Categorie
Alieni Alina Conte Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Serena Ricci

Serena Ricci

250px-AidenRender

Serena Ricci quando era con me nel vedere i nuovi skateboard che c’ erano li nel suo negozio senti prima il rumore della doccia e poi della persiana chiusa dove c’era la stanza di Alina Conte . Pure io avevo sentito quei rumori – si è messa a dormire e credo che sia la cosa migliore . Alina Conte non ha dormito proprio visto che ha visto la morte dei suoi genitori e poi i Cyberman hanno subito provata a catturarla ma lei è scappata di corsa . Per il tutto il viaggio verso qui ha dormito uno schifo anche se mi diceva che stava bene . Non andiamo li a vedere se sta dormendo . Abbiamo sentito che sta dormendo e lasciamola dormire . Se adesso vediamo che lei sta dormendo e invece abbiamo pensato il peggio lei su arrabbia ancora di più con noi . Serena vedeva che il mio ragionamento era ben fatto – dici bene . Mi ricordo che quando sono stata io nella mia situazione la persona che stava dietro la porta ha pensato che io non stavo dormendo cosi mi ha svegliata aprendo la porta con fretta e con grande forza . Io una volta sveglia ho preso e gliene dette quattro . Serena non si fece toccare per farmi vedere se quello che stava dicendo era vero . Poi mi sono rimessa a dormire e davanti alla porta hanno messa una ragazza che sapeva aprire le porte con calma e una volta vista che io dormivo mi ha lasciato dormire e non ha fatto nessun rumore . Adesso lasciamola dormire e noi pensiamo a quali skateboard vorremmo se uno dei nostri si rompe .

 

Categorie
Alieni Alina Conte Cyberman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Serena Ricci

Alina Conte

Skater_girl_by_tatareen

Io non modificai subito il telefonino di Alina Conte ma le diedi un pò di tempo visto che adesso voleva stare sola . Serena ci era passata pure lei dalla stessa situazione in cui era passata Alina Conte . Pure Serena aveva perso la sua famiglia per colpa dei Cyberman . Alina cerco di calmarsi in un modo unico che sapeva lei cioè si butto sotto una bella doccia calda . Per lei c’ era solo un modo per calmarsi e non pensare a tutto quello che le era successo cioè farsi una buona doccia calda . Certo non avrebbe sistemato tutto ma almeno si sarebbe calmata un pò . Io stavo andando in camera di Alina per vedere come stava ma Serena mi mise con calma la sua mano sinistra sulla mia spalla – fermati adesso non è il momento di fare questa modifica . Adesso lei deve riposare e cercare di darsi una calmata da sola e poi posso subentrare io . Se ci vai adesso lei sarà stanca e forse ti guarda con uno sguardo di rabbia . Mi fermai e inizia a vedere i vari skateboard che aveva li nelle varie teche . Invece Alina si inizio a togliere i pantaloni e tutto quello che aveva addosso per farsi una buona doccia calda . Una volta in bagno nuda si vide in volta e si vide che era sporca e triste come non mai . Apri l’ anta della doccia e ci entro e poi chiuse e poi mise un bel getto d’ acqua calda . Una volta li sotto con l’ acqua che cadeva calda sul suo corpo nudo con calma e dolcezza e non pensava a quello che era successo . Una volta finito la doccia Alina era li dentro un accappatoio rosso e si asciugo con calma . Adesso lei era pulita e non più sporca . Adesso lei non pensava per un pò a quello che era successo ai suoi genitori ma pensava solo a se stessa . Li dentro c’ era un bel pigiama . La parte di sopra era blu e pure quella di sotto ed era della sua taglia . Se la mise e piego i suoi vestiti con calma e se li mise nella borsa . Chiudendo un pò la persiana di ferro e cosi non facendo più entrare il sole chiuse gli occhi e si mise a dormire nel letto che c’ era li . Serena adesso dormiva molto profondamente e non la disturbammo per nulla al mondo visto che non aveva dormito e se devi combattere contro un potente nemico il sonno ti serve oppure dormi e il nemico ti può uccidere in pochi minuti .

 

Categorie
Alieni Alina Conte Cyberman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Serena Ricci

Daniel Saintcall

MrAngry_grill

Al negozio di Serena Ricci ci eravamo arrivati . Abbiamo dovuti fare tanti giri non per colpa mia ma per colpa di alcuni ragazzini che non sapevano dove andare per allenarsi nei loro poteri e avevano deciso di farlo in strada . Alina quando vide il negozio non vedeva l’ ora di vedere Serena Ricci che era preoccupata per lei e per la morte dei suoi genitori . Prima di scendere dalla mia auto e cosi andare insieme da Serena – mi puoi spiegare perchè ci abbiamo messo tanto ad arrivare ? . Io non ero ancora uscito dall’ auto ma lo stavo per fare – vedi i ragazzini che sono nella zona non hanno posti per tenere in allenamento i loro poteri e per questo lo fanno in strada . Ho dovuto tenere gli occhi sulla strada per non andare su queste grandi buche . Una volta scesi dall’ auto entrammo tutti e due insieme dentro a SkaterWorld il negozio di Serena . Sopra al negozio c’ era una grande insegna con la scritta ” SkaterWorld ” e li sopra c’ era un ragazzo e una ragazza che fanno skate . Era bellissima e visibile ovunque . Una volta entrati vedemmo che il negozio non era molto affollato visto che Serena Ricci aveva chiuso per risolvere questo problema . Alina non corse incontro a Serena ma fu Serena a venire verso Alina ed abbracciarla forte e inizio a vedere se aveva ferite sul corpo e non nè aveva . Alina vide Serena negli dopo il lungo abbraccio – grazie per ospitarmi non ho un posto dove stare e della gente pericolosa mi vuole fare fuori o mi vuole catturare e farmi qualcosa . Serena era li ed era felice di vedere che Alina era al sicuro e tutto grazie a me gli altri . Prima di parlare con me – Alina puoi salire sopra . La tua stanza si trova nella seconda porta a sinistra . Cioè sali le scali e vai alla seconda porta . Alina prese il suo skateboard dalla mia auto e lo mise nella borsa e poi sali sopra e si mise li sul letto . Chiuse gli occhi e inizio a pensare alla sua famiglia che oramai era un vago ricordo . Io non avevo il capello il testa e lo mise sulla cassa di Serena – i Cyberman hanno ucciso i genitori di Alina Conte . Io non so chi sono o per quali motivo lo hanno fatto ma te lo giuro che lo capirò . Serena vide il mio volto – lo so che lo farai . Io invece mi occupo di Alina Conte cerco di aiutarla a superare questo momento cosi brutto . Anche se lei non ha detto niente ho capito che ha rabbia dentro di se . Ha bisogno di aiuto per gestirla oppure tutta quella rabbia nel corpo la ucciderà . Io non me stavo andando ancora – io per il momento devo fare una cosa al telefonino di Alina Conte cosi i Cyberman non possono entrare nel suo telefonino e capire dove è lei .

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Serena Ricci Tatuaggio

Tatuaggio Old School di Serena Ricci

Io conoscevo molto Serena Ricci e sapevo che uno dei suoi fiori preferiti era la rosa rossa . Tutte le persone che la conoscevano sapeva che lei dentro al negozio oltre agli skateboard aveva anche delle belle rose rosse erano fresche e profumate come non mai . A Serena piacevano e le annaffiava sempre e piacevano a tutte le persone li dentro . Tutte le donne che entravano nel suo negozio stavano attenti alle rose di Serena e facevano in modo che restavano in vita . Una cliente però le ruppe e caderono a terra . Non lo fece in modo accidentale lo fece apposta . Quella era un rivale di skateboard di Serena e dentro di lei c’ era una grande rabbia non solo per essere stato battuto ma per aver perso contro una donna . Io ero li nel negozio e misi le rose apposta con i miei poteri . Io ero li che vedevo che Serena era felice di vedere che grazie a me le sue rose erano tornare come nuove – grazie Daniel . Fu allora che mi venne una idea – Serena che ne dici di tatuarti un roseto sul fisico . Un vaso si può rompere , i fiori possono appassire ma se sono sul tuo corpo porti su di te il fatto che ti piacciono le rose . Serena vide che l’ idea non era male e cosi si fece un bel roseto sul fianco . Era bellissimo ed era old school . Cioè era bellissimo e le era stato fatto da uno delle vecchia scuola uno che sapeva fare dei tatuaggi bellissimi .

roseto-sul-fianco-tattoo-old-school