Shadow fa riprendere le forze a Pandora

Shadow prese Pandora tra le sue forti braccia e la porto dentro al bar e in una stanza diversa dalla stanza cinque visto che li era stata presa per i capelli da Edgar Ross ed era stata trascinata per tutto il bar . Shadow aveva chiuso la porta a chiave per non far entrare nessuno visto che non si fidava di nessuno tranne del suo amico Andrea e dello sceriffo che era davanti alla porta chiusa . Pandora aveva dei segni su tutti e due i polsi ed erano molto profondi visto che quando Edgar gli stava togliendo la manica stava facendo molta forza ma lui la teneva ferma per i polsi in modo molto forte . Pandora gli faceva male anche i capelli e tutto il corpo visto che Edgar gli aveva fatto un sacco di dolore ma meno male che era arrivato Shadow . Una volta messa Pandora sul letto con calma e senza fargli troppo male visto che era già dolorante e non poteva muovere troppo il corpo visto che mentre erano sulle scale Pandora si era bloccata e per farla muovere le diede un pugno non molto forte nello stomaco . Shadow prese il suo bastone che era un bastone nero e molto lungo e gli serviva per curare le ferite di una persona e faceva tutto quello che gli serviva per vincere contro il suo nemico e che voleva uccidere un anima pura e buona . Una volta apparso il suo lungo bastone nero che arrivava fino a terra si mise a curare le ferite sul corpo di Pandora . Una volta guarita da tutte le ferite Pandora si mise a dormire ma con un senso di libertà visto che aveva ferite su maggior parte del corpo . Il bastone che Shadow aveva era un bastone che veniva dato a tutti gli spiriti visto che quando andavano sulla Terra e dovevano fare qualcosa con quei bastoni lo potevano fare . Mentre nel loro universo potevano fare incantesimi senza bastone invece sulla Terra li dovevano usare e solo un grande potere mistico come il loro poteva spezzarlo . Visto che a una prima occhiata sembra un normale bastone di legno ma se provi a spezzarlo vedi che sembra fatto di ferro e per questo nessun umano riesce a spezzare questo bastone . Daniela busso alla porta perché voleva vedere come stava Pandora visto che adesso a questa dolce piccolina signorina servivano solo riposo e mangiare qualcosa di buono visto che lo sceriffo vedeva che lui aveva un buon occhi e vide che sulla bocca delle ferite ma non era ferite fatte da qualcuno ma segni di malnutrizione visto che se aveva visto bene Pandora avrà mangiato qualche scarto o quasi niente . Shadow fece entrare lo sceriffo visto che si fidava di lei e mentre si mise seduta chiese a Shadow – cosa vuoi fare di questa giovane signorina ? . Shadow decise di rispondere visto che lui aveva aiutato a togliere di mezzo un mostro ma per quanto visto che il male li c’ era e in qualunque momento avrebbe potuto aiutare Edgar Ross – Voglio farla diventare una pistolera e cosi se uno fa lo scemo con lei ci pensa tre volte prima di farlo visto che con il mio aiuto diventerà la mano più veloce del West . Daniela aveva visto che lui era molto veloce con la pistola e alla fine capì se qualcuno poteva fare qualcosa di buono per questa ragazzina quello era lui e nessun altro . Daniela prese una coperta e la mise addosso a Pandora e poi andò verso Shadow in modo molto calmo – anche se non la conosco bene questa ragazzina la voglio proteggere quanto te . Quindi se succede qualcosa a lei non importa da dove vieni e dove vai tu scappa e io ti verrò a cercare . Shadow vide che lo sceriffo Daniela era molto determinato e vedeva che non avrebbe fatto morire una ragazzina e cosi decise di dare la mano a Daniela – visto che tu sei brava e conosci la zona meglio di me che ne dici di darmi una mano nell’ insegnare a questa ragazzina tutto di questo mondo . Daniela decise di farlo e cosi poteva tenere al sicuro e strinse la mano a Shadow per confermare il suo patto .

 

Aspetto di Shadow

Shadow per salvare Pandora da quella futura aggressione si era scelto il volto di John Marston che era un grande pistolero . Shadow sapeva cosa significare essere violentati cioè avere delle ferite su tutto il corpo e poi dentro di te ti senti sporco e ti senti da schifo e dentro di te l’ unico pensiero che hai in testa mi voglio togliere la vita visto che non mi va di vivere con questo peso sul cuore e sull’ anima . Shadow aveva visto un sacco di anime morire per colpa di questa causa e questa volta ci sarebbe riuscito , avrebbe salvato una di queste ragazzine che sarebbe morta per stupro . Pandora era il suo obbiettivo principale visto che se l’ allenava e scopriva del potenziale in lei poteva fare di tutto e anche salvare le ragazze che per colpa di questo cosa molto brutta prendevano una pistola o altre cose e si toglievano la vita .

Johnmarston

Shadow prende il volto di John Marston

Prima di andare ad aiutare la piccola Pandora visto che i suoi fratelli utilizzando i loro spiriti dissero a lui che la ragazzina che doveva proteggere tra 2 ore stava per essere violentata davanti a tutta la città di BlackWood . Andrea aveva visto che era preoccupato e prima che il gatto potesse andare in giro – prima e meglio se ti scegli un volto . Pandora e tutta la gente non vedrebbe bene , vedere un gatto nero che parla e che insegna le cose a una ragazzina . Shadow vide che il suo amico aveva ragione e se aveva fatto una cosa del genere forse avrebbe fatto paura a Pandora e se la doveva salvare con quell’ aspetto non ci avrebbe salvato nemmeno un uomo morto . Per decidere il suo nuovo volto non ci mise il pensiero solo lui ma anche i suoi fratelli visto che compito avevano avuto il compito di salvare Pandora da tutti i pericolo e solo cosi poteva avere un futuro radioso e che forse avrebbe incontrato me e sarebbe divenuta una eroina . Ci mise un po’ visto che i volti erano molti e lui per salvare Pandora e per essere rispettato da tutti dovevano scegliere il volto di una persona che era in gamba con i fucili visto che per far stare ferma Pandora le avrebbero sparato al piede sinistro o destro solo per divertirsi un po’ . Pandora in un posto del genere senza un buon allenamento non sarebbe durato un minuto visto che non sapeva rubare , non sapeva come trovare i luoghi giusti per un rifugio . Pandora non sapeva fare niente e per questo l’ aiuto di una persona era quello che Pandora aveva bisogno visto che in tutta la sua vita nessuno le aveva insegnato niente altro che la sofferenza . Apparte Kratos che gli aveva insegnato il coraggio ma li non serviva a niente visto che non si può vivere solo di coraggio se non sai fare altro . I suoi fratelli li nel Osservatorio delle Anime Buone capirono chi poteva essere la persona perfetta come volto per Shadow cioè John Marston un vero duro del West e che ci sapeva fare con le armi da fuoco . Prima di prendere il suo aspetto voleva sapere la sua storia e le sue qualità e alla fine decise che era quello il suo aspetto fino a quando Pandora non sarebbe uscita da quell’ inferno in terra . Per fare questa cosa i suoi fratelli decisero che uno di loro doveva andare li e fu la sorella di Shadow cioè Kora . Kora scese con il suo corpo normale aiuto suo fratello nella trasformazione visto che erano fratello e sorelle e volevano aiutare Pandora a tutti i costi . Dopo pochi minuti Shadow ottenne l’ aspetto di John Marston e gli stava alla grande e per tutto il tempo fece esercizio con la pistola e con il fucile visto che lui poteva anche avere il suo aspetto ma con la pistola dovette fare esercizio e ci mise un ora e mezza visto che lui aveva il potere di vedere una mossa e farla subito .Kora sapeva che suo fratello non aveva pensato a quello e decise di andare da lui ma non prima di imparare a sparare con le pistole e con il fucile e una volta imparato andò da suo fratello per aiutarla con quell’ incantesimo e per fargli vedere come sparare con la pistola e con il fucile in modo simile a quello di un cecchino che potrebbe sparare lontanissimo . 

Shadow decide di proteggere Pandora

Shadow viveva nella Prigione Nera con il suo famoso padrone che era noto dentro tutta la prigione visto che aveva catturato lui le persone li dentro e per non farle entrare li dentro nel mondo a spargere ancora più male utilizza i suoi poteri per tenerli qui dentro . Il nome di questa persona era Andrea il Giustiziere e poi era conosciuto anche con un nome molto più bello e che faceva paura a tutti quanti gli altri e si faceva chiamare Lo Sparviero Nero . Andrea aveva dei poteri oscuri ma nessuno sapeva come mai lui non si faceva contagiare dal male . Andrea aveva dei capelli blu come il mare e poi era molto muscolo visto che lui si allena ogni giorno visto che dentro al Vaso c’ e un intero mondo e Pandora ci era andata una volta entrata li dentro . Andrea sapeva il fatto uso e uno dei suoi poteri era quello di rendere uno spirito una cosa reale e cosi fece per Shadow . Shadow era il suo spirito e adesso non lo voleva più come spirito cioè come una cosa lontana che non poteva toccare con le sue forti mani . Alla fine decise di andare nella sua tenda che era sulla Roccia del Fulmine Nero , dove li ci sono un sacco di fulmini neri che mettono paura a tutti tranne ad Andrea che ha sconfitto un sacco di nemici e per questo qualche fulmine nero non gli avrebbe dato fastidio e come dargli torto lui lo utilizzo come simbolo . Il fulmine nero per Andrea significava vita e sopratutto essere una persona senza nessuna paura e senza che nessuno lo potesse fermare visto che era molto forte . Per dare vita al suo spirito fece il grande rituale degli spiriti che solo poche persone conoscono . Per fare questo rituale servono cinque piume nere di una fenice , quattro gatti neri morti e poi il sangue di un gatto e poi mettere tutto questo dentro un recipiente d’ oro e alla fine dire ad alta voce “ Mio Spirito io ti evoco , vieni qui sulla Terra . Io ti evoco , ascolta il mio richiamo e accenta la mia udienza “ . Non ci mise molto e Shadow divenne un gatto nero con un pelo morbido e davvero molto forte . Una volta arrivato li Shadow chiese ad Andrea perché lo aveva chiamato li sulla Terra e alla fine decise di spiegare tutto quanto . Andrea si mise a spiegare a Shadow – Una giovane donna di nome Pandora e arrivata qui e sto vedendo che molte persone non la trattano bene e come sai io non mi posso muovere visto che devo stare qui in alto per vedere se qualche mascalzone viene fuori dalla prigione . Ma tu puoi andare li e salvare da questa situazione e farla diventare una guerriera , certo dopo che sarà andata via da qui sarà tutto sigillato dentro di lei . Ma almeno fino a quando stai qui la puoi allenare a farla diventare una grande guerriera e cosi se la può cavare e forse un giorno mi può aiutare nel mio arduo compito e a fare molto altro . La Roccia del Fulmine Nero era una grande roccia davvero molto grande e solo i migliori possono salirci li sopra . Nessuno ci era riuscito a salire li sopra tranne chi era scelto dal fulmine , visto che secondo alcune leggende scritte da qualcuno solo chi era un servo del fulmine nero può salire li sopra e cosi far del fulmine nero il proprio simbolo guida che fa capire loro cosa fare e cosa non fare visto che entra dentro di te e come una scarica di adrenalina che parte dal cuore ti dice tutto . Shadow era uno spirito molto buono e aveva visto un po’ cosa stava succedendo a Pandora dall’ alto dei cieli ma sopratutto nel posto chiamato da loro L’ Osservatorio delle Anime . Quel posto era diviso in due anime buone e anime cattive e da quando poteva vedere Shadow lei era una buona e per questo decise di aiutarla a farle capire come gira questo mondo molto brutto e che se non sai come difenderti potresti soccombere e nessuno vedrebbe che tu sei scomparso . Cioè un po’ come se tu avessi fatto arrabbiare la mafia e come dicono loro vai a dormire con i pesci e il giorno dopo nessuno sa cosa ti è successo e da quella cosa partono un sacco di storie del tipo che hai fatto arrabbiare il tipo sbagliato oppure te ne sei andato in ovest e non puoi dire niente visto che tu sei scomparso . Shadow vide che Pandora era una piccolina e che non aveva fatto niente di male e per questo decise di proteggerla e farla diventare una grande guerriera . 

Aspetto di Shadow

Shadow il gatto di Pandora non è come gli altri gatti visto che lui ha un occhi blu e uno verde . Li ha visto che il suo padrone gliela ha fatto per farlo camminare tra due universi cioè la Terra normale e anche nella realtà nota a tutti come Universing . Visto che Pandora era in pericolo visto che nessuno sapeva quando poteva essere in pericolo e per questo il suo padrone decise di mandare il suo gatto a proteggere Pandora . Ecco il suo aspetto

wj86qs

Angelica Wood parte 47

Shadow Black doveva ancora fare una parte del loro piano cioè doveva fare in modo che senza che lui fosse coinvolto Domino Harvey doveva sapere dove erano e in modo da fare in modo che Angelica Wood e Domino Harvey combattessero tra loro e Angelica Wood potesse perdere e fare in modo che lei potesse entrare nella base dei Collezionisti come prigioniera . Shadow Black vide che Domino Harvey era in un hotel da pochi soldi , per fare in modo che nessuno potesse sapere lei dove stava .Shadow Black entro nella stanza numero tre dove era Domino Harvey , fece diventare tutta la stanza nera . Domino non si mise paura del buoi dopotutto quando cacciava le prende le faceva in qualunque zone o in qualunque atmosfera . Dalle Cacciatrici era stata allenata e quindi per questo lei se già era una aliena con il loro addestramento era divenuta qualcosa di nuovo , qualcosa di sopratutto cioè un fantasma che si poteva nascondere dovunque e proprio per questo lei era la migliore e quindi non aveva paura del buoi visto che sapeva usare il buoi come un vantaggio per prendere le prede . Domino Harvey sapeva chi era la persona che era entrata e gli disse con calma mentre era stesa sul letto e vicino al letto teneva pronta il suo fucile – hai deciso come posso sapere dove tu e Angelica Wood passate ? .

Shadow Black prima di andare a parlare con Domino Harvey nella sua stanza da letto nell’ albero dove soggiornava , era andato da Samuele Serventi . Era andato nel suo negozio di vestiti ma nel passato lui era un fabbricante d’ armi sotto banco Shadow Black era andato li da lui – Salve Samuele ho bisogno del tuo aiuto per dirti una cosa a una persona che riguarda i Collezionisti . Samuele guardo Shadow Black e si ricordo di tutte le cose che aveva fatto per Shadow Black e visto che lui era arrivato li nel suo negozio significa che c’ era una missione molto pericolosa e questo disse a Shadow Black – Certo amico ti aiuto , spiegami tutto e ti aiuto . Shadow Black spiego tutta la situazione al suo vecchio amico Samuele , gli fece vedere la foto e tu senza ne fare troppi sforzi e senza picchiare o dare un pugno alla donna tu gli dai questa informazioni su dove noi stiamo .

Samuele aveva capito subito che non era una missione normale ma quella era una missione sotto-copertura e con Shadow Black ne aveva 50 e tutte erano andate bene e tutte quelle erano sempre con degli obbietti malvagi e le facevano per migliorare la città e tutto l’ Universing e per farlo diventare un posto davvero molto abitabile . Shadow Black e Samuele Serventi erano due persone davvero molto perfette per queste missioni e non correvano rischi per nessun motivo e sceglievano soli persone che se lo meritavano . Shadow Black che era li nell’ albergo disse tutto a Domino Harvey con un tono calmo e senza arrabbiarsi – Se vuoi sapere tra otto mesi dove saremo io e Angelica Wood devi andare da Samuele Serventi , lui ti dirà tutto . Ti fai vedere da lui e lui ti dice tutto quello che devi sapere . 

 

Angelica Wood parte 33

Shadow Black gli era stato annunciato da Settembre che se lui avesse ucciso in qualche modo Domino Harvey sarebbe morta Angelica Wood . Settembre gli aveva detto di non fare niente ma Shadow Black non si sarebbe arreso in nessun modo possibile e avrebbe fatto di tutto per salvare la vita che era in pericolo . Armando Croce prima vendeva armi legali a tutte quelle persone che le volevano per fare in modo che se doveva fare qualcosa la potevano fare .

Shadow Black sapeva che poteva essere pericoloso per Armando Croce e per la sua stessa vita ma Shadow Black durante le sue ricerche aveva scoperto che Francesca era una sua cara amica e che poco prima di morire aveva chiesto che se Angelica avesse chiesto un favore lui glielo lo doveva fare visto che per Francesca , Angelica Wood era come una figlia che non aveva mai avuto .

Shadow Black alla fine decise di andare da lui e gli spiego tutta la situazione e poi gli disse – Se vedi una ragazza bionda e vestita come una cacciatrice di taglie non gli devi dare niente . Nessun fucile o arma .Armando mentre osservava con molta attenzione Shadow Black e voleva capire perché è come mai lui doveva fare tale operazione nel suo negozio .

Shadow Black era li in salotto e si mise seduta su una delle due poltrono e poi con calma – questo non lo devi fare per me ma per Angelica Wood . Quando Shadow Black gli disse il nome di Angelica Wood si ricordo quello che aveva detto Francesca nei confronti Angelica Wood .

Armando Croce vide che Shadow Black era davvero molto preoccupata visto che poco dopo si era alzato e aveva iniziato a camminare avanti e indietro e alla fine Armando disse con molta conferma e per dare a Shadow Black un modo per smettete di preoccuparsi – si lo farò . Ma se dovesse andare male non ci posso fare niente .

Shadow Black dopo torno a casa di Armando e vide che lui trascinava una gamba e ci mise davvero molto ad arrivare ad aprire la porta . Quando Shadow Black vide la gamba di Armando che era malridotta ma molta e quindi lui non poteva fare moltissimo .

Shadow Black mise Armando sulla poltrona sulla sinistra e poi prese la gamba e con i suoi poteri gli curo la gamba alla perfezione e poi si fece spiegare tutto mentre bevevano due birre che era nel frigo e con molta calma Armando era riuscito a prendere prima della ferita alla gamba .

Shadow Black era davvero molto arrabbiato e aveva la testa a terra e non sapeva cosa fare per salvare Angelica Wood . Shadow Black chiese al suo amico mentre lui stava bevendo alcuni sorsi della birra – mi puoi dire quale fucile ha preso ? . Shadow Black doveva sapere quale fucile aveva preso per capire cosa voleva fare Domino Harvey contro Angelica Wood , lo doveva sapere a ogni costo e Armando con molta calma e con molta precisione e disse a Shadow Black – il fucile che ha preso senza pagare è un fucile per cacciare gli elefanti . Armando Croce era davvero molto sicuro visto che era l’ unico fucile che è stato rubato , era l’ unico fucile che voleva e visto che Armando non glielo voleva dare se lo prese con la forza . 

Angelica Wood parte 27

Shadow Black e Angelica Wood per scappare dalla follia vendicativa di Domino Harvey si erano nascosti in uno dei molti rifugi di Shadow Black . Quello in cui erano era sotto terra e quindi per il momento potevano stare il sicuro o cosi pensavano . Quello stesso giorno più tardi Shadow Black ebbe due visioni del futuro e per farle vedere ad Angelica Wood per capire la situazione in cui erano fece due dipinti e tutti e due portano davvero delle brutte notizie . Il primo quadro del futuro faceva vedere che Domino Harvey era scappata dalla polizia e l’ altro era portava veramente brutte notizie . Shadow Black non si aspettava che Domino Harvey fosse una Adrenalis e questo era davvero una brutta visione del futuro e se non facevano subito qualcosa per far perdere le loro tracce erano davvero molto morti e anche se scappavano nell’ universo Domino visto che adesso era nella sua forma Adrenalis li avrebbe trovati davvero in pochi minuti .

Domino era ancora davvero molto lontana da loro e a capire dove stavano ci avrebbe messo un po’ visto che lei per arrivare al rifugio di Shadow Black doveva passare per le fogne . Shadow Black aveva messo il suo rifugio cosi in basso cosi anche se una Adrenalis avrebbe dovuto trovare il suo nascondiglio ci avrebbe messo un po’ di tempo visto che gli odori che doveva cercare era tra tutti gli altri odori molto più sgradevoli e quindi lei ci avrebbe messo un bel po’ ma se Angelica Wood avesse iniziato ad avere paura quello sarebbe stata davvero una brutta notizia visto che quando le Adrenalis sentono che il loro bersaglio ha paura i loro sensi diventano molto più acuti di prima e iniziano a sentire il cuore del loro nemico anche a una distanza di 290 metri .

Quando iniziano a sentire la paura del loro nemico gli altri odori spariscono e loro si concentrano solo su quello e su niente altro . Shadow Black comunico la notizia a d Angelica Wood con calma ma anche con molta preoccupazione – Senti la persona che ti sta dando la caccia non è una persona normale ma è una Adrenalis . Una delle razze aliene cacciatrice migliori delle ‘ universo .

Shadow Black vide che Angelica Wood non ebbe paura e mentre la guardava con quella espressione vuota di nessuna paura e disse – non hai paura ? . Angelica guardo Shadow Black e gli disse con calma e anche con molta serietà , nel modo tipo per dire “ sono forte e sono stata addestrata da Angelina a sconfiggere la paura e a smettere di piangere come una femminuccia . Io sono grande e mi devo comportare come tale .” Angelica guardo Shadow Black negli occhi e nemmeno lui aveva paura – che ne dici se ti aiuto a uccidere questa puttana che ha ucciso la nostra amica . Portiamo giustizia ad Angelina , che era nostra amica e per me era come la sorella che io non ho mai avuto in vita mia . Shadow Black quando vide Angelica non riconobbe più quella ragazzina che era li in quel porto e aveva paura di quello che aveva fatto . Adesso era un ‘ altra persona molto diversa da prima e sopratutto era una persona nuova e poi Shadow Black le disse – va bene facciamolo per Angelina e poi ci occupiamo dei Collezionisti e che hanno fatto uccidere i tuoi genitori . 

Shadow Black dice alla Befana l” altra funziona della Mappa dell’ Infinito

Shadow Black per capire quale altra funzione potesse avere la Mappa dell’ Infinito ci mise davvero molto tempo . Ci mise 8 ore per capire come funzionava tale funzione perché anche se tutto era davanti ai suoi occhi neri che cercavano di capire le informazioni da quella mappa però non ci riuscivano e non sapeva come . Da quando l’ aveva tra le mani stava pensando “ quale altra funziona ha questa mappa “ , ci stava provando davvero molto tempo e prima di tornarci sopra decise di riposarsi un po’ e alla fine con molto riposo e con una faccia non molto stanca lui capì tutto .Alla fine Shadow Black torno a guardare la mappa e poi provo a fare una cosa molto semplice e agli occhi di tutto poteva anche essere un po’ troppo semplice e uno gli avrebbe detto – non ti pare che sia troppo facile da capire . Shadow Black aveva pensato troppo e aveva pensato a delle cose davvero molto impensabili e grazie al sonno capì che quella cosa era davvero molto semplice . Allora lui prese la mappa che aveva lasciato sul tavolo e con calma senza rovinarla e fece apparire li Whitechappel e poi anche se lui pensava che poteva essere una scemenza e disse alta voce e con una buona pronuncia , ma prima di dirlo mise la mano li su un quartiere isolato e davvero molto buio e nessuno che lo poteva vedere una volta che era apparso li – Teletrasporto Whitechappel .

Dopo pochi minuti Shadow Black si ritrovo nella stradina secondaria che aveva indicato sulla mappa con il suo dito mignolo e disse – ecco allora è questo la funzione secondaria della mappa dell’ infinito . Dopo averlo capito mise la cattedrale sulla mappa e torno dalla Befana e dopo con calma andò da lei e vide che stava dormendo .

Shadow Black vide che erano solo le 5 del mattino e decise di aspettare che la Befana si alzasse , aveva visto durante una delle sue osservazioni che non è molto di buon umore quando la Befana viene svegliata verso le 5 del mattino .

La Befana alla fine si sveglio verso le 6 e fece una bella doccia calda e poi andò in cucina a fare colazione e per farla visto che i suoi vestiti non era ancora fatti visto che il computer li stava pulendo e nel frattempo la Befana era andata a fare colazione con un asciugamano nero . Dopo che si era svegliata un po’ disse a Shadow Black che era in salotto ed era con la mappa dell’ infinito in mano e la Befana vide che era molto felice e davvero molto contento e alla fine la Befana capì che c’era un solo motivo perché Shadow Black era tanto felice cioè lui aveva capito la seconda funzione della mappa dell’ infinito .

La Befana prima di andare a chiedere a Shadow Black quale era si vesti con una bella maglietta blu e dei pantaloni e poi delle belle pantofole e poi andò da Shadow Black e gli chiese con molta calma – mi puoi dire quale è la seconda funzione della mappa dell’ infinito .

Shadow Black guardo la Befana che era davvero molto curiosa e mentre lo chiedeva con molta gioia giocava con il suo piede e Shadow Black alla fine disse – se ti siede vicino a me te lo dico . La Befana si mise a sedere vicino a Shadow Black e le disse -mettiamo caso che tu vuoi andare in uno di questi posti per esempio Whitechappel , come devi fare . Se lo vuoi fare metti il tuo dito sul luogo dove vuoi andare e poi pronunciando molto bene le parole dici questo – Teletrasporto Whitechappel . La Befana era davvero molto felice di sapere questa funzione e poi disse a Shadow Black con uno sguardo felice – quindi se voglio posso anche a salutare la mia amica Kara .

Shadow Black la guardo e le disse mentre era accanto a se e con molta calma – se fai la brava e non fai molto la monella forse ci puoi andare . La Befana guardò Shadow Black e disse – va bene prometto di non farla troppa . 

Killzone: Shadow Fall – immagini e dettagli sulle classi multiplayer

A poco più di un mese dall’attesissima commercializzazione di Killzone: Shadow Fall e dal concomitante lancio europeo di PlayStation 4, i ragazzi di Guerrilla Games decidono di rendere ancora più spasmodica l’attesa dei propri appassionati aggiornando il proprio sito ufficiale con le schede informative delle nuove classi Assalto, Ricognitore e Supporto che potremo interpretare nelle sfide multiplayer del loro FPS futuristico.

La completa riformulazione del sistema delle classi multiplayer di Shadow Fall, così come abbiamo avuto modo di scoprire nelle scorse settimane, va ricondotta alle coraggiose scelte operate dai Guerrilla per rivedere da zero gli elementi fondamentali del sistema di gestione e progressione dei livelli che ha caratterizzato l’esperienza di gioco di chi si è cimentato nelle spietate arene digitali di Killzone 3.

Seguendo i consigli avanzati in questi mesi dagli utenti del precedente capitolo della serie, gli sviluppatori hanno deciso di rendere più “democratico” il modulo multiplayer garantendo a tutti, e a prescindere dal livello raggiunto, l’impiego in battaglia di tutte le armi e gli elementi di equipaggiamento maggiori. Gli unici “bonus bellici” che verranno legati al sistema di avanzamento di grado del proprio soldato saranno i potenziamenti “minori” delle armi modulari (perlopiù mirini, soppressori di fiamma, stabilizzatori della canna e skin personalizzate) e alcune abilità secondarie.

L’uscita di Killzone: Shadow Fall avverrà il 29 novembre prossimo solo ed esclusivamente su PlayStation 4. A tal proposito, vale la pena ricordare che il titolo accompagnerà il lancio della prossima piattaforma casalinga di Sony con un bundle apposito acquistabile sin dal day one al prezzo indicativo di 499 €: chi deciderà di optare per questa soluzione, all’interno della confezione troverà una copia dello sparatutto Guerrilla, due joypad DualShock 4, la nuova camera di PS4 e, naturalmente, la console.

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: