Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Serena Ricci Tatuaggio

Tatuaggio di Serena Ricci

Una volta conosciuta affondo vidi che a Serena Ricci non piacevano le pistole o se le doveva usare solo per difesa personale . Se le doveva usare le avrebbe usato per togliere l’ arma al nemico ma non per uccidere . Uccidere non faceva per se e non lo voleva mai fare . Io vedevo che faceva sfide di skateboard con  molte persone e vinceva . Ogni volta sapeva vincere una sfida con un bel sorriso sul volto . Ma Serena Ricci in ogni angolo di quella città nota come Milano fu riconosciuta da tutti per dire una frase dopo ogni vittoria ” Adios Amigo/a” . Quando diceva che qualcuno aveva perso metteva la mano come per puntare una pistola e indica il perdente e poi diceva con una molto forte e chiara ” Adios Amigo ” . Io ogni volta che lo dicevo non era felice visto che era un offesa . Quando lo dicevo stavo li vicino a lei visto che uno dei suoi rivali poteva prendere la tavola di skateboard e spaccargliela in faccia cosi non poteva dire più quella frase . Io ero li pronto a usare la mia pistola per togliere dalle loro mani la tavola e cosi non far prendere a Serena una batosta da una delle sue parti del corpo e io le avrei detto – non lo devi dire più . Certo è nel tuo stile ma se lo dici ogni volta i nemici come oggi ti spaccheranno la loro tavola sul naso o su altre parti del corpo . Ma Serena Ricci non mi dava ascolta . Serena Ricci il giorno dopo decise di prendere e di farsi un tatuaggio con una pistola , alcune rose e la scritta ” Adios Amigo ” sul seno sinistro . Serena me lo fece vedere per primo – secondo te è bello . Io ero li dall’ altra parte del bancone dove c’ era la cassa – questa è stata una idea stupida . Non dico che il tatuaggio non è bello ma già dirlo da solo fastidio poi vedertelo li sul seno sinistro darà più fastidio . Serena era li con la sua testa dura come il cemento armato – io lo tengo e se agli altri non piace non posso farci niente . Questo è il mio stile e io me lo tengo . Oramai Serena se lo era fatta e io non potevo fare nulla per farle cambiare idea

download

Categorie
Angela Ferrante Aurora Holmes First High School Jodie Holmes Stella Ferrari

Aspetto di Stella Ferrari

kar3uu

Stella Ferrari la cugina di Angela Ferrante era bellissima e tutti lo pensavano . Quando la vedeva pensavano che la donna più bella di tutta la scuola . Anche se era li per fare in modo che gli alunni non si uccidevano con i loro poteri alcuni la volevano morta . Ma lei era forte visto che non aveva solo il potere di urlare in modo supersonico ma era anche capace di usare il potere dell’ acqua per calmare il bollente spirito che arde nel cuore della gente giusto per farli calmare un pò . Stella era molto felice di essere li e di stare a vegliare su Aurora visto che era una vittima e che doveva imparare a usare i suoi poteri il prima possibile oppure sarebbe stata veramente una vittima ma di omicidio . Stella ci teneva lei e doveva vedere cosa è successa quando ha sentito della morte di Jodie Holmes e della scomparsa di Aurora Holmes . Era vestita in questo modo perchè voleva essere unica nel suo genere e a tutti piaceva . Se fosse stato sulla Terra tutti avrebbero pensato che era pazza ma qui tutto andava bene visto che ogni persona deve avere il suo stile e nessuno può dire niente . Per questi motivi Stella si è trovata bene qui .

 

 

Categorie
2011 Federica Pellegrini Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Barcellona 2013, nuoto: l’Italia si aggrappa al faro Pellegrini

La notizia è arrivata improvvisa, dopo cena. Federica Pellegrini, la Regina del nuoto italiano, vuole stupire tutti e ai Mondiali di Barcellona prenderà parte anche alla gara dei 200 stile libero, tanto amata in passato (con ottimi risultati) ed accantonata dopo il fallimento londinese per la nuova avventura nei 200 dorso. Ottimi risultati, una finale iridata possibile sulla carta. Ieri, però, il ripensamento: sì allo stile libero, dopo mesi di rifiuti.

Mossa pubblicitaria e di immagine? Lo farebbe pensare la reazione che ha avuto l’azzurra ieri sera suTwitter, una volta che la notizia si è sparsa a macchia d’olio. Difficile però, allo stesso tempo, immaginare un tentativo di show programmato ad hoc per stupire tutti seduta stante. I Mondiali sono un evento serio, il top della stagione, e dopo anni di critiche per comportamenti non proprio sempre professionali la 24enne deve aver capito la lezione. Inoltre, in un’epoca in cui via Internet si viene immediatamente a conoscenza di tutto, con le star list sarebbe stato impossibile mantenere il silenzio.

Perché, dunque, Federica Pellegrini si presenterà ai blocchi di partenza dei 200 stile libero? La preparazione, specialmente per questa disciplina, è un rebus. Vero è che ci si può aspettare tutto da un tecnico come Philippe Lucas, che in coppia con la fuoriclasse di Mirano ha già dimostrato di essere un allenatore vincente, ma come nuoterà l’azzurra? Di sicuro, se la scelta è stata compiuta da lei, ci deve essere dietro un’abbondante dose di motivazione e di fiducia nei proprio mezzi. E, viste le rivali non proprio nel pieno delle forma, la consapevolezza di potersi giocare un risultato importante.

Si parte dal crono di 1’56”51 degli Assoluti di Riccione, datati metà aprile. Per migliorarsi, per stupirel’Italia intera e per donare nuova linfa ad un movimento deluso dai mancati podio di Fabio Scozzoli e Ilaria Bianchi. Sarà ancora quella del 2011? Parola alla vasca, le emozioni non mancheranno.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Videogiochi Wiiu

Zelda wiiu conterrà elementi ” Inaspettati”

Eiji Aonuma, producer Nintendo responsabile della serie The Legend of Zelda, ha annunciato che ci saranno delle novità nel nuovo capitolo in sviluppo specificamente per Wii U.

Si tratta solo di una menzione vaga, peraltro collegata all’altro capitolo, quello in arrivo su 3DS, ma che merita comunque una certa attenzione: “A Link to the Past 2 si gioca in maniera molto differente rispetto all’originale”, ha riferito Aonuma a Official Nintendo Magazine, “penso che le nuove aggiunte facciano in modo che i giocatori vedano il gioco in un’ottica diversa. E, naturalmente, introdurremo elementi ancora più inaspettati nel prossimo capitolo di Zelda che stiamo sviluppando su Wii U”.

Insomma, il nuovo Zelda per Wii U conterrà elementi nuovi e sorprendenti, a quanto pare. Secondo lo stile Nintendo, possiamo ovviamente aspettarci un utilizzo intensivo e alquanto creativo dello schermo e delle caratteristiche del GamePad.

Categorie
2013 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox 360

The Crew – Rumor Assortiti per il misterioso titolo targato Ubisoft

Una serie di rumor ci ricorda dell’esistenza di The Crew, misterioso titolo di guida targato Ubisoft. Non ancora annunciato il titolo potrebbe ovviamente fare capolino durante l’imminente E3 e la comparsa di queste indiscrezioni a meno di una settimana dalla manifestazione californiana appare come un indizio piuttosto robusto.

– Secondo le voci The Crew, sviluppato con l’aiuto di Reflections, erediterà parte del proprio stile da Driver San Francesco, sarà semi-arcade e sarà molto accessibile, in contrasto con i rumor che suggerivano un posizionamento simile a Gran Turismo o Forza.
– Il gioco è ambientato negli USA ed è open world consentendo di viaggiare effettivamente da una città all’altra. La mappa, in stile Google Maps, viene usata anche per scegliere liberamente le missioni. Single e multiplayer saranno mescolati con la possibilità di unirsi a un massimo di 7 giocatori per sfidarli o per compiere missioni cooperative specifiche.
– Ci sarà l’inevitabile app per smartphone e tablet e il titolo, provato dalla fonte dei rumor su Xbox 360, uscirà probabilmente anche sulle console next-gen. The Crew dovrebbe uscire entro fine 2013.

 

Categorie
1962 2012 2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo scuola di magia

Sabrina la streghetta nella nuova serie animata in cgi su The Hub

Un paio di anni fa avevamo anticipato la produzione di una nuova serie animata. Il cartoonSabrina: Secrets of a Teenage Witch in cgi “rinnova” la serie intitolata Sabrina del 1992, in cui si narra della dodicenne streghetta alle prese con vita, scuola, famiglia e incantesimi. La nuova serie andrà in onda la prossima estate sul canale americano The Hub.

Il personaggio nasce dai fumetti “Sabrina the Teenage Witch” by Archie Comics del 1962 che ha compiuto proprio l’anno scorso 50 anni. La ragazzina dodicenne studia presso la scuola di magia ma non riesce a non mettere in pratica i propri poteri per risolvere i problemi quotidiani piccoli e grandi che hanno tutte le ragazzine alla sua età.

In questa nuova serie Sabrina è più grandicella, è un’adolescente per metà strega e per metà umana, e conduce due vite distinte, come studentessa di stregoneria e della scuola superiore. Quando i suoi due mondi si scontrano, Sabrina è l’unica capace di combattere i nemici, pur mantenendo la sua identità segreta.

Il personaggio che avrà la voce di Ashley Tisdale, attrice e cantante della serie “High School Musical”, sarà caratterizzato prendendo spunto dalle saghe fantasy molto popolari come Harry Potter, Twilight, e Buffy l’ammazzavampiri. Scritto da un alunno dell’autore di Buffy, il plot si concentra sul personaggio femminile che sembra avvicinarsi più alla figura del supereroe che a una classica strega per accaparrarsi anche il pubblico delle nuove generazioni. Lo stile e il design della ragazzina è sbarazzino con un taglio di capelli corto e trendy. Cosa vi aspettate dalla nuova serie?

 

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Uscite Future Videogiochi

Climax Studios lavora a due progetti non ancora annunciati

Dopo aver realizzato gli ottimi Silent Hill: Origins e Silent Hill: Shattered Memories, nonché Rocket Knight e il recente Smart As, gli sviluppatori di Climax Studios si stanno dedicando a due progetti ancora non annunciati e, dunque, per il momento privi di un nome.

Il primo è un action game in stile “Prince of Persia” che ricorda il franchise Ubisoft anche nelle ambientazioni, con un personaggio che si muove sui tetti di quello che sembra un cityscape orientaleggiante. Il secondo titolo è invece un’avventura horror con tanto di bambole, stanze buie e specchi che riflettono ciò che non dovrebbero.

 

Categorie
2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Videogiochi Xbox 360

Un reboot anche per Need for Speed: Underground?

Il remake di Need for Speed: Most Wanted potrebbe non rimanere un caso isolato, ma essere invece l’iniziatore di una vera e propria politica di rilancio della serie attraverso le riedizioni aggiornate di tutti i capitoli più famosi.

E’ infatti comparso online un misterioso logo riferito a Need for Speed: Underground, caratterizzato dal nuovo stile grafico adottato per il recente reboot, che sembra indicare la presenza del titolo in lavorazione presso Criterion. L’immagine è stata inviata a EGM da una fonte anonima, dunque il tutto rientra al momento nel regno dei rumor.

Sempre secondo la medesima fonte, il gioco sarebbe in sviluppo per Xbox 360 e ambientato in una nuova versione aggiornata di Bayview City, presente anche in Underground 2. Attendiamo eventuali conferme sulla questione.