Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Dietro i candelabri: trailer italiano e poster del biopic su Liberace di Steven Soderbergh

Realizzato da Steven Soderbergh per il canale americano HBO, il biopic Dietro i candelabriche racconta vita e successi dell’eccentrico e carismatico musicista Liberace arriva nei cinema italiani dopo il debutto a Cannes.

Film notevole che merita senza dubbio il transito in sala e che per l’occasione sembra fornito di un doppiaggio italiano all’altezza della situazione. Era davvero alto il rischio per i protagonistiMichael Douglas e Matt Damon di eccedere e sconfinare nella macchietta, ma la bravura dei due attori e l’equilibrio delle rispettive performance ha permesso a Soderbergh di confezionare un solido biopic e a noi di sbirciare nella vita privata e amorosa del virtuoso del piano, performer musicale e uno dei musicisti più pagati al mondo.

Prima di Elvis, di Elton John, di Madonna, Bowie e Lady Gaga, c’è stato Liberace: pianista virtuoso, intrattenitore stravagante e figura originale del palcoscenico,del music hall, della televisione. Primo vero performer famoso in tutto il mondo, con il suo stile ha affascinato un pubblico sterminato per tutti i 40 anni di carriera. Wladziu Valentino Liberace (il nome all’anagrafe del musicista nato in America da padre italiano e madre polacca) ha rappresentato in scena come nella vita privata tutto l’eccesso, il glamour e il kitsch che solo un entertainer totale come lui poteva permettersi negli anni Cinquanta e Sessanta.

Nell’estate del 1977 Liberace conosce il giovane Scott Thorson e, nonostante la differenza di età e l’appartenenza a mondi decisamente lontani, i due diverranno amanti per 5 anni. Dietro i candelabri è la storia di questa stupefacente relazione amorosa – dal primo incontro in un teatro di Las Vegas all’amara separazione finale.

Se volete approfondire è anche disponibile una recensione in anteprima del film nei cinema italiani dal 5 dicembre 2013.

 

Categorie
2013 Bioshock Infinite Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Uscite Future Videogiochi

KEN LEVINE LAVORA AD UN NUOVO GIOCO: MAD MEN E I FRATELLI COEN SONO LE ISPIRAZIONI

Bioshock Infinite è uscito da poco ma Ken Levine non è andato in vacanza, o almeno non più di tanto, a quanto pare.

Il game designer è già al lavoro su un nuovo progetto presso Irrational Games, del quale non si sa ancora assolutamente nulla ma che si trova, evidentemente, in uno stato di pre-produzione, con Levine probabilmente impegnato sulla sceneggiatura e il design generale. “Game writing questo pomeriggio”, ha scritto Levine su Twitter, “questo è qualcosa di nuovo”.

Alla domanda su dove tragga ispirazione, Levine ha risposto con una serie di nomi: “Mad Men, Anderson, fratelli Coen, Kubrick, Soderbergh, Stoppard, Sondheim, giochi”. Non è detto che la risposta si riferisca in particolare alle fonti di ispirazione per il nuovo progetto in corso, ma è possibile che in questi nomi si celino indizi su tale gioco, ancora misterioso.