Categorie
Presentazione

Venere apre un canale telepatico con Pandora

Pandora dopo un po di pressione da parte nostra decise di parlarci degli eventi che hanno riportato Destronema dentro la Sala dello Scrigno e quindi farla arrivare vicino alla morte e al salvataggio della Dea Atena e Dea Venere prima che fosse troppo tardi e non ci sarebbe stato più nulla da fare per salvare la piccola Pandora. Noi tutti lo vedevamo dallo sguardo e dalle mani che tremavano che lei non ci voleva parlare di tale evento, ma decise di prendere coraggio e parlarci di tale evento. Ma noi lo capivamo che aveva paura visto che la temperatura nella stanza si era abbassata, cioè inizio a fare molto freddo e Pandora non ci voleva vedere in volto per non farci capire cosa le aveva fatto Destronema. Pandora prima di parlarci di quello che le è successo con lei, decise di parlare di quello che aveva fatto la Dea Venere cioè aprire un canale telepatico. Pandora riusci a trovare il coraggio di parlare e di trovare le parole giuste e apri la bocca dopo aver bevuto un po’ d’ acqua – la Dea Venere decise di aprire un canale telepatico con me e lo fece sopratutto per capire come stavo e se avevo bisogno del suo aiuto. E quello fu l’ evento che diede inizio al ritorno di Destronema, mi sono pavoneggiata troppo del mio successo e lei è tornata e ha cercato di farmi fuori o almeno di mettermi fuori combattimento per molto tempo e cosi da farmi capire una volta per tutte che io non riuscirò mai ad andare li fuori e vedere il mondo. La Conversazione con Venere è andata in questa maniera – “Tutto a posto Pandora?. Ho visto Destronema venire in camera tua e l’ ho vista farti del male, non ho potuto fare niente perché Zeus me lo ha impedito e mi ha tenuto bloccata dentro il mio tempio e solo usando un mio potere sono riuscita a uscire”. Io non ci misi molto a rispondere “ Mi dispiace per quello che ti è successo, ma io sono riuscito a cavarmela e sono riuscita a fuggire dalle grinfie di Destronema facendo finta di prostrarmi a lei e mostrando onore a lei. Era l’ unico metodo per scappare da lei”. Venere capì che quello che aveva fatto Pandora ed era un enorme errore visto che lei non ha visto andare via lontano Destronema e quindi lei non si è accorta che si è allontanata di pochi passi dalla Sala dello Scrigno. Destronema aveva capito cosa sarebbe successo dopo che se ne sarebbe andata da quella Sala e cosi aveva aperto la sua mente per intercettare comunicazione telepatico e alla fine intervenne – “ cosi hai solo fatto finta. Se prima ci sono andata leggera con te, adesso ci andrò molto pesante con e rimpiangerai la tua mossa piccola mocciosa”. Venere e Pandora sentirono la voce di Destronema e Venere suggeri a Pandora “ vai dentro la Sala e cerca di non farla entrare, tu resisti io vado a chiamare aiuto”. Pandora voleva dire qualcosa ma prima lo potesse fare fu sorpresa da Destronema che la prese per i capelli e la trascino dentro alla Sala del Tesoro e Destronema fece chiudere la comunicazione telepatico con Venere facendo un urlo di dolore di Pandora.

Categorie
Presentazione

Mia Zia Kyra chiede a Pandora come viveva nel Monte Olimpo

Noi avevamo molte domande a Pandora visto che lei era stata nel Monte Olimpo per molto tempo e quindi lei sapeva come era e quanto era grande e sopratutto come si viveva veramente li dentro. Se una persone legge le leggende pensa che vivere dentro al Monte Olimpo sia un sogno visto che li ci sono gli dei che vivono in perfetta armonia tra loro e non hanno dissapori. Ma invece se segui le parole di una persona che in un posto del genere ci ha vissuto giorno per giorno e ha visto che la situazione li dentro degenerava in attimo in attimo e quindi capisci che tutto quello che sapevi era farlo. Grazie a Pandora noi potevamo capire alcuni eventi importanti e forse alcuni di essi potevano entrare con la situazione attuale visto che lei non era morta dentro allo scrigno. Ma forse alcuni di questi eventi che lei ha visto forse avevano dato inizio alla distruzione della vita di Kratos e cosi lui è divenuto quello che noi conosciamo tutt’oggi il Fantasma di Sparta. Mia Zia Kyra aveva tante domande in mente, ma adesso lei si stava preoccupando della situazione di Pandora e cosi prima che gli altri aprissero la bocca e dare a una serie infinita di domande, mia zia Kyra ne fece solo una a Pandora per capire come aveva vissuto li dentro e se qualcuno l’ aveva veramente amata li dentro oppure no– in che modo vivevi dentro al Monte Olimpo. Pandora si mise comoda sul letto con le gambe incrociate e penso alla domanda di mia Zia Kyra e già dallo sguardo poteva capire che non era felice li dentro visto che da quello che ci aveva detto lei non poteva uscire da li dentro ma ogni giorno ci provava. Pandora non ci molto a ricordare come aveva vissuto dentro al Monte Olimpo – Zeus mi faceva stare dentro una grande sala fatta su due piani, il primo piano era tutto per me e cosi io potevo cantare o ballare o vedere dalle finestre il cielo e cosi farmi una idea di come era li sotto e come era l’ Antica Grecia. Sopra di me invece c’ era lo scrigno che io dovevo proteggere con la mia vita per fare in modo che i mali del mondo andassero in giro e portare il caos nel mondo. Io avevo capito che Zeus aveva fatto questa sala cosi grande non solo per farmi esprimere me stessa ma anche che ci fosse stato uno scontro io mi potevo nascondere e fare qualcuno per non fargli aprire lo scrigno.