Ryse : Son of Rome – Colosseum Pack

Ore 7:50

Universo di Ryse Son of Rome . Questo universo mi piace molto pure a Kratos piace e quando i Barbari hanno visto Kratos posso dire sono molto spaventati come conigli . Come dargli torto lui da solo ha ucciso gli Dei dell’ Olimpo e sopratutto lui ha ucciso il loro capo prima di quello che c’ era prima . Comunque oggi si aprono le porte in diverse parti , prima voi che giocherete potete lottare nel Colosseo e vestito pure da Centurione . Ci saranno due scenografie  come una foresta o addirittura l’ Ade , come saprete tutti l’ Ade è un regno infernale e brutale e quindi li se volete sconfiggere i vostri nemici alla grande oppure volete ucciderli in modo brutale e crudele quello è il posto giusto per farlo . Oltre a questo ci stanno due eventi molto importanti per esempio la modalità Gladiatore in cui dovete distruggere una balestra su una torretta orientabile e invece la seconda missione ci saranno delle lotte di sangue e l’ unico modo per curarvi e attraverso delle statue di divinità che appariranno tra una lotta e l’ altra . Adesso vi lascio a foto e a video .

 

 

Videogiochi in uscita dal 18 al 24 novembre: Ryse Son of Rome, Tearaway, Need for Speed Rivals, Forza Motorsport 5

Come ogni lunedì mattina, riprendiamo la nostra consueta rubrica d’inizio settimana incentrata esclusivamente sui titoli e sui principali contenuti aggiuntivi previsti in uscita da qui a domenica prossima sulle più importanti piattaforme fisse e portatili.

La settimana che ci attende vedrà la commercializzazione europea e nordamericana di Xbox One: per questo, e per non fare un torto a chi deciderà di rimanere ancora a lungo sulle attuali piattaforme o di aspettare l’imminente uscita di PlayStation 4, decidiamo di compiere uno strappo alla regola e di portare a quattro il numero di approfondimenti sugli attesissimi titoli che vedranno la luce dei negozi entro il prossimo 24 novembre.

  • Ryse: Son of Rome (22 novembre, Xbox One) – dopo aver dato forma alla serie di Crysis, il team teutonico di Crytek ci riporta nell’Antica Roma per tentare la strada degli action intrisi di QTE e farci intraprendere l’avventura di Marius Titus, un valoroso condottiero destinato a combattere in tutta Europa per difendere l’Impero salvo poi scoprire, una volta ritornato in patria, che il nemico può assumere delle sembianze davvero inaspettate…
  • Tearaway (22 novembre, PS Vita) – la nuova avventura piattaformosa di Media Molecule (i geni dietro alla saga di LittleBigPlanet) ci proietterà in una colorata dimensione parallela per permetterci di indossare i panni di Iota e di Atoi, due intrepidi postini chiamati a compiere un lungo e pericoloso viaggio per recapitare a noi, che ci troviamo dall’altra parte dello schermo, una lettera non meno importante e misteriosa degli enigmi e dei livelli che dovremo superare in loro vece.
  • Need for Speed Rivals (22 novembre, PC – X360 – PS3 – Xbox One) – affidato alle amorevoli cure di Criterion e Ghost Games, il prossimo episodio della serie arcade racing di NFS spingerà sull’acceleratore del multiplayer portando in dote l’AllDrive, un sistema che lavorerà in parallelo con l’Autolog per garantirci un’esperienza di gioco sia in singolo che in rete ancora più immersiva e divertente.
  • Forza Motorsport 5 (22 novembre, Xbox One) – il quinto episodio maggiore della saga simil-simulativa di Forza Motorsport promette di mandare in brodo di giuggiole gli acquirenti della prima ora di X1 attraverso un comparto grafico di prim’ordine, un impianto multiplayer estremamente ricco di modalità e un’esperienza di gioco potenziata in maniera esponenziale dalle funzionalità di cloud computing della nuova console ammiraglia di casa M$

Qui di seguito potete scorrere la lista dei restanti titoli e dei DLC attesi al lancio nel periodo compreso tra il 18 e il 24 novembre:

  • Soul Calibur II – HD Online (20 novembre, PS3 – X360)
  • Dead Rising 3 (22 novembre, Xbox One)
  • Ratchet & Clank: Nexus (20 novembre, PS3)
  • Young Justice: Legacy (21 novembre, PC – PS3 – X360)
  • Assassin’s Creed IV: Black Flag (22 novembre, PC – Wii U – Xbox One)
  • The Legend of Zelda: A Link Between Worlds (22 novembre, 3DS)
  • Call of Duty: Ghosts (22 novembre, Xbox One)
  • FIFA 14 (22 novembre, Xbox One)
  • NBA Live 14 (22 novembre, Xbox One)
  • Battlefield 4 (22 novembre, Xbox One)
  • NBA 2K14 (22 novembre, Xbox One)
  • Just Dance 2014 (22 novembre, Xbox One)
  • Fighter Within (22 novembre, Xbox One)
  • Crimson Dragon (22 novembre, Xbox One)
  • Zoo Tycoon (22 novembre, X360 – Xbox One)
  • Dracula 5: Il Retaggio del Sangue (22 novembre, PC – iOS – Android)
  • Cognition: An Erica Reed Thriller (22 novembre, PC)
  • Ben 10: Omniverse 2 (21 novembre, PS3 – X360 – Wii – Wii U – 3DS)
  • Saint Seiya: Brave Soldier (22 novembre, PS3)
  • Zumba Fitness World Party (22 novembre, X360 – Xbox One – Wii – Wii U)
  • Angry Birds Star Wars (22 novembre, Xbox One)
  • Madden NFL 25 (22 novembre, Xbox One)
  • Killer Instinct (22 novembre, Xbox One)

Vi ringraziamo per averci seguito e vi diamo appuntamento alla prossima settimana!

 

Annunciato il Season Pass di Ryse: Son of Rome

Microsoft ha annunciato che anche Ryse: Son of Romeal pari di Dead Rising 3, avrà un season pass connesso alla modalità multiplayer Gladiator.

Il pass da $20 garantirà i quattro DLC previsti per il gioco con il 25% di sconto e e due item esclusivi.

Gli add-on includeranno 14 mappe multiplayer, una modalità inedita, sei skin per i protagonisti, nuovi eventi e accesso ad un nuovo livello di armi e armature. Gli oggetti in-game sono una spada e uno scudo con attributi bonus da usare nel multiplayer.

Ryse sarà disponibile, come del resto il season pass, dal 22 novembre.

 

Ryse: Son of Rome – Crytek pensa già al sequel

Dopo aver guidato i soldati del generale romano Marius Titus nella sanguinolenta battaglia combattuta contro i barbari attraverso la video-dimostrazione di Ryse: Son of Rome propostaci durante nel corso dell’ultima, contraddittoria conferenza E3 di Microsoft, gli sviluppatori tedeschi di Crytek riconquistano il palcoscenico mediatico per fornirci degli importanti aggiornamenti sulla loro nuova proprietà intellettuale.

Interpellato dai colleghi di Polygon, il presidente e amminstratore delegato di Crytek, Cevat Yerli, si è detto perfettamente consapevole delle grandi attese nutrite dagli appassionati e ha illustrato i motivi che hanno spinto il suo team ad accantonare il progetto originario, annunciato durante l’E3 2010 come un action/picchiaduro in prima persona giocabile esclusivamente su Xbox 360 tramite Kinect.

Ripercorrendo le fasi iniziali del progetto di “Codename Kingdoms” assieme al design directorPatrick Esteves, Yerli ha spiegato che i concept mostratigli nel 2010 dai suoi ragazzi prevedevano tutti un impianto di gioco fortemente basato sulla nuova periferica sensibile al movimento di Microsoft e una narrazione su binari con progressione dei livelli simile a quella delle avventure grafiche “alla Dragon’s Lair”: col passare dei mesi di sviluppo, però, risultò chiaro a tutti che un titolo del genere, seppur appassionante e divertente, non sarebbe stato accolto con favore dalla stragrande maggioranza dei giocatori di lungo corso. Da qui la scelta, assai dolorosa dati gli sforzi profusi dal team di sviluppo fino a quel momento (l’inverno del 2011), di accantonare tutto e di reimmaginare completamente la proprietà intellettuale pensando a quali forme avrebbe dovuto assumere su Xbox One.

Dopo aver rivissuto il tumultuoso periodo della sua compagnia corrispondente alla cancellazione del progetto iniziale di Codename Kingdoms, nella lunga intervista concessa ai giornalisti della famosa testata videoludica a stelle e strisce il papà delle serie di Far Cry e Crysis ha poi tratteggiato l’esperienza di gioco del “nuovo” Ryse descrivendo in questo modo le idee e le “speranze” maturate dal suo team:

“All’interno di Crytek c’è chi supervisiona e c’è chi è impegnato attivamente nello sviluppo, ma per tutti, e in maniera indistinta, Ryse rappresenta una sfida e continuerà a rappresentarlo finchè non riusciremo a portarlo a termine. In questi anni non tutto è andato secondo i nostri piani ma ciononostante siamo contenti del lavoro che abbiamo fatto, ripensando a ciò che abbiamo passato e alle scene dell’ultima video-dimostrazione dell’E3 2013 molti di noi ancora non riescono a credere che siamo riusciti a tirare fuori dal gioco una qualità del genere. Di certo, però, Ryse non è stato pensato per essere un unico e grande titolo, ma solo il primo di una serie di episodi legati a questa nuova proprietà intellettuale.”

Ricordando la fatica fatta dai suoi sviluppatori per riprendere la serie dopo averne cancellato l’episodio originario per Kinect e lasciando velatamente intendere che il “nuovo” Ryse avrà più di un sequel, Cevat Yerli testimonia il forte attaccamento del suo intero staff a questa IP e lascia ben sperare per il buon esito dell’iniziativa nonostante le critiche mosse in queste settimane da chi, dopo aver provato la demo nell’apposito stand allestito da Microsoft tra i padiglioni dell’E3 losangelino, si è giustamente lamentato degli automatismi del sistema di combattimento basato sui Quick-Time Event.

Sperando quindi di ritornare al più presto a fornirvi nuovi aggiornamenti su questo titolo, chiudiamo la news ricordando a chi ci segue che Ryse: Son of Rome è previsto in uscita anovembre in concomitanza con il lancio di Xbox One.

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: