Categorie
Aurora Foto Galaxandra Evans Marion Stride Universing Universo

Galaxandra Evans parla con Aurora

Fantasy warrior woman Wallpaper__yvt2

Galaxandra era li e inizio a cercare nella cucina e non ci trovo niente o tutto era scaduto da 11 anni . Poi inizio a cercare nelle varie stanze e non ci trovo niente di utile . Aurora aveva aspettato il momento giusto per scappare . Galaxandra era li con i sensi attenti e senti i piccoli passi di una ragazzina andare verso l’ ingresso . Galaxandra arrivo davanti all’ ingresso e blocco la porta – Salve ragazzina . Mi puoi dire perchè stai qui dentro ? . Aurora era li ferma e con uno sguardo da furba ragazzina – ti potrei chiedere la stessa cosa oppure ti posso chiedere perchè hai cambiato aspetto dentro questa casa . Galaxandra aveva trovato pane per i suoi denti e prima di dire qualcosa si invento un nome – io sono Marion Stride e tu chi sei ? . Aurora diede la mano a Marion – io sono Aurora e sono qui dentro perchè mi andava . Angelo era li vicino a questa casa – Aurora appena ti prendo ti faccio pagare tutte le mele che hai rubato . Marion aveva sentito e vide che la bugia di Aurora era caduta – quanto gli devi a quell’ uomo ? . Aurora non aveva soldi – io non ho soldi e quindi non gli posso pagare le mele . Marion usci dalla casa e andò vicino ad Angelo – mi puoi dire quanto Aurora ti deve dare ? . Angelo aveva contato 7 mele mancanti e tutto erano a uno skulls . Marion era molto ricca e diede 7 skulls ad Angelo . Aurora usci dalla casa e andò verso Angelo – scusami se ho rubato le mele ma non avevo soldi . Scusami . Angelo non fece niente ad Aurora . Marion torno in casa con Aurora – che ne dici se adesso io ti aiuto a tornare a essere una bella ragazza e sopratutto ti aiuto ad avere un lavoro . Aurora era molto felice di aver trovato una amica e una persona che le avrebbe fatto ottenere un nuovo futuro dove per lei tutto era possibile . Aurora non vedeva l’ ora di iniziare e disse – da cosa cominciamo ? . Marion la vide e capì subito cosa fare – la prima cosa che ti fai è una bella doccia calda e non voglio sentire un no . Poi ti trasformo in una dolce signorina .

 

Categorie
5535 Cattedrale Gabriella Griffiths Shadow Black Universing Universo

Roberta fa un regalo a Shadow Black e a Gabriella Griffiths

Roberta era felice di stare in un posto che non era più la strada , nella strada vedeva rischi ovunque ma vedeva anche morte , disperazione , ferite e molte altre cose davvero molto brutte . Roberta era felice di quello che avevano fatto Shadow Black e Gabriella Griffiths cioè le avevano dato di nuovo un futuro , le avevano dato di nuovo il controllo della sua vita e adesso grazie a Shadow Black e Gabriella era ritornata la bella signorina che lo era un tempo . Aveva perso quel privilegio nella sua vita visto che stava per strada , i suoi capelli erano lisci e davvero molto puliti visto che sua madre con tanta cura e affetto le curava i capelli per far vedere a tutte le sue amiche e le persone che volevano vedere Roberta potevano vederla con dei bellissimi cappelli che le permettevano di far vedere a tutti che era una signorina davvero molto ben pulita . Invece quando era per strada i suoi capelli era sporchi , lisci ma erano davvero molto sporchi . Roberta quando viveva nella sua casa portava vestiti davvero molto belli , tutti erano di colori diversi e tutti le donavano benissimo e la facevano sembrare una signorina che era dentro il suo corpo e grazie a quei vestiti poteva uscire fuori . Roberta era davvero molto bella grazie alle cure affettive di sua madre e lo faceva ogni giorno , ma da quando i suoi genitori erano morti la sua bellezza era svanita e nessuno la vedeva più in quel mondo coma la vedeva adesso visto che lei viveva per le strade ma se adesso tutti andavano a vederla nella Cattedrale nell’ anno 5355 poteva vedere Roberta in tutto il suo splendore . Roberta era felice di vedersi cosi belle e cosi una volta nell’ Universing andò a vedere con i soldi che aveva , cioè 189 skulls . Anche se li aveva rubati dagli altri ma voleva andare li a comprare due braccialetti per Shadow Black e per la persona che ora le era amica cioè Gabriella Griffiths . Quello che Roberta voleva comprare non era dei braccialetti normali ma dei braccialetti che una volta indossati per tutti gli umani sembrano normali ma il braccialetto li nell’ Universing poteva essere utilizzato per rintracciare le persone ovunque nel tempo ,nello spazio o nei mondi . Questi braccialetti nell’ Universing costano 20 skulls ognuno , cosi andò li nel negozio in cui vendono questi braccialetti e ne compra due , torna da Gabriella che si stava chiedendo dove fosse andata e gli disse con calma – dove sei stata – Roberta teneva i braccialetti dietro le spalle e poi fece vedere i braccialetti e ne diede uno a lei e poi andò da Shadow Black che sta vedendo se tutto andava bene li nell’ Universing . Roberta si avvicino a lui e gli stava tirando il giubbotto per farlo scendere alla sua altezza , gli diede il braccialetto che teneva nella mano sinistra e lo diede a Shadow Black – Shadow Black e Gabriella Griffiths erano davvero molto felici di riceve un regalo davvero molto bello e poi anche se non lo faceva Roberta tra poco Shadow Black lo avrebbe fatto vedere e sopratutto avesse detto tutto a Gabriella su tale braccialetto . Roberta conosceva solo una parte di questo braccialetto ma Shadow Black sapeva tutto su questo oggetto e tra poco ne avrebbe detto tutto non solo a Roberta ma anche a Gabriella Griffiths ma non avrebbe detto niente alle persone dell’ Universing . 

Categorie
Cattedrale Gabriella Griffiths Roberta Shadow Black Universing Universo

Gabriella Griffiths aiuta Roberta nell’ Universing

Il giorno dopo Gabriella si era svegliata verso le sei di mattina e come al solito si era andata a una buona doccia calda e poi andava a fare colazione ma quel giorno fu tutto diverso e non sapeva come mai ci stava mettendo tanto ad arrivare nella cucina . Gabriella dopo che era uscita dalla doccia era entrata senza saperlo nella versione Universing della Cattedrale e alla fine vide che la cucina era solo un po’ più in avanti . Gabriella era vestita con il suo pigiama nero e quando vide Shadow Black gli chiese spiegazioni su come mai la nave era molto grande e come mai ci aveva messo cosi tanto ad arrivare li in cucina . Shadow Black che era girato verso Gabriella , cosi le disse con un tono calmo mentre si stava versando del caffè bello forte nella sua tazza – Senza saperlo tu sei entrata nell’ Universing e la Cattedrale dove noi ci troviamo e diventata molto più grande di quello che era prima . Gabriella era felice di essere tornata nell’ Universing ma lo voleva fare lei da sola e non in questo momento e quando vide che Shadow Black si stava versando il caffè per stare ancora più sveglia e cosi tenere gli occhi aperti – mi dai pure a me il caffè . Shadow Black vedeva che a Gabriella serviva visto che era stanca e cosi Shadow Black glielo verso in una tazza rossa e molto bella . Dopo averlo bevuto Gabriella stava andando ad esplorare la Cattedrale che era molto più grande ma Shadow Black la fermo in tempo – Gabriella è meglio che tu ti tolga il pigiama e ti metta maglietta e pantaloni perché tra poco qui nell’ Universing della Cattedrale arrivano un sacco di persone e non vuoi che ti vedano in pigiama . Gabriella torno in camera sua e cosi si mise una maglietta nera , pantaloni neri e scarpe nere e dopo un po’ dovette chiedere la porta della sua stanza visto che la Cattedrale era divenuta davvero molto popolata e quindi era meglio che si era vestita come aveva detto Shadow Black . Quando usci vide un sacco di gente e tra le quali una bambina che stava per essere travolta da una enorme folla di persona . Quando la vide non vedeva una sconosciuta ma lei nel passato , cosi si butto e la prese in tempo per poi portarla fuori da quella enorme folla . La bambina che aveva sette anni che ora era tra le braccia di Gabriella le diede un bacio sulla guancia e poi le disse nell’ orecchio sinistro – grazie per avermi salvato . La bambina si chiamava Roberta e non aveva i genitori , Gabriella la porto in camera sua e vide che era sporca e per farla entrare le diede dei cioccolati e per farla venire li dentro le disse – Se entri ce ne sono altre . Roberta entro e vide che c’ era una scatola piena sul letto e Gabriella la tratto molto bene come se avesse incontrato una persona non una persona che veniva dalla strada . Gabriella vide che sul corpo aveva segni di frustate , segni di ferite e anche molte altre ferite . Gabriella le disse mentre mangiava con Roberta – ti va se ti aiuto a toglierti dalla strada e cosi ti aiuto a diventare una bella signorina . Se te ne vai dalla strada in cui stai non devi più rapinare le persone , non avrai più queste ferite e sopratutto puoi guadagnare con lavoro vero . Roberta se le sognava quelle cose e disse a Gabriella – queste cose me le sogno , Gabriella le disse mentre vedeva le sue ferite sul suo corpo – che ne dici che ti aiuto a far diventare questo sogno una cosa reale . Roberta decise di fidarsi di Gabriella visto che con lei era stata davvero molto gentile , Gabriella le fece la doccia e curo le sue ferite e alla fine la fece diventare una persona molto diversa da quello che era prima . Roberta adesso aveva un bel vestito rosso e bel cerchietto sui suoi bellissima cappelli rossi che prima erano sporchi . Adesso grazie a Gabriella , Roberta era rinata ed era divenuta una bella signorina pronta a fare qualcosa nell’ Universing .