Categorie
Mac Os MMO Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps4 RPG Xbox One

The Elder Scrolls Online: nuovo video sul sistema di progressione dell’eroe

Direttamente dagli studi americani di Bethesda Softworks e ZeniMax Online, eccovi proposto un nuovissimo video-diario di The Elder Scrolls Online incentrato sulle dinamiche che contraddistingueranno il level-up e l’acquisizione di esperienza da parte del nostro impavido avventuriero nel corso di quello che, come ormai saprete, sarà il primissimo capitolo esclusivamente multiplayer di questa celeberrima epopea ruolistica.

Grazie a questo filmato ricco di scene di gioco inedite, scopriamo così che l’entità dei cambiamenti apportati dagli sviluppatori rispetto al sistema di progressione di Oblivion e Skyrim è tale da averli indotti a rinominarne le meccaniche per indicarle con l’altisonante termine di “Skill Morphing”: il nuovo sistema escogitato dai ragazzi di Bethesda, in ragione del nuovo contesto di gioco correlato all’obbligo della connessione alla rete, terrà conto dei progressi compiuti nel corso dell’avventura da parte del nostro alter-ego per permetterci di sbloccare potenziamenti e punti abilità in base all’esperienza maturata, ai dungeon superati e alle sfide affrontate.

Diversamente dal passato, inoltre, lo Skill Morphing di TESO non si occuperà solo ed esclusivamente dello sblocco dei punti da spendere in attacchi, magie e abilità varie ma, al contrario, permetterà all’utente di approfondire la conoscenza del mondo di gioco consentendogli di visitare aree della mappa preclusegli fino a quel momento o entrare in istanze cooperative altrimenti inaccessibili: un aspetto, quest’ultimo, che potrebbe far storcere il naso ai puristi dell’avventura e agli esploratori più incalliti, abituati in questi anni ad immergersi nell’universo digitale di TES senza sottostare ad alcun obbligo narrativo.

Nella speranza che il sistema di progressione dell’eroe implementato da Bethesda non deprima le dimaniche di gioco open-world, vi lasciamo ricordandovi che il lancio di The Elder Scrolls Online è previsto nella primavera del prossimo anno su PC, Mac OS, PlayStation 4 e Xbox One: una volta acquistato il titolo si avrà accesso ai server di gioco per un mese, terminato il quale bisognerà sottoscrivere un abbonamento che richiederà un esborso mensile di 12,99 €. Sempre più cari gli affiti in quel di Tamriel, non trovate anche voi?

 

Categorie
2013 Foto Informazioni Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc SimCity Videogiochi

SimCity server status, Maxis mette online una pagina web dedicata

Tra dichiarazioni e smentite interne, il mistero legato a SimCity e al suo disastroso lancio sul mercato si fa sempre più fitto. Per fortuna, a poco a poco Maxis sta risolvendo i problemi sui propri server, permettendo così ai giocatori di avere un’esperienza che possa definirsi normale.

Per aiutarci nella scelta dei server di gioco, gli sviluppatori hanno messo online una pagina web appositamente dedicata allo stato delle varie piattaforme server, permettendoci così di monitorare costantemente le loro prestazioni e il traffico presente su di esse.

Nella stessa pagina, viene ricordato che per entrare in un server riportato come pieno bisogna necessariamente avere una città salvata su di esso, condizione non sufficiente invece nel caso in cui sia riportata la presenza di una coda d’ingresso.

Come dicevamo, il lavoro di Maxis è tutt’altro che finito: fortunatamente, almeno per ora, i server sembrano quantomeno essere tutti quanti disponibili anche se la situazione potrebbe cambiare con l’avanzare del giorno.