Salvo mia madre Helena Saintcall

Prima di iniziare a dire qualcosa sulla mia rigeneazione, ma mi alzai e feci vedere a tutto il mio nuov aspetto e i miei occhi della fenice. Una volta mostrato iniziai a dire a tutti su come ho ottenuto questo nuovo aspetto e in che situazione io l’ ho ottenuto. Guardai mia sorella Alyssa visto che lei c’ entrava in qualche maniera con tutto questo e anche con il fatto che io non ho perso il mio T.A.R.D.I.s in un paradosso temporale per colpa della mia fretta di andare li e fermare la Guerra dell’ Universo. Io guardai tutti – io ho ottenuto questo nuovo aspetto salvando nostra madre proprio nel momento esatto in cui una nostra nemica le stava per trafiggere il petto con una lunga spada e io sono intervenuto e ha colpito me e io poi mi sono rigenerato. Adesso con calma vi spiego tutto anche quello che è successo prima nel mio T.A.R.D.I.S visto che è una cosa molto importante e che riguarda Alyssa Saintcall. Alyssa mi guardo con una faccia del tipo per dire ” non capisco “. Alla fine glielo spiegai io – come sai io ero corso al mio T.A.R.D.I.S e ti avevo fatto svenire con un colpo dietro alla testa e li mentre stavo andando una tua versione futura è arrivata dentro al mio T.A.R.D.I.S. Ti sei mossa vicino a me e io fui sorpreso, mi girai di spalle visto che mi avevi chiamato – Daniel fermati non portare il T.A.R.D.I.S dove lo vuoi portare, se lo fai non lo potrai più avere. Alyssa venne verso di me e mi scrisse li su un foglio le coordinate per la casa della Nilih Price Leone la figlia di Rebecca Leone cioè colei che adesso si chiama la Rete e io portai il mio T.A.R.D.I.S li. Una volta rimasto li nel 51 secolo, io me ne andai nel 1993 e arrivai vicino a casa mia con la mia spada che era pronta a uccidere i Distruttori e a mettere fine alla Guerra dell’ Universo. Alukard e Helena non erano a casa e li percepi subito e su una montagna non molto lontano da casa mia li vidi combattere e portare 17 bambini li a casa nostra. A quanto pare Alukard e Helena avevano deciso di rendere la loro caa un posto di controllo dove iniziare una linea di difesa e cosi salvare l’ intera sistema. I Distruttori avevano sentito i numerosi attacvchi visto che eano cosi potenti da provocar grandi onde d’ urto. Dagli attacchi di ghiaccio e fuoco presenti li sul campo e dal potere della forza visto che alcuni eano stati spinti cosi forte da una parte all’ altro del campo che capirono subito che dovevano essere solo Alukard e Helena a fare una cosa del genere e cosi loro cambiarono strategia cioè cioè mandarono ad occuparsi di Helena la mutaforme nota come Dana Harris visto cje lei non aspettava altro che uccidere un Dominatore di Poteri per poter dare inizio alla sua grande vendetta contro al Consiglio dei Dominatori di Poteri visto cje loro l’ hanno resa cosi. Aqua era molto curiosa su questa Dana Harris e senza alcun problemi mi fece una domanda su di lei – perchè si voleva vendicare del Consiglio ?. Io mi fermai un attimo, presi fiato e iniziai a dire a loro cosa aveva fatto – molte persone amano la magia ma alcuni la amano cosi tanto che quando vedono un occasione fanno di tutto anche far vendere l’ anima a una persona e lei ha fatto fare questo a un amica e Gli Ossevatori lo hanno detto al Consiglio dei Dominatori di Poteri e l’ hanno resa cosi cioè un mostro. Alla fine io potei continuare a parlare di Dana Harris e di quello che avevano fatto per far fuori i nostri genitori. Dana Harris e Liberty Jones si mossero insieme e una volta arrivati dentro la città dei Dominatori di Poter che adesso era in fiamme e di alcune scene veramente orribili. Una volta arrivati alla casa più grande di tutte cioè la nostra loro si divisero, Dana andò nel giardio che è vicino a casa nostra e Liberty si andò ad occupare di Alukard e cosi ucciderli una volta per tutte. Helena aveva portato  17 bambini nel giardino fatto tra rose rosse, bianche e nere e stava parlando con loro per capire quale era la loro storia cioiè cosa gli avevano fatto i Distruttori e sopratutto quali erano i loro poteri. Helena alzata in piedi e non sentiva il pericolo dietro di se, Dana l’ aveva trovata e si stava muovendo senza fare nessun rumore.  Helena non sentiva nessun rumore perchè si stava talmente divertendo che aveva smesso di sentire i suoi sensi e diceva tra se e se ” ho sconfitto i Distruttori qui vicino, adesso non può succedere davvero nulla di male e quindi posso disattivare i miei sensi”. Se non lo avesse fatto forse avrebbe sentito il pericolo dietro di se e io forse non avrei mai ottenuto questo nuovo aspetto che vedete adesso.Pure io avevo trovato mia madre Helena ed è veramente bellissima e aspettai l’ ultimo secondo prima che io potessi usare la mia super-velocità per inteccetare il colpo. Dana dietro mia madre mosse la spada contro al suo torace e mi mossi tanto veloce che mi presi io il colpo in pieno torace. Helena mi vide dare inizio alla rigenerazione e prima che io potessi far dare inizi al mio nuovo aspetto – Daniel che ci fai tu qui?. Non dovevi stare sulla Terra con tua sorella Alyssa e tuo fratello Damon. Io prima di dare inizio alla rigenerazione per la mia forma finale la guardai in volto  – non potevo permettere a voi due di morire senza che io provassi a fare qualcosa per salvare voi due e il mio intero pianeta. Noi due potevamo parlare visto che la mia rigenerazione fece rimbalzare in aria Dana Harris e poi io otenni questo aspetto che vedete adesso.

Parlo con i miei genitori

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Una volta arrivati a casa verso le 23 visto che stavano parlando di cose molto importanti al Consiglio dei Dominatori . Li stavano parlando dei Distruttori e di quello che potevano fare con i meteoriti e delle conseguenze sul nostro pianeta . Io aspettai prima di andar a parlare con loro . Alyssa pensava che io avessi deciso di non mantenere quella promessa e venne in camera mia . Una volta dentro mi vide sul letto a pensare – spero che tu non abbia dimenticato la promessa che hai fatto a me . Quindi ora vai e glielo dici , oppure glielo mostro cosi ti possono aiutare e con calma prendere il controllo di questo potere . Alla fine feci un lungo respiro e andai dai miei genitori che erano li in cucina e stavano preparando qualcosa da mangiare per noi . Io arrivai con mia sorella Alyssa . Mi aveva preso la mano e mi aveva portato fino a li senza strattonarmi e senza che io litigassi con lei . Una volta in cucina io li guardai – sentite vi devo dire una cosa ? . Alukard e Helena sentono la mia voce e si girarono verso di me – se ci devi dire qualcosa , ce la puoi dire ? . Io mi avvicinai a loro per farmi sentire e farmi vedere – il mio Senso della Fenice si è attivato e adesso funziona ogni volta . Adesso ogni volta che sento un rumore e come se fosse caduto un macigno per terra e poi senti quel suono a ultrasuoni . Mi potete aiutare . Alukard continuo a cucinare e Helena mi prese per mano e mi porto in salotto dove potevamo parlare in santa pace . Una volta vicino a lei Helena fece una faccia un po’ seria – perché non lo hai detto subito ? . Io le dissi la verità – avevo avuto una visione . Cioè se lo dicevo a una persona mi trovavo in un posto dove volevano capire come mai il mio Senso della Fenice funziona ogni volta . Adesso che l’ ho detto a voi , mi aiutate a capire come funziona questo potere . Ho bisogno di aiuto oppure impazzisco e farei di tutto per far fermare quel rumore ad ultrasuoni . Helena mi diede un bacio sulla fronte – certo che ti aiutiamo . E ce la faremo in un mese esatto . Cioè lo stesso tempo che abbiamo usato per farlo capire a tua sorella quando ha avuto la tua età .

Alyssa mi parla del mio segreto

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Solo io sapevo che il mio Senso della Fenice era diverso dagli altri , ma un giorno lo scopri mia sorella maggiore Alyssa e io glielo dovetti dire . Una volta eravamo io e mia sorella Alyssa da solo in casa . Lei doveva uscire con le sue amiche ma aveva fermato tutto perché doveva badare a me , per questo era molto arrabbiata . Era li in cucina con me e vide che io avevo girato la testa per non vederla in faccia e secondo lei era la mia rabbia sul fatto che dovevo stare solo . Alyssa era arrabbiata quanto me e per la rabbia fece cadere una rivista sul divano e io mi misi la mano sulla testa . Mia sorella fece un sorriso ed era una risata di felicità perché mi aveva beccato – ti ho beccato fratellino . Ho scoperto il tuo piccolo segreto tre settimane fa . Ma adesso che eravamo da soli , volevo vedere se era una mia illusione oppure avevo visto giusto . Io senti il rumore finire dentro la mia mente – si , mi hai beccato . Il mio Senso della Fenice resta sempre attivo e ogni volta che una persona fa rumore , lo sento come un macigno che cade e poi inizia quel rumore ad ultrasuoni dentro la mia mente . Alyssa non era sorpresa di questa cosa e lo capì vedendo la sua espressione visto che era ferma e non era scocciata . Allora li fermo li sulla sedia guardai mia sorella maggiore negli occhi – è successo pure a te ? . Alyssa decise di dirlo visto che era un modo per aiutarmi – si , è successo pure a me . E quello è stato il periodo peggiore della mia vita . Ma adesso funziona quando voglio e mi avverte di tutto . Io stavo per andare in camera mia per fare qualcosa , ma poi mi ritrovai Alyssa davanti e per apparire davanti a me aveva usato il potere del teletrasporto – prima che tu vada in camera tua , questa cosa la devi dire ai nostri genitori oppure in un modo o nell’ altro te lo faccio fare . Io guardai la faccia di mia sorella Alyssa ed era seria come non mai e io la stavo fissando – si , dopo glielo dico . Adesso lasciami andare in camera mia . Alyssa mi fece fare qualche passo e prima che io chiudessi la porta – ti conviene dirlo oppure appena tu entri dentro una stanza farò cadere una cosa a terra e tutti verranno a sapere del tuo segreto . Quindi o lo dici tu oppure farò cosi . A te la scelta . Io guardai mia sorella in faccia – si , glielo dico . Te lo prometto . Alyssa aveva visto che questa volta io ero sincero e mi lascio stare in camera mia in santa pace .

Il Mio Senso della Fenice

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Il Senso della Fenice è un amplificazione degli Occhi della Fenice . Grazie al Senso della Fenice detto sulla Terra come Sesto Senso tu percepisci un sacco di cose che gli altri non sentono . Grazie al Senso della Fenice tu percepisci pericoli che sono anche a 50 metri o a 100 metri , ma ti permette di capire se ci sono altri alieni nelle vicinanze o navi spaziali che stanno arrivando sulla Terra . Molte persone hanno cercato di capire come usarlo per non far avvicinare la morte a loro cosi protesero vivere per sempre . Ma il Senso della Fenice non funziona sempre e questo per noi è un grave danno visto che lo si può usare solo quando siamo in pericolo . Ma a me succede in modo diverso . Il mio Senso della Fenice resta sempre attivo e mi avverte di tutto quello che mi succede . Questa cosa non l’ ho mai detta a nessuno , nemmeno a mio fratello Damon o a mia sorella Alyssa o ai miei genitori Helena e Alukard Saintcall . Non so cosa succede se gli dico una cosa del genere . Cioè forse lo so e sarebbe a dire da figlio passo a cavia e tutti cercano di capire come mai a me resta sempre attivo e agli altri Dominatore di Poteri no . Se un mio amico si avvicina sento i suoi passi farsi sempre più forti e poi quando si ferma vicino a me sento un altro rumore cioè i suoi piedi li fermi e mi mette la mano sulla spalla . Grazie a questo mio senso io posso percepire ogni cosa e quindi salvare un sacco di persone . Se sto facendo un errore lo posso capire dal rumore che fa e dalla visione che ho quando tocco un oggetto e vedo che cosa succede quanto metto li nel mezzo un pezzo sbagliato . Il mio Senso della Fenice mi fa capire tutto questo e all’ inizio non è un bene . All’ inizio tutti i sensi sono sviluppati al massimo e ogni cosa la senti al massimo . Cioè mettiamo che un piatto di ferro cade a terra , tu quando hai il Senso della Fenice lo senti come se fosse caduto un macigno e dentro la tua mente senti un rumore assordante e davvero molto forte cioè come se avessi un mal di testa ma con un suono molto simile agli ultrasuoni e tu impazzisci per farlo smettere , faresti di tutto per sentirti meglio . Una volta finito ti senti meglio . Solo dopo un mese riesci a stare meglio e il Senso della Fenice funziona come vi ho detto prima cioè che ti avverte di ogni pericolo e di ogni cosa .

Alukard percepisce una presenza oscura

 

Dopo che aveva parlato con Calmoniglio della luce e dell’ incantesimo che aveva fatto sul suo cuore , decise di andare a vedere un po’ come era il mondo . Voleva vedere li c’ era oppure no una presenza oscura . Calmoniglio gli aveva detto di questa presenza oscura e voleva vedere quale era e in modo sconfiggerla . Alukard voleva vedere da solo quanto era pericolosa questa presenza oscura . Voleva capirlo perché se era molto potente poteva cercare di distruggere la festa della pasqua . Alukard sapeva che questa presenza era malvagità e davvero molto forte e la sentiva grazie al senso della fenice e poi grazie agli occhi della fenice vedeva una scia nera . Questa scia emanava una potente forza di corruzione , malvagità . Questa oscurità aveva fatto diventare oscuro tutto quello che aveva toccato , come piante che erano divenute dei mostri e a mia madre Helena quello spettacolo non sarebbe piaciuto affatto . Ma non solo le piante erano divenute malvagie ma anche gli animali visto che erano davvero molto oscuri e i loro occhi da calmi , erano divenuti occhi rossi come il sangue che cercavano . Quando Alukard stava passando per la foresta gli animali si era nascosti dietro i cespugli e non si vedeva il loro corpo ma solo gli occhi rossi . Visto che erano cespugli uno non avrebbe pensato a una creature oscura ma solo una frutta o qualcosa del genere . Alukard si fece strada tra loro e poi andò verso la montagna che era davvero molto alta e tocco a terra . Una volta toccato vide questa persona dalla faccia bianca , capelli neri alti e poi i suoi occhi erano gialli . Gli occhi di Pitch erano gialli per fare in modo che se qualcuno avesse paura lui poteva prendere quella paura e usarla come forza e usarla contro i suoi nemici . Alukard grazie ai suoi sensi era stato condotto li e grazie al suo tocco aveva capito cosa era successo li . Aveva visto Pitch prendere il controllo di quella parte di questo mondo . La montagna grazie alla sua oscurità aveva un aspetto davvero molto malvagio e che faceva paura a molte persone . Alukard quando vide la montagna non si mise nessuna paura visto che aveva visto cose decisamente molto più oscure e che avrebbero messo paura a davvero molto persone . Una montagna con una bocca davvero molto malvagia non avrebbe messo paura a mio padre Alukard . Lui aveva visto che i Dalek avevano cercato di governare il mondo interno e grazie a lui non ci erano riusciti . In quelle occasioni le persone avevano molto paura e quando mio padre vide la Montagna Oscura di Pitch non si mise nessuna paura ma la guardo in modo serio e aveva già deciso cosa fare . Aveva deciso di mandare via da li Pitch e non per poco ma per sempre e dopo quella volta qui non sarebbe più tornato e nemmeno dentro questo mondo . Alukard cerco di capire quanto era potente questa forza oscura visto che quando sarebbe tornato da sua moglie Helena e Calmoniglio e cosi poter dire a loro cosa aveva scoperto . Non ci mise molto a capire che questa creature era davvero molto oscura e ci voleva l’ aiuto non solo di Helena ma anche di Calmoniglio . Senza farsi vedere da nessuno se ne torno vicino alla Cascata di Cioccolata e li c’ era Helena che vedeva quel posto e aveva deciso di dipingerlo e cosi poter farlo vedere a noi . Calmoniglio invece inizio a capire come funzionava i suoi boomerang visto che mia madre Helena gli aveva detto che se pensava al simbolo che Alukard gli aveva fatto e mentre faceva quello lanciava uno dei suoi boomerang poteva distruggere le forze oscure .

 

I Deadseck decidono cosa fare con Clara

Inizialmente il rapporto che c’ era tra questa organizzazione e lei non era una questione di fiducia ma una questione di essere sospettosi visto che Clara era entrata cosi facilmente a Chicago e nessuno sapeva molto di lei apparte in rete . Prima di farla entrare volevano capire se voleva fare veramente del male alle persone oppure era una di quelle persone che volevano cercare di distruggere il loro gruppo dall’ intero e per questo decisero di andare in un bar che si chiama The Blind Eyes ed era sulla quinta strada che era una copertura per il gioco illegale . Li dentro si facevano scommesse ma non con soldi bassi ma con le persone che aveva un sacco di soldi e quindi solo i migliori potevano andare in questi casino illegali . Entrarono da una porta di servizio visto che i Deadseck sanno tutto del posto visto che loro hanno dato i soldi per contribuire a tale operazione illegale visto che se non spendi un po’ di soldi per creare qualcosa di proficuo non ottieni un sacco di soldi e cosi loro hanno fatto .Dopo il grande casino con i vari giochi con le carte da gioco , le fish , tavoli di gioco in grandi quantità . Tutto li dentro era stato usato per far diventare il giocatore e farlo restare li fino a quando decideva lui che vinceva o perdeva . Dietro al casino c’ era un posto molto riversato dove parlare in privato e quella stanza era diversa dalle altre visto che mentre alle altre non aveva codici o telecamere di sicurezza visto che quella stanza doveva essere completamente sicura e nessuno ci si doveva avvicinare . Una volta entrati con i loro volti coperti per non far capire a nessuno chi erano visto che secondo la loro idea di anonimato non solo per telefonino lo dovevano essere ma anche nella vita reale e nessuno doveva far vedere il loro volto a nessuno per non far capire chi erano . Dopo essere entrati e dopo essersi assicurato che nessuno aveva visto il volto e che nessuno tramite Ctos o qualche altra cosa tecnologia stava per capire dove erano si tolsero i cappucci che avevano in testa . Tutti quanti con calma si misero sulle sedie e uno dei membri li dentro nella stanza prese la foto di mia sorella Clara e la fece vedere agli altri e poi lo stesso che aveva dato la foto agli altri disse – Prima di farla accedere a tutte le nostre informazione e prima di farle capire cosa facciamo e come operiamo dobbiamo capire tutto di lei . Dobbiamo capire se è una nostra alleata che è pronta ad imbracciare la nostra causa oppure dobbiamo capire se questa ragazza e solo una stupida puttanella del cazzo che ci vuole distruggere dall’ interno . Un uomo molto alto tipo 2 metri , di carnagione nera e occhi come il fuoco che arde . Quell’ uomo si faceva chiamare con il nome di L’ Informatore visto che se c’ era qualcosa da scoprire lui era il tipo giusto e disse , mettendo la mano sulla foto dove c’ era il volto di mia sorella – per domani voi saprete tutto di lei . Chi sei ? , Dove Vive ? , io saprò anche chi visto che io sono il migliore . Nessuno gli chiese come intendeva procedere visto che non lo avrebbero assoldato se non era il migliore e per questo lui dopo che se ne andò da li si mise subito a cercare mia sorella Clara e diventare una sola una persona che segue la sua preda come un cacciatore anzi lui sarebbe divenuta la sua ombra . Neanche Clara si fidava dei Deadseck e per questo mia sorella Clara stava sempre con il senso della fenice attivo 24 ore su 24 ed era pronta ad agire contro qualunque cosa avesse fatto i suoi nemici . 

Dono a Kratos , a Pandora e ad Aqua il senso e l’ occhio della Fenice

Tutti quanti ci eravamo svegliati alle otto e mezza di mattina , facemmo colazione con un bel cornetto al cioccolato preparato da me e aiutato da Pandora e da Aqua che vedendo come facevo io facevano anche loro . Dopo aver fatto colazione io dissi a loro < adesso vi due poteri , molto belli . Uno si chiama l’ occhio della fenice può farti vedere varie cose come creature che le persone normali non vedono , le auree di una persona e altre cose . Invece il senso della fenice vi può avvertire di qualsiasi pericolo > e Kratos disse < quindi grazie a questi poteri possiamo fare avvertire , sentire e vedere cose che nessuno può vedere > e io risposi < si > . Dopo io misi le mani suoi loro occhi e risvegliai a uno alla volta il potere dell’ occhio della fenice e poi misi le mani sulle loro spalle sempre uno alla volta e risvegliai il potere del senso della fenice .