Categorie
2013 2014 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Dark Souls II: quattro passi negli studi From Software

Nel pieno rispetto della consolidata tradizione nipponica (e non solo) del pic-nic domenicale, le alte sfere di Namco Bandai si sono concesse una gitarella fuori porta all’interno degli studi From Software per fare compagnia alle decine di sviluppatori attualmente al lavoro suDark Souls II.

Rispetto al team che si è occupato dell’ultimo, sorprendente capitolo della saga ruolistica lanciata nel 2009 con Demon’s Souls ed esplosa a livello internazionale nel 2011 col Dark Souls originario, la forza lavoro occupata da From Software è rimasta sostanzialmente invariata, fatto salvo il passaggio di consegne avvenuto tra il padre spirituale della serie, Hidetaka Miyazaki, e il duo composto da Tomohiro Shibuya e Yui Tanimura.

Nelle fotografie scattate dagli uomini di Namco Bandai durante la visita al quartier generale della casa di sviluppo a loro più “affezionata” si riescono a intravedere i modelli delle armi e delle armature che i programmatori di From Software stanno realizzando per gli eroi e isignori occulti del loro prossimo action/GDR sulla scorta dei bozzetti disegnati dal loro team di creativi digitali.

Particolarmente interessanti sono poi i fieri cavalieri che fanno capolino dai monitor della compagnia: l’aspetto delle loro corazze ci dà infatti la cifra stilistica del progetto che Tomohiro Shibuya e Yui Tanimura stanno portando avanti sul solco tracciato dal loro illustre predecessore che, tanto per ribadire la volontà della compagnia di non stravolgere le dinamiche di gioco e il tratto artistico della saga, ha assunto il ruolo di “supervisore esterno”.

I lavori su Dark Souls II (se non per la trama, almeno dal punto di vista “digitale” della creazione delle ambientazioni immaginate dagli autori) sono appena iniziati: stando alle ultime, generose informazioni offerteci dai colleghi di Edge, il titolo dovrebbe vedere la luce tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014 su PC e su questa o, forse, sulla prossima generazione di console.

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Xbox 360

Splinter Cell: Blacklist – Sam Fisher in un poker di scatti di gioco

Le luci verdognole della divisa d’ordinanza di Sam Fisher rischiarano nuovamente la via intrapresa dall’agente speciale più famoso della storia dei videogiochi e ci permettono di ammirare quattro immagini di gioco inedite di Blacklist, il prossimo capitolo della saga di Splinter Cell che, dopo la “parentesi fuggitiva” di Conviction, ritornerà al suo gameplay primigenio.

Richiamato in servizio su ordine diretto della presidentessa degli USA Patricia Caldwell, zio Sam dovrà recarsi in Medio Oriente per porre un freno alle ambizioni nutrite da una potente cellula terroristica insediatasi nell’area per mettere insieme un esercito composto da miliziani, da kamizake e da hacker che, senza il nostro intervento, rischiano di distruggere le potenze occidentali.

Se dal punto di vista narrativo l’elemento di innovazione più evidente è costituito dalla capacità di agire in completa libertà in virtù della “Quinta Libertà” accordata a Fisher dal presidente americano in persona, per quanto concerne tutto ciò che avrà a che fare col gameplay spicciolo, invece, la novità più importante è senza dubbio quella correlata alla possibilità di attingere in qualunque momento agli aiuti a distanza forniti dai droni di supporto, dai satelliti geostazionari, dagli elicotteri e dagli uomini a terra che l’organizzazione Fourth Echelon metterà a disposizione del loro agente di punta per agire in vario modo sui nemici, ad esempio oscurandone i radar, causando black-out o semplicemente reperendo informazioni sulla loro posizione sulla mappa.

Prima di chiudere, vi ricordiamo che l’uscita di Splinter Cell: Blacklist su PC, PlayStation 3 e Xbox 360 è stata da poco posticipata al 20 agosto.

 

Categorie
2013 Cosplay Final Fantasy Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Videogiochi

Cosplay domenicale: una nuova Lightning dalla serie Final Fantasy

Lightning, la protagonista di Final Fantasy XIII, ha da subito riscosso un grandissimo successo, ed è divenuta popolare anche grazie ai tanti cosplay che le sono stati dedicati. In occasione dello spin-off Lightning Returns: Final Fantasy XIII , annunciato da pochi giorni, la puntata odierna di Cosplay domenicale torniamo a parlare di Yuurisan, cosplayer che per forza di cose è diventata il “volto ufficioso” di Lightning.

La ventiduenne americana ha continuato ad aggiornare la sua galleria fotografica nella quale si esibisce con il migliore costume dedicato all’eroina di Final Fantasy XIII che si sia mai visto.

Anche nel caso di questi nuovi scatti i risultati ci sembrano di qualità assoluta, e degni di essere ricordati tra i migliori cosplay visti non solo negli ultimi mesi, ma forse anche negli ultimi anni. Ammirate Yururisan nella galleria immagini e non dimenticate alcune puntate precedenti:

Cosplay domenicale: le ragazze del Comic-Con di Denver
Cosplay domenicale: nuova raccolta di cosplay random
Cosplay domenicale: raccolta di 74 foto dedicata a Diablo III e StarCraft II
Cosplay domenicale: il meglio del Comic Con 2012 di San Diego – parte 4 (300 immagini)

Cosplay domenicale: Lightning da Final Fantasy XIII-2

 

Categorie
2013 Final Fantasy Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Ps3 Videogiochi Xbox 360

Lightning Returns: Final Fantasy XIII – personaggi e ambientazioni in nuove immagini

Motomu Toriyama e gli instancabili sviluppatori del 1st Production Department di Square Enix al suo seguito attentano nuovamente alle coronariche degli appassionati della saga di Final Fantasy attraverso una ricca galleria immagini dedicata ai personaggi, alle creature, alle ambientazioni e alle caratteristiche di gioco salienti dell’ultima iterazione di FFXIII.

In Lightning Returns: Final Fantasy XIII l’eroina della trilogia verrà investita dal dio Bhunivelze del non agevole incarico di salvare l’umanità compiendo per lui tutta una serie di incarichi volti a ricondurre alla ragione gli abitanti di Luxerion prima che sopraggiunga il Caos, e con esso la fine del mondo. Nei panni di Salvatrice, la bella Lightning avrà a disposizione solo 13 giorni (ognuno rappresentato da 2 ore di gioco effettive) per fare in modo che il Caos non inghiotta il suo mondo: l’universo di gioco, di conseguenza, sarà in costante evoluzione e reagirà dinamicamente in base alle scelte compiute nel prosieguo dell’avventura (alcune di esse avvicineranno la fine del mondo, altre invece la ritarderanno).

Attorno a questo sagace espediente narrativo delle scelte multiple, il team di Toriyama ha eretto un’impalcatura di gioco simile più complessa e “libera” rispetto a quella offerta nei precedenti due capitoli di FFXIII: l’assenza di altri personaggi interpretabili, ad esempio, ha indotto gli sviluppatori a rimodulare il sistema di combattimento ATB in funzione di una maggiore mobilità (le “arene” saranno più ampie e Lightning potrà sfruttare le piattaforme, i ripari, le trappole e gli oggetti in esse presenti) e di una più ampia scelta negli elementi di personalizzazione dell’equipaggiamento, degli attacchi e dei potenziamenti.

L’uscita di Lightning Returns: Final Fantasy XIII è prevista a fine anno su PlayStation 3 e Xbox 360.

 

Categorie
2013 Artworks Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo Videogiochi

Luigi’s Mansion: Dark Moon – copertina e nuovi artwork

Ci siamo, finalmente. Giusto due mesi ci separano dall’uscita di Luigi’s Mansion: Dark Moon, seguito di uno dei titoli di maggior rilievo risalenti all’era GameCube. Titolo di lancio a suo tempo, Luigi’s Mansion ci mise poco a fare breccia nei cuori di molti, per via di alcune idee semplici ma al tempo stesso accattivanti come poche.

In attesa che Dark Moon approdi sui nostri scaffali, Nintendo mette in circolazione lacopertina americana del gioco nonché alcuni nuovi artwork. Come sempre, al centro di questa nuova infornata di materiale abbiamo Luigi munito di aspirapolvere, le sue “prede” e l’immancabile villa dal tono tetro.

Come già accennato, Luigi’s Mansion: Dark Moon sarà disponibile in esclusiva su 3DS a partire da Marzo, anche se ancora si attende una data d’uscita più precisa in merito.

 

Categorie
2007 2013 Artworks Assassin's Creed 3 Assassinare Assassino Desmond Miles Dettagli Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Assassin’s Creed ambientato in Cina in questi artwork amatoriali

Sin dalla fine del primo Assassin’s Creed i giocatori hanno sempre speculato e fantasticato sull’ambientazione di ogni capitolo successivo. L’utente deviantArt ChaoyuanXu ha dalla sua una fantastica dote artistica che gli permette di tradurre l’immaginazione in fantastici artwork. E la sua immaginazione ha portato la saga di Ubisoft nell’antica Cina.

In questa fantastica galleria di tavole possiamo farci un’idea di come sarebbe un ipoteticoAssassin’s Creed IV nella Cina di qualche secolo fa. L’ambientazione è senza dubbio affascinante, ma personalmente continuo a votare per Giappone feudale o rivoluzione francese.

In un nostro recente sondaggio, un impressionante 55% dei lettori aveva dichiarato di non gradire l’ambientazione del recente Assassin’s Creed III, o comunque che ne avrebbe preferita un’altra. Dove vorreste vedere ambientato il prossimo capitolo della saga?

Nella nostra recensione di Assassin’s Creed III, Michele aveva sottolineato come la serie abbia un forte bisogno di rinnovamento: «Comunque la si pensi, però, l’avventura di Desmond è giunta al termine e con essa si chiude un intero ciclo di sviluppo creativo: il lavoro compiuto dagli Ubisoft Montreal dal 2007 ad oggi ha contribuito in maniera determinante a scardinare i pregiudizi e le incomprensioni che per decenni hanno tenuto lontano i videogiochi dalle altre forme d’arte moderna (come il cinema), ma ha avvalorato la tesi di chi guarda all’intrattenimento digitale come ad una terra di conquista in cui i più forti o i più attrezzati (le multinazionali dal sequel facile) hanno sempre la meglio sui più deboli e sugli “emarginati” (le case di sviluppo indipendenti e i team più coraggiosi). Senza uno slancio di originalità più marcato, la serie di Assassin’s Creed è destinata a giocare un ruolo sempre più marginale nell’industria videoludica del futuro.»

 

Categorie
2012 2013 Artbook Artworks Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo

Takehito Harada: in arrivo un artbook con tavole da Disgaea, Phantom Brave e Makai Kingdom

L’anno scorso la casa editirce Udon ha pubblicato “DISGAEArt!!! Disgaea Official Illustration Collection”, un art book che raccoglieva diverse serie di tavole disegnate da Takehito Harada, creatore del design dei personaggi della serie Disgaea.

Evidentemente il libro ha avuto successo, perché presto ne verrà pubblicato un altro: “Takehito Harada: Art Works 1” riprende ed espande il concetto del suo predecessore, offrendo artwork da Disgaea ma anche da altre serie come Makai Kingdom e Phantom Brave. L’editore descrive il libro come una preziosa raccolta di “copertine di giochi, rari artwork promozionali, layout preliminari, commenti del creatore e uno sguardo approfondito al processo creativo di Takehito Harada”.

Non abbiamo alcuna notizia di una pubblicazione europea, ma per certo il libro sarà sugli scaffali dei negozi americani dal prossimo mese di aprile a un prezzo di 40$. I veri appassionati che volessero acquistarlo possono quindi rivolgersi ai circuiti “import” e godersi queste 208 pagine di arte videoludica.

Categorie
2013 Artworks Foto GTA V Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo Ps3 Videogiochi Xbox 360

Nuovo artwork per GTA V Cosa si nasconde nel cofano?

Senza alcun commento, Rockstar ha diffuso un nuovo screenshot per GTA V, che ritrae i tre protagonisti di fronte al cofano aperto di una macchina, in pieno stile “Quei bravi ragazzi”.

Cosa ci sia nel cofano non è dato saperlo, ma qualunque cosa sia, è molto probabile che porterà guai, pallottole e qualche sfortunato incidente di percorso.

 

Categorie
2013 DMC - Devil May Cry Foto Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Ps3 Videogiochi Xbox 360

DmC – Devil May Cry: Dante in foto e Vergil in video

Incassati gli apprezzamenti dei primi recensori di DmC, gli sviluppatori inglesi di Ninja Theoryriguadagnano le nostre pagine per “spingere” la commercializzazione ormai imminente dell’episodio zero della saga di Devil May Cry attraverso un corposa galleria immagini incentrata su Dante e un video dedicato al fratello Vergil.

Voluto fortemente da Capcom per ridare dignità videoludica a questa storica serie action, il “nuovo” DmC si allontanerà dall’esperienza di gioco e dalla struttura narrativa dei capitoli passati per adottare una formula più occidentale vertente tutta sullo stravolgimento del sistema di combattimento, della progressione dei livelli e della fisionomia stessa del protagonista (con le ovvie rimostranze degli appassionati di lungo corso e con le conseguenze rappresentate, nel caso dell’eroe, dalle critiche concentratesi in questi mesi sulla figura simil-emo del nuovo Dante). Continua dopo la pausa.

Fatta eccezione per il “vecchio” sistema Stilish deputato alla gestione delle combo, ad esempio, in DmC le meccaniche di gioco differiranno da quelle degli scorsi episodi e si concentreranno sul duplice impiego divino e demoniaco della Rebellion, la spada che Dante potrà impiegare in battaglia richiamandone i poteri benigni (per gli affondi veloci) e maligni (per gli attacchi potenti) in base alle necessità.

Non meno importanti delle modifiche al gameplay sono poi i cambiamenti promessi dai Ninja Theory nelle “dinamiche esplorative” della trama, nella ricchezza di elementi piattaformosi del level design e nella varietà delle ambientazioni, così come abbiamo potuto saggiare con la recente versione dimostrativa dataci in pasto dagli sviluppatori inglesi.

L’uscita di DmC – Devil May Cry è prevista per il 13 gennaio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

 

Categorie
2012 Foto Galleria Foto Rayman Legends

Rayman Legends: nuove immagini

Messe da parte le recriminazioni sui continui ritardi nello sviluppo di Beyond Good & Evil 2, gli sviluppatori francesi di Ubisoft Montpellier festeggiano il lancio nordamericano di Wii U con la demo di Rayman Legends e, naturalmente, con le splendide immagini di gioco che rimpinguano la galleria odierna.

La versione dimostrativa che, si presume, sarà disponibile anche qui da noi per il lancio europeo della nuova console casalinga di Nintendo fissato per il 30 novembre prossimo, conterrà al suo interno un paio di livelli per dare agli utenti la possibilità di saggiare le innovazioni alle meccaniche di gioco introdotte dagli Ubi rispetto al capitolo precedente. Continua dopo la pausa.

Come abbiamo avuto modo di osservare in questi mesi attraverso i vari video-diari datici in pasto dagli sviluppatori, la più importante di queste novità è rappresentata dall’impiego del GamePad e del relativo touchscreen per agire sugli “elementi mobili” delle ambientazioni (liane, funghi volanti utilizzabili a mo’ di piattaforma, ponti levatoi e via discorrendo). Non meno importanti sono poi le aggiunte apportate al multiplayer cooperativo (merito anche qui del secondo schermo garantito dal GamePad) e alle modifiche al ritmo dei “livelli a tempo”, velocizzato e reso ancora più frenetico dalla necessità di collaborare con gli altri amici a schermo per non essere travolti dagli ostacoli.

Prima di lasciarvi alle restanti immagini in galleria, ricordiamo a chi ci legge che l’uscita di Rayman Legends in esclusiva su Wii U è stata da poco spostata al primo trimestre del 2013.