Categorie
Computer Database Informazioni Mondo Oggetti Panorama Parlare con Kratos Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Spiego a Kratos e a Pandora l’ investigazione

Dopo aver mostrato a loro le informazioni su di loro , le portai in camera loro , poi scesi lentamente dalle scale e poi tornai in sala da pranzo e dissi a loro < adesso vi spiego l’ investigazione > e Pandora disse molto cordialmente < procedi Marcello > . Dopo pochi minuti lessi le informazioni che avevo trovato sull’ investigazione < Con il termine investigazione si intende una indagine diligente effettuata dalla polizia giudiziaria per individuare il responsabile o colpevole di un reato. Essa si avvale di metodi scientifici per la raccolta delle evidenze di reato (prove) sulla scena del crimine, di interrogatori e raccolte delle testimonianze (oculari e non) fra le persone ritenute in qualche modo a conoscenza di elementi utili per l’indagine, e di metodi di analisi psicologica delle azioni del criminale per tracciare un profilo che possa condurre alla sua identificazione.

Gli atti dell’ investigazione

Per poter compiere un’accurata indagine, l’ investigatore si serve di numerosi atti che si suddividono in:

atti tipici, ossia tutti quegli atti dei quali l’ investigatore deve tenere conto delle disposizioni legislative. Per esempio, in un processo penale, l’ escussione dell’ indagato deve essere trascritto in un verbale. Ancora, se l’ investigatore decidesse di compiere una perquisizione sia essa personale che domiciliare, dovrà stendere un verbale poiché vi è una disposizione legislativa che ne regolamenta l’ esecuzione di taluni atti.

atti atipici o a schema libero, sono prodotti dalla fantasia dell’ investigatore, e sono tutti quegli atti dei quali non vi è una disposizione legislativa che ne regolamenta l’ esecuzione. Per esempio un pedinamento. >