Categorie
Linux Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Metro: Last Light potrebbe arrivare anche su Linux

Metro: Last Light potrebbe uscire prossimamente anche in versione Linux.

Lo suggerisce un aggiornamento del database di Steam, avvalorando le dichiarazioni del direttore creativo di Deep Silver, Guido Eickmeyer, che pochi giorni fa aveva dato come “molto probabili” versioni Linux dei titoli del publisher.

Al momento Deep Silver non ha ancora rilasciato commenti ufficiali in merito.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Steam

Mortal Kombat vende su Steam molto meglio del previsto

L’uscita della Mortal Kombat Komplete Edition su Steam si è rivelata un successo maggiore a quello previsto dalla stessa NetherRealm.

La notizia è stata fornita direttamente dal direttore dello studio, Ed Boon, che ha risposto a una domanda specifica sull’andamento delle vendite twittando: “Stanndo andando MOLTO MOLTO meglio del previsto”.

La lunga attesa dei giocatori PC per una conversione (il picchiaduro è uscito in origine nel 2011) non sembra dunque averne intaccato la popolarità.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 PSN Xbox 360 Xbox live

Brothers: A Tale of Two Sons disponibile su Xbox Live

Brothers: A Tale of Two Sons è stato scelto da Microsoft come titolo di lancio per l’iniziativa Xbox Live Summer of Arcade 2013. Il gioco è disponibile da oggi su Xbox Live al prezzo di 1200 Microsoft Point (15€ circa).

Ricordiamo che si tratta di un gioco completamente incentrato sulla cooperazione di due fratelli, che dovranno farsi strada lungo un’avventura piena zeppa di enigmi e insidie, in una sorta di ibrido tra single player e co-op.

«A Tale of Two Sons darà la possibilità di guidare due fratelli in un epica avventura di stampa fiabesco creata dal regista cinematografico svedese Josef Fares e dagli Starbreeze Studios. I videogiocatori potranno controllare contemporaneamente i due personaggi del gioco per risolvere puzzle, esplorare vaste ambientazioni di gioco e sconfiggere i numerosi e potentissimi nemici. Sarà un viaggio indimenticabile»

Come era già stato spiegato in un apposito video-diario di sviluppo, il gioco può essere affrontato anche da un singolo giocatore che controlli alternativamente i due fratelli. A ognuno de due personaggi vengono affidati diversi tasti. I fratelli hanno abilità molto diverse tra loro, e sta all’utente capire, di volta in volta, quale dei due fratelli sia più adatto per una specifica mansione.

Il gioco arriverà anche su Steam e PlayStation Network entro questo mese di agosto.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

ArmA III: la campagna in singolo verrà proposta con tre DLC gratuiti post-lancio

Nell’ottica di un profondo ripensamento del progetto originario di Arma III dovuto al tempo speso per occuparsi del noto “contrattempo legale” accaduto nella seconda metà dello scorso anno ai due programmatori del proprio gruppo detenuti in Grecia per quasi 130 giorni con l’accusa di spionaggio, i vertici di Bohemia Interactive ci comunicano di aver deciso di sganciare la campagna principale del loro prossimo sparatutto simulativo da tutte le edizioni che saranno disponibili al lancio.

Oltre che per il tristemente famoso stop dei lavori legato alle incomprensioni diplomatiche con la Grecia scatenate dalle “sospettosi” rilevazioni compiuti dai designer per ricreare l’isola di Lemnos, tra le giustificazioni addotte dal team ceco per motivare una simile decisione c’è poi quella relativa alla difficoltà incontrata dai programmatori per occuparsi contemporanemante del titolo “liscio” e delle fasi di beta testing.

A prescindere dalla gravità e dalla veridicità stessa delle motivazioni dei Bohemia, l’insolita decisione assunta dagli sviluppatori cechi comporterà comunque lo spacchettamento della campagna a giocatore singolo in tre distinte espansioni che saranno rese disponibili nei mesi successivi alla commercializzazione del titolo. Tali DLC comprenderanno tutte e 12 le missioni principali ma non andranno a inficiare sul prezzo d’acquisto delle diverse edizioni del titolo e, di conseguenza, potranno essere scaricati in via del tutto gratuita: il primo contenuto aggiuntivo verrà pubblicato un mese dopo il lancio.

La data d’uscita di ArmA III, però, non è stata ancora fissata, ma in ragione degli sforzi compiuti dai Bohemia Interactive per riorganizzare la campagna singleplayer nella nuova forma di un triplice contenuto aggiuntivo possiamo ormai dare per assodato che gli sviluppatori rispetteranno il periodo di commercializzazione indicatoci a suo tempo, ossia la fine dell’annoin esclusiva su PC e nella sola versione Steam.

Categorie
2013 ITunes Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Steam

Omerta: City of Gangsters disponibile anche su Mac

Kalypso Media ha annunciato che Omerta: City of Gangsters è ora disponibile anche per Mac tramite Steam e iTunes Mac Store.

Insieme alla nuova versione arriva anche il supporto del multiplayer cross-platform tra PC e Mac, e i salvataggi su Steam Cloud.

Di seguito il video diffuso in occasione dell’arrivo della versione Mac. Se siete digiuni di questo “simulatore di gangster”, potete rileggere la nostra recensione della versione PC.

 

Categorie
2013 Bioshock Infinite Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

BioShock Infinite a fine agosto su Mac

Aspyr Media si occuperà della versione Mac di BioShock Infinite.

Il porting sarà disponibile dal 29 agosto su Steam, sul Mac App Store e sullo store GameAgent di Aspyr al prezzo di €44,99.

Il pre-order consentirà di avere uno sconto del 20% più il DLC Columbia’s Finest. Clash in the Clouds sarà disponibile al o vicino al lancio del gioco.

Questi i requisiti di sistema.

  • OS: 10.8.4 (Mountain Lion)
  • CPU processore: Intel Core 2 Duo (Dual-Core)
  • CPU velocità: 2.2GHz
  • Memoria: 4 GB RAM
  • Hard Disk, spazio libero: 30 GB
  • Video (ATI): Radeon HD 3870
  • Video (NVidia): Geforce 640M
  • Memoria video (VRam): 512 MB
  • Periferiche: mouse e tastiera Macintosh
Categorie
Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Gone Home sarà disponibile a Ferragosto

Il curioso Gone Home sarà disponibile per PC e Mac dal 15 agosto.

Il titolo di The Fullbright Company arriverà su Steam e sul sito ufficiale, senza DRM, al prezzo di $19,99 e narrerà la storia della famiglia Greenbriar.

Al termine di un anno di studi all’estero, nel 1995, la figlia torna a casa ma non trova più i suoi parenti. Starà a lei, e al giocatore con visuale in prima persona, scoprire che fine hanno fatto.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Compaiono in rete tracce di XCOM: Enemy Within

Come riportato da CVG, l’organo di classificazione coreano ha postato sul proprio sito una voce riguardante il misterioso XCOM: Enemy Within.

Il titolo, previsto per PC, PS3 e Xbox 360, è comparso anche nel database di Steam.

Alla richiesta di delucidazioni, 2K Games ha risposto nel seguente modo: “Faremo un annuncio ufficiale il 21 agosto. Non abbiamo ulteriori commenti da fare al momento”.

 

Categorie
2013 Bioshock Infinite Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 PSN Xbox 360 Xbox live

BioShock Infinite: rivelati i DLC Clash in the Clouds e Burial at Sea – immagini e video

A quattro mesi esatti dalla conclusione della straordinaria avventura intrapresa da Elizabeth e Booker DeWitt nella campagna principale di BioShock Infinite, gli sviluppatori di Irrational Games decidono di ravvivare le emozioni vissute da chi ha avuto la fortuna di immergersi nella poetica e violenta dimensione retrofuturistica di Columbia per annunciare Clash in the CloudsBurial at Sea, i primi contenuti aggiuntivi del loro iconico sparatutto ruolistico.

Il DLC di Clash in the Clouds è disponibile già da qualche ora su Steam, PSN e Xbox Live al prezzo di 4,49€ o 400 Punti Microsoft (o gratis per i possessori di un Season Pass): una volta scaricato, il contenuto aggiuntivo in questione si premura di ampliare ulteriormente il già riccoparco dei divertimenti digitale di Columbia con una serie di sfide da svolgersi all’interno di quattro arene inedite specificamente realizzate per porre l’utente nella condizione di acquisire nuovi elementi d’equipaggiamento affrontando quindici ondate di nemici in ciascuna delle mappe implementate dagli sviluppatori.

Decisamente più atipico sarà invece il programma di viaggio virtuale organizzato dagli Irrational Games con Burial at Sea: suddivisa in due episodi distinti a cui accedere solo dopo aver concluso la storia principale, l’espansione ci permetterà di utilizzare i poteri spaziotemporali di Elizabeth per riguadagnare le profondità dell’oceano visitando la città sommersa di Rapture all’apice del suo splendore.

Essendo ancora in pieno sviluppo, il primo episodio di Burial at Sea non ha ancora una data d’uscita ufficiale: l’unica data certa fornitaci dagli Irrational Games è quella del 31 dicembre 1958, ossia il giorno che ci ritroveremo a vivere nei panni di Booker e che, nella cronologia della serie, anticipa il tremendo bombardamento della metropoli utopica di Ryan e il suo conseguente declino.

Dal punto di vista della giocabilità spicciola, il primo episodio riproporrà alcuni degli elementi caratteristici dei primi due capitoli “subacquei” della saga, mentre il secondo ci porterà a interpretare Elizabeth, con tutte le conseguenze che potete facilmente immaginare in termini di gameplay. Entrambi gli episodi, come il DLC Clash in the Clouds, saranno compresi nell’offerta del Season Pass di BioShock Infinite: a giudicare dalle frammentarie informazioni raccolte in queste ore dai giornalisti riusciti a intercettare gli uomini di Ken Levine, i capitoli 1 e 2 di Burial at Sea dovrebbero essere disponibili rispettivamente nella fine del 2013 e nei primi mesi del 2014.

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Linux Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Europa Universalis IV: nuove immagini sulla beta – svelati i requisiti di sistema

Una settimana esatta dopo il lancio dell’ultima fase di beta testing di Europa Universalis IV e a due settimane circa dalla commercializzazione del loro strategico su Steam, gli sviluppatori svedesi di Paradox Interactive tentano di stemperare la spasmodica attesa della nutrita base di appassionati della saga pubblicando diverse nuove immagini di gioco tratte direttamente dalla beta.

I test che il team di sviluppo sta compiendo in questi giorni con il contributo dei fortunati utenti della beta saranno di fondamentale importanza quando il titolo giungerà finalmente alla fatidicaversione 1.0: grazie ad essi, infatti, i Paradox potranno apportare tutte le modifiche necessarie per intervenire sugli errori più “nascosti” del codice di gioco prima che questi ultimi, a commercializzazione avvenuta, si manifestino in tutta la loro gravità sulle complesse dinamiche di gestione economico-strategica alla base del titolo.

Di tutti gli aspetti che contraddistinguono l’impalcatura di gioco eretta dagli sviluppatori per dare forma al quarto capitolo (espansioni escluse) del loro strategico ad ambientazione storica, il più “sensibile” è senza alcuna ombra di dubbio quello legato all’adozione di un nuovo engine, ilClausewitz 2.5. Realizzato internamente dai programmatori svedesi sulla base del precedente motore di gioco di Europa Universalis III, il Clausewitz 2.5 garantirà mappe completamente tridimensionali e in grado di rappresentare in maniera dinamica i cambiamenti del territorio con l’alternarsi delle stagioni e persino con gli effetti delle battaglie più cruente e degli scontri su vasca scala che si terranno in mare o sulla terraferma tra gli eserciti delle nazioni di cui potremo assumere il comando in un arco temporale di 300 anni (dall’11 novembre del 1444 alla fine del 19° secolo).

Nonostante le novità relative all’adozione di un motore grafico più avanzato e di tutto ciò che questo potrà comportare sulla rappresentazione visiva delle politiche sociali, diplomatiche, economiche e militari da poter intraprendere nel corso della partita, anche stavolta la serie di Europa Universalis dimostrerà comunque di essere relativamente “leggera” e abbordabile per qualsiasi tipo di hardware, come suggerisce l’assenza di differenziazioni tra le configurazioni minime e raccomandate nella doppia lista dei requisiti di sistema pubblicata dai Paradox suSteam (se non per il quantitativo di memoria della scheda grafica, ossia di 512Mb da un lato e di 1024Mb dall’altro).

Prima di lasciarvi alle immagini della beta e alla lista dei requisiti di sistema, quindi, ricordiamo a chi ci segue e a tutti gli interessati che Europa Universalis IV sarà disponibile a partire dal 13 agosto prossimo su Steam e sullo store digitale di Paradox Interactive nella sua triplice versione per PC, Mac e Linux.

Europa Universalis IV – requisiti di sistema PC, Mac e Linux

 

  • Sistema Operativo: XP / Vista / Windows 7 / Windows 8 (PC), Mac OS X 10.6.8 (Mac), Ubuntu 12.04 LTS (Linux)
  • Processore: Intel Pentium IV 2.4 GHz / AMD 3500+ (PC), Intel Core Duo 2GHz o superiore (Mac e Linux)
  • Memoria: 2 GB RAM (PC, Mac e Linux)
  • Scheda grafica: NVIDIA GeForce 8800 / ATI Radeon X1900 (PC), ATI Radeon HD 6750 / NVIDIA GeForce 320 / NVIDIA GeForce 9600 (Mac e Linux)
  • Hard Disk: 2 GB (PC, Mac e Linux)
  • Altri requisiti: Connessione internet obbligatoria (PC, Mac e Linux)