Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Gazzetta dell' Universo La Dottoressa Signora del Tempo

Faccio foto nell’universo di Yakuza Ishin

Dopo aver visto con attenzione se c’ era qualcosa altro da scoprire nell’universo che stavamo visitando mi chiamo nè Marion e non era nemmeno Melissa era una persona con una voce modificata ed era una persona che era detta come la Dottoressa . Secondo il mio telefonino c’ era scritto cosi e io le risposi perchè volevo vedere cosa potere volere da me .

Telefonata tra me e La Dottoressa

Me : Pronto chi è ?

Dottoressa : Sono la Dottoressa e tu sei una persona molto difficile da trovare visto che non stai fermo un solo minuto ma adesso ti ho trovato e ti ho chiamato per dirti che in Yakuza : Ishin ci sono dei nuovi movimenti e quindi li puoi fare delle belle foto da mandare alla Gazzetta dell’ Universo .

Me : Grazie dell’ informazione ma il tu nome e la Dottoressa .

Dottoressa : Si il mio nome è la Dottoressa e se vuoi alcune volte ti darò informazioni Dominatore di Poteri .

Io non sapevo come faceva ma lei sapeva chi era e cosa era e le dissi – Grazie Dottoressa oppure dovrei dire Signora del Tempo visto che da quello che sento sono due cuori che stanno pompano alla grande . Una volta che noi due ci eravamo presentati e avevamo scoperto chi eravamo e lei mi disse – io so chi sei dalla spada che ti porti dietro cioè la Spirit Fire Storm molto bella come spada . Dopo quella frase riattacco e noi andammo nell’ universo di Yakuza : Ishin e li vidi che li c’ era un duello che stava per iniziare e anche uno quando si era una quando il nostro personaggio è legato con le mani dietro la schiena e altre volte non c’era duelli ma era comunque dei bei momenti e alcune volte una foto che è non porta guerra ma pace e non un duello e una cosa davvero molto bella . La Dottoressa in realtà non lo so chi è ma mi è stata molto utile e mi ha dato una notizia che mi era molto utile .

 

Categorie
2013 Ada Knight Detective Dialoghi Distintivo Dominatore di Poteri Mondi Fantastici Mondo Mutanti Parlare con Ada Knight Parlare con Pandora Parlare con Tempesta Presentazione Racconto Sopralluoghi Storia supereroi Superpoteri

Dico a Pandora cosa fa un agente e un detective della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi .

Mi piace tanto lavorare per la Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi anche se come posso dire è un po’ una rottura di scatole , perché tra scartoffie che devi compilare e fare rapporti ai superiori . Ma anche se ci sono queste scocciature è davvero bello lavorare per loro , perché puoi viaggiare nel tempo , nello spazio e nei mondi .Certo quello lo faccio già grazie al T.A.R.D.I.S e viaggio nel tempo e nello spazio e nei mondi quando voglio io e dove svoglio io . Ma lavorare per loro e bello , perché puoi rendere l’ universo , i pianeti e un posto migliore per vivere per tutti . Una cosa che mi colpi fu il fatto che Pandora aveva mostrato questo nuovo carattere , ma sopratutto la cosa che mi piacque di Pandora che lei un giorno venne verso di me e mi disse che voleva entrare a far parte della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Quando Pandora mi disse tale cosa lo devo ammettere rimasi un po’ stupito ma poi decisi di fare tutto il possibile per far in modo che questa cosa possa essere realizzata . Quindi io feci imparare diverse cose a Pandora , come prendere le impronte digitali e altro .

Il 22 Gennaio io avevo deciso a Pandora di farle capire cosa significava essere un agente di Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Entrai in camera sua e vide Pandora che era sul suo letto con una maglietta e pantaloni neri e con le gambe incrociate e si stava concentrando per vedere il passato o il futuro . Dopo tanti tentativi lei riusci a vedere l’ evento prolungato che era riuscita a vedere nelle settimane precedenti , cioè il piccolo Connor mentre era nel suo villaggio in fiamme . Io bussai alla sua porta e Pandora mi fece entrare e io dissi a lei – oggi ti faccio vedere cosa significa essere un agente di Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi .Possiamo dire che Pandora stava aspettando tale momento da un bel po’ di tempo , Pandora si era iniziata a mettere una maglietta qualsiasi e dei pantaloni cosi . Io però fermai Pandora e le dissi – senti Pandora , visto che tu vuoi diventare un agente di Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi non ti puoi vestire con una maglietta normale o dei pantaloni . Ti devi vestire bene , cioè una camicia e dei pantaloni . Pandora mi disse – ma io non ho queste cose , dove le prendiamo e io dissi a lei – però queste cose c’ e l’ ha mia sorella Alyssa . Io e Pandora con molta calma in camera di Alyssa e bussai alla sua porta e – Alyssa puoi aprire la porta . Mia sorella Alyssa ci apri la porta con molta calma , vide me e Pandora insieme e disse in maniera molto calma e gentile – cosa volete ? . Io guardandola in faccia – posso avere una camicia e dei pantaloni della misura di Pandora , le voglio mostrare come è essere un agente di Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Alyssa fece provare alcune camicie e alcuni pantaloni . Dopo poco tempo trovò i pantaloni e la camicia perfetta per Pandora e quando la vidi con queste cose messe bene , io dissi – che gli stavano bellissimo . Dopo un po’ di tempo io e Pandora andammo nella grande mela cioè New York , dove si trova la nostra base . Una volta entrati incontri quella della sicurezza e dissero vedendo me e Pandora – Ciao Marcello , chi è la tua amica ? . Io risposi a loro stringendo la mano – lei è Pandora vorrebbe diventare un agente della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Uno della sicurezza guardo Pandora vestita con la camicia e con i pantaloni e stringendogli la mano a Pandora e lei strinse la sua molto forte – spero tu potrai diventare una noi . Io e Pandora salimmo le scale e subito incontrai la mia collega Ada Knight con una bella camicia nera , pantaloni blu e soprabito nero . Io insieme a Pandora andammo verso di lei e dissi in maniera molto gentile – come te la passi ? , Ada mi guardò e vide me e Pandora – bene , me la passo bene ho solo bisogno di un po’ di caffè . Poi guardò dietro di me e vide Pandora tutta vestita bene e mi disse – che ci fa Pandora qui ? . Pandora senti quello che aveva chiesto Ada e disse – vorrei diventare un agente di Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e Marcello mi sta facendo vedere cosa significa esserlo . Ada sentendo le parole di Pandora , le disse – spero tu possa diventarlo e se hai bisogno di aiuto questo è il mio biglietto da visita . Ada prese dalla sua tasca sinistra dei pantaloni il biglietto da visita dove ci stava scritto “Ada Knight Polizia Internazionale del Tempo dello Spazio e dei Mondi . N° Telefonico 0817955171 , 225 A,M Streat .” Pandora in modo molto cordiale – certo se ho qualche problema ti chiamo , mentre Pandora iniziò a parlare con la mia collega di alcune io ero andato a fare un po’ di caffè sia per me e per Ada . Con molta calma li portai insieme e poi lo diedi ad Ada . Ada lo prese e disse- grazie Marcello . Poi lo inizio a bere con molta calma , io iniziai a far visitare il posto a Pandora , il primo posto fu quello degli uffici e sopratutto il mio ufficio . Pandora inizio a farmi tipo tremila domande tipo come una macchina che spara a raffica proiettili ma invece lei sparava domande . Io iniziai a rispondere a Pandora , visto che Pandora si stava scocciando andammo fuori per le strade a risolvere un caso .Il primo caso che era passato sulla mia scrivania era un furto , ma non furto normale , ma una persona non era entrato un potere . Non aveva scassinato né porte , né finestra e sopratutto non era scassinato niente . Allora questa persona ha un potere , cioè il potere di attraversare le pareti , leggendo il rapporto che mi ero portato appresso capì che la persona aveva il potere di attraversare le pareti e io dissi a Pandora – Ascoltami bene noi cerchiamo una persona che ha 12 o 13 anni , capelli corti , maglietta nera e pantaloni neri . Facciamo cosi dividiamoci , cosi copriamo più zone , iniziammo subito le ricerche , io andavo di posto in posto e non trovavo nessuna traccia del ragazzino . Pandora inizio pure lei a cercare e dopo un po’ di vie , riusci a trovare il ragazzino , Pandora si avvicino a lui e disse – ti ho preso , fermati non ti voglio far del male . Il ragazzino disse a Pandora – lasciami , Pandora prese il telefono e mi chiamo e mi disse dove eravamo , io arrivai subito e dissi a Pandora – brava l’hai trovato . Pandora mi chiese – adesso che ne facciamo di lui ? , io risposi – adesso non andrà in un posto normale , cioè in galera ma se vuole può andare in un posto dove ci sono persone speciali con i suoi stessi poteri . Lui è un mutante e adesso lo portiamo in posto dove lui imparerà il controllo dei suoi poteri e un giorno utilizzarli per il bene . Il ragazzino di nome Zane sentendo le mie parole – quindi adesso mi porterai in un posto dove ci sono persone che hanno i miei stessi poteri e dove posso imparare a prenderne il controllo e io dissi – si . Poi io dissi a loro – datemi la mano , mi concentrai e ci teletrasportammo nella scuola di Xavier , che ora viene gestita da Wolverine , molti ragazzi mi videro apparire e si stavano domando se io ero un mutante o ero qualcosa’ altro . Insieme a Pandora e a Zane andammo alla ricerca di Wolverine , ma non c’ era da nessuna parte , poi dietro le mie spalle sulla scale apparì Tempesta e disse in maniera molto gentile – chi sei ? , io risposi – Sono Marcello il Dominatore di Poteri , questa è Pandora è questo è Zane , volevo parlare con Wolverine . Tempesta disse – non c’ e , comunque che cosa gli volevi dire , io dissi a Tempesta – ho trovato questo ragazzino che già da qualche giorno rubava grazie ai suoi poteri , mi chiedevo se per caso lui si poteva unire alla vostra scuola . Tempesta si avvicino a Zane che si era messo dietro me e Pandora , non lo so forse per proteggersi , Tempesta si avvicino e disse a Zane – calmati qui non ti verrà fatto nessun male . Zane andò con Tempesta e io dissi a lei – io e Pandora ce ne andiamo , forse ci rivediamo Tempesta . Tempesta ci saluto e disse – Ciao Marcello . Tornammo alla stazione di Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi e Pandora – grazie per questa giornata , adesso sempre più voglio diventare un agente . Pandora grazie a questa giornata aveva capito cosa significa essere un agente di Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . 

Categorie
2013 Allenamento Dialoghi Dominatore di Poteri Mondi Fantastici Mondo Pandora Parlare con IA Profet Parlare con Pandora Polizia Internazionale Polizia Internazione del Mondo Fantastico Poteri dei Signori del Tempo Racconto Signori del Tempo Storia Tempo

Faccio vedere a Pandora come si prendono le impronte digitali

Avevo deciso di rimandare la nostra lezione su come si prendono le impronte digitali e altre cose dentro la nostra camera delle simulazione . Certo tutto li dentro non è reale però tu li dentro puoi imparare di tutto . Io e Pandora nel pomeriggio iniziammo ad andare li , entrammo con molta calma e stavolta lui aveva simulato un laboratorio scientifico con tutto l’ occorrente per prendere le impronte digitali sia delle dita che dei piedi , scanner per identificare subito il sospetto . Era tutto allestito e tutto pronto per il mio corso per Pandora su come si prendono le impronte digitali . Io tutto pronto dissi a Pandora – allora ci sono vari modi in cui si possono prendere le impronte digitali . Il modo più tradizionale è usare la polvere da sparo e utilizzi un pennello . Diciamo che devi trovare le impronte digitali su una superficie lisca tipo una bottiglia o un piccolo flacone di pillole , tu prendi il pennello con quello prendi la polvere da sparo e lo metti sulla superficie della bottiglia o altro . Pandora prima di sentire le mie parole aveva trovato un quaderno in camera mia e se le era preso per prendere appunti e quando io iniziai a parlare di questo primo metodo lei si era segnata tutta , perché lei sapeva che questa era una simulazione però voleva essere pronta a quando dovevamo andare sul vero campo , cioè il mondo reale piano di insidie e pericoli e dove li stare attento e sopratutto dove mentre lei lo adesso con me le facevo usare il quaderno , ma quando lavorerà a un caso reale Pandora dovrà sapere queste cose senza leggere niente da nessuna parte , lo deve sapere è basta . Poi io dissi a Pandora – c’ e un altro metodo per prendere le impronte e questo metodo si può utilizzare su un foglio e Pandora curiosa di sapere – quindi grazie a questo metodo io posso prendere le impronte digitali su un foglio ? , io risposi a Pandora – si , prendi per esempio che tu trovi un foglio compromettente o altro . Per utilizzare questo metodo hai bisogno di un magnete e una sostanza miscelando una sostanza siliconica e polvere da sparo o di alluminio e viene fuori il Mikrosil . Poi utilizzi il magnete e inizi a cospargere il foglio con poca della sostanza , una volta fatto seccare le impronte digitali appariranno sul foglio . Se utilizzi uno o l’ altro modo o l’ altro modo che ti farò vedere per prendere le impronte digitali o per prendere le impronte dei piedi devi utilizzare i guanti . Pandora si inizio a segnare tutto con calma e con una scrittura leggibile e molto bella , tanto bella che tutti quanti potevano capire cosa ci stava scritto sul foglio . Dopo aver fatto vedere il primo e il secondo modo per prendere le impronte digitali , io dissi a Pandora – adesso ti faccio vedere qual’ e il terzo metodo per prendere le impronte digitali . Il terzo metodo si può fare su una bottigliaia d’ acqua . Allora si fa cosi cospargi la bottiglia d’ acqua con la polvere da sparo in piccole quantità , poi prendi un piccolo pezzo di legno uguale a un gessino e dove hai visto l’ impronta digitale , con quello cospargi in quel punto il Mikrosil e e lasci seccare . Una volta solidificata la sostanza tieni stretta la bottiglia d’ acqua e togli con molta calma la sostanza che si è saccata ormai da un po’ la potrai prendere le impronte digitali dalla bottiglia d’ acqua . Pandora si era segnata tutto quello che avevo detto io sul quaderno . Poi P.R.O.F.E.T per mio ordine mi fece apparire tutti gli accessori necessari per far provare a Pandora i tre metodi per prendere le impronte digitali . Io dissi a Pandora – rileggiti quello che hai scritto e cerca di memorizzarlo , perché dopo senza nessun aiuto del tuo quaderno tu dovrai fare questi tre metodi senza leggere da nessuna parte . Pandora dal viso era un po’ giù , perché lei non poteva leggere e fare con quello . Io allora andai vicino a Pandora e dissi a lei in modo molto convincente e sopratutto per cercare di motivarla – tu puoi farcela , se ti concentri e ti ricordi tutto quello scritto li sul tuo quaderno e se ti ricordi come ti ho fatto vedere io ce la puoi fare . Ti faccio provare senza quaderno non perché io ti voglio punire , ma perché nel mondo reale quando tu dovrai lavorare a un caso vero e proprio tu non avrai nessun quaderno accanto a te , ci sarai soltanto tu e la tua mente . Pandora capì la mia scelta cioè volevo metterla alla prova li dentro per vedere se poteva farcela nel mondo reale . Alla fine Pandora decise di fare come le avevo detto e inizio a rileggere quello che avevo scritto e si concentro nel cercare di rivedere nella sua mente quello che io avevo fatto prima . Dopo un po’ di tempo lei ricordo e inizio a provare e a riprovare e dopo molto tentativi , lei riusci a fare queste cose . Pandora aveva imparato a prendere le impronte digitali senza vedere da nessuna parte e io con sguardo fiero verso di lei , le – brava Pandora hai superato questa cosa , adesso l’ unica cosa che devi fare è imparare quello che fa una persona che appartiene alla Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . 

Categorie
2012 Allenamento Dominatore di Poteri Ispezioni Mondi Fantastici Mondo Pandora Parlare con Pandora Persone Polizia Internazionale Polizia Internazione del Mondo Fantastico Racconto Signori del Tempo Storia Tempo

Insegno a Pandora come investigare

Una cosa che Pandora non mi aveva detto non solo per quale motivo forse perché era aveva un paura a chiedermelo o per altre motivazioni . Pandora sapeva già da molto tempo che io faccio parte della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Questa polizia è sempre collegata alle altre polizia che ci sono sulla Terra e quindi questa polizia è un po’ come quella sulla Terra , però le persone che né fanno parte sono molto brave a investigare e sopratutto ognuno di loro o è un alieno oppure è una persona che ha poteri magici oppure è una creatura magica . Pandora alla fine prese il coraggio , usci dalla sua stanza ed entro in camera mia e mi chiese – Marcello vorrei entrare nella Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Io dissi a Pandora – certo , ma prima di fare questa cosa io ti devo allenare su una cosa o per meglio dire ti devo insegnare a investigare , a guardare le piste da seguire e molto altro . Pandora si avvicino a me e chiese – insegnami queste cose che dici tu e io – certo Pandora , adesso ti insegno queste cose . Pandora era molto contenta di essere insegnato qualcosa da me o da qualcuno , perché lei voleva sempre vedere o fare qualcosa . Andammo insieme al Campo delle Simulazione che era dentro la biblioteca in camera mia . Misi la mano e il computer riconobbe le mie impronte digitale e fece entrare me e Pandora . Entrammo e io dissi a P.R.O.F.E.T – simulazione per diventare agente di polizia internazionale del tempo , dello spazio e dei mondi . La stanza inizio a cambiare è si trasformò in una stradina buia con tutte le cose che c’ erano tutti i giorni . I barboni che chiedevano i soldi , bidoni della spazzatura e carte per terra come era normale , Pandora vide la scena con i suoi occhi , poi guardò me e disse – è davvero cosi il mondo . Io dissi a Pandora – il punto che il mondo non è tutto rosa e fiori , il mondo è un posto molto brutto , pregare non serve a niente . L’ unico modo per cambiare le cose in questo brutto mondo è lottare con tutte le forze . Poi Pandora mi fece la domanda che voleva farmi già da un po’ – che cosa ci facciamo qui in questo posto e io indicai a Pandora un palazzo che era qui vicino e dissi a lei – qui in questo posto e in quel condominio ti insegno a investigare . Il posto dove si svolgeva la simulazione era un vicolo della 18° strada di New York , il posto in cui dovevo insegnare a Pandora a investigare in un appartamento di un criminale molto cattivo e credule . Però questa era solo una simulazione e lui per scappare dalla polizia lascio tutto li dentro senza potersi portare via tutte le sue prove o altre prove che potevano incastrarlo in omicidio . La sua stanza era la 305 una stanza né molto accogliente visto che era di un assassino , una persona non molto sana di mente . Ci dirigemmo verso il suo appartamento , io in mano avevo il mio kit di analisi , li avevo tutto l’ occorrente per analizzare la scena del crimine e sopratutto per non contaminarla . Pandora mentre ci stavamo avvicinando al’ appartamento vide che io nella mano sinistra avevo una scatola metallica e mi chiese – cosa c’ e li dentro e a cosa ti serve ? , io risposi – li dentro ci saranno impronte digitali e prove che ha lasciato il serial killer e qui in questo kit io ho tutto l’ occorrente per non contaminare la scena del crimine . Appena ti insegno l’ investigazione e appena sarai entrata nella Polizia Internazionale del Tempo , Dello Spazio e dei Mondi io ti farò dare un kit del genere e Pandora in modo molto triste , perché lei lo voleva subito . Lo so che lei lo voleva subito però ho fatto bene a non darglielo subito perché prima deve imparare a usare ogni oggetto e sopratutto deve fare ancora molta pratica . Con molta calma eravamo arrivati all’ appartamento , dopo entrammo e io presi dal mio kit due paia di guanti una per me e una per Pandora . Glieli diedi e dissi -indossali e Pandora mentre li inizio a mettere con molta calma e quasi subito – perché li devo mettere e io – te li devi mettere perché questa è la casa del killer , quindi qui ci possiamo trovare impronte digitali e prove per dimostrare la sua colpevolezza e poi sopratutto noi cosi non possiamo contaminare la scena . Pandora capì subito quello che avevo detto , io l’ ho sempre detto che Pandora è molto brava e se messa sulla strada giusta sarebbe diventata una grande Signora del Tempo . I guanti se li era messi subito e io dissi a lei – investigare significa cercare ovunque , in qualunque parte della casa e trovare tutte le prove che ti servono e Pandora voleva essere spiegata questa cosa – in che senso prove ? , io allora – prove nel senso un coltello insanguinato , una lettera o un ‘ altre cose che provano sia stato lui a fare queste cose brutte . Io dissi a Pandora – ora siedi un attimo sulla sedia e io adesso ti dirò tutto quello che c’ e in un kit di analisi , Pandora si inizio a sedere e mise le gamba accavalcate . Io a Pandora che avevo quasi vicinia – nel kit di analisi ci sono vari oggetti che ti possono servire per trovare le impronte digitali , una pinzetta perché diciamo che non puoi usare i tuoi guanti perché sono macchiati di sangue o altro , tu puoi utilizzare la pinzetta li dentro e poi metti quello che hai trovato dentro uno dei sacchetti . Né presi uno dal kit per mostrarlo a Pandora e lei aveva capito . Dopo aver mostrato a Pandora qualche altro strumento di analisi , io dissi a lei – dividiamoci io cerco nella sua stanza e tu cerca in bagno . Pandora inizio ad entrare in bagno e seguendo i miei consigli si mise subito a cercare nei cassetti e tra le varie ante , ma tutto quello che riusci a trovare furono delle medicine . Era un flacone nuovo e senza etichetta , Pandora prese uno dei vari strumenti nel kit di analisi e vide che c’ era un impronta . Pandora mise il flacone centro una delle buste perché io non gli ho ancora mostrato come far vedere le impronte digitali . Prima di andare a cercare in un altra stanza cioè in salotto , forse nei cassetti ci sarebbe stata qualche lettera . Pandora si inizio a dirigere verso un piccolo tavolino dove c’ erano due cassetti , inizio ad aprire il primo e vide che c’ erano molte lettere e tutte quante erano della moglie . Pandora aprì la prima lettera e inizio a leggerla e diceva :

 

Il Nostro Matrimonio non funziona più , da quando è morta nostra figlia Sandy di 18 anni , io non ce la faccio più ad andare in avanti . Da quando nostra figlia è morta tu non sei più a casa , non ce la fai ad accettare che lei è morta quel giorno e io devo andare in avanti .

 

Tua moglie Sandra

 

Pandora inizio a capire perché aveva iniziato a rapire le persone , perché per lui sembravano sua figlia , la sua figlia perduta e lui non poteva andare in avanti e sopratutto la morte della figlia aveva distrutto il loro matrimonio e non funzionava più . Pandora vide che c’ erano tante altre lettere , tra le quali una in cui c’ era scritto Carte del Divorzio . Vedendo quello Pandora capii ancora di più , già lui non riusciva ad andare in avanti per la morte della figlia e lui era divenuto un po’ pazzo perché lui non pensava ancora che la loro figlia era lì fuori ancora da qualche parte e ogni persona femminile le sembrava lei , poi il suo matrimonio distrutto e sua moglie che lo lascio . Lui allora divento disperato e si rifugio sempre più nella sua follia . Io avevo iniziato a controllare camera sua , lui aveva nascosto tutti i suoi attrezzi del mestiere come coltelli e altre cose . Io iniziai a cercare ovunque e alla fine le trovai nel suo ripostiglio , per non far vedere i suoi artigli lui aveva una stanza segreta da cui si poteva accedere dietro la libreria in camera sua un come Batman . Appena entrai vidi il suo tavolo da lavoro , i suoi armi e molte cose , con il mio kit di analisi presi tutti gli attrezzi e li misi nelle buste perché forse li avremmo trovato almeno una impronta digitale o una schizzo di sangue della vittima o dell’ assassino ancora fresco e vedere se era la persona che avevamo catturato . Io e Pandora tornammo in salotto e mettemmo tutto quello che c’ era dentro le buste nel kit di analisi . Poi dissi a Pandora – brava , adesso questa simulazione è finita , però più tardi ti faccio vedere come si prendono le impronte e altro . 

Categorie
2012 Alieni Allenamento Angeli Cuore Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Keyblade Me Mondi Fantastici Mondo Pandora Parlare con Aqua Parlare con Pandora Pensieri Persone Racconto Signori del Tempo Sorella Spiegazione Sport Storia T-shirt

Alyssa fa il tatuaggio anti-possessione a Pandora e ad Aqua

Una volta uscito dalla camera di Kratos con tutti il mio equipaggiamento andai in camera di mia sorella Alyssa che era vestita con una maglietta nera con un bel cappuccio , pantaloni neri molto belli e gli chiesi in modo molto gentile – potresti fare i tatuaggio anti-possessione a Pandora e pure ad Aqua . Alyssa prese dalle mie mani tutti gli oggetti che avevo , cioè la macchina per fare tatuaggi e tutto l’ occorrente per fare i tatuaggi . Con passo lento e deciso entrò in camera di Pandora e lei stava sul suo letto a cercare di vedere quell’ evento o un evento passato o futuro . Questa volta aveva visto un evento passato di Connor cioè quando lui perse la madre . Alyssa busso alla porta e dice a Pandora << posso entrare>> e Pandora rispose – certo , entra . Alyssa entrò dentro camera di Pandora e vide tutto spento e lei accovacciata sul letto con le gambe incrociate e lei capì subito inoltre lei quel giorno che era vestita con una maglietta rosa sui c’ era scritto il numero tredici in bianco e in nero , pantaloni rosa anche qui nei colori bianco e nero il numero tredici e il reggiseno di colore rosa , lei si stava allenando su qualcosa . Pandora vide tutti gli attrezzi in mano di Alyssa e dice – che ci devi fare con questi oggetti ? . Alyssa rispose – Mio fratello mi ha chiesto di farti un tatuaggio che ti darà maggior protezione su possessioni di ogni tipo e Pandora davvero mi darà protezione contro le possessioni ? , Alyssa allora dice a Pandora – certo l’ ho fatto pure io e mi ha dato molta protezione quando ho dovuto combattere contro dei demoni o altro tipo di nemici . Alyssa gli mostro il suo tatuaggio che era vicino al seno sinistro , dopo Pandora dice in maniera molto convinta – fammi questo tatuaggio . Alyssa vide Pandora convinta di farsi questo tatuaggio – dove lo vuoi questo tatuaggio e Pandora rispose – vicino al seno sinistro come l’ hai fatto tu . Alyssa prima di iniziare a farlo dice a Pandora – devi stare ferma immobile seno ti potrebbe uscire il sangue e sopratutto di devi togliere il reggiseno seno te lo potrei rompere . Pandora allora si tolse il reggiseno , si inizio a mettere sulla sedia con la maglietta alzata e Alyssa poté iniziare a disinfettare il punto dove voleva il tatuaggio anti-possessione . Alyssa prese la macchina per fare i tatuaggi e inizio a farlo piano e con molta calma , cerco di fare con la massima cautela per far troppo male a Pandora . Ci volle un po’ per fare il tatuaggio e quando vini Pandora che era sulla sedia ferma immobile come una statua , si alzo e dallo specchio che si era fatta mettere in camera sua vide il tatuaggio completo . Pandora ad Alyssa dice – grazie per avermi fatto il tatuaggio e Alyssa dice in maniera molto gentile – non c’ e , adesso ti puoi rimettere i reggiseno . Pandora per farsi fare il tatuaggio si era tolto il reggiseno , se lo mise ed era molto fiera e coraggiosa di non aver gridato proprio quando faceva il tatuaggio . Se lei non riusciva a resistere per un tatuaggio figuriamoci con altri pericoli . Alyssa se né andò dalla camera di Pandora e si diresse verso la camera di Aqua , che dentro la sua stanza si stava allenando con il suo keyblade ma il suo pensiero va a Ventus , al Maestro Eraques e al suo amico Terra . Alyssa arrivò alla porta di Aqua e busso e – posso entrare e Aqua fece scomparire il suo keyblade e lei fa in maniera molto gentile – certo entra , cosa ti porta da me . Alyssa entrò e rispose ad Aqua – mio fratello ti vuole dare una nuova protezione contro le possessioni demoniache e altro . Avevo chiesto a mia sorella Alyssa di fare i tatuaggi anti-possessione non perché io non volevo farlo . Ma perché non volevo che voi che io sono come le altre persone che pensano solo al sesso . Io non penso a quello io penso a diverse cose e quindi è per questo motivo che ho detto a mia sorella di farlo . Alyssa vide Aqua che era un po’ sudata e capì subito che stava facendo allenamento con il suo keyblade . Aqua lo fa tutti i giorni dalle 13 fino a quando non si stanca di farlo e visto che si allena tutti i giorni i suoi sensi sono al massimo , si accorge di tutto . Aqua vide Alyssa con tutti quegli attrezzi e però lei non era molto preoccupata visto che era tra persone fidate , persone che non le avrebbero fatte del male . Allora Aqua dice a mia sorella – sei venuta per conto di tuo fratello e Alyssa si rivolse ad Aqua – si sono per conto di mio fratello , ti vuole dare una nuova protezione , un tatuaggio che ti può proteggere delle possessioni . Aqua allora non sapeva come reagire in vita sua non si era mai fatto un tatuaggio sapeva che alcuni tatuaggi potevano essere per proteggere e alla fine accetto di farselo fare . Alyssa allora disse ad Aqua – se vuoi che ti io ti faccia il tatuaggio ti devo dire alcune cose . Primo devi toglierti il reggiseno che hai , poi devi alzare la maglietta e una volta mostrato dove vuoi il tatuaggio devi stare assolutamente ferma , immobile come una statua seno ti potrei fare molto male e ti potrebbe uscire il sangue . Aqua aveva seguito il discorso fatto da Alyssa , si tolse il reggiseno blu come il mare e lo mise sul letto che era dello stesso colore . Il colore del mare perché a lei piace cosi , si mise a sedere su sulla sedia , si alzo la maglietta e indico ad Alyssa dove voleva il tatuaggio cioè come Pandora cioè vicino al seno sinistro . Alyssa inizio a disinfettare la ferita e inizio a fare il tatuaggio , inizio a farlo con calma e sopratutto non veloce . Se fai una cosa veloce , tipo un tatuaggio è peggio , se fai il tatuaggio veloce potrebbe sicuramente uscire il sangue alla persona alla quale stai facendo il tatuaggio . Anche se mia sorella ci mise molto tempo fece il tatuaggio ed ad Aqua non usci nemmeno una goccia di sangue . Aqua prima di rimettersi il reggiseno , lei andò allo specchio con passo lento e vide il suo bellissimo tatuaggio vicino al seno sinistro . Poi si rimise il reggiseno con molta calma e si riabbasso la maglia e poi si risolve a mia sorella – grazie per il tatuaggio e Alyssa – non c’ e di che se hai bisogno di farti altri tatuaggi tipo sul braccio o da altre parti del corpo chiedi e io te li metto . Aqua fece ad Alyssa – per il momento voglio solo questo se come hai detto ne voglio altri ti chiamo . 

Categorie
2012 Dr Alyssa Saintcall Informazioni Inghilterra Inglese Lingue Me Mondo Presentazione Signori del Tempo

Come Pandora ha imparato l’ inglese

Pandora ha imparato l’ inglese studiando ogni giorno , si mise a studiare i verbi e tutto quello che c’ era da imparare . Perchè anche se noi andavamo in Londra o in qualche posto con il nostro T.A.R.D.I.S . Pandora voleva essere pronta se per caso ci doveva andare da sola e senza il T.A.R.D.I.S . Pandora voleva essere pronta se nell’ eventualità noi ci dovevamo separare e quindi io non potevo andare con lei o con lei non ci poteva essere mia sorella Alyssa  . Inoltre lei essendo una Signora del Tempo lei la lingua inglese non se la può proprio dimenticare visto che i Signori del Tempo si ricodano tutto sempre .

Categorie
2012 Presentazione

Salve a tutti

Salve a tutti oggi ho scritto il mio nuovo articolo Pandora cerca di entrare in coinfidenza con i poteri dei Signori del Tempo .

Categorie
1760 2012 Aqua Bere Bevanda Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Pandora Parlare con Alyssa Parlare con Aqua Parlare con Pandora Posti Incredibili Poteri dei Signori del Tempo Signori del Tempo Sorella

Pandora cerca di entrare in confidenza con i poteri dei Signori del Tempo

Pandora grazie al mio aiuto era riuscita a capire cosa sa fare un Signore del Tempo , allora lei entrò in camera sua e cercò di capire come utilizzare queste abilità che erano sopite dentro di lei . Il primo tentativo , lei chiuse gli occhi e cerco di vedere qualche avvenimento che era successo o che sta succedendo nel futuro . Ma il suo primo tentativo andò male , ma Pandora non si scoraggio e ci riprovò di nuovo e questa volta si concentrò nel vedere il passato . Questa volta ebbe successo e riusci a vedere per poco un evento che riguardava un villaggio Mohwak , purtroppo lei non riusci a vedere dove e in quale tempo era avvenuto questo avvenimento . Pandora si disse tra se e se “ sono stata brava , almeno per pochi minuti sono riuscito a vedere quello che succedeva in un evento passato . Devo ancora allenarmi e cosi vedere il passato quando voglio e più a lungo e sopratutto il giorno , il mese e l’ anno . Ma per fare queste cose devo allenarmi “ . Pandora prima di continuare a fare i suoi allenamenti della mente , per cercare di vedere il futuro o il passato . Spense tutto quello che poteva distrarre la sua concentrazione , inizio con la televisione , poi con il telefonino e poi con tutto il resto . Si mise sul letto rosso visto che lei aveva cambiato le lenzuola e incrocio le caviglie e si concentrò , chiuse gli occhi e inizio a pensare con tutte le sue forze al villaggio . Il villaggio che aveva visto bruciare , cercò di vedere con tutte le forze almeno l’ anno . Prima di finire di vedere la visione vide anche l’ anno cioè il 1760 , Pandora si era sforzata un po’ troppo e gli ero uscito un po’ di sangue dal naso . Scese dal letto e con un po’ d’ acqua si levo il sangue dal naso che gli era riuscito per il troppo sforzo . Pandora pensò tra se e se – c’ e la sto facendo ma mi devo allenare ancora molto prima di poter vedere per molto la visione completa , però sono sulla strada giusta e continuando cosi ce la posso fare . Alyssa mia sorella stava passando proprio in quel momento e vide che la porta di Pandora era chiusa e si domandò perché Pandora aveva chiusa la porta . Busso alla porta di Pandora e Alyssa << posso entrare oppure no e Pandora >> e Pandora << si entra pure>> . Alyssa entrò e trovò Pandora sul letto e si stava domando perché lei stava sul letto . Pandora si stava chiedendo cosa voleva Alyssa e Pandora e lei << cosa c’è ? >> . Alyssa ho visto la porta chiusa e volevo sapere cosa stai facendo qui dentro . Pandora in maniera molto cortese << tuo fratello Il Dominatore di Poteri cioè Marcello mi ha spiegato che io sono una signora del tempo e mi ha spiegato tutte le varie cose che so fare come Signora del Tempo . Quindi ho chiuso la porta per concentrarmi meglio e per non essere disturbata >> . Alyssa chiese a Pandora in maniera molto gentile e sopratutto voleva sapere se era riuscita a fare qualcuna delle abilità dei Signori del Tempo e Pandora << l’ unica cosa che per il momento sono riuscita a vedere è un po’ il passato . Sto cercando di migliorare e di cercare di vederlo interamente il passato o il futuro però devo impegnarmi molto >> . Alyssa sapendo dei piccoli progressi di Pandora cerco di trovare le parole giuste per motivarla << Non ti arrendere , con la pratica puoi farcela e cosi riuscirai a vedere moltissime cose , Vedi un attimo me o Marcello o Kratos . Tutti quanti ci siamo dovuti allenarsi tutti i giorni per poter ottenere dei risultati >> . Prima di andarsene aggiunse << Pandora se hai bisogno di aiuto in qualsiasi cosa , tipo aiuto nei tuoi poteri o altro chiedi pure >> . Pandora sentendo quelle parole si senti più motivata ad allenare i propri poteri e se aveva bisogno di aiuto di chiedere a me , a Kratos o a me . Pandora poi disse ad Alyssa prima che lei se né andò << grazie per le tue parole di motivazione >> . Poi Alyssa se ne andò e chiuse la porta di Pandora e Pandora si mise sul letto e riconcentrò di nuovo e cerco di vedere il passato il futuro . Alyssa se ne stava andando e mi vide e capi subito che io avevo origliato la sua discussione e mi guardò storto come del tipo fallo di nuovo e ti uccido << hai sentito quello che sta facendo Pandora e hai sentito la nostra discussione>> e io << si l’ ho sentita e sei stata molto brava a motivarla , in questo momento a Pandora serve tutta la motivazione e tutta la concentrazione possibile >> e Alyssa << ok , adesso io vado a prendermi un caffè con i miei amici >> e io da bravo fratello gli dissi << sta attenta >> .

Pandora nella sua stanza ancora intenta a provare , non demorde è devo ammettere che questo mi piace del carattere di Pandora . Ogni cosa che ha fatto o ha provato a fare non ha ceduto neanche una volta . Pandora non l’ ha fatto solo dimostrare a me o a Kratos che lei poteva essere forte , coraggiosa e decisa ma l’ ho fatto sopratutto per se stessa . Perché lei ha visto nel suo passato e vedeva lei indifesa contro Zeus e contro persone che volevano farle male . Cioè sapete quando qualcuno fa un esame di coscienza e capisce cosa essere o cosa sta cercando di diventare , Pandora aveva fatto lo stesso perché non voleva più essere quella ragazzina indifesa che aveva sempre bisogno di Kratos , di me o di Alyssa . Cioè voleva indipendente e cercare di fare da sola alcune cose , io non lo seppi per primo questa cosa . Voi dite Marcello come è possibile che tu non lo sapevi per prima che Pandora aveva fatto questo esame di coscienza , la prima fu Aqua e quando vide Pandora con uno sguardo nuovo , negli occhi aveva quel fuoco per ardere , per diventare una nuova . Aqua vendendo Pandora in questo nuovo modo , disse in maniera molto contenta che Pandora aveva trovato un nuovo spirito – bravissima Pandora vedo finalmente che stai crescendo non solo mentalmente ma anche spiritualmente e Pandora fu molto sorpresa dalle parole di Aqua e l’ unica risposta che Pandora poteva darle era – grazie Aqua . Pandora dopo tutto l’ allenamento che aveva fatto decise di prendersi qualcosa da bere e da mangiare , quindi scese giù e si prese un po’ di Energade e un Kinder Fetta a Latte . Ala fine Pandora decise di continuare domani visto dopo tutto il lavoro che aveva fatta era un po’ sfinita . Secondo me ha fatto un ottima scelta perché una cosi io dico a Pandora – nulla si ottiene con facilità , ci si deve impegnare tutti i giorni . Pandora grazie a questo mio consiglio come ho detto in precedenza di forgiare questo nuovo carattere e cosi non mollare mai . Pandora aveva fatto talmente sforzo fisico che quasi dormiva in piedi allora per darvi una svegliata decise di andarsi a una bella doccia calda . La doccia calda aveva funzionata e poi decise di dormire un po’ cosi si sarebbe riposata dallo sforzo iniziale dei suoi poteri . Io penso che Pandora non è una semplice Signora del Tempo , io pensò che sia molto di più , visto che come era stata nascosta a tutti e sopratutto i suoi poteri erano stati celati da tantissimi anni e lei non poteva invecchiare . Posso dire in tutta sincerità che da Pandora mi posso solo aspettare grandi cose se la guido sulla giusta direzione .

Categorie
2012 Armi Oggetti Racconto Signori del Tempo Spiegazione Storia

Pandora inizia a studiarsi la pistola grazie al Signore del Tempo che è dentro di lei

Pandora da quando ebbe avuto la pistola Ribellione inizio a studiarsi completamente la pistola sia interiormente sia fuori . Essendo una signora del tempo nella sua mente la pistola la come si poteva montare , come si svitava , Nella sua mente sveglia e acuta iniziarono ad entrarci miliardi di opzioni che poteva fare con la pistola . Pandora seguendo le istruzioni del signore del tempo dentro di se prese e divise la pistola e inizio a vedere se andava tutto bene , tipo qualche malfunzionamento o se la pistola si inceppava . Il Signore disse tutti i passaggi su come mettere tutti i pezzi della pistola al loro proprio posto . Pandora finalmente aveva capito che cosa poteva fare un Signore del Tempo . Significare avere idee geniali e sopratutto riuscire a fare cose incredibili che per gli altri erano impossibili .

Categorie
2012 Abbigliamento Accessori Allenamento Armi Assassinare Dialoghi Doccia Dominatore di Poteri Me Mondi Fantastici Mondo Parlare con Kratos Parlare con Pandora Persone Polizia Internazionale Polizia Internazione del Mondo Fantastico Racconto

Imparò a Pandora a chi sparare e cosa sa fare la pistola Ribellione

Il giorno dopo ci svegliammo e avevo deciso di dire a Pandora contro chi doveva utilizzare la pistola e sopratutto cosa sapeva fare . Ma prima dovevo aspettare perché Pandora aveva deciso di farsi una bella doccia calda . Dopo averla si mise sopra i reggiseno e mutandine una bella maglietta rossa e dei pantaloni blu e delle pantofole nere . Io quel giorno indossavo una bella maglietta nera e dei pantaloni neri e delle pantofole nere , invece Kratos indossavo una bella maglietta rossa e dei pantaloni blu e delle pantofole nere . Comunque Pandora usci dalla sua stanza ben vestita e pettinata e disse – Marcello adesso puoi dirmi a contro chi devo utilizzare la pistola e cosa sa fare questa pistola . Io allora iniziai a dire a Pandora – allora la pistola la puoi utilizzare solo se è necessario , diciamo che qualcuno si era messo a sparare contro di te o e strettamente necessario allora prendi la pistola e spara , ma se non è strettamente necessario allora non farlo . Pandora disse – ok , quindi diciamo che uno mi vuole uccidere , oppure incontro un animale o una persona che mi vuole uccidere io posso utilizzare . Adesso dimmi cosa può fare questa pistola . Allora io iniziai con la spiegazione – Allora questa pistola può fare molte cose nel senso che può sparare qualunque tipo di proiettile nel senso diciamo che metti u proiettile demoniaco o altri tipi di proiettile nella pistola tu li metti e la pistola si adatta a quel tipo di proiettile . Pandora disse – Ci starò attenta a questa pistola e la utilizzerò per difendere le brave persone . Pandora se ne stava tornando in camera sua con la pistole e io la fermai e gli dissi – aspetta un attimo che ti devo dare un ultima cosa e Pandora e Kratos curiosi dissero – cosa ? , io risposi – il fodero della pistola . Pandora prese il fodero della pistola e in camera sua cerco di capire come metterlo . Essendo una signora del tempo lei lo capì in pochi minuti .