Syern

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Syren è un pianeta che si trova nella grande galassia del serpente . Li ci sono stelle , pianeti , navi spaziali , asteroidi e molto alto . Sul pianeta Syern c’ e la grande famiglia Villengard . Syren è il settimo pianeta dentro quella grande galassia . Li ci abitano 380 persone e tutte hanno una casa grazie a William Villengard e ai suoi figli . Il pianeta è tutto quanto rosso ed è bellissimo . Li su questo pianeta sono nati e cresciuti i figli di William Villengard pure il figlio che nel futuro avrebbe distrutto la Fucina . Syern era un pianeta molto simile a un mondo fantastico . Li c’ erano animali e persone che cercavano di capire quali animali c’ erano li . Come si sarebbero evoluti , di cosa si nutrivano . Quali alberi c’ era e quali frutti aveva . Ma sopratutto erano li per assistere di persona alla prossima costruzione di una grande famiglia famosa in tutto lo spazio . Quelle persone erano studioso che erano li per vedere le cose con i loro occhi e non stare li fermi in un posto e leggere un libro . Cioè quelle persone volevano vedere le cose dal vivo cioè fare la storia e scriverla con la loro mano . La famiglia Villengard era felice di vedere persone che erano interessate alla loro storia e sopratutto alle loro costruzioni e cosi le lascio fare senza dire nulla . Ma uno dei figli tutto questo dava fastidio . Lui però non diceva nulla e faceva finta di niente .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Dopo un po’ impari che il sole scotta, se ne prendi troppo. Perciò pianti il tuo giardino e decori la tua anima, invece di aspettare che qualcuno ti porti i fiori. E impari che puoi davvero sopportare, che sei davvero forte, e che vali davvero. E impari e impari e impari. Con ogni addio impari. (V. Shoffstall)

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: