Categorie
Dana Sherman Daniela Ferrari Francesco Rossi Ronny Watson

Samsung Galaxy s4 di Ronny Watson

Ronny Watson ha il Samsung Galaxy s4 ma il suo è diverso visto che ha fatto in modo che lui può vedere tutto da ogni telecamera . Ronny doveva vedere cosa vedeva Francesco e prima di farlo entrare gli aveva dato delle lenti da sole che avevano una telecamera . Grazie a quelle lenti e all’ auricolare che aveva acceso tramite il suo telefonino Ronny stava sentendo tutto . Grazie a queste cose sapeva tutto quello che stava succedendo a Ronny anche se era lontano da lui . Ronny fece questa cosa visto che doveva vedere se Daniela Ferrari era vicino a lui oppure no . Ronny sapeva che Daniela non lo voleva uccidere ma se sapeva che stava facendo qualcosa per farla andare in carcere non credo che Daniela non lo avrebbe ucciso . Ronny era pronto a tenere sotto controllo Francesco con queste cose e Dana era d’ accordo visto che sapeva che non poteva stare in aula o in un altra parte e quindi lui poteva fare solo in questo modo . Anche Dana li utilizzava queste cose che erano state create da lei .

Categorie
Angelo Baldassare Elizabeth Storm Foto New York

Samsung Galaxy S4 di Angelo Baldassare

Angelo Baldassare aveva avuto quel telefonino da sua sorella che aveva 18 anni e li aveva pagati facendo molti lavori ma tra i quali la barista . Angelo fu molto felice di riceverlo e la prima foto che fece fu la foto che era sulla scrivania di Elizabeth Storm . La foto faceva vedere che lei uccideva uno dei Chitauri con una delle loro armi e qualcuno aveva fatto la foto e Angelo decise di fare una foto della foto e la foto in cui il suo capo uccideva uno dei Chitauri per salvare una bambina  venne davvero molto bene . Angelo quando incontrava qualcuno con i poteri e nessuno di loro sapeva se fidarsi oppure no di Elizabeth gli faceva vedere la foto di questa cosa e capivano che di lei si potevano fidare visto che non era foto finta o modificata ma era una foto vera e ogni giorno che la vedeva era molto felice visto che poi aveva deciso di fare una cosa molto generosa adottare quella bambina visto che non aveva più nessuno .

samsung-galaxy-S4_white

 

Categorie
Angelo Baldassare Elizabeth Storm Foto New York supereroi Superpoteri

Irisa racconta la verità a Elizabeth Storm

 

Anche se noi pensiamo che la polizia ci può aiutare in rari casi non ci puoi aiutare e proprio per questo che Irisa non ha voluto dire la verità a Elizabeth Storm visto che non sapeva se gli avesse creduto oppure no . Quando alla fine Irisa si era riposata e adesso non aveva più paura vide che Elizabeth Storm non era nel loro distretto ma era a casa di Angelo . Angelo aveva chiesto a Elizabeth di fare qui l’ interrogatorio visto che se fosse andata li forse quei due tipi in moto ci avrebbero potuto riprovare quando ci stava andando . Elizabeth aveva pensato la stessa cosa e cosi disse ad Angelo – io verso le 10:30 del mattino sarò li a casa tua per parlare con Irisa e cosi lei e insieme a noi e cosi si sente al sicuro e ci puoi dire la verità . Irisa era in quella camera e si stava per mettere qualcosa addosso e vicino alla porta chiusa c’ era Angelo che busso e dopo aver aspettato che lei fosse vestita . Entro e andò verso di lei e le disse – senti sono qui per dirti che il mio capo domani alle 10 e mezza sarà qui per parlarti e cosi insieme a noi ci puoi dire la verità . Come vedi io ho accettato di buon grado i tuoi poteri e pure lei lo farà . Irisa si giro verso Angelo – dici davvero ? . Lo farà ? . Angelo decise di far vedere questa cosa a Irisa visto che era una persona con i poteri e quindi si poteva fidare di lei . Prese dalla tasca destra dei suoi pantaloni il suo Samsung Galaxy s4 e fece vedere la foto che aveva fatto e non era una foto di un evento qualsiasi ma era nel centro di New York ed era lo scontro tra gli Avengers e Chitauri . Ma la foto non riguardava loro ma vedeva Elizabeth Storm mentre con una delle loro armi uccideva uno dei Chitauri . Irisa prese in mano il telefonino di Angelo e inizio a vedere la foto e da li capì che si poteva fidare non solo di Angelo ma anche di Elizabeth . Quando Elizabeth arrivo a casa di Angelo che non era molto grande ma era una normale casa che si trova a Storm City . Irisa si era messa una maglietta e dei pantaloni e cosi decise di raccontare tutta la verità su quella sera visto che la sparatoria era iniziata per colpa sua . Irisa si mise seduta e poi Elizabeth si mise seduta e inizio a raccontare partendo da un giorno prima della sparatoria – Ero con l’ uomo che aveva deciso di avermi sua e cosi decise di farmi bere per far conoscere tutti i miei segreti e capì che io avevo i poteri per leggere il pensiero . Appena fossi sobria gli diedi una dimostrazione di questo mio potere e cosi lui capì di cosa ero capace . Ma poi il giorno della dimostrazione uno degli uomini voleva dire a qualcun altro di questa cosa e cosi lo uccise a sangue freddo davanti ai miei occhi . Mi prese per la mandibola e me la teneva molto stretta e mi disse che se diceva una sola parola del mio potere ad altre persone sarei stata una persona morta . Non so in che modo ma alcune persone con dei poteri sapevano che io ero la e cosi e iniziato questo scontro e la dentro sono morte un sacco di persone . La persona che avete arrestato ha ucciso tutti quanti li dentro e a me invece mi ha colpito di striscio ma mi sono finta morta cosi da essere salvata . Ha ucciso pure le persone con i poteri con dei proiettili dritti in fronte e adesso vi ho detto tutto . Elizabeth prima di lasciarla andare le fece un ultima domanda – come sapeva che le era la prossima . Irisa le dissi in modo molto chiaro – lui aveva la pistola puntata verso di me e io lessi i suoi pensieri e cosi capì che io ero la prossima e cosi feci di tutto per non farmi uccidere e cosi arrivai al vostro tavolo operatorio . Elizabeth aveva visto che tutto quello che diceva Irisa era successo in quel posto e quindi aveva detto la verità . Angelo andò a confortare Irisa che era molto agitata visto che per colpa sua erano morte delle persone . Angelo la fece calmare e cosi riposo un po’ visto che ne aveva bisogno .

 

Categorie
Deadseck Foto

Foto del Samsung Galaxy S4 dell’ Informatore

Prima di entrare nei Deadseck l’ Informatore aveva un telefonino che faceva veramente schifo ed era un nokia n95 8 gb ma per CTos non andava bene e non avrebbe funzionato li sopra  . Uno che recluto L’ Informatore prese il suo telefonino e glielo butto per terra e poi gli mise il suo piede sopra . L’ Informatore aveva tutti i dati che erano dentro al telefonino su una pen drive visto che era andato in un posto dove collego la pen drive e il telefonino in un computer e mise tutti i contenuti del telefonino su una pen drive . I Deadseck gli diede un nuovo telefonino nuovo ed era un Samsung Galaxy S4 .

 

Categorie
Clara Saintcall Foto Giappone Rain Saintcall Tecnologie Telefonini

Foto del Samsung Galaxy s4 di Rain Saintcall

Dopo essere tornata dal Giappone visto che era stata li per diventare una grande samurai visto che voleva essere la migliore . Per diventarlo dovette stare una notte al freddo più glaciale , una notte senza mangiare e tutto questo era dovuto a vedere se era venuta li per perdere tempo oppure era venuta per diventare una samurai pronta a uccidere solo quando voleva lei . Tutti possono dirsi dei guerrieri ma solo i samurai combattono con onore e con rispetto . Una volta andata a Chicago visto che l’ ultimo giorno in cui stava in Giappone fece una telefonata a mia sorella Clara per dirle che stava per venire a Chicago da lei . Ecco il telefonino con cui mia sorella Rain fece la telefonata a sua sorella maggiore Clara . Tutti possono muovere una spada ma solo i samurai lo fanno per onore e rispetto

 

Categorie
Abbigliamento Allenamento Angela Ferrante Beatrice Beatrice Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Telefonini

Foto del Samsung Galaxy s4

Quando Angela Ferrante e Beatrice erano andate in bagno per avere un pò di privacy e cosi fare in modo che Beatrice potesse essere vista solo con mutandine e reggiseno se ne era andato in bagno con sua madre . Io invece stavo giù e pensavo a un modo per fare in modo che Beatrice se non poteva usare sua madre per difendersi dai nemici , allora con me avevo un ‘ altro telefonino ci mise una nuova scheda , il mio numero di telefonino e poi senza farmi vedere nè da Angela Ferrante nè da Beatrice . Andai in camera di Beatrice e misi sulla sua scrivania il Samsung Galaxy S4 e accanto il libretto delle istruzioni , aveva fatto in modo che Beatrice capisse tutto subito e poi una volta chiusa la porta di camera sua tornai di sotto come se fosse niente . Beatrice aveva questa bella tuta nera e continuammo il nostro allenamento .

samsung-galaxy-s-4

 

Categorie
Beatrice Beatrix Daniel Saintcall Demoni Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dottore Dr Alyssa Saintcall Fantasmi Tecnologie Telefonini Torturatori

Alyssa incontra Beatrice Ferrante

Mia sorella Alyssa era sempre in movimento e un giorno era andata al negozio di animali per curare qualche animali e quel giorno Beatrice e mia sorella Alyssa si incontrarono . Beatrice aveva visto che Beatrix era un po strana e non mangiava molto e cosi prese la sua bicicletta e la porto al negozio di animali . Alyssa andò li con la sua moto e arrivo li a curare gli animali ,entro e saluto Amelia baciandola sulle guance e disse – Buon Giorno Amelia e lei disse – Buon Giorno Alyssa . Alyssa aveva visitato molti animali e alla fine tocco a Beatrice e porto Beatrix con lei . Beatrice era molto preoccupata per Beatrix e si avvicino a mia sorella Alyssa con calma e disse – come sta Beatrix ? e mia sorella Alyssa mise Beatrice sul tavolo dove c’ era Beatrix e disse – sta bene , però aveva mangiato troppo e per questo non mangiava più . Beatrice vide il tesserino di mia sorella e vide che c’ era scritto Dr Alyssa Saintcall e poi lei penso lo stesso cognome di Daniel , non saranno fratello e sorella . Alyssa aveva letto il pensiero di Beatrice e disse – si Daniel è mio fratello , piacere di conoscerti Beatrice .

Beatrice la guardo e disse – Daniel non mi ha detto che aveva una sorella . So soltanto che io sono un  fantasma e lui mi ha salvato dai Torturatori . Alyssa si mise accanto a lei , le bacio la fronte e disse – Se hai bisogno di auto , puoi chiamare me oppure mio fratello Daniel . Prese il suo Samsung Galaxy S4 e le scrisse il suo numero telefonico su un foglio e prima di farla andare via le disse – se hai bisogno di aiuto per la tua gatta o sei sola a casa e hai paura di stare da sola mi puoi chiamare e poi Beatrice prendendo Beatrix e mettendola nel cestino che Angela le aveva messo sulla bici e torno a casa e Angels le dissi una volta tornata a casa – come è andata la visita medica della tua gatta . Beatrice andò in cucina e disse a sua madre Angela – è andata molto bene e li ho incontrata la sorella di Daniel , Alyssa Saintcall e lei mi ha dato un foglietto di carta e li c’ e scritto il  suo numero di telefonino e Angela disse a sua figlia Beatrice – vedi , sei andata li e per caso hai incontrata la sorella di Daniel . Cosi se sei in pericolo o se io non ci sono tu puoi chiamare lei e farti aiutare da lei . Beatrice inizio a bere un po del latte che sua madre Angela si era versata nel bicchiere e poi per gentilezza e vedeva che sua figlia aveva bisogno di bere , glielo verso a lei .

Categorie
Babbo Natale Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Natale Padre Tempo Spazio Telefonini Tempo Universo

il Samsung Galaxy S4 di mia sorella Alyssa Saintcall

Babbo Natale aveva convocato Padre Tempo per capire quale regale dare a mia sorella Alyssa . Padre Tempo aveva visto più volte il futuro di mia sorella e vedeva che durante i suoi viaggi aveva bisogno di un telefonino bellissimo e davvero molto funzionare e sopratutto un telefonino utile per le sue esigenze e alla fine Padre Tempo disse a Babbo Natale – se devi regalare un telefonino alla sorella di Daniel , gli devi regalare il Samsung Galaxy S4 . Quando mia sorella apri il suo regalo in cui c’ era questo nuovo telefonino sulla scatola c’ era un messaggio ” Spero che questo telefonino ti posso essere utile per i tuoi viaggi e per le numerose avventure . Cerca di aiutare più persone possibili . Buon Natale da Babbo Natale e Padre Tempo “.

samsung-galaxy-s-4