Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Homeland 3, Damian Lewis: “Ci saranno molte svolte narrative”

La terza stagione di Homeland tornerà il 29 settembre sul canale americano Showtime, che nei giorni scorsi ha diffuso un video relativo a Brody, in cui Damian Lewis parla del suo personaggio e (molto poco) di cosa aspettarci dalla terza stagione dello show.

L’attore ricorda tra le altre cose come il suo Brody sia stato prigioniero per otto anni, e una volta liberato soffre di disordine da stress post-traumatico:

L’Islam è stato un ancora di salvezza, l’atto di terrorismo è stato però non fede ma una vendetta personale.

A proposito di Carrie, dice:

Vede che Carrie è volatile, riconosce che entrambi sono due persone danneggiate.

E sulla terza stagione, poche anticipazioni:

Non lo vedrete né come marine né come deputato: ci saranno molte svolte narrative.

Se volete vedere il video : http://www.serietivu.com/homeland-3-damian-lewis-ci-saranno-molte-svolte-narrative-179311.html

 

Categorie
2013 Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Dexter, ecco Charlotte Rampling, la donna che inventò il “codice”

Si stanno girando in questi giorni gli episodi conclusivi di Dexter, la cui 8^ stagione su Showtime sarà l’ultima. E si stanno girando proprio le scene con Charlotte Rampling, la grande guest star della stagione in un ruolo fondamentale: quella della dottoressa Evelyn Vogel, la psicoanalista che ha inventato il codice, ossia i comportamenti con cui il serial killer regola i suoi impulsi omicidi.

Vogel infatti è una terapista che consigliò Harry su come regolare gli istinti del figlio attraverso il codice e che ora ritorna dal passato per chiedere aiuto a Dexter, visto che un assassino pare perseguitarla. Con lei, Dex si aprirà anche sul suo rapporto con Debra e raggiunta sul set da Entertainment Weekly Rampling ha dichiarato: “Per lei, Dexter è una sorta di cavia da laboratorio. Lui è molto carismatico e anche lei deve esserlo per attirare la sua attenzione. E’ un gioco al gatto col topo”. Premessa interessanti per una stagione che deve risalire dopo troppi alti e bassi.

 

Categorie
2006 2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Da attore ad autore: nuova serie tv per Michael “Dexter” C. Hall

30 giugno, Stati Uniti: sul canale Showtime andrà in onda il primo episodio dell’ottava e (ahinoi) ultima stagione di Dexter, la serie tv partita nel 2006 che ci ha regalato uno dei personaggi più memorabili della storia recente del piccolo schermo (oltre a quella che noi di Best Movie abbiamo voluto eleggere “miglior sigla di sempre” per un serial americano). Sarà la fine di una corsa durata sette anni e che ha segnato non solo la storia della fiction in tv, ma anche il cuore di milioni di appassionati che si ritroveranno da un giorno all’altro a dover fare a meno delle avventure del serial killer di serial killer e dell’intero corpo di polizia di Miami. I fan di Michael C. Hall, alias colui che ha dato vita a Dexter, non devono però disperare: l’attore non ha intenzione di stare lontano dalla tv, anche se il suo prossimo progetto lo vedrà coinvolto – ancora con Showtime – in un ruolo creativo più che interpretativo. Hall sarà infatti produttore esecutivo diAmerican Dream Machine, serie tratta dall’omonimo romanzo di Matthew Specktor che racconta – alternando tra gli anni Settanta e il presente – la storia di un agente delle star e della sua problematica prole. La serie sarà scritta da Scott Buck (showrunner proprio di Dexter) con la supervisione di Michael C. Hall, che non esclude di ritagliarsi anche un piccolo ruolo nella serie – e noi ci speriamo, perché la serie non è ancora finita ma Dex ci manca già molto.