Categorie
Ada Knight Arrow Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Oliver Queen Roy Palmer Star City Starling City

Arrow

Oliver Queen pensava di poter tornare a come era un tempo e riprendere la sua compagnia . Ma quei tempi sono passati e forse un giorno la potrà riavere . Adesso come capo delle Queen Consolited c’ e Roy Palmer e dentro questa società avrà un ruolo molto importante non solo qui dentro ma anche dentro Starling City . Starling City per tornare ad essere una città bella deve avere una nuova facciata e Roy Palmer è venuto qui per dare un nuovo volto a Starling City . Nella sua idea a molte idee e tutte per rendere migliori questa città . Oliver voleva avere lui la Queen Consolited per fare lui il cambiamento dentro Starling City come Arrow . Ma Roy Palmer può fare una cosa che Oliver non può fare , Oliver non può essere in due posti . Invece Roy non è ancora un supereroe e questo lo può aiutare molto . Roy può stare li e parlare al pubblico e quindi essere la persona che tutti hanno bisogno a Starling City . Oliver invece no perchè lui è Oliver Queen ma è anche Arrow . Questo fatto delle due identità non gli può far fare tutto . Oliver vuole usare Arrow facendo azioni di notte . Ma Roy Palmer può parlare agli altri sia alla luce del sole e nella notte più buia . Quindi io credo che sia stato meglio avere Roy Palmer che Oliver Queen

 

Categorie
Ada Knight Anna Arrow Barry Allen Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Elsa Frozen Oliver Queen T.A.R.D.I.S The Flash Universo

Arrow/Flash

Anche se sei un eroe e questi due eroe sono amici , purtroppo per colpa di un nemico dell’ universo di Flash possiamo dire che ci sarà uno scontro tra questi due eroi . Tra Arrow e Flash ci sara uno scontro . Non so chi vince visto che non importa quando uno va veloce e quindi potrebbe vincere Arrow . Dobbiamo solo vedere . Non me lo voglio perdere questo scontro . Pure Ada non vede l’ ora di vedere Arrow fare uno scontro con il super eroe più veloce dell’ intero universo DC . Diggle vedrà quello che sa fare Flash . Non ho potuto vedere la sua faccia ma sicuramente sarà una faccia molto sorpresa . Uno scontro tra Arrow e Flash è uno scontro che nessuno si vuole perdere . Non so chi è il nemico ma deve essere uno forte per mettere Oliver e Barry uno contro l’ altro e farli combattere uno contro l’ altro .  Una volta tornati dentro il T.A.R.D.I.S , Ada mi guardo con quella faccia tipo che sta per dare un ordine . Il prossimo ordine era per me – vai subito a incontrare l’ altra tua cugina . Alla fine mi girai verso Ada misi la mano sul cuore – te lo giuro . Domani mattina vado a incontrare mia cugina Anna e poi torno ad aiutare Elsa a usare i suoi poteri . Prima di tornare a casa Ada si avvicino a me – hai giurato , se non ci vai ti trascino io a forza .

 

 

Categorie
Alice Serra Dafne Marino Diana Serra Tatuaggio

Diana Serra parla con Dafne Marino

 

Diana Serra e Dafne Marino affrontando i genitori di Diana capirono che dentro di loro avevano un grande coraggio . Davvero grande da riuscire a distruggere la paura che era dentro i loro cuori . Diana decise di portare Dafne dentro la sua stanza che era al secondo piano e vicino al bagno . Una volta entrate dentro la stanza Dafne vide che loro due avevano la stesso rispetto su un loro grande eroe Lanterna Verde . Tutti e due amavano quel grande eroe perché era forte e poi usava il potere della volontà per distruggere la paura . La speranza come colore è i verde e questo colore piace a Diana Serra e Dafne Marino . Dafne Marino aveva una idea che non aveva ancora detto a Diana perché ci voleva riflettere bene se farla oppure no . Ma dopo aver visto che avevano la stesso rispetto per questo grande eroe decise di dire la sua idea a Diana – che ne dici se dopo che abbiamo detto questa cosa pure ai miei genitori ci facciamo un tatuaggio ? . Diana era sul letto con le gambe all’ aria e sta li ad ascoltare Dafne visto che aveva trovato non solo una persona che la ama più dei soldi ma aveva trovato una persona che ama un supereroe come il suo . Diana aveva sentito quello che diceva Dafne – anche se non abbiamo affrontato i tuoi genitori capiamo adesso cosa farci cosi dopo lo sappiamo già e dobbiamo andare solo in un negozio di tatuaggi . Diana fece posto a Dafne e insieme si misero a pensare a quale tatuaggio farci visto che non né volevano uno normale ma uno che diceva che adesso avevano con se il potere della volontà e che non avevano nessuna paura . Se erano riusciti a dire ai loro genitori non solo che avevano i poteri ma anche che era lesbiche potevano affrontare tutto . Diana e Dafne cercarono una cosa che era loro in comune e poi insieme all’ unisono – che ne dici se ci mettiamo sulla spalla destra il simbolo della lanterna verde . Dopo tutto quello è il simbolo della speranza e non ci starà male . Anche se dovevano fare una cosa che faceva paura visto che ogni persone è diversa e quindi potrebbe esserci qualche problema con Chiara e Luca Marino . Visto che erano li in stanza da sola cercano di conoscersi meglio e fu Diana a fare la domanda – hai qualche tatuaggio sul corpo . Diana Serra alzo la sua maglietta nera e fece vedere che sul corpo aveva delle stelle che iniziavano dall’ ombelico e finivano dietro la schiena . Dafne si avvicino e inizio a dare dei baci sul corpo di Diana e dopo tre baci – mi puoi dire perché te lo sei fatto ? . Diana Serra si abbasso la maglietta – anche se ho scelto Criminologia un mio grande sogno era andare nello spazio e forse un giorno ci andrò oppure sarà solo un mio sogno . Dafne senza che Diana fece la domanda visto che Alice non li vedeva e si tolse la maglietta blu e poi si alzo un po’ il reggiseno e fece vedere il suo tatuaggio che era davvero molto bello . Diana tocco il suo tatuaggio e aveva un tocco delicato e lo fece con calma visto che non voleva far del male a Dafne – perché te lo sei fatto ? . Dafne con calma si rimise addosso la maglietta – me lo sono fatto perché un mio sogno e incontrare un angelo e come te anche se ho scelto Criminologia volevo andare nello spazio e vedere le stelle che sono li e noi non possiamo toccare per mano . Diana Serra e Dafne stavano pensando la stessa cosa in quel momento e riguardavano i loro sogni – facciamoci una promessa ? . Diana si mise con le gambe incrociate e vede Dafne gli occhi – quale promessa ? . Diana era li davanti a Dafne e vedeva che i suoi occhi erano molto belli e uguali ai suoi occhi e avevano gli stessi sogni – se uno di noi due deve andare li nello spazio cerca di portare pure l’ altra . Inoltre se abbiamo un sogno ci aiutiamo a vicenda per realizzarlo . Adesso si erano conosciute meglio e capirono che la loro relazione era possibile visto che avevano tantissimi interessi in comune .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Peter Parker Spiderman The Amazing Spiderman

The Amazing Spiderman 2 – Poster uguale al fumetto

Per onore di più Spiderman dentro questo universo e sopratutto il nostro grande eroe che ha portata speranza dentro New York . Anche se sa cosa succede quando mantiene segreti succede che ne devi pagare il prezzo e anche quando dice la verità lo devi fare . In entrambi i casi devi stare attento visto che non sai mai cosa possa accadere quando dici una delle due cose . Spiderman mente a tutti tranne a Gwen ma con il tempo pure lei deve pagare il prezzo di alcune azione che ha fatto Spiderman . Quando provi a salvare tutti e più ti fai nemici e più le persone a te care possono morire e la cosa vale per Gwen Stacy che in questa avventura di Spiderman potrebbe morire . Spiderman deve provarla a salvare da tre nemici che sono uno peggio dell’ altra . Per onorare Spiderman hanno deciso di fare un poster per il nostro eroe come quello del fumetto .

Anche questo poster e davvero molto bello e ben fatto e dice le bugie hanno un costo e anche la verità a un costo . Ma questo e la vita di un eroe e quella zona di mezzo tra dire la verità e la bugia .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Spiderman The Amazing Spiderman

Faccio due nuove foto nell’ universo di The Amazing Spiderman 2

Nell’ universo di The Amazing Spiderman 2 ci andai per vedere se potevo fare qualche foto e ci andai con Ada Knight . Ada Knight fu molto felice di sapere che andava nel mondo di Spiderman dopotutto Spiderman è il suo eroe preferito anche se penso non solo quello gli piace come supereroe . Per fare delle foto molto belle non solo di Spiderman ma anche di Electro andammo a Times Square di New York e li feci due foto davvero molto belle di Spiderman e di Electro . Feci vedere le foto ad Ada Knight e piacquero un sacco a lei e adesso ve le faccio vedere pure a voi e spero vi piacciano .

Se dovessi ricapitare nell’ universo di The Amazing Spiderman e fare nuove foto ve le faccio vedere . Per il fatto che ad Ada Knight piace Spiderman , quando siamo andati a prenderci un hotdog ho chiesto ad Ada Knight – ti piace Spiderman e Ada mi guardo in faccia davvero entusiasta – mi piace tantissimo e un grande supereroe . Visto che gli piaceva un sacco Ada Knight ha messo come sfondo del tuo suo telefonino una bella immagine di The Amazing Spiderman 2 .

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Antboy – il giovanissimo supereroe danese di Ask Hasselbalch

Con il morso di una piccola formica molto speciale è nato anche il primo supereroe danese del grande schermo, avvistato con la maschera e il mantello di Antboy, ovvero il piccolo-grande protagonista dell’esordio alla regia avventuroso di Ask Hasselbalch.

Tutto inizia con una formica e parecchia fantasia che arrivano ad infondere abilità inimmaginabili alla vita monotona del timido dodicenne danese Pelle (Oscar Dietz), praticamente invisibile ai compagni di classe e l’amata Amanda (Cecilie Alstrup Tarp).

Un piccolo morso genera grandi cambiamenti che il ragazzini cerca di nascondere a tutti, fino a quando insieme al suo compagno di classe Wilhelm (Samuel Ting Graf), ’secchione e appassionato di fumetti’ dopo aver scoperto la sua forza e il suo segreto, viene arruolato per esplorare l’entità dei nuovi superpoteri e dei punti deboli, che porta alla creazione di Antboy.

Poteri messi al servizio del bene, fino a quando il super cattivo The Flea (Nicolas Bro) comincia a terrorizzare la sua piccola città danese, costringendolo a prendere sul serio il suo ruolo da supereroe, fino a quel momento accettato con riluttanza.

Una chiamata ai super poteri che non si ispira al supereroe della Marvel Ant-Man, pronto a far tappa sul grande schermo nel 2015 con la regia di Edgar Wright, ma ai libri per ragazzi del popolare autore danese Kenneth Bøgh Andersen.

Antboy, scritto da Anders Ølholm, prodotto da Eva Jakobsen, Lea Løbger e Birgitte Hald per Nimbus Film, e supportato dal Danish Film Institute, ha già svolazzato al Toronto International Film Festival Kids e uscito in Danimarca lo scorso 3 ottobre, la distribuzione all’estero è affidata alla canadese Attraction Distribution (ex Delphis Films), ma oggi potete approfittare del trailer, del poster, insieme a tutto quello che viene condiviso sulla pagina facebook del film, che vanta un cast giovanissimo ma non fissa limiti di età al suoi pubblico.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Impressionante esordio per Cattivissimo Me 2 negli USA, pronto a dominare il 4 Luglio

Dopo aver incassato quasi 50 milioni di dollari nel primo weekend di Regno Unito, Francia, Belgio, Olanda, Svizzera francese e Svezia (anzi, siamo già a 64 milioni totali), Cattivissimo Me 2il nuovo attesissimo cartoon della Illumination Entertainment, è finalmente sbarcato in quasi 4mila cinema americani.

Il sequel del film che aveva sorpreso tutti tre anni fa con ben 251 milioni raccolti è riuscito ad incassare ben 35 milioni solamente nel giorno d’esordio (4.7 milioni alle anteprime di mezzanotte!). Si tratta di uno dei migliori esordi di sempre nella giornata del mercoledì (parliamo di una cifra simile a quella di Transformers 3, vicino con 37 milioni in un weekend simile), il maggiore per un film d’animazione. Le previsioni del lungo fine settimana del 4 Luglio, la Festa dell’Indipendenza americana, salgono ad oltre 100 milioni di dollari in 5 giorni, ma c’è chi parla anche di 130 milioni! Abbiamo tra le mani il primo cartoon pronto a raggiungere il miliardo di dollari dopo Toy Story 3? Questi primi impressionanti dati globali sembrerebbero suggerire così…

Si piazza al secondo posto The Lone Ranger, la pellicola Disney diretta da Gore Verbinski e prodotta da Jerry Bruckheimer, con protagonisti Armie Hammer e Johnny Depp. Il kolossal ha raccolto 2 milioni di dollari alle anteprime notturne, e si parla di un esordio intorno ai 12 milioni nella giornata di ieri. Lo studio vorrebbe incassare circa 65 milioni in questo weekend lungo (45 milioni nel fine settimana classico), ma non sarà semplice vista la concorrenza di Cattivissimo Me 2 sul target delle famiglie e non solo.

Ieri la pellicola ha esordito anche in Italia rubando per un soffio la prima posizione a World War Z: si parla di 269mila euro raccolti, con una media di circa 450 euro per sala. Lo zombie movie della Paramount si è fermato poco sotto a 265mila euro (e con un maggior numero di spettatori, nonostante il 3D) chiudendo la sua prima settimana nelle sale con un positivo 2.84 milioni di euro.

L’Uomo d’Acciaio è ad un passo dai 4 milioni (ieri 102mila euro raccolti), mentre in quarta posizione si sprofonda ai 16mila euro di After Earth e Into Darkness, rispettivamente a 4.1 milioni e 2.1 milioni totali.

Quanto incasserà Cattivissimo Me 2 negli USA e quando The Lone Ranger in Italia? Fate le vostre previsioni nei round della Box Office Cup.

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

 

Categorie
2013 Aqua Kratos Mondi Fantastici Mondo Pandora Parlare con Pandora Signori del Tempo supereroi Superpoteri

Dico a Pandora come avere visione

Pandora da molto tempo cercava di avere visione , aveva toccato oggetti e non sapeva più cosa fare , si stava per arrendersi . Io allora bussai alla sua porta – posso entrare ? . Pandora mi fece entrare e disse – cosa ce , ma lo disse in un modo svogliato e arrabbiato , io allora le disse – ancora non riesci a vedere bene visioni sia del passato o del futuro . Io dissi a lei – dimmi come fai e cerco di aiutarti a capire come aiutarti in questo problema , Pandora mi disse – mi aiuti e io risposi – certo . Poi si mise sul letto e disse – mi concentro con tutte le mie forze sulla visione e basta , alla fine decisi di dire questo a Pandora – i tuoi poteri non li devi cercare da nessuna parte , sono dentro di te , non combatterli i tuoi poteri e non c’e nulla da controllare e tutto dentro di te . Ti devi concentrare e lasciarti andare dai tuoi poteri , solo quando senti il momento giusto potrai utilizzare il potere che stai cercando . Pandora fece come le avevo detto io , chiuse i suoi occhi e si lascio andare al potere delle visione , aspetto il momento giusto e poi lo senti e lo vide la visione del passato che da molto tempo cercava di avere . Riusci a vedere tutto l’ evento di quel momento , quando la visione fini lei provo un senso di dolore perchè anche se lei non era li aveva visto il villaggio distrutto di Connor Kenway , senti tutte quelle morire alcune dentro il villaggio altre invece pwer mano dei Templari . Dentro e fuori di lei c’ erano dolore e anche un forte senso di frustrazione , si diceva dentro di lei ” Ho questi poteri ma non posso usarli per fermare quell’ evento ” , lei sapeva che non poteva evitare quell’ evento lo percepiva essendo lei stessa un Signore del Tempo . Quello è un evento fisso nel tempo e nello spazio e per questo motivo lei non potevo evitarlo , forse neanche io potevo evitarlo . Pandora mi chiese – si può fare qualcosa per impedire questo evento passato , io guardai Pandora e le dissi – purtroppo non possiamo farlo , lo senti dentro di te che quello che vuoi fare è giusto , però quello è un evento fisso nel tempo e nello spazio . Questi eventi fissi non possono essere modificati , neanche io posso , una volta ci ho provato e mi è andate male , ho provato ad aiutare una persona e invece è andata male , certo in altri momenti mi è andata bene , ma tutti possono sbagliare , io ti aiuterò sempre in ogni cosa e quando mi chiederai aiuto i ci saro sempre per te . Io e Pandora ci abbracciammo e poi mi chiese mentre io ero seduto su una sedia – quindi questa tecnica la posso usare per controllo tutti i poteri che ho . Io dissi a lei – si , certo non proprio con tutti , con altri invece devi usare altri metodi . Pandora allora mi chiese – quindi per gli altri poteri che ho devo cercare di capire come utilizzarli e io risposi – si , la superforza può essere utilizzata con questo metodo , gli altri invece devi scoprire tu il metodo , certo lo so che sarà un pò scocciante perchè non sai come farlo , ma devi provare tutti i metodi e provandoci ogni giorno ci riuscirai . Dopo andai in camera mia , li stavo cercando tutto quello che serviva per il viaggio che dovevo fare con Kratos , Pandora e con Aqua .

Categorie
2013 Cinema Dc Comics Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

L’Uomo d’Acciaio – Ecco la prima clip con Amy Adams e Laurence Fishburne

Un dialogo tagliente e agguerrito quello tra la giornalista Lois Lane ( Amy Adams) e il suo superiorePerry White ( Laurence Fishburne) nella prima clip approdata in rete di L’Uomo d’Acciaio. Ossia l’attesa pellicola diretta da Zack Snyder, che ha riportato sul grande schermo Superman, il famoso supereroe dell’universo DC Comics qui interpretato da Henry Cavill.

Scritto da David Goyer e prodotto da Christopher Nolan, il film vede nel cast anche Russell Crowe,  Kevin Costner e Diane Lane. L’uscita della pellicola è prevista per il 20 giugno 2013. Per saperne di più consultate le nostre news dal blogQui trovate la pagina facebook italiana del film.

 

Categorie
2013 Angela Ferrante Angelica J. Lincol Dominatore di Poteri Me Mondi Fantastici Mondo Parlare con Angela Parlare con Sarah Racconto Sarah la Fenice Rossa supereroi Superpoteri

Angela Ferrante parte 5

Mi ero messo il biglietto da visita dell’ agente Zane Taylor nei tasca sinistra dei miei pantaloni , cosi se un giorno mi serviva per parlare con lui di qualcosa o se avevo problemi . Io guardai Angela e dissi – continuiamo il nostro allenamento , Angela era pronta a ricominciare il nostro allenamento , iniziammo a utilizzare le spade . Feci vedere ad Angela come combattere con la spada , come contrattaccare e poi iniziammo il nostro allenamento con l’ elettricità . Angela da quando avevamo iniziato a utilizzare le spade , era come un manichino che non sapeva combattere , invece adesso lei sapeva utilizzare la spada e poteva combattere perfettamente ed era pronta in ogni occasione . Io la guardai negli occhi e dissi a lei – adesso ti devo imparare a utilizzare i tuoi poteri dell’ elettricità , Angela disse – sarà difficile controllare questo potere ? . Io sempre guardando Angela le dissi – si e no , dipende da quanto ti concentri e sopratutto dipende da te . Se ne utilizzi troppo potrebbe succedere una cosa molto brutta e se ti concentri troppo poco non succede niente . Angela sentendo il mio discorso si senti un po’ spaventata e ricordò quello che successe con il potere del fuoco . Non lo voglio fare , ho paura – Angela aveva paura e io andai verso di lei , presi la mano e cercai di calmarla il più possibile . So che è difficile e forse sarà doloroso e duro , però io sto qui e se succede qualcosa ti aiuterò in tutti i modi possibili e se ti ferisci in qualche modo ti guarisco io . Adesso fai come ti dico e riuscirai a fare le cose bene – Angela mi guardò e disse – ok . Chiudi gli occhi , inizia a concentrarti e cerca dentro di te il potere dell’ elettricità dentro di te , adesso continua a concentrarti e pensa di risvegliarlo . Angela lo fece con molta calma e dalle sue mani iniziarono a uscire scariche elettriche di bassa intensità , ma dentro lei successe qualcosa e perse il controllo e l’ elettricità che stava controllando , inizio a perderne il controllo . Angela senza saperlo fece un’ onda elettrica , io con i miei poteri fermai l’ onda d urto elettrica e poi per il troppo uso dei suoi poteri perse conoscenza . Io la presi subito prima che potesse cadere per terra e la portai in infermeria , Sarah la Fenice Rossa entrò nel campo base che ho creato per Angela Ferrante . Sarah la Fenice Rossa vide me , intorno al corpo svenuto di Angela e mi chiese – cosa è successo ? , io risposi – stavamo iniziando a utilizzare i poteri dell’ elettricità , poi però non cosa gli è successo e ha creato un ‘ onda d’urto molto potente , io fermai con i miei poteri e poi è svenuta e poi la presi prima possa cadere a terra . Feci apparire una barella , mi feci aiutare da Sarah la Fenice Rossa , lei prese una piccola luce , apri le palperebbe , prima e poi l’ altra e la punto prima nel occhio dentro e poi sinistro e Sarah la Fenice Rossa capì che era solo svenuta . Sarah la Fenice Rossa mi guardò in faccia e disse – non ti preoccupare è solo svenuta , nel campo base arrivano Angelica J . Lincol e Federica , le sorelle di Angela che stavano sorvegliando questo posto dall’ alto e pure loro da lontano avevano visto che era successo ed erano andate a vedere . Appena viderò che Angela era svenuta , mi guardarono e all’ unisono – cosa è successo ? , io le guardi tutti e due – Stavo allenando Angela con i poteri elettrici però poi forse ha pensato a un incubo o un evento passato molto doloroso e lei ha perso il controllo del potere che era riuscita a controllare . Dopo aver dato spiegazione ad Angelica J . Lincol e Federica , tutti e tre insieme restammo con lei in infermeria fino a quando lei riprese conoscenza . Mentre aspettavo che lei rispese conoscenza , chiesi ad Angelica J . Lincol – devo sapere se Angela ha avuto un evento traumatico nella sua vita o no . Angelica J . Lincol non poteva dire no , visto che c’ era lei quando ha dovuto far uscire Angela dallo stato di shock in cui era . Alla fine disse a me – si e adesso che farai con lei ? , io risposi a lei con molta serietà e risoluto – prima di procedere con i suoi allenamenti devo far affrontare a lei questa cosa , cioè con il vostro aiuto dobbiamo entrare nella mente di Angela Ferrante e cercare di aiutarla dall’ interno a superare l’ evento traumatico che gli è successo tempo fa . Angelica J . Lincol sapeva che entrare nella mente di qualcuno è molto difficile e complesso e se succedeva qualcosa li dentro avremmo perso per sempre Angela Ferrante , un po’ preoccupata – ok ci verrò , ma stiamo attenti quando stiamo li dentro , perché basta un passo falso e noi abbiamo perso Angela Ferrante per sempre. Federica – dovremmo prestare la massima attenzione , pure Federica voleva venirci . Prima di poter far questa cosa noi dovevamo aspettare che Angela Ferrante si svegli il più presto possibile e cosi iniziare questa nostra avventura dentro la mente di Angela Ferrante e poi liberarla da questo avvenimento che le impedisce di utilizzare i propri poteri . Angela Ferrante si era ripresa dopo due ore e vicino al suo letto con la mano nella sua c’ era quella di sua sorella Federica , la sua sorellina alla quale voleva molto bene e poi c’ era sua sorella più grande Angelica J . Lincol . Cosa è successo ? – chiese un po’ disorientata e un po’ confusa , Federica si sveglio – Angela ti sei svegliata , finalmente , sei stata svenuta due ore di fila e tutti eravamo preoccupati per te . Angela inizio a scendere dal letto con molta calma e piano , dopo pochi minuti si senti meglio , il suo fattore rigenerante era entrato in funzione e l’ aveva fatta sentire meglio . Sto bene – disse in modo molto gentile a Federica , arrivò dove si stava allenando con me , mi vide di spalle che ero un po’ preoccupata . Io senti dei passi dietro di te , avevo passato molto tempo con Angela Ferrante e potevo capire che era lei dal suo paio di scarpe ,giuste per lei . Io mi avvicinai a lei – stai bene , Angela ? , Angela risposi – si , sto bene , mi puoi dire cosa mi è successo , l’ unica cosa che mi ricordo è che stavo provando a utilizzare l’ elettricità che era dentro di me e facevo come dicevi tu , poi ho perso il controllo o è successo qualcosa e poi non ricordo niente , voglio sapere veramente cosa è successo e non voglio nessuna scusa . Angela inizio a parlare in modo serio , aveva uno sguardo cosi serio , che decisi di dirgli la gravita – Senti tu sei svenuta , so che hai passato uno shock , cioè la morte dei tuoi genitori a cui eri molto legati e hai avuto uno shock , so anche che tu hai affrontato quello shock , però c’ e una brutta notizia . Angela mi guardo ancora con quello sguardo serio e voleva la verità – qual’ e la brutta notizia ? , io non volevo dirlo e Angela gridò – dimmi la verità . Alla fine io dovetti dirglielo – lo shock che hai affrontato , lo hai affrontato fisicamente in modo incredibile , però è ancora dentro di te e adesso io , Federica e Angelica dobbiamo entrare nella tua mente e liberarti dall’ interno del male che ti impedisce di utilizzare i tuoi poteri , questa cosa che devo fare con loro è molto pericolosa e potresti morire se non la facciamo bene . Angela rimase un po’ spaventata dalle mie parole , ma poi disse con uno sguardo serio- basta che state attenti e tutto andrà bene , io mi fido di voi . Abbraccia Angela e le disse – quando sei pronta per questa cosa diccelo e noi procediamo , se ci dobbiamo fermare ce lo dici sempre tu e noi usciamo dalla tua mente . Lo so che è dolorosa questa cosa , ma la dobbiamo fare seno non potrai utilizzare i tuoi poteri né adesso né in futuro .

 

Continua …