Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Dexter 8 finale, Scott Buck: “Era il finale che desideravo”

In una serie di dichiarazioni, lo showrunner di Dexter Scott Buck ci racconta alcuni dettagli del finale della serie televisiva, che sicuramente ha generato una serie di accesi dibattiti tra i fan.

 

Sul finale di stagione, dice:

Era sicuramente il finale di stagione che desideravo, dato che se avessimo continuato nella storyline di Dexter che ammazza le persone non saremmo più usciti da quel tunnel e non avremmo potuto permettere allo show di crescere ed evolvere.

Sull’inserimento di nuovi personaggi, dice:

Abbiamo lavorato a questo show per otto anni e ci sembrava doveroso inserire personaggi o creare situazioni che fornissero un senso di completezza e di chiusura alla storia, come nel caso della figlia di Masuka, con la quale l’uomo, che è ossessionato dalle donne e dal sesso, finisce per avere il rapporto più importante della sua vita.

Infine, sullo spin off, dice:

Non abbiamo ancora discusso su quali idee potrebbero essere sviluppate nello spin off, dato che il nostro obiettivo come sceneggiatori era quello di concentrarci nel finale di Dexter.

 

Categorie
2006 2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Da attore ad autore: nuova serie tv per Michael “Dexter” C. Hall

30 giugno, Stati Uniti: sul canale Showtime andrà in onda il primo episodio dell’ottava e (ahinoi) ultima stagione di Dexter, la serie tv partita nel 2006 che ci ha regalato uno dei personaggi più memorabili della storia recente del piccolo schermo (oltre a quella che noi di Best Movie abbiamo voluto eleggere “miglior sigla di sempre” per un serial americano). Sarà la fine di una corsa durata sette anni e che ha segnato non solo la storia della fiction in tv, ma anche il cuore di milioni di appassionati che si ritroveranno da un giorno all’altro a dover fare a meno delle avventure del serial killer di serial killer e dell’intero corpo di polizia di Miami. I fan di Michael C. Hall, alias colui che ha dato vita a Dexter, non devono però disperare: l’attore non ha intenzione di stare lontano dalla tv, anche se il suo prossimo progetto lo vedrà coinvolto – ancora con Showtime – in un ruolo creativo più che interpretativo. Hall sarà infatti produttore esecutivo diAmerican Dream Machine, serie tratta dall’omonimo romanzo di Matthew Specktor che racconta – alternando tra gli anni Settanta e il presente – la storia di un agente delle star e della sua problematica prole. La serie sarà scritta da Scott Buck (showrunner proprio di Dexter) con la supervisione di Michael C. Hall, che non esclude di ritagliarsi anche un piccolo ruolo nella serie – e noi ci speriamo, perché la serie non è ancora finita ma Dex ci manca già molto.