Categorie
Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Kyra Saintcall Pandora Black

Pandora decide di ascoltare la conversazione

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora quando si muoveva era simile a una gatta nel senso che non faceva nessun rumore e quindi non potevi sapere se chi era appena entrato dentro una stanza era una ladra oppure era la piccola Pandora che era li per una ragione . Lei nell’ Antica Grecia Pandora ascoltava ogni conversazione che avveniva tra le divinità . Pandora sapeva tutto di tutto ancora prima degli altri . Pandora non aveva perso il vizio di sentire le conversazione degli altri e anche nel Rifugio dell’ Infinito decise di intraprendere tale abilità . Pandora all’ inizio non voleva sentire nulla ma quando nella conversazione senti Antica Grecia . Stupri e il suo nome decise di mettersi sull primo gradino che su trovava vicino alla ringhiera di ferro . Li si mise a sentire quello che diceva Kyra su Pandora cioè che “ Alyssa doveva stare attenta visto che questo è un argomento molto serio per Pandora e che se lo prendeva nel modo sbagliato Pandora potrebbe arrabbiarsi e sopratutto sentirsi in colpa per non aver aiutato quelle persone quando erano in pericolo .” Pandora non si era mossa da li e senti quello che diceva Alyssa a sua zia “ Lo so che con questo argomento potrei far arrabbiare molto Pandora oppure potrei farle prendere uno spavento perché questa è una cosa molto brutta da raccontare ma è anche più brutta il fatto che lei scopra che ha visto delle donne in pericolo e non ha fatto nulla per farle uscire dalle violenze in cui erano entrate “ . Alyssa era li in sala da pranzo e parlava ancora con Kyra ma si fermo un minuto perché senti il cuore di Pandora e non i suoi passi . Alyssa guardo sua zia con una faccia molto seria – se prima le potevamo nascondere qualcosa , adesso le dobbiamo dire tutto . Visto che ha sentito parola per parola tutto quello che abbiamo detto . Se non lo facciamo possiamo dire che la situazione peggiora e poi ci aprirà la porta solo a un condizione e sarebbe a dire se le diciamo la assoluta verità oppure resterà chiusa dentro la sua stanza e noi non possiamo solo quella cosa per farla uscire . Kyra vedeva che sua nipote aveva ragione – hai ragione tu , le dobbiamo dire tutto visto che merita di sapere la verità ma anche perché ha sentito ogni cosa . Se non glielo diciamo lei potrebbe fare uno sciopero della fame o della sete e poi vedremo una piccola e dolce signorina morire sotto i nostri occhi . Quindi insieme le diremo la verità . Kyra e Alyssa all’unisono e ad alta voce – Pandora veni qui , noi ti dobbiamo dire alcune . Hai sentito alcune cose . Ma adesso noi ti diremo tutto e non tralasciamo niente . Pandora scese dal primo gradino ed entro in sala da pranzo dove si mise seduta su una sedia e si mise a parlare di questo argomento serio e importante con Kyra e Alyssa .

Categorie
Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Kyra Saintcall Pandora Black

Kyra Saintcall parla con Alyssa

download

Kyra nostra zia aveva sentito cosa era successo alla piccola Pandora ma aveva visto con sua nipote Alyssa che lei era riuscita a superare tale evento e adesso portava con se un sorriso molto bello e contagioso . Kyra sapeva il prossimo argomento di Alyssa cioè lo stupro . Kyra aveva capito che voleva dire a Pandora dello stupro cosi lo poteva riconoscere e sopratutto capire cosa fare in quelle particolari circostanze . Kyra sapeva che la piccola Pandora proveniva dall’ Antica Grecia e quindi anche senza volerlo potrebbe aver visto alcuni stupri senza sapere esattamente cosa aveva visto e quindi per Pandora era un argomento molto serio e che l’ avrebbe fatta sentire in colpa . Kyra si avvicino alla piccola Pandora che era seduta su una sedia con le gambe una sopra l’ altra – tesoro puoi salire un attimo sopra . Io devo parlare con Alyssa . Pandora vide lo sguardo di Kyra e di Alyssa e capì subito che era in atto una discussione da grandi – voi grandi dovete parlare di un argomento molto serio . Ok , vado un attimo di sopra . Una volta sentiti i passi di Pandora e cosi capì che era di sopra in camera sua Kyra guardo Alyssa in faccia – vuoi sapere perché non ti ho fatto parlare subito con Pandora di quell’ argomento . Perché spero che tu ci abbia pensato a questa . Voglio dire che nel passato Pandora potrebbe aver assistito ad alcuni di questi stupri e quindi potrebbe sentirsi in colpa . Alyssa si era documentata di persona . Aveva visto l’ Antica Grecia di persona e quindi sapeva cosa succedeva li – lo so . Ci avevo già pensato a questa cosa e quindi le dirò la verità sopratutto perché merita di saperla . Ma anche perché ci sta ascoltando . Kyra senti che i passi di Pandora non era continuati ma si erano fermati vicino alla ringhiera di ferro che portava al secondo piano della casa . Kyra vide che adesso non si poteva fare altrimenti e decise di fare come diceva sua nipote Alyssa . Pandora aveva sentito ogni cosa perché era curiosa di capire cosa si dicevano li in sala da pranzo . Kyra e Alyssa non si misero sedute ma restarono alzate e avevo uno sguardo serio per tutto il tempo della discussione . Kyra doveva dire queste cose a sua nipote perché era preoccupata della situazione mentale e fisica di Pandora . Kyra non sapeva come Pandora avrebbe preso questa cosa o almeno sapeva come avrebbe reagito se glielo avessimo nascosto cioè sarebbe andata in camera sua , avrebbe sbattuto la porta e poi non avrebbe parlato con nessuno fino a quando qualcuno non le avrebbe detto la verità .

Categorie
Collezionisti Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Fenice Fenix Sarah la Fenice Rossa Universing

Incantesimo Protex

fenice10

Quello che vedete sul corpo della mia madrina è un incantesimo di protezione che funge anche da illusione . Questo incantesimo che si chiama Protex fa sembrare una persona nuda dalla testa ai piedi ma invece la persona che hai davanti non è nuda ma è vestita molto bene . Quello che vedete li è un armatura per impedire lo stupro e tutte le Fenice lo hanno addosso perchè hanno paura dei miei acerrimi nemici e sarebbe a dire i Distruttori . I Distruttori non vogliono solo uccidere le Fenice ma prima di farlo vogliono togliere a loro i poteri e cosi ucciderli strappando il loro cuore dal petto e poi venderlo ai Collezionisti . Una delle Fenice è stata violentata e ha perso i poteri e si chiama Delma e adesso lei è sulla Terra e vive una vita normale . E condannata a non vedere l’ Universing e non può più vedere le sue amiche Fenici . Quando i Disruttori le hanno tolto i poteri se ne sono andati e non vedevano l’ ora di vedere cosa faceva questa patetica umana contro di loro . Chi tocca questa armatura non muore ma ha la mano completamente bruciata visto che la temperatura di quella armatura è quella del sole .

 

 

Categorie
Ada Knight Dominatrice di Poteri Erica Kay Knight New York

Kay Knight dice ad Ada Knight quando si sono manifestati i suoi poteri

donna-con-una-spada,-guerriera-159366

Kay Knight aveva visto che sua figlia Ada Knight era molto felice di sapere queste e per renderla più felice le disse quale è stato l’ evento che ha dato inizio a tutto . Kay e Ada erano ancora sul divano e prima di parlare di questo evento Kay guardo sua figlia – prima che io ti dica questa cosa . Devi sapere che la storia che sto per dirti riguarda droga , alcol e purtroppo stupro . Ada era pronta a sentire la storia – sono pronta , parti quando vuoi . Kay si mise più comoda sul divano e poi si mise a raccontare la sua storia – A quell’ epoca avevo 19 anni , andavo a feste e bevevo non molto ma bevevo . Un giorno ero andata a bere con la mia migliore amica Erica in un locale a New York ed era molto famoso e molto popolale . Li dentro mi aveva trascinata Erica e diceva – tanto domani non dobbiamo fare nulla ci possiamo pure scolare qualche bicchiere e poi forse succede qualcosa di bello o di brutto e anche se succede ce ne dimentichiamo . Io ero li e decisi di entrare – e va bene però io non beve molto . Se succede qualcosa di bello o di brutto qualcuno deve riportare il tuo culo sano e salvo a casa e Erica non ci penso proprio a fare come dicevo io cioè bere solo due bicchieri . Io avevo bevuto solo due bicchieri e mi ero fermata li coso la poteva riaccompagnare a casa . Invece Erica si era scolata tutta la bottiglia di tequila e purtroppo non andò a finire bene . Un ragazzo aveva messo dentro la tequila che  Erica aveva bevuto una droga che le stava facendo chiudere gli occhi e non la faceva reggere in piedi . Grazie a questo la porto nel vicolo e la stava per violentare . Ma io li avevo visti andare li nel vicolo che era buoi , molto freddo . Io usci dalla porta sul retro ed ero nel vicolo . Mi girai e  vidi il ragazzo che stava bruciando i vestiti della mia migliore amica in un falò che aveva accesso e poi stava per fare del sesso con lei e non era consensuale . Io mi arrabbiai molto a vedere quella scena e non so come  riusci a controllare le fiamme ma solo per pochi minuti e poi tutto precipitò . L’ uomo per colpa mia aveva la faccia metà bruciata e invece Erica non aveva nulla di bruciato .  Una volta che la mia amica si riprese vide che l’ uomo aveva la faccia bruciata e lei era mezza nuda . Erica mi guardo – perchè gli hai fatto questo ? . Io le misi la mia giacca addosso – lui aveva messo una pillola dentro la tequila e voleva violentarti . Io non ci ho visto più e gli ho bruciato la faccia con le fiamme . L’ ho fatto per te se non mi più vedere mi va bene . Io me ne stavo andando e Erica mi fermo e mi abbraccio molto forte – grazie amica mia . Adesso andiamo via prima che si rialza e se la prende con tutti e due . Ecco come io ho scoperto i miei poteri .

 

Categorie
Ada Knight Creativi Daniel Saintcall Destiny Dominatore di Poteri Universing Universo

Destiny

Io e Ada volevamo esplorare il grande universo di Destiny ma non potevamo visto che le porte di questo universo erano chiuse da stamattina . Verso le 6 del mattino avevano chiuso le porte di questo universo per migliorare alcune . I creativi di questo universo avevano dato inizio a degli aggiornamenti . Avevano fatto in modo che nessuno li poteva vedere . Avevano fatto in modo che questi aggiornamenti non si potevano vedere se non erano finiti . Anche se viaggiavo nel tempo non li potevo vedere fino a quando non finivano . Per il momento non potevamo fare nulla dentro questo universo e ce ne andammo a vedere se qualcuno aveva bisogno di noi . Forse dovevamo aiutare un altra persona che stava per perdere i propri poteri per colpa di uno stupro .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Outlander

Outlander

Noi pensiamo di sapere come era una persona dalle informazioni che abbiamo ma sapere una cosa non significa sapere tutto . L’ antenato di Frank anche se faceva parte dell’ esercito della Regina non significa che lui era un gentiluomo o una persona che salvava le persone . Invece lui era un mostro che ha permesso che la sorella di Jamie  venne violentata . Jamie lo ha impedito e Frank lo ha frustato alla grande . Credo che la persona che stava violentando la sorella di Jamie non era un civile ma un soldato e per questo Frank ha deciso di far capire tramite a Jamie che nessuno doveva impedire a loro di fare qualunque . Loro che erano i soldati della regina potevano fare di tutto anche violentare delle persone . Io e Ada abbiamo saputo queste cose mentre le vedevamo con i nostri occhi visto che adesso siamo li . Non potevamo intervenire visto che era il passato . Quegli eventi erano stati scritti e successi . Se li modificavamo era come mettere a rischio il tempo stesso . 

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto

Horns

Una persona ha fatto una cosa orribile a una donna . L’ hanno violentata e poi come se non avesse sofferto molto l’ hanno pure uccisa . La polizia ha subito pensato che la persona che ha fatto questo non poteva essere stato una persona che ha messo gli occhi su di lei si è divertito con lei e poi l’ ha uccisa . No hanno pensato che era stato il fidanzato Ig Perrish . Adesso lui deve scappare dalla polizia per non farsi mettere in carcere per una cosa che lui non ha fatto . Se questo non fosse la cosa peggiore sulla sua fronte sono apparse delle corne e sembra che grazie a quelle lui possa cercare di far dire agli altri la verità anche se non lo vogliono . Ig adesso vuole vendetta visto che lui amava davvero molto la sua fidanzata e adesso con questo potere vuole trovare il responsabile di questa cosa brutta . Quando ho visto che gli sono apparse le corne e pure Ada non abbiamo ben capito come mai gli sono apparse . Forse in questo viaggio verso la vendetta capisce perchè gli sono apparse queste corne . Forse qualcuno lo vuole aiutare .

 

 

Categorie
Francesca Ferrari Londra Nadia Ferrari New York Oscar Parisi

Nadia Ferrari

Nadia Ferrari era una normale ragazza di 22 anni con i capelli rossi lisci e morbidi come l’ aria ed erano corti ma non troppo . Nadia viveva a Londra da tutta la vita visto che lo era e non se voleva mai andare da li visto che li aveva tutto . Nadia a Londra aveva veramente tutto e anche il suo fidanzato Oscar Parisi . Tutto andava bene a Nadia visto che aveva un fidanzato che le voleva bene ma si preoccupava un pò troppo in modo tipo ossessivo e questo preoccupava davvero molto la madre di Nadia . Francesca quando vedeva negli occhi Oscar non ci vedeva niente di buono e sopratutto quando la figlia diceva a lei che lui in alcuni momenti era troppo ossessivo e da li capì che non era un ragazzo adatto a Nadia . Francesca decise di non far correre nessun problema a Nadia e decise di parlare lei da sola con Oscar . Oscar arrivo alle 15 in punto in salotto di casa di Nadia e li vide non Nadia ma sua madre Francesca . Oscar non voleva parlare con lei visto che secondo lui vedeva solo in male in lui – non te ne andare Oscar . Se vuoi continuare a stare con mia figlia devi venire qui e parlare con me . Oscar si mise seduta su una poltrona e sapeva che non sarebbe andato niente a buon fine ma se doveva restare con Nadia allora voleva sentire cosa diceva Francesca – tu non mi piaci . Ho sentito che Nadia in alcuni momenti dice che ti comporti in modo troppo ossessivo e non mi sta bene . Quindi o cambi oppure mia figlia non la vedi più . Oscar sapeva che sarebbe andato a finire cosi e decise di diventare uno stalker che importunava ogni giorno Nadia . Il primo tentativo fu durante la scuola e la segui fino alla palestra dove si stava per cambiare per fare ginnastica . Una sua amica fermo Oscar Parisi e non lo fece andare da nessuna parte fino a quando non chiedeva scusa a Nadia . Ogni giorno diventava peggiore dell’ altro . Nadia non ce la faceva più e decise di uccidersi ma fu fermata dalla madre Francesca . Era entrata in tempo in camera sua e aveva visto che Nadia era li a terra e cercava di morire con un pò di droga . Francesca le diede uno schiaffo in faccia una volta che si era ripresa all’ ospedale . Oscar l’ aveva seguita pure la e quando Francesca lo vide cercò di scappare ma non ci riusci visto che Francesca lo prese per il braccio e lo mise contro la finestra per fargli vedere quello che stava facendo a Nadia – ora basta lasciala stare oppure te lo faccio vedere io cosa ti combino . Ti denuncio e dirò anche altre cose di cui ho le prove . Nadia per colpa delle tue ossessioni si è fatta male diverse volte se non la finisci di seguirla ovunque come uno stalker io ti denuncio non solo per essere tale ma anche per aggressione visto che sul corpo di Nadia ci sono ancora le cose che le hai fatto . Francesca lascio andare Oscar e per un pò decise di lasciar stare Nadia e per un pò si senti al sicuro . Visto che Oscar aveva ripreso a fare lo stalker Francesca lo denuncio e rimase per molto tempo sotto osservazione . Ma nemmeno questo funziono . Una sera Francesca prese Nadia nel cuore della notte fece le valigie il più presto possibile e decise di partire per New York . Lasciarono tutto e andarono a New York per farsi una nuova vita e cosi stare lontani da Oscar Parisi . Oscar non sapeva dove era Nadia e cerco di saperlo da una delle amiche di Nadia . Tutti non dissero niente a Oscar sulla nuova posizione di Nadia visto che non volevano perdere di nuovo la loro amica . Danica che era la migliore amica di Nadia spinse Oscar vicino al suo armadietto e gli diede un pugno in faccia – questo è per averci tolto la nostra amica . Non ti diremo mai dove si trova Nadia . Danica prima di andare gli sputo in faccia come se Oscar era un rifiuto della società . Oscar ci mise poco a trovare Nadia visto che grazie a Facebook la trovò . Nadia si fidò di Facebook e quello fu la sua rovina . Oscar prese la macchina di suo fratello maggiore e andò a New York e una volta arrivo aspetto il momento giusto per violentare Nadia . Nadia era li da sola al Central Park e vide Oscar dietro a dei cespugli . Nadia inizio a correre verso un vicolo molto buoi e Oscar la riusci a fermare . Si tolse la cintura e le blocco le mani e cosi non poteva fermare la sua tortura . Dafne Marino senti gridare Nadia e andò a vedere cosa stava accadendo li e vide un ragazzo che stava violentando una ragazza . Dafne si avvicino con calma e usò i suoi poteri per lanciare lontano il ragazzo . Dafne libero Nadia e la porto in un posto dove si fece una doccia calda e poteva togliersi di dosso lo sperma che aveva sul corpo e poi vomito davvero molto . Dafne decise di darle un aiuto a superare quel momento e poi da li divennero amici per la pelle .

 

Categorie
Chiara Marino Dafne Marino Diana Serra Luca Marino New York

Dafne Marino e Diana Serra affrontano Chiara e Luca Marino

 

Chiara e Luca Marino entrambi hanno 29 anni e si sono laureati in Matematica e Chiara in Inglese . Tutti e due sono molto severi nelle loro classi . Vogliono che i loro studenti facciano del loro meglio per prendere buoni voti . Cioè in poche parole sono davvero molto severi e non solo con gli studenti che hanno Stayvesant High School . Sono molto severi anche con Dafne Marino . Lei voleva fare Criminologia ma i suoi genitori non glielo volevano far fare . Ma lei decise di andare da loro in modo molto convincente e glielo fecero questo corso – secondo me non ce la fai . Non hai le doti di una Criminologa e non ce le avrai mai . Dafne non se ne frego delle parole detto da suo padre – io lo faccio e divento una grande Criminologa e nel futuro sarà un agente di polizia o forse dell’ FBI . Luca e Chiara credevano che quello che diceva la loro amata figlia erano solo scemenze e gli risero in faccia – noi non ci crediamo . Non crediamo affatto che tu riesca a fare queste cose . Sono solo sogni che ti sei messa in testa e noi staremo qui e vederti fallire . Dafne aveva preparato Diana sui suoi genitori e una volta entrati in casa la stavano aspettando in salotto ed erano pronti a sentire quello che aveva da dire la loro figlia . Nessuno decise di dire una parole – vi state chiedendo perché vi ho detto che vi devo parlare . Prima di andarsene dalla casa di Diana aveva detto ai suoi genitori di aspettare in salotto e Chiara e Luca decisero di farlo visto che aveva un tono serio al telefono . Una volta preso fiato e poi espirato – so che voi avete dei poteri e io li ho ottenuti qualche tempo fa . Dafne chiuse gli occhi e fece alzare tutto in aria e pure le poltrone dove erano seduti i suoi genitori e poi con calma fece mettere tutto a terra . Chiara e Luca erano felice di sapere che la loro bambina aveva ottenuto i poteri e la prima domanda che il padre fece fu – una volta ottenuto quando li hai utilizzati per la prima volta ? . Dafne non sapeva se dirlo visto che la sera in cui aveva usato i suoi poteri quella volta era molto brutto . Diana si alzo e guardo l’ amica – ce la puoi fare . Sei grande e sei una grande detective e puoi anche dire questa cosa ai tuoi genitori . Dafne ottenne del coraggio dalla sua amica e cosi l’ aveva presentata ai suoi genitori e non poteva dire che era la sua amante – Una sera ero al Central Park e stavo facendo un po’ di jogging in quel momento senti gridare una ragazza che era la mia amica Nadia Ferrari e stava per essere violentata da Oscar Parisi il suo ragazzo . Io andai li in quel vicolo buoi e usai i miei poteri . Lui ha avuto paura di me e cosi se ne scappato da li . Luca e Chiara erano molto felice di sapere che la loro figlia aveva fatto un azione da eroe e non da criminale . Adesso per Dafne e per Diana toccava la parte più difficile e sarebbe dire ai suoi genitori che era lesbica e da li la situazione poteva diventare oscura e molto brutta . Dafne si avvicino a Diana – sta attenta non sappiamo come potrà andare . Se vedi degli sguardi strani vattene via e alla svelta . Luca vedeva che Diana e Dafne stavano parlando a bassa voce – se ci dovete dire qualcosa e meglio se lo fate subito . Diana e Dafne si alzarono ed era vicini l’ una all’ altra ed erano pronti a quello che poteva accadere – c’ e un altra cosa che vi devo dire e non vi piacerà . Chiara non sapeva di cosa stava parlando sua figlia ma era seria visto che era una cosa molto importante non solo per lei o per Diana ma anche per i suoi genitori . Dafne lo disse cosi subito visto che tutto poteva andare male – io sono lesbica . Chiara e Luca erano davvero arrabbiati . Luca andò vicino a Diana – te l’ ha detto questa puttanella di dirci questa cosa oppure te lo sei inventato . Diana se andò da li piangendo e sbatte la porta e si nascoste . Dafne era molto arrabbiata con i suoi genitori – io lo sono veramente lesbica e quella era la mia amante . Pensavate che io non era felice e che non potevo avere successo e invece senza il vostro aiuto io sono felice . Dafne se ne andò da li e cerco di far calmare Diana Serra .

 

Categorie
Angela Ferrante Aurora Giordani Dafne Marino Daniel Saintcall Diana Serra Dominatore di Poteri Manuela Caruso The District

Aurora Giordani organizza una festa

 

Aurora Giordani nata a New York 29 anni ed era la ragazza più bella di tutto il quartiere vicino al Central Park . Aurora ha capelli blu come il mare che ama visto che una delle cose che gli piace e fare surf ed è davvero molto brava . I suoi occhi sono bellissimi e sono di colore blu come il mare . Ha dalla nascita gli occhi e i capelli blu non li ha fatti grazie sa terapie o usando lenti a contatto . Dentro la New York University ottenne subito un grande successo visto che era favolosa e tutti i ragazzi li dentro gli andavano dietro . Tutti quanti volevano andare o stare con lei per un ora al massimo visto che era la ragazza più carina di tutta l’ università . Aurora era molto intelligente e non fu questo a renderla bellissima agli altri ragazzi ma fu il modo in cui si comportava a scuola . Aurora anche se era la migliore di tutti i corsi faceva un sacco di feste e le sue feste erano uniche e davvero molto particolari . Nessuno sapeva come mai ma li dentro c’ erano sempre alcol , droghe e nessuno diceva niente . Per colpa di quelle feste alcune ragazze vennero violentate e fu proprio grazie a quelle feste che lo potevano fare . Diana Serra e Dafne Marino non volevano partecipare a una di queste feste visto che volevano studiare e cosi nel futuro avere un lavoro davvero molto bello . Avevo promesso a Diana che se finiva Criminologia le poteva dare un lavoro a The District ma per come si comportava glielo potevo dare pure adesso . Ma Diana decise prima di finire l’ università e poi venire con me e cosi essere presentata al mio capo Angela Ferrante . Prima di un esame di Criminologia Aurora decise di fare un esame . Aurora pensava che non ci sarebbe stato un altro esame visto che ne avevano fatto un altro . La professore di Criminologia non era la solita tipa che si faceva prendere per il culo e se uno copiava lo capiva subito . Era una donna e usava quello che aveva imparato per capire chi copiava e chi teneva un segreto . Leggeva le espressione facciali e per colpa di questa sua particolare abilità capì che la maggior parte della classe aveva copiato e così decise di far rifare l’ esame a tutti sotto forma di un altro esame . Aurora e gli altri non si preoccupavano perché pensavano che erano le stesse cose che avevano fatto nell’ altro esame . Se fosse stato così per tutti sarebbe stata una cosa molto buona ma non fu così anzi fu molto peggio visto che l’ esame riguardava tutto quello che avevano fatto nel passato durante il suo corso . Manuele era stata un vero mostro nel fare questa cosa ma non lo fece a tutti visto che a Diana Serra e a Dafne Marino fece il compito più leggero e un po’ più semplice . Nessuno capiva il perché ma si capì perché loro finirò il compito in pochi minuti e invece gli altri no . Manuela aveva visto che Diana Serra e Dafne Marino erano le due uniche persone che non avevano copiato da nessuno e tutti capirono che loro due erano dei geni della Criminologia . Aurora non si fece nessun problema e anche se c’ era un esame decise di fare una festa e invito tutta la scuola . Non gli importava se c’era l’ esame oppure no , lei fece la sua festa e tutti ci andarono . Pensare a quell’ esame era come pensare di essere già morti e cosi decisero di usare la festa di Aurora per non pensare all’ esame di domani . Tutti dovevano fare l’ esame di Criminologia e nessuno si poteva rifiutare visto che era importante per prendere 30 e lode . Tutti non ci volevano pensare visto che avevano paura di quello che ci aveva messo Manuela Caruso che era un vero genio della Criminologia e sopratutto era un agente dell F.B.I . Per il momento si era presa dei mesi visto che era stata convocata dalla New York University per fare delle lezione di Criminologia per alcuni mesi e fare anche degli esami . Volevano vedere se qui dentro ci sono persone in gamba oppure no e Manuela era molto brava a vedere queste cose . Fu proprio grazie a questa festa che Diana Serra e Dafne Marino studiarono insieme . Prima erano solo conoscenti ma dopo aver studiato insieme Criminologia il giorno della festa di Aurora Giordani e qualche ora prima dell’ esame della professore Manuela Caruso . Grazie a quella festa era nata l’ amicizia tra Diana Serra e Dafne Marino .