Categorie
android IOS ipad iphone Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Windows Windows 7 Xbox 360

Terraria è finalmente disponibile anche per dispositivi iOS

Terraria, uno dei migliori giochi indie degli ultimi anni, è finalmente approdato su App Store in versione universale per iPad e iPhone.

Premiato come miglior gioco indipendente nel 2011, Terraria basa il suo successo nelle meccaniche di gioco basate su crafting, esplorazione, costruzione di oggetti e di edifici, e il combattimento contro una serie di creature,mostri e boss. Il titolo targato Re-Logic, come soprannominato da molti, è infatti una sorta di Minecraft in due dimensioni, se non addirittura migliore.

Disponibile al prezzo di 4,49€, la versione iOS vede un riadattamento ai controlli di gioco per supportare le funzionalità touch degli schermi di iPad e iPhone oltre alle seguenti caratteristiche:

    – Più di 200 FORMULE per armi, armature, pozioni e così via!

 

– Più di 25 TIPI DI BLOCCHI per costruire di tutto!

– Più di 75 MOSTRI!

– 5 BOSS!

– Più di una DOZZINA di ambienti da esplorare!

– Cicli dinamici che alternano acqua e lava, giorno e notte!

– Più di 10 PNG da incontrare e reclutare!

– Classifiche e obiettivi su Apple Game Center!

Terraria è disponibile su App Store a questo link. Gli utenti che acquisteranno per i primi giorni il titolo in versione iOS potranno vantare di aggiornamenti gratuiti relativi a caratteristiche e contenuti di gioco aggiuntivi.

Terraria per iOS non sarà però l’unica versione mobile del titolo originale uscito su PC, Xbox 360 e PS3 poiche a breve sarà resa disponibile anche la versione per piattaforme Android. Rimanete sulle nostre pagine per maggiori informazioni.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Starbuck – 533 figli e…non saperlo: tre clip in italiano e locandina della commedia canadese

In attesa che debutti negli States The Delivery Man, il remake targato Dreamworks con Vince Vaughn, Bolero Film ed Europictures Distribuzione portano in Italia l’originale, la comedy canadese che ha sbancato il box office in patria e conquistato il pubblico francese che l’ha definita la miglior commedia dell’anno.

Sia l’originale che il remake sono diretti dal regista Ken Scott e affrontano il tema dell’inseminazione artificiale e di una paternità improvvisa e quanto mai prolifica in un mix di risate, ritmo e sconvolgimenti emotivi.

A seguire vi proponiamo tre clip in italiano tratte dal film: nella prima il protagonista David Wozniak riceve da un avvocato la notizia di essere padre di oltre 500 figli dopo un disguido della clinica a cui l’uomo anni prima ha donato il suo seme; nella seconda Wozniak scopre il nome e il profilo di uno dei 142 figli che hanno chiesto di conoscerlo; infine nella terza clip, dopo essersi reso conto di non poter fare il padre di così tanti figli, Wozniak decide di trasformarsi per loro in una sorta di angelo custode.

Categorie
Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Apre i battenti il portale Oculus Share

Oculus ha lanciato il nuovo portale Oculus Share, grazie al quale gli sviluppatori in possesso di un kit di sviluppo per Oculus Rift potranno mettersi in mostra, condividere feedback e suggerimenti, fare donazioni.

Il portale è in beta e non è escluso che, in un futuro non troppo lontano, possa diventare una sorta di Steam per giochi basati sulla realtà virtuale. Uno store addetto, cioè, alla vendite di tali titoli.

Share ospita in questo momento le demo di AaaaaAAaaaAAAaaAAAAaCULUS!!! e Trial of the Rift Drifter.

 

Categorie
2013 android Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Google sta sviluppando una console ?

Il Wall Street Journal ne è sicuro: per espandere il mercato Android oltre i confini delle piattaforme mobile, Google ha intenzione di muoversi in prima linea in ambito console, e starebbe sviluppando una sua macchina specifica, ovviamente basata su Android.

Secondo “fonti vicine alla questione”, non meglio identificate, il gigante di internet starebbe lavorando ad una console da gioco e ad un orologio multimediale da polso basati entrambi su Android, contromosse prese per contrastare, tra gli altri, il concorrente Apple che sembra stia lavorando ad una sorta di iWatch da un po’ di tempo a questa parte.

Alla console e all’orologio si affiancherebbe anche un nuovo dispositivo multimediale portatile chiamato Nexus Q, mostrato a quanto pare già dall’anno scorso ma non ancora distribuito sul mercato.

 

Categorie
2013 Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Dexter, ecco Charlotte Rampling, la donna che inventò il “codice”

Si stanno girando in questi giorni gli episodi conclusivi di Dexter, la cui 8^ stagione su Showtime sarà l’ultima. E si stanno girando proprio le scene con Charlotte Rampling, la grande guest star della stagione in un ruolo fondamentale: quella della dottoressa Evelyn Vogel, la psicoanalista che ha inventato il codice, ossia i comportamenti con cui il serial killer regola i suoi impulsi omicidi.

Vogel infatti è una terapista che consigliò Harry su come regolare gli istinti del figlio attraverso il codice e che ora ritorna dal passato per chiedere aiuto a Dexter, visto che un assassino pare perseguitarla. Con lei, Dex si aprirà anche sul suo rapporto con Debra e raggiunta sul set da Entertainment Weekly Rampling ha dichiarato: “Per lei, Dexter è una sorta di cavia da laboratorio. Lui è molto carismatico e anche lei deve esserlo per attirare la sua attenzione. E’ un gioco al gatto col topo”. Premessa interessanti per una stagione che deve risalire dopo troppi alti e bassi.

 

Categorie
2012 Cosplay Foto Halo Reach Mondi Fantastici Mondo Persone Storia Tempo Videogiochi

Halo: Reach – una fantastica replica dell’armatura di Kat – galleria immagini

In una sorta di cosplay all’ennesima potenza una ragazza statunitense ha deciso di creare una fedele replica dell’armatura di Kat, direttamente da Halo: Reach.
Catherine-B320, detta anche Noble Due ma conosciuta più semplicemente come Kat, è stata una dei protagonisti di Halo: Reach che ha combattuto con il Noble Team durante la Battaglia di Reach nel 2552. Il suo ruolo era quello di vice-comandante della squadriglia. Si tratta di un personaggio fra i più amati della serie, probabilmente anche per il fatto che è un soldato di classe Spartan femmina, cosa poco usuale.
In questa ricca galleria di oltre 100 immagini possiamo ammirare l’intero processo di realizzazione dell’armatura. Il risultato finale è senza dubbio straordinario, sempre tenendo presente che si tratta di un progetto completamente amatoriale. Non credete?