Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto John The Tomorrow People

The Tomorrow People – Son of Man

Quando tutto ti viene portato via e l’ unica cosa che ti rimane da fare e la vendetta . Stephen ha perso suo padre di nuovo e tutto colpa del Fondatore e della sua folle idea di uccidere tutti quanti attraverso una macchina che non cura  ma uccide tutti quanti non solo umani ma anche le persone con i poteri . Russel capisce che il patto con il Fondatore e stato un grave errore e cosi salva Cara da un agente dell’Ultra . Per sopravvivere hanno bisogno dell’ aiuto di tutti quanti , non solo John ma anche Cara e pure Astrid . L’ Ultra dice che le persone con poteri sono mostri di cui avere paura e invece potete vedere che in questo scontro gli umani e le persone con i poteri camminano mano nella mano e sono pronti a tutto per vivere un giorno in più . Stephen e l’ unico che può fermare quella macchina e cosi Russel lo aiuta per fermare questa folle idea . Russel e Cara dovranno sconfiggere agenti dell’Ultra . Stephen ha perso suo padre e adesso vuole vendetta , ha una pistola e per salvare tutti vuole diventare come John e sarebbe a dire un killer che può uccidere . Per scoprire dove sono quelle fiale entra dentro la mente di John e adesso inizia il suo piano di vendetta contro il Fondatore .

 

Categorie
Delondry Bates Foto Jenna Milton Zane Taylor

Zane Taylor non si fida di Delondry Bates

Dopo che aveva visto questo nuovo agente fin dall’ inizio sapeva che lei non era chi diceva di essere . Dentro di se e anche i suoi sensi dicevano lei e non l’ agente Delondry Bates e aveva ragione ma questo lo capì solo quando arriva nel luogo della morte di Jenna Milton . Zane Taylor quando era arrivato al suo distretto e aveva visto la nuova poliziotta che era nel suo ufficio e si era presentata a lui con tanta felicità e con tanta calma anzi troppa visto che era fredda come il ghiaccio e pure i suoi occhi ma non li faceva vedere visto indossava occhiali da sole . Delondry strinse la mano a Zane che non aveva il potere di conoscere la storia delle persone ma anche se aveva tale potere non poteva fare niente visto che per dire che lei non era il vero agente Delondry Bates doveva avere delle prove . Delondry stringeva la mano di Zane e non fu razzista visto che aveva molti amici di colore e – Piacere di conoscerla io sono l’ agente Delondry Bates spero che possiamo andare d’accordo . Zane Taylor sapeva che l’ agente Delondry Bates aveva detto che aveva cambiato colore di pelle ma per questo non fece lo schizzinoso ma fu molto cordiale e neanche troppo serio – Piacere di conoscerla Delondry , io sono Zane Taylor se fa bene il suo lavoro per le strade noi due andremo d’ accordo . Delondry e Zane erano partiti con il piede giusto ma questo non significava niente visto che Zane sospettava che lei non era chi diceva di essere . Dopo che Delondry era uscita , Zane si mise comoda sulla sua poltrona e prese il telefono per chiamare Lazarus Jones . Lazarus andò verso l’ ufficio del suo capo e voleva sapere di cosa voleva parlare con lui visto che durante la loro piccola conversazione al telefono Zane non aveva detto niente . Zane fece accomodare il suo amico e poi gli disse dopo aver visto se non era sentito da nessuno – Allora ascoltami bene e dire niente a nessuno . Lazarus era un uomo di fiducia e quando Zane aveva bisogno di aiuto chiedeva a lui e disse all amico che aveva un dubbio – cosa ti preoccupa Zane ? . Zane sapeva di potersi fidare di Lazarus – Io penso che Delondry Bates non sia la vera Delondry Bates e penso che quella sia Jenna Milton . Lazarus sapeva che si fidava del suo amico e se aveva ragione , aveva ragione e cosi decise di muoversi sotto la sua copertura cioè l’ uomo nero . Lazarus era conosciuto come L’ Uomo Nero e se avevi bisogno di aiuto nel trovare qualcosa nella notte più profonda potevi contare su di lui . Lazarus sapeva già come procedere e sarebbe a dire entrare dentro il sistema della scuola e cosi scoprire il volto di Jenna Milton . Visto che li sopra c’ era già il volto di Jenna Milton non poteva cambiare il suo volto e se qualcuno faceva tale cosa se ne sarebbe accorto visto che tutti dentro la Spirit Academy sapevano che aspetto ha Jenna . Zane Taylor anche se aveva quella foto e cosi poteva dire a tutti che quella era Jenna Milton e per farlo doveva trovare una prova ma non si poteva fare più niente visto che il corpo era stato sepolto e poi era tutto fatto di cenere . Un solo tocco e tutto sarebbe stato polvere e per questo dovevano trovare un modo e cosi decise di utilizzare Lazarus Jones per cercarla mentre utilizzava i suoi poteri . Jenna aveva sbagliato una cosa nella sua copertura e sarebbe che Delondry Bates era un agente normale e non aveva nessun potere e se invece vedevano lei utilizzare i suoi poteri avevano tutte le prove per dire a tutti che quella era Jenna Milton e non Delondry Bates . 

Categorie
2013 Dominatore di Poteri eroi Fenice Fenix Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Parlare con Sarah Racconto

Sarah la Fenice Rossa mi porta nel mondo di Nexus .

Nel mondo di Nexus ci sono venuto la prima volta con Sarah la Fenice Rossa , i miei poteri si erano rivelati e io non le avevo detto niente , volevo provare da solo a controllare i miei poteri . Vi chiedete come Sarah la Fenice Rossa abbia scoperto questa cosa , devo ringraziare un Osservatore di nome Ottobre , che senza che io lo sapessi mi stava osservando già da un bel po’ di tempo . Ottobre andò cercare Sarah la Fenice Rossa che era in un posto molto lontano , per essere più precisi a Nexus . Ottobre la trovò li mentre era un po’ in giro a vedere se poteva trovare qualcosa da fare . L’ osservatore si avvicino a lei e Sarah lo guardò e disse – cosa posso fare per te Osservatore ? , Ottobre mantenendo il suo sangue freddo e non facendo uscire nemmeno una emozione – Daniel Saintcall , cioè L’ Ultimo Dominatore di Poteri , sta cercando di controllare da solo i suoi poteri , senza dirti niente . Sarah rimase un po’ stupita da questa cosa e guardò l’ Ottobre e gli chiese – puoi dirmi dove si trova . Ottobre sapeva che sarebbe dovuta andare , prima di prendere quella decisione , aveva visto tutto quello succedeva negli altri universi e poi gli diede il luogo . Dove mi stavo allenando io era un capanno abbandonato , un luogo completamente abbandonato , un luogo dove io non potevo far del male a nessuno . Sarah la Fenice Rossa arrivò dietro le mie spalle – Daniel perché non mi hai detto niente di quello che stai facendo qui dentro ? , io risposi – volevo provare da solo , cercare di controllare da solo i miei poteri , cercare di fare da solo . Certo lo so che tu sei qui e c’ e pure mia sorella Alyssa , però volevo provare a fare da solo . Sarah la Fenice Rossa mi guardo e disse – non sono arrabbiata , però volevo solo sapere dove eri andato e cosa stavi facendo , non lo dovevo sapere da un Osservatore . Dopo Sarah mi disse – se vuoi puoi continuare con me allenamento in un posto migliore, io la guarda in faccia e dissi – si , vengo con te . Quel posto abbandonato dove ero andato era il posto giusto come dicevo , però li era pericoloso , perché se le persone avrebbero scoperto che io mi allenavo li , mi avrebbero potuto scambiare per un mutante o qualcosa di peggio . Prendimi la mano- io feci come diceva lei e ci teletrasportammo nel mondo di Nexus , proprio nella città di Raven City . Questa città è molto grande e molto bella , le case per ognuno che ci abitava era diversa ed molto bella e alcune facevano venire i brividi e alcune erano talmente fatte bene che facevano veramente paura . Maghi e Streghe vivano li pacificamente , ma in quella città che era molto grande non c’ erano solo maghi , streghe , ma c’ erano anche moltissime creature . Sarah mi disse – Daniel , benvenuto in Raven City , questa città ospita tantissime persone come maghi , streghe , lupi mannari , Wendigo , Hexenbiest , Alieni e molte altre creature . Raven City è vicino a una montagna , che era davvero molto paurosa è alta 7 metri e 20 . Il nome di questa montagna si chiama ancora tuttora La Montagna del Terrore , si chiama cosi perché quando porti i tuoi occhi a vedere tale montagna , il cielo diventa nero e arrivano fulmini e tuoni e sembra quasi che la montagna si anima e da lei inizia a uscire una faccia malefica , tanto che ti fa davvero venire paura . Raven City è una città davvero molto bella e molto popolare , Sarah la Fenice Rossa si girò verso di me e mi disse – ora ascoltami, ti dirò un po’ di cose su Raven City , tiene le orecchie aperte . Io ero pronto ad ascoltarla visto che lei né sapeva molto di più di questa città – Raven City è città molto grande e molto popolare , molte persone famose sono venuti qui anche alieni . Io chiesi a lei perché ero curioso di sapere qualcosa sui i miei veri genitori – Pure i miei genitori venivano qui , ed erano famosi in questa città oppure no . Sarah la Fenice Rossa si volto e mi guardò nei miei occhi che volevano sapere se i miei genitori che erano morti su Maraxus erano noti qui oppure no . Sarah alla fine disse – si , loro erano molto conosciuti in questa città , ma non solo in questa ma anche nel tempo , nello spazio e nei mondi . Adesso ti faccio vedere una cosa , la Stanza degli Eroi dove vengono fatte statue di cera degli eroi che sono ancora vivi , ma anche di eroi che sono deceduti nel tempo , nello spazio e nei mondi . Sarah la Fenice Rossa mi portò nella stanza degli eroi che era accanto al Museo Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi dove li c’ erano tutte le storie passate degli eroi passati e degli eroi che sono venuti nel mondo e sopratutto delle invenzioni tecnologiche . Sarah la Fenice Rossa mi portò li dentro e andammo verso le statue degli eroi caduti e tra le persone più importanti c’ erano i miei genitori che erano morti sul pianeta Maraxus , sotto la loro statua c’ era scritto Alukard e Helena Saintcall , Dominatore e Dominatrice di Poteri e degli Elementi , Eroi degli Eroi di Nexus . Vederli da cosi lontano mi fece un po’ soffrire , ma dovevo pur conoscere la verità sui miei veri genitori e se erano noti li oppure . Dopo avermi fatto vedere quel posto , noi uscimmo con molta calma e ci dirigemmo dove eravamo diretti , cioè il campo base di Sarah la Fenice Rossa . Sarah la Fenice Rossa aveva creato quel posto per essere al sicuro , un posto da chiamare casa anche se non lo era , però se era in pericolo o doveva fare altre cose andava li . Prima di andare nel suo campo base , si girò verso di me e mi parlò delle due cose che si occupano di portare giustizia e leggi nel mondo di Nexus e in altre parti dell’ Universo – Qui a Raven City ci sono due cose che portano giustizia e leggi nel mondo di Nexus e in altre parti del mondo , del tempo e dello Spazio , cioè il Ministero della Magia e La Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Adesso ti spiego la differenza tra questa due . La Differenza tra queste due e che Il Mistero della Magia non può attuare leggi ad alieni e altre creature invece , io intervenni io – Invece la Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi può intervenire sia su maghi , streghe , lupi mannari e altre creature e dare leggi pure a loro . Prima di portarmi nella sua casa che lei aveva l’ aveva decorata come il suo pianeta natale Fenix , su questo pianeta lei era la regina del suo popolo . Ma i Distruttori vennero li e distrussero interamente il suo pianeta , tutti quanti combatterono e cercavano di mettere al sicuro i più piccoli , ma niente solo Sarah la Fenice Rossa sopravvisse a questa terribile tragedia . Come stavo dicendo lei mi portò nel Bar Luna Rossa , li ci potevano stare 200 o 300 persone al massimo . In quel bar si poteva bere , si poteva mangiare , si poteva giocare a diversi sport e fare scommesse sportive su qualsiasi gioco anche poker . Dopo lei mi portò a casa sua che era davvero molto grande , lei in verità ci stava molto poco , visto che li dentro era da sola anche se in diverse occasioni veniva qualcuno li sia per allenarsi , sia perché aveva causato qualche problema e li aiutava . Adesso Sarah la Fenice Rossa doveva aiutare me a diventare il Dominatore di Poteri e degli Elementi , cioè l’ eroe che avrebbe sostituito i miei genitori . Loro non famosi e conosciuti solo nel mondo di Nexus , loro erano conosciuti in tutti gli universi , i tutti i mondi e conoscevano moltissime persone . Quando morirono , tutti quanti nella città di Raven City , chi riusciva a vedere il bene , adesso vedeva solo il male , non tantissimo ma poco . Alcuni eroi resistevano , ma i puoi forti erano i miei genitori , adesso toccava a me fare qualcosa , diventare il Dominatore di Poteri e degli Elementi e essere un grande eroe . Alla fine Sarah la Fenice Rossa mi portò a casa sua , mi fece fare un giro , iniziammo prima dalla cucina e poi dalle altre parti e poi ci dirigemmo verso la Stanza degli Allenamenti , dove li mi potevo allenare sia con i miei poteri che senza e potevo usarla quando volevo . Visto che ero li in quel posto , decisi di iniziare ad allenarmi con la superforza e altri superpoteri , Sarah la Fenice Rossa vide che io mi ero già messo a fare allenamento per controllare tutti i miei poteri e tutti gli elementi .