Categorie
67 a. C Cleopatra Dominatore di Poteri Heartless Keyblade Keyblade Gunblade Kratos Lingue Maestro Keyblade Me Mondi Fantastici Mondo Oggetti Pandora Panorama Parlare con Aqua Parlare con Cleopatra Parlare con Kratos Parlare con Pandora Persone Presentazione Racconto Storia Supercriminali supereroi Superpoteri

Vado a consolare Cleopatra

Dopo aver detto a Re Tolomeo XII che sarei andato a sconfiggere il nemico che voleva uccidere Cleopatra e sopratutto prendere il suo cuore puro e innocente . Io entrai in camera sua che era molto grande e aveva tutto quello che serviva per imparare la lingua egizia e teneva tutti i suoi vestiti e cosmetici , io entrai in camera sua e io dissi ad Aqua – va a prepararti tra poco partiamo a scoprire dove si trova quel nemico e lo sconfiggiamo e Aqua disse – va bene , adesso vado . Aqua lascio Cleopatra e io mi avvicinai a lei che era seduta sul suo letto e io gli dissi – Ciao Cleopatra io sono il Dominatore di Poteri , ti voglio dare prima la bella notizia e Cleopatra disse – qual’è questa bella notizia ? , io risposi – certamente è molto bella , ho fatto cambiare idea a tuo padre e non partirà con noi a cercare il mostro starà qui e si prenderà cura di te . Cleopatra contenta che suo padre non partiva più , mi abbraccio e mi disse – grazie per aver fatto cambiare idea a mio padre . Poi io dissi a lei – io sono venuto a vedere se eri traumatizzata per quello che hai visto nella sala del trono non è da tutti vedere gli Heartless uccidere brutalmente i suoi nemici e prendere i loro cuori . Cleopatra era un po’ scossa e disse in modo molto a bassa voce – si . Anche se lei lo aveva detto a bassa voce io l’ avevo sentito grazie al mio potere di sentire anche le cose più basse o lontane . Poi io dissi a lei – lo so che sei un po’ scossa e non pretendo che tu ti riprenda subito ci vorrà tempo , pure a me è successo una cosa molto brutta non proprio quando avevo la tua età , ma io ho visto tutto il mio popolo morto davanti ai miei occhi e non ho potuto fare niente per cambiare tale situazione . Cleopatra quando sentì quello che avevo passato io disse – davvero è successo quello che hai detto ? , io risposi – si , ma adesso sono qui e ti proteggerò . Aqua veramente non se né era andata era li vicino a sentire quello che diceva a Cleopatra . Cleopatra disse – grazie adesso mi sento un po’ meglio , adesso però voglio restare un po’ sola . Davvero sei il Dominatore di Poteri , io risposi a lei – certamente , adesso ti mostro qualcosa . Chiusi la mano , mi concentrai e poi la girai e poi apri la mano e dalla mia mano scaturirono delle fiamme molto rosse e molto belle si muovevano a destra e a sinistra e Cleopatra quando vide le fiamme che si muovevano mi disse – bravissimo come hai fatto a farlo e io dissi – lo so fare è basta , ma prima di saperlo fare i ho messo un bel po’ di tempo . Poi feci scomparire le fiamme dalla mano destra e le disse – Senti adesso devo andare e Cleopatra disse – va bene , ma sta attento e io dissi a lei – tornerò , non ti preoccupare . Poi usci dalla stanza di Cleopatra e Aqua mi disse – ci sai fare a rassicurare le persone e io dissi – alcune volte ho dovuto rassicurare alcune persone che erano in agitazione e da lì ho lo so fare e Aqua disse – quando torniamo a casa , un giorno o l’ altro mi devi imparare a rassicurare le persone e io dissi a lei – certamente un giorno te lo faro imparare questa cosa di rassicurare le persone quando sono in stato di shock o sono in uno stato più grande di preoccupazioni e Aqua disse – lo devo imparare perché visto che alcune volte dobbiamo parlare che sono in stato di shock o altri stati io devo imparare a tranquillizzarli in qualsiasi situazione e io dissi ad Aqua – certamente te lo farò imparare e cosi li potrai tranquillizzare le persone in qualsiasi stato sono . Aqua disse – non vedo l’ ora .

Categorie
2012 Cleopatra Dialoghi Dominatore di Poteri eroi Heartless Keyblade Gunblade Kratos Lingue Me Mondo Pandora Parlare con Aqua Parlare con Cleopatra Parlare con Kratos Parlare con Pandora Parlare con Tolomeo XII Persone Posti Incredibili Presentazione Racconto Storia supereroi Superpoteri Tardis Tempo

Cleopatra nei guai con gli Heartless

Io insieme a Kratos , Pandora e Aqua avevamo deciso di andare a fare un viaggio nel tempo nella antica Alessandria di Egitto al tempo in cui c’ era Cleopatra . Una volta arrivati col T.A.R.D.I.S al 4 agosto dell’ anno 67 che era sabato uscimmo dal T.A.R.D.I.S e noi eravamo pronti a qualsiasi problema era li , tipo se c’ erano nemici che volevano uccidere Cleopatra prima che morisse o era li per uccidere il padre di Cleopatra che grazie a lui , lei doveva imparare tutto da lui . Cioè come comandare un esercito e molto altro . Comunque io chiusi il T.A.R.D.I.S a chiave e misi la chiave nella mia tasca e poi iniziammo un po’ ad esplorare il luogo , tipo le piramidi che era molte alte . Uno dei vari luoghi che visitammo furono le piramidi e Pandora quando le vide mi chiese – Marcello ma quando ci voleva per costruire queste costruzioni ? , io risposi a Pandora – molto tempo , visto che loro non avevano nessuno degli attrezzi che avevano ai tempi nostri , adesso noi siamo nel 4 agosto che sarebbe sabato e l’ anno il 67 a. C e Pandora disse – quindi ci volevano ore , forse giorni e io gli dissi – alcune volte anche mesi o forse anni . Cleopatra che a quel’ epoca aveva soltanto due anni da quando era nata e lei era molto legata al padre anche se lui era molto severo con lei e da lei voleva il massimo impegno . Comunque lei e suo padre erano nella stanza del trono , il padre Tolomeo XII che era un re che non utilizzava il pugno di ferro , ma quando veniva tradito secondo me il pugno di ferro lo utilizzava è come se lo utilizzava . Cleopatra stava li vicino a suo padre sia per vederlo regnare il suo popolo , sia per giocare con i pesci che aveva preso vicino al Nilo , il fiume più importante di quel regno . Nella sala del trono che era molto grande , molto più grande del mia camera da letto , li c’ era tutto quello che serviva a un re per regnare sul suo popolo . Quando lui aveva impartito l’ ultimo ordine per poi andare vicino a Cleopatra e vedere che cosa stava facendo della creature fatte di oscurità arrivarono , erano gli Heartless che volevano il cuore puro e innocente di Cleopatra . Il re Tolomeo XII chiamò le guardie e le guardie attaccarono , ma le guardie furono attaccate e i nemici gli tolsero il cuore . Cleopatra spaventa grido – AIUTO , QUALCUNO MI AIUTI . Noi eravamo li vicino dove eravamo Cleopatra e suo padre Tolomeo XII entrammo nella sala del trono sfoderammo le armi e iniziammo ad attaccare i nemici che si erano piombati su Cleopatra e iniziammo ad attaccare tutti gli Heartless che arrivano . Cleopatra andò dal padre e re Tolomeo XII abbraccio sua figlia Cleopatra e si mi guardare noi , i nostri vestiti e quelle creature , lui aveva capito subito che noi non eravamo del luogo e poi si rivolse a noi – Grazie per aver salvato mia figlia Cleopatra . Io dissi a Tolomeo XII – Io sono il Dominatore di Poteri e questi invece sono Kratos , Pandora e Aqua . Dopo aver finito le presentazioni , Aqua andò vicino a Cleopatra e Cleopatra guardò lei e disse – io sono Aqua , piacere di conoscerti e tutto finito adesso , adesso sei al sicuro , noi le abbiamo fatto scappare via . Cleopatra disse sia a me e sia a Cleopatra – grazie per avermi salvato . Dopo io dissi a Kratos – è meglio rimanere qui nella vicinanze , perché ci erano gli Heartless , allora ci sarà anche un mostro o qualcosa del genere . Tolomeo XII anche se poco aveva ascoltato la nostra chiacchierata e disse ad alta voce – se ce qualcuno che vuole far fuori mia figlia , lo deve fare prima a me . Cleopatra che era vicino al padre disse – se devi dare la caccia a quel mostro sta attento . Poi io mi rivolsi verso Aqua e gli dissi – Aqua mi fai un favore , porta Cleopatra in camera sua e poi io con calma vada da lei e la rassicuro e Aqua disse – va bene . Dopo Aqua si avvicino a Cleopatra per portala in camera sua e disse – vieni adesso ti porto in camera e Cleopatra disse – va bene . Dopo Aqua inizio a portare Aqua in camera sua ed era molto bella , piena di tutte le sue cose , tipo la lingua egizia che doveva studiare , i suoi vestiti , i suoi trucchi e altre cose . Mentre Aqua vedeva la camera di Cleopatra , io dissi a Tolomeo XII – ho fatto portare vostra figlia , in camera sua perché se va la fuori a dare la caccia a quel mostro , lei forse non verrà soltanto ucciso , ma il suo cuore potrebbe essere portato via come ha visto per i suoi soldati . Lei non può morire adesso , perché Cleopatra ha ancora tanto da imparare da lei e poi sopratutto lei ha ancora un impero da mandare in avanti e Cleopatra , non è abbastanza grande da mandare in avanti il suo impero e sopratutto per lei sarebbe un peso troppo grande nonostante la sua giovane età , lasciate che mi ne occupi io . Il Re Tolomeo XII non interrompe il mio discorso perché sapeva che stavo dicendo cose che lui erano capiva e disse – va bene non ci vado , ma a una condizione e io dissi – quale ? E Tolomeo XII disse – vorrei sapere se mia figlia Cleopatra sarà una buona regina , voi provenite dal futuro e io dissi a lui – l’ ho capito dai nostri vestiti , dalle nostre armi e sopratutto dai nemici che ha visto e Tolomeo XII disse – si per questo motivo ho capito che voi provenite dal futuro . Io dissi a Tolomeo XII – si sua figlia avrà un ottimo futuro , anzi sarà molto bello , il suo impero sarà grande e sopratutto lei diventerà molto bella tanto da riuscire a far innamorare due grandi imperatori . Ora mi scusi ma devo andare a consolare sua figlia . Tolomeo XII disse – grazie per avermelo detto e ora cerca di rassicurare mia figlia e poi vai a cercare il nemico che ha ucciso mia figlia e io dissi – certamente dopo ci vado Re Tolomeo XII .