Curiosità sulla New York del 51 secolo

La New York del 51 secolo non è solo una metropoli del futuro dove ci sono edifici davvero incredibili e cose fuori dal comune che nessuno ha mai visto in vita sua. La New York del 51 secolo è davvero fuori dal mondo e fuori da ogni cosa visto che alieni, magia, persone con poteri, lotte tra super poteri e vedere creature incredibili è divenuta una cosa normale. Vedere credere che possono farti fuori in un solo colpo, vedere Serial Killer che usano i loro terribili poteri per portare non solo morte ma anche dolore e sofferenza nel mondo. La mia versione futura sa queste cose perchè le ha viste con i suoi occhi e quando ci siamo incontrati per affrontare il grande problema di Cinder Rafferty, lui mi ha detto che i Distruttori si sono sparpagliarti in angolo non solo di New York, ma del mondo e dell’ Universing. Lucas Black ha capito chi sono le persone con i poteri che ha affrontato ogni giorno nella sua vita e ha capito che pure Jenny Valentine fa parte dei Distruttori. Lo ha capito grazie al suo lungo viaggio nel tempo e cosi lui è divenuto Shadow Black e cosi dando origine ai Distruttori e a lui stesso. I Distruttori vogliono radere al suolo ogni cosa e per farlo si sono sparpagliarti in ogni angolo del mondo e quando hanno visto che cosa sa fare Jenny Valentine non solo quel giorno, ma anche il giorno della sua rinascita hanno capito che lei non poteva essere una normale persone che poteva fare qualche danno. Ma lei poteva essere l’ artefice di qualcosa di unico e di un attacco veramente disumano e che poteva cambiare il mondo per sempre e cosi lanciare il primo segno che fa capire a tutti che non solo a New York ma anche in ogni angolo dell’ universo e dell’ Universing che la guerra dell’ universo non è mai finita ma è soltanto rinviata fino a quando i Distruttori non erano pronti per fare quello che dovevano fare e sarebbe a dire distruggere l’ intero universo per fare in modo che nessuno li vedesse più in quel modo ma come persone che nella loro vita hanno fatto un piccolo errore e per colpa di quell’ errore sono stati visti come tali. Un solo Distruttore è scappato durante la Guerra dell’ Universo e come un virus ha trasmesso la sua fede e la sua voglia di morte e di dolore in ogni angolo del mondo e molte persone hanno deciso di rispondere a questa chiamata e questa scelta di distruggere il mondo. Jenny Valentine detta anche Queen of Fire fu scelta dopo che lei decise di diventare tale e lei decise di farlo visto che tutti la vedevano come un mostro da abbattere. Invece lei voleva essere vista come una dea e tutti si dovevano inginocchiare di fronte a lei e non guardarla con quei occhi di odio e rabbia. Anche se le persone con i poteri e alieni sono qui sulla Terra in modo definitivo alcune persone li vedono come dei mostri che devono morire.

Curiosità sulle persone con i poteri

Quando dai i poteri a una persona che ha sofferto molto il suo modo di ragionare cambia in una maniera drastica e nel modo peggiore che mai. Jenny Valentine una volta ottenuto il potere di manipolare il fuoco lei ha visto questa cosa sia come un bene ma anche come un modo per diventare davvero potete. Dopo aver usato i suoi poteri per vincere una battaglia si è vista allo specchio e invece di dire ” cosa sono divenuta ? “. Invece in quell’ occasione ha detto ” grazie a questo potere posso diventare una dea e nessuno mi tratterà più come una ragazzina che non vale nulla “. Jenny Valentine ha usato i suoi poteri per diventare una persona diversa in modo fisico e mentale. Lei ha cambiato il suo modo di pensare, i suoi vestiti e il suo atteggiamento e cosi lei è divenuta la potente e pericolosa Jenny Valentine conosciuta come Queen of Fire e chiunque la vede si mette paura perchè potrebbe esplodere di rabbia e radere al suolo un intero palazzo o un intero quartiere oppure usare i poteri per mandare un messaggio alle persone che si mettevano sul suo cammino e lei bruciando quella persona, faceva capire agli altri cosa sarebbe successo se provavano a fare qualcosa contro di lei e del suo grande potere. Spesso le persone con i poteri impazziscono e cosi danno retta alla loro parte oscura che gli fa conoscere una parte della loro mente che non conoscevano visto che negli anni hanno dato retta alla parte buona della loro mente e quindi non c’ erano pensieri negativi o pensieri che la poteva far diventare una donna potete. Ma Jenny dopo l’ ultimo pestaggio in bagno per via di una bugia che ha detto lei ad alcune persone e Shadow Black decise di dare a lei i poteri per fare qualcosa contro queste persone. Quando lei si alzo da terra nonostante il pugno allo stomaco molto forte e vide la sua mano piena di fiamme invece di mettersi paura, sul suo volto appari un sorriso molto oscuro e molto pazzo molto simile a quello del Joker e poi andò verso quelle persone – adesso facciamo un bel gioco. Alcune persone quando hanno i poteri, decidono di dare retta più alla altra parte della mente cioè la parte oscura perchè vogliono smetterla di essere trattati come dei mostri. Anche se nessuno vedeva Jenny Valentine cosi però alcune persone non poteva sopportare il fatto che lei aveva mentito sulla sua vita e quindi si chiedevano ” se lei ha mentito su tale situazione, come facciamo a sapere che lei non ha mentito”. Nel senso che tutti a scuola si chiedevano se lei avesse dei poteri oppure no, volevano sapere se ce li aveva o se li stava nascondendo perchè aveva paura di far vedere agli altri di cosa era capace. Alcune persone con i poteri quando ottengono i poteri diventano qualcosa di incredibili, altri invece che hanno subito violenze possono diventare delle persone veramente cattive che prima vogliono punire solo la persona che li ha fatti diventare cosi ma poi con il tempo loro decidono di diventare qualcosa di diverso. Jenny Valentine ha deciso di intraprendere questo percorso, dopo tante violente ha deciso di distruggere il suo passato da piccola ragazzina che non sapeva fare nulla e ha deciso di intraprendere il suo lungo viaggio per diventare la dea nota e conosciuta Queen of Fire.

Curiosità su Ada Knight

Pure Ada Knight ha un ruolo importante nella storia che riguarda la scomparsa della magia nel mondo, ma lei non lo sa. Primo Ada Knight non è il suo vero nome e questo nome se l’ e dato lei per avere una nuova vita qui a Silver City e cosi cercare indizi o visioni che le possono dire chi sia lei e sopratutto cosa ha dimenticato. Spesso devi stare attento perchè chi non conosce il proprio passato ha un ruolo importante nella storia attuale o si scopre la figlia di una persona molto importante. Forse quelle persone credono che la loro figlia è morta ma invece lei è viva e vegeta ed li a pochi passi da loro. Ada Knight conosce una parte del suo passato e dopo giorni che noi ci siamo conosciuto lei è venuta verso di me e mi ha detto – Daniel mi puoi dare una mano a capire chi sono io realmente. Voglio sapere quale è il mio passato. Io mi sono alzato dalla sedia e ho smesso di vedere una visione che mi faceva vedere come poteva andare un mio caso e ho fatto sedere Ada Knight su una sedia che è vicina alla mia scrivania. Ada si mise a sedere e mi inizio a raccontare che lei si è ritrovata in una strada secondaria di Silver City e poi è entrata dentro un bar e poi li è svenuta. Angel invece di chiamare i servizi sociali e cosi farla andare via da li, la prese in braccio e la portò di sopra. La seconda cosa che noto Angel fu che io avevo della cenere tra i capelli e poi da li lei mi ha dato una mano a capire chi sono. Ma non mi ha fatto trovare nessuna prova e allora io ho deciso di costruirmi una vita tutta mia dentro questo mondo strano e particolare e poi sulla mia vita ho incontrato Shadow Black che mi ha risvegliato. Poi arrivo quel punto che fece capire a me che forse c’ e un legame tra me, Ada Knight e il grande Shadow Black. Ada Knight mi racconto che Shadow Black noto il suo comportamento e i suoi capelli rossi e poi Ada mi disse che lui uso i suoi poteri e se ne andò senza dire una parola e con un espressione molto strana e insolita e l’ avevo avuto solo con Ada . Io non lo sapevo chi era Shadow Black e non sapevo che lui aveva perso sua figlia e sua moglie in un esplosione fatta da Jenny Valentine conosciuta con il nome di Queen of Fire visto che lei stava soffrendo per qualcuno o Shadow Black aveva fatto qualcosa o la moglie di Shadow aveva fatto qualcosa che non doveva e per questo sono inizi i fatti che noi conosciamo oggi e cosi lui è partito per Maraxus prima in cerca di vendetta e poi ha capito che lui poteva portare felicità e giusta in tutto l’ universo diventando un Dominatore di Poteri grazie a un rituale antico quasi come il tempo stesso. Ma se sei bravo e conosci Silver City come le tue tasce puoi trovare un portale che ti porti e fare in modo di fare danni anche nel futuro e cosi pure li ti conoscono e tra i vari danni che ha fatto è stato quello. Jenny Valentine conosce questa città come le tasce visto che tutti la stanno cercando visto che noi della The District operiamo sia nei mondi e sia nelle crisi future e quello che ha fatto lei ha dato inizio a eventi molto brutti.

Racconto a Rowena Prince del tradimento delle Cinque Grandi Streghe

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Rowena Prince ancora li nel mio ufficio e seduta sulla poltrona che aveva creato con i suoi poteri per stare comoda e cosi sentire la verità su quello che era successo la sera del 31 Ottobre del 1840. Lei voleva sapere cosa era andato storto quella sera, ma non sapeva cosa era andato storto visto che lei era andata via e sapendo solo una parte di questa tragica storia. Adesso le dovevo dire una parte del mio passato visto che io tra il 1996 e il 1997 sono stato li a Salem e grazie a Shadow Black e agli Osservatori io ho scoperto cosa è successo li e a Stonehenge. Prima di dire a Rowena Prince di quella situazione io ho chiuso la porta e poi l’ ho guardata on modo molto serio – prima che io ti dica una cosa del genere. Voglio che tu mi prometta una cosa molto importante. Rowena Prince mi guardo in volto e capì che io dicevo sul serio perché quello sguardo che faceva capire a tutti che tutto poteva andare male in pochi minuti – so che vuoi dirmi. Se mi dici questa verità io non devo cercare vendetta contro di loro. Io allora mi calmai un po’ e tornai a sedere sulla mia sedia e decise di dire a lei cosa era successo perché lei me lo aveva chiesto e io allora le dovevo la verità visto che qui mi ha fatto trovare persone importanti e persone che possono trovare un rifugio. E per questo motivo lei merita di sapere la verità sul 31 Ottobre del 1840. Dal primo cassetto presi un fascicolo quello dedicato alla Guerra di Stonehenge e lo diedi a Rowena e lei lesse che Morgana, Morgouse, Regina Medusa e Malefica si erano unite sotto una Congrega Oscura e avevano deciso di fare una cosa che non sarebbe piaciuta a nessuno cioè creare un piano per distruggere la magia buona una volta per tutte. Rowena pe primo lesse che tale dichiarazione proveniva da una persona di cui si può fidare cioè i grande Shadow Black che ha viaggiato nel tempo e nello spazio e che un grande Dominatore di Poteri nonostante lui non fa più parte del Consiglio dei Dominatori. Rowena Prince sapeva perché le streghe lo avevano fatto ed è stato anche per colpa di Shadow Black e decise di dirmi di una piccola discussione successa tra lei e Shadow Black. Visto che lui per tutto il tempo del Consiglio della Magia non si fidava per nulla di quelle streghe e ne aveva parlato con Rowena. Io allora capì tutta la situazione e perché lo avevano fatto quello che avevano – quindi le streghe hanno visto voi due confabulare li in un angolo oscuro e loro hanno pensato che tu e l’ intera Congrega Magica volevano liberarsi della magia oscura. Ma invece per colpa di questo piccolo malinteso tra voi due le streghe hanno pensato che volevate liberarvi della magia oscura una volta per tutte. Ma liberarvi della magia oscura non è possibile visto che fa parte della magia. Prima di andare in avanti mi devi raccontare del tuo incidente nell’ anno 2739.

Curiosità su Rebecca Leone

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Non importa quanto tu dica che stai bene che non soffri per la morte di una persona, ma invece soffri per quella morte e tu ti senti in colpa. Rebecca Leone quando aveva 17 anni si sentiva in colpa per non aver fatto nulla per aver tentato di salvare suo fratello su quel pianeta e contro quella persona molto potente e capace di uccidere una persona in pochi minuti. Rebecca Leone sul suo pianeta si sentiva in colpa, ma stava per fare una cosa che avrebbe fatto sentire in colpa la sua famiglia ancora peggio e lo faceva non solo per il dolore che ha dentro di se, ma anche perchè i cittadini di quel pianeta si sono messi contro Rebecca. Alcuni l’ hanno sostenuta nel suo dolore, altri invece le hanno dato la colpa della morte di suo fratello. Ogni volta che usciva di casa ogni persona andava contro di lei a posto e diceva ad alta voce – assassina, non meriti compassione, ma meriti solo la morte. Nel 1999 cioè durante la Guerra dell’ Universo, Rebecca Leone è entrata dentro la nave spaziale di suo fratello per un buon motivo capire cosa succede li fuori. Rebecca Leone dopo la morte di suo fratello e una volta capito cosa stava succedendo li fuori, fino a un certo momento non si sentiva la voglia di diventare qualcosa di unico e cosi dare una mano alle future generazioni cioè ai bambini o persone che sono ancora vive e stanno andando sulla Terra per diventare nuove persone e fare avventure e cosi loro un giorno possono cercare vendetta o giustizia contro i Distruttori. Rebecca Leone ogni giorno si sentiva in colpa e ogni volta che usciva di casa veniva vista come un assassina, io non potevo fare nulla visto che a quei tempo ero dentro la Guerra dell’ Universo e stavo cercando di dare un futuro a tutti combattendo al fianco del mio stesso popolo. Rebecca Leone il 15 Novembre del 1999 decise di salire sul tetto di casa e di buttarsi da li visto che non ce la faceva più a vivere visto che tutti la vedevano come un mostro o come un assassina che ha ucciso suo fratello. La casa di Rebecca era alta 8 metri e lei con un salto si sarebbe fatta molto male. Proprio quando stava per buttarsi la mano di Shadow Black la prese al volo e la fermo e poi loro due si misero a parlare di quello che le stava succedendo nell’ ambito fisico e mentale. Grazie a Shadow Black lei è vive e vegeta ed è potuta diventare la Rete e cosi ha potuto dare una mano al me del futuro e cosi da li ho imparato tutto sulla tecnologia e sui miei poteri di tecnopate .

Il Viaggio della Befana

La Befana

Da come si può vedere in questa foto la Befana è una strega, ma perché è una strega ma all’ inizio del suo viaggio non lo sapeva. Gabriella Griffiths all’ inizio non sapeva di essere una strega molto potente, lo ha saputo solo più tardi dopo che ha perso la sua migliore amica Serena. Gabriella quando ha perso Serena ha passato un momento molto brutto e tutti lo hanno visto e poi quando è andata dietro a una strada secondaria li ha potuto vedere un luogo dove essere tranquilla e in pace. Ma dentro la sua mente c’ era ancora il ricordo di Serena e lei per non sentire la sua voce e le sue ultime parole ha lanciato con la mano sinistra una piccola palla di fuoco. Fu li che ha scoperto i suoi poteri e di essere una grande strega. Una volta scoperto ha deciso di tenere questa cosa per se visto che nel 1835 o che era il 1840 tutti hanno paura delle streghe e della magia e quindi lei fece in modo che nessuno la potesse scoprire. Prima disse a tutti di non chiamarsi Gabrielle e si fece chiamare La Befana visto che lei aveva deciso di essere chiamata cosi visto che ha preso spunto da Babbo Natale. La Befana è nata grazie a quello che ha fatto Babbo Natale. Ma anche se lei era una ragazzina e una strega nessuno la vedeva con rispetto e allora lei durante un furto decise di usare i suoi poteri per distrarre le guardie. Invece di essere vista come un mostro, lei fu vista come la Befana. Anche se aveva fatto qualcosa di brutto, lo aveva fatto per una cosa molto bella cioè dare da mangiare alle persone che non hanno nulla e che devono fare di tutto per avere cibo o acqua. Gabrielle Griffiths per essere quella che deve essere ha dovuto fare un lungo viaggio e ha dovuto imparare a usare i suoi poteri e nel farlo è dovuta andare nella Cattedrale dell’ Infinito con Shadow Black che ha fatto capire che lei ha un dono e che può usarlo per fare del bene e non del male. Gabriella già dal primo utilizzo aveva capito che poteva fare del bene con questi poteri e decise di andare con lui per diventare un faro di speranza e di bontà per tutti. Cioè ha deciso di intraprendere il viaggio per diventare la Befana.

La Battaglia delle Miniere di Xandor parte 1

Alukard Saintcall

Mia madre nascondeva un grande segreto cioè il suo vero aspetto e aveva deciso di nasconderlo perché aveva paura che i Distruttori la potessero trovare visto che loro non accettano chi li guarda dall’ alto verso il basso o sparla di loro nei bar o nelle locande. Non importa se tu sei un Jedi o una Dominatrice di Poteri se non accetti una razza, quella ti vede come suo nemico. Mia madre Helena vedeva le persone con i poteri un bene e un male nello stesso tempo e quando usava il suo vero aspetto lo ha detto davanti a tutti. Non voglio dire che lei odiava a morte le persone con i poteri o voleva che non erano mai nati, ma voleva cercare di capire se dentro di loro c’ era quel pensiero di distruggere o di uccidere qualunque cosa diverso. Avere i poteri non fa di te qualcosa di diverso, essere diverso significa arrivare quasi alla morte vedere tutti i sbagli che hai fatto e cosi decidere di cambiare la tua vita. Ma le persone avevano solo avuto dei poteri e non avevano avuto una trasformazioni fisica e mentale e quindi credeva che le persone con i poteri dovevano stare attenti visto che potevano portare a una guerra o poteva portare gli umani a fare una cosa molto simile a Salem e poi la magia e quello che era successo nei secoli doveva scomparire e poi fare la ricomparsa quando il mondo sarebbe stato pronto. Helena Saintcall era andata li nel mese di agosto del 1986, cioè qualche mese prima che nacque mia sorella Alyssa Saintcall. Lei ci era andata da solo in quel bar irlandese perché voleva agire da sola e voleva vedere se valeva la pena stare li oppure no. Helena era partita da Maraxus con Alukard e prima di partire si avvicino a sua moglie – spero che la piccolina sta bene. Helena guardo suo maritò Alukard venire verso di lei – si sta molto bene, ieri mi ha dato un piccolo calcetto. Adesso lo fa ogni tanto, ma ce la faccio e noi dobbiamo fare questa missione. Dobbiamo andare in quel bar e capire se li le persone con i poteri hanno deciso di fare qualcosa di grosso. Helena sapeva di essere incinta ma non sapeva che da lei non sarebbe nata solo la piccola Alyssa, ma anche mio fratello Damon e quindi era una doppia sorpresa per loro. Non lo sapevano ancora e lo avrebbero saputo dopo questa missione visto che prima di lasciare l’ azione sul campo voleva capire cosa volevano fare i Distruttori. Nessuno sapeva che mia madre Helena non aspettava due bambini e nemmeno i più grandi Dominatori di Poteri se ne erano accorti. Mia madre non aveva avuto il tempo di farsi controllare e cosi capire che lei aspettava mio fratello Damon e mia sorella Alyssa visto che lei era appena tornato da una missione di perlustrazione e poi era andata a riposarsi un po’ e poi vicino a una casa c’ era una donna che era andata a parlare con il suo vicino visto che avevano saputo da Shadow Black una cosa molto importante. Shadow Black aveva detto a una bambina di 9 anni di nome Erin che cosa doveva dire a suo padre cioè gli doveva dire “ Nel futuro Salem potrebbe essere in pericolo. Alcune persone con i poteri hanno deciso di attuare una grande vendetta contro le persone della città di Salem. Lo so perché li ho sentiti parlare dentro a un bar irlandese che si trova a New York.” Erin con calma disse a suo padre Jake questa voce e poi fece in modo che tutti sanno questa notizia e cosi poteva arrivare a mia madre Helena. Questa voce arrivo per primo a mio padre Alukard visto che lui era andato nella Biblioteca della Conoscenza Infinita e lo fece per capire se li c’ erano tracce del passato di questa nuova specie detta Distruttori, ma non trovo nulla. Chiese pure ai fantasmi dei Dominatori passati ma nemmeno loro sapevano niente e poi se ne stava per andare via e poi senti due giovani Dominatori di Poteri che cercavano la stessa cosa, ma poi arrivo una donna che disse questa voce e poi loro con voce non molto alta dissero – hai sentito che alcune persone con i poteri hanno deciso di vendicarsi delle persone che sono nella città di Salem. Fu Alukard a dire a mia madre Helena questa notizia e cosi inizio la missione che diede inizio alla Guerra dell’ Universo e quindi alla Guerra contro i Distruttori. Non si sa perché Shadow Black non voleva farsi vedere, ma lui aveva deciso di dire far iniziare questa missione in un modo strano cioè una voce che arriva e si sparge per tutta Maraxus.