Categorie
Ada Knight Aurora Holmes Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Jodie Holmes Nox Universing Universo

Io e Ada esaminiamo una scena del crimine

2492261.screen.shot_.2013.06.04.at_.6.42.51.pm_

Ero in macchina con Ada per andare vero la casa di Jodie Holmes che era vicino al Centro Commerciale ed era vicino 50 metri dal Parco Commerciale  . Li nessuno aveva sentito nulla perchè non volevano problemi e quindi non ci avrebbero detto niente di niente . Ma visto che noi avevamo i poteri non ci serviva chiedere a qualcuno e cosi poteva capire tutto subito . Io e Ada avevamo il potere di sapere la storia che è conservata in un oggetto e visto che l’ omicidio era stato due giorni fa e anche se era stato dopo gli oggetti avrebbero raccontato quella storia . La storia della morte di Jodie Holmes e della fuga di Aurora Holmes .  Una volta arrivati  sulla scena del crimine vedemmo la porta già aperta e davanti alla porta c’ era il nastro giallo da non superare per non contaminare la scena del crimine . Una volta arrivati vidi che all’ ingresso c’ erano di impronte di tacco . Ada le vide e si tolse un attimo le scarpe e si mise delle buste per non contaminare la scena si mise li sulle impronte ed ebbe una visione . Vide una donna con una tuta mimetica blu bussare alla porta . Jodie Holmes apre la porta e muore e la visione non era finita li e vide una ragazzina giocare con le carte da gioco e il suo nome era Aurora . Una volta finita la visione Ada si rimise la scarpe – allora ho visto una donna che aveva una tuta mimetica blu . Come pistola aveva una Desert Eagle 50 . La vittima ha aperto la porta e lei ha sparato un colpo e l’ ha uccisa subito . Poi ho visto che li in salotto c’ era una ragazzina che stava facendo castelli di carta . Io e Ada entrammo dentro la casa e poi toccai a terra e vide quello che fece la donna . Vidi che prendeva la ragazzina per i capelli e le intimava di scappare e di guardarsi le spalle visto che non sarebbe mai stata al sicuro . Aurora era scappata da quella casa e poi cerco in ogni parte della casa e trovo i soldi sotto al letto di Jodie Holmes . Una volta finita la visione guardai Ada Knight – lei era li per uccidere solo Jodie e non Aurora . Ma non era li solo per quello ma anche i soldi . Ada non sapeva dei soldi visto che non aveva visto la visione – quali soldi ? . Io ero li vicino ad Ada – penso che Jodie Holmes abbia rubato dei soldi dal porto e questa assassina ha ucciso Jodie Holmes e non Aurora forse glielo ha detto il capo o forse no . Era qui per i soldi li ha presi e se ne andata . Ada venne verso di me e mi guardò – adesso cerchiamo la ragazza . Speriamo che non sia in pericolo . Oppure abbiamo un altro cadavere . Ada non sapeva come avevo scoperto che i soldi provenivano dal Porto – come facevi a sapere che i soldi provenivano dal porto . Nella visione alcune volte pure gli odori si sentono – Ho fermato la visione vicino ai pantaloni e vicino alla borsa dei soldi e ho sentito l’ odore di pesce . Ada tocco il punto dove avevo toccato io e vide che avevo ragione – hai ragione ?. Qui c’ e di traccia di pesce e quindi lui li ha presi al porto . Li ha portati qui ma Nox l’ ha scoperta in qualche modo e l’ ha uccisa . Adesso cerchiamo Aurora Holmes prima che possa essere troppo tardi per lei .

 

 

Categorie
2012 Abbigliamento Aqua Curiosità Foto Oggetti Pandora Persone Presentazione Racconto Storia Tacco a Spillo

Foto del tacco a spillo rosa di Pandora e di Aqua

Tacco a spillo rosa

Questo tipo di tacco a spillo c’ e l’ hanno sia Aqua sia Pandora .

 

Categorie
2012 Abbigliamento Curiosità Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Foto Me Oggetti Panorama Presentazione Storia

Foto del tacco a spillo di mia sorella Alyssa

tacco a spillo rosso

Tacco a spillo rosso di mia sorella Alyssa .

 

Categorie
Computer Database Foto Mondo Oggetti Panorama Parlare con Kratos Presentazione Racconto Storia

Faccio conoscere a Kratos cos’ e la Scarpa e la sua storia .

Dopo aver fatto apparire delle pantofole rosse per lui , io dissi a Kratos – adesso ti spiego cos’ e la scarpa e la sua storia e Kratos disse – comincia quando vuoi e se ci sono foto faccele vedere e io dissi – certamente . Dopo pochi minuti io dissi a Kratos tutto quello che c’ era da sapere sulla scarpa – Una scarpa è una calzatura, ovvero un oggetto da far indossare al piede, di cui riprende la forma. Si differenzia da uno stivale in quanto non copre la caviglia. Le prime scarpe furono fatte in epoca preistorica con pelli di animale o legno; ritrovamenti archeologici attestano, infatti, che il più antico paio di scarpe finora ritrovato risale a circa 9000 anni B.p., trovate negli Stati Uniti in materiale vegetale. Nelle regioni temperate le scarpe erano molto semplici (simili a moderni sandali), mentre nelle regioni fredde si usavano scarpe rivestite. La produzione di una scarpa era un processo complicato per l’epoca, per cui questi oggetti erano considerati articoli di lusso.

 

In epoca storica le scarpe divennero di uso comune. Tra gli antichi romani, come si vede dai dipinti ed affreschi, le scarpe più diffuse erano i sandali, ma la prima attestazione storica di cui si abbia testimonianza risale al periodo egizio e più precisamente all’Antico Regno, visibile nella cosiddetta “Paletta di Narmer”, che prende nome dal faraone (mitologico) Narmer; su una dei due lati della tavoletta di scisto verde scuro, si nota un servo che porge al faraone un paio di sandali, ed è datata intorno al 3000 a.C. Intorno al 1300 a.C. gli Ittiti inventarono il sandalo a punta ricurva, mentre è risaputo che i popoli del deserto avessero già sandali infradito con suola molto larga per non affondare nella sabbia. Ritornando ai Romani ed ai loro sandali, le fonti iconografiche e storiche ci hanno tramandato che si potevano sfoggiare più di una ventina di tipi di calzature differenti, e, che le tendenze già erano in voga presso di loro.

 

Nel medioevo la popolazione comune portava scarpe di legno (zoccoli), di pelle o semplici pezze di stoffa che venivano avvolte intorno al piede.

 

Nel XIV secolo in Inghilterra e Francia si affermarono le poulaine, scarpe della nobiltà con la punta superiore ai 15 cm, moda questa che (si dice) sia tramontata alla fine del XV secolo con Carlo VIII di Valois Re di Francia in quanto avendo sei dita doveva portare scarpe dalla punta tronca.

 

Nel XVII secolo le scarpe in Europa vennero disegnate con tacchi alti, sia per gli uomini che per le donne, portate in auge dal Re Sole, che era piccolo di statura. Il tacco alto è rimasto fino ad oggi nelle calzature femminili, rimanendo invece talvolta solo in forma di tacco basso in quelle maschili.

 

Nel XVIII secolo a Venezia si affermò invece la scarpa “col pattino”, una sorta di ciabatta-involucro che serviva per non sporcare la scarpa vera e propria durante i tragitti da casa a casa, una volta giunti a destinazione questo veniva sfilato e riutilizzato solo al momento dell’uscita.

 

Con l’inizio dell’Industrializzazione nel XIX secolo le scarpe furono prodotte in serie in fabbrica; in questo periodo nacque anche la moda degli stivali corti. Oggi buone scarpe sono alla portata della maggior parte della popolazione nei paesi industrializzati. La scarpa serve per vari scopi:

 

Protezione, questa è la funzione principale, dove la scarpa proteggere dal contatto diretto con il suolo e di coprire il piede, mantenendo il calore in inverno.

 

Estetica, può far apparire il piede più curato ed attraente. La scarpa è formata comunemente da più parti:

 

la suola, ovvero la parte a contatto con il suolo, in cuoio (pelle), gomma o plastica, questa parte della scarpa può contraddistinguere anche un determinato tipo di scarpa, la zeppa, dove l’intera suola è rialzata di diversi centimetri. Oppure la suola può essere arricchita da:

 

plateau nel caso la scarpa sia munita di tacco alto

 

il tacco: un rialzo presente sotto la suola, a livello del tallone.

 

la soletta, cioè la parte interna che fa da intercapedine tra la suola e la tomaia

 

la tomaia, parte che copre il piede, che può avere diversi ornamenti o colorazioni.

Categorie
Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Pandora Black

Foto delle scarpe viste da Pandora .

Karen-Gillan-London-Film-Comic-Con-July-9th-2011-matt-smith-and-karen-gillan-23711108-500-650

Pandora dopo aver indossato le sue scarpe entro dentro la stanza armadio di mia sorella Alyssa . La prima scarpa che vide fu una scarpa strana con un piccolo oggetto piccolo . Alyssa vide che Pandora aveva puntata la sua scarpa con il tacco – vedi questa scarpa rosa nel futuro la potrai mettere . Ma devi stare attenta visto che prima ti dovrai abituare . Pandora la prese per mano – che vuoi dire che devo stare attento se un futuro me la metto ? . Alyssa la prese per mano – primo quando la devi mettere sentirai un pò di dolore al piede e seconda cosa con questa ci potresti mettere un pò di tempo per capire come camminarci oppure cadi ti fai male e poi non potrai camminare molto bene . Pandora mise a terra questa tipo di scarpa  – e allora perchè la metti ? . Alyssa ci penso un attimo – se vuoi conquistare un uomo devi pur fare qualcosa di bello e mettere questa scarpe è un modo per attirare un uomo e forse un giorno tu avrai un fidanzato .

Una volta vista la scarpa e saputa da Alyssa tutto quello che c’ era da sapere su di esso vide che li c’ erano tre scarpe che venivano usate per la ginnastica o per le normali uscite con le amiche .