Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Shawn Levy dirigerà The City That Sailed con protagonista Will Smith

Sceneggiato da Audrey Wells (Cambio di gioco), il racconto è incentrato su un padre e una figlia che si trovano sull’isola di Manhattan mentre è alla deriva attraverso l’Oceano Atlantico. Smith interpreterà un prestigiatore che vive a New York la cui figlia che vive invece in Inghilterra esprimerà il desiderio di ricongiungersi a lui, desiderio che sarà esaudito causando il distacco e la deriva dell’isola di Manhattan, pare a causa di alcune candele magiche trovate dalla ragazza in un vecchio faro abbandonato.

I siti Collider e Deadline hanno ufficializzato l’ingaggio di Levy e il casting di Smith il cui nome era legato al progetto da quando firmò per Men in Black 3, ma solo ora è ufficialmente a bordo. Non ci sono informazioni aggiornate su come questa notizia potrebbe influire su un possibile ritorno di Smith nel sequel di Indipendence Day, ma visto che la data di uscita del film è stata posticipata di un anno, forse c’è ancora la possibilità di un suo coinvolgimento.

Le ultime notizie su Smith lo vedono impegnato nelle riprese del thriller sovrannaturale Selling Time sempre per la 20th Century Fox, ma l’attore sarà anche protagonista con Margot Robbie della crime-comedy Focus e c’è in ballo anche il reboot del classico western Il mucchio selvaggio.

Levy è da tempo che voleva lavorare con Smith ricordiamo che il regista a suo tempo diede forfait per il remake di Viaggio allucinante proprio quando l’attore si tirò fuori dal progetto. Levy e la Fox stanno preparando anche Una notte al museo 3 le cui riprese dovrebbero iniziare il prossimo anno con location a Londra, il ritorno di Ben Stiller e Robin Williams e la new entry Dan Stevens reclutato nel ruolo dell’antagonista.

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Pandora Black

Trovo una identità per Pandora

Karen-Gillan-London-Film-Comic-Con-July-9th-2011-matt-smith-and-karen-gillan-23711108-500-650

Pandora doveva essere nascosta dagli dei e io a questo fatto non ci pensato proprio ma adesso grazie a mia sorella Alyssa si . Adesso ero in camera mia e stavo pensando ai cognomi per Pandora e cosi trovare una identità molto ben fatta e alla quale nessuno poteva romperla . Io ero pronto a dire tre cognomi – il primo è Smith . A Pandora non piaceva avere un cognome che era cosi – non mi piace , ne voglio un altro . Ci pensai un pò e scelsi il cognome di Miller ma secondo Pandora era troppo brutto . Alyssa era li vicino e sentiva tutto e lei dentro alla sua mente penso al posto da dove proveniva Pandora e sapeva che li c era l’ oscurità e anche molta ma questo non ci  aiutava a trovare un cognome per Pandora . Io invece pensai a questa cosa e ripensai a un personaggio del mondo di Harry Potter cioè Sirius Black . Tolsi di mezzo il nome di Sirus e misi il nome di Pandora e il cognome andava benissimo . Grazie all’ aiuto di mia sorella Alyssa e grazie a Sparta avevo trovato il cognome perfetto per Pandora . Pandora mi vide li fermo per alcuni minuti e poi le dissi – ho trovato il cognome perfetto per te . Pandora era pronta li a sentirlo – avanti voglio saperlo . Non mi tenere sulle spine . Io allora lo dissi subito – Pandora Black è un nome bellissimo e molto bello . A Pandora piacque un sacco e adesso lei era divenuta Pandora Black , Pandora adesso aveva una identità e adesso poteva entrare dentro questo mondo una volta per tutte .