solo riposare e non voglio dirvi chi è . Daniela non stava andando a riposare , ma stava facendo un grosso e grande errore , adesso stava intraprendendo la strada della vendetta e qualcuno doveva fermarla prima che possa essere troppo tardi .