Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4

DriveClub PS Plus Edition: cosa manca rispetto alla versione completa del gioco

Quali sono le differenze tra la versione retail e completa di DriveClub e la sua edizione PlayStation Plus, scaricabile gratuitamente per tutti gli abbonati al servizio online di Sony? In molti, moltissimi hanno cominciato a porsi questa domanda, e per allontanare ogni dubbio è intervenuto Paul Rustchynsky, direttore del design di Evolution Studios. Dalle pagine di NeoGAF, Rustchynsky ha spiegato che essenzialmente DriveClub PlayStation Plus Edition sarà del tutto identico alla sua controparte retail tranne che per la mancanza di alcune auto e circuiti (hai detto cotica, direbbe qualcuno…).

Nonostante queste mancanze, la versione PlayStation Plus permette ugualmente di ottenere il trofeo Platino, e in qualsiasi momento il giocatore potrà decidere di fare l’aggiornamento da versione PS Plus a versione completa, qualora volesse l’esperienza di gioco completa o intendesse non rinnovare l’abbonamento a Plus ma allo stesso tempo non abbandonare DriveClub.

«Ci sarà uno sconto per quelli che vorranno aggiornare la versione PS+ Edition alla versione digitale completa, ma i dettagli non verranno svelati per qualche settimana ancora»

In ogni caso non ci sarà fretta, perchè mentre la versione completa di DriveClub sarà un gioco di lancio che accompagnerà PlayStation 4 nei negozi il prossimo 29 novembre, DriveClub PlayStation Plus Edition non sarà disponibile prima del 2014 inoltrato.

Il designer ha inoltre fornito altre brevi informazioni: nel gioco verrà implementata (forse come contenuto aggiuntivo gratuito) una modalità fotografica, e che non è invece previsto alcun tipo di split-screen.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Split-screen confermato in Road Redemption

Road Redemption, che vuol essere l’erede di Road Rash, è ancora in via di sviluppo come ci ricorda il team creativo con un messaggio sul sito ufficiale che fa il punto sullo stato dei lavori.

Mentre si perfezionano tutte le caratteristiche base, è stato inserito il supporto al multiplayer in locale via split-screen per quattro giocatori sulla stessa TV, o monitor nel caso del PC. Sarà del tipo drop-in/drop-out che per chi è allergico all’inglese vuol dire “sempre disponibile” – attaccate un controller e giocate, tutto qua.

Restano da sistemare alcuni aspetti legati al funzionamento del multiplayer, come la differenza di “livelli” tra chi segue la carriera e chi entra i partita, la presenza o meno di un unico negozio per i potenziamenti e così via. Tutte questioni che verranno risolte ascoltando i suggerimenti del pubblico.