Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Pandora Pandora Black Universing

Il mio skateboard

250px-AidenRender

Quando non indago su un caso vado a fare gare di skate dentro l’ Universing ma anche qui sulla Terra . Sulla Terra faccio gare di skate normali ma li dentro l’ Universing facciamo gare di skate molto ben differenti e sarebbe a dire usando i nostri poteri . Alcune sono un pò scorrette visto che alcune persone usano i poteri per togliere i migliori fuori dalla loro strada verso la vittoria e purtroppo nessuno gli può dire nulla visto che nessuno ha visto nulla oppure sono nella squadra del tipo che ha fatto questa cosa . Io come tavola ho questa . Ce l’ ho per far capire che agli altri che sono un tipo difficile da togliere di mezzo . C’ e l’ho per far capire se vogliono far del male agli altri devono prima vedersela con me e poi con loro . Pandora non l’ ha ancora visto che non ha avuto il tempo di curiosare in camera mia molto bene ma appena ha tempo sono sicuro che la scopre e vuole vedere quanto sono bravo in skate , forse mi chiede di dargli lezione e forse un giorno io e lei facciamo una sfida bellissima e non so chi vince tra me e lei .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Egitto Foto Una Notte al Museo 3 Universing Universo

Una notte al Museo 3

Larry Daley ha svelato tutto al suo capo . Gli ha detto del segreto della tavola e posso dire che l’ ha presa bene . Adesso però sta succedendo qualcosa di molto brutto . La tavola che anima tutto sta perdendo i suoi poteri . Per far in modo che questo non succeda deve andare al British Museum e farsi aiutare dal Faraone che sarebbe il padre di Akmerath . Non so quanto sia grande ma non vedo l’ ora di vedere quel museo prendere vita . Lui non viaggia da solo . Ma insieme a suo figlio che adesso è divenuto bello grosso . Attila il re degli Unni . La scimmia Dexter , Cesare e  Jedediah , Sacagawea. Teddy Roosevelt . Sembra che se la deve vedere con un faraone egizio . Forse il faraone ha fatto qualcosa e Larry la deve fermare oppure la magia della tavola smette di funzionare per sempre . Se Larry non risolve la situazione Il Museo di Storia Naturale di New York non potrà più aprire la sera . Invece di avere statue di cera avranno dei pezzi di metallo che parlano solo di storia . Il nuovo posto vedeva alcune delle persone di Una Notte al Museo – Il Segreto della Tomba . Io e Ada lo avevamo trovato dentro l’ Universing . Lo avevamo visto vicino a un muro di una strada . Io presi la macchina fotografica e feci la foto .Ada me lo lascio fare visto che sapeva che Una Notte al Museo 3 era un universo che voleva vedere e visitare . Ma anche farci qualcosa non solo dentro ma anche all’ interno . Una volta fatta la foto la usai come poster per la Porta dell’ Universo . Era magnifica e piaceva a tutti

Categorie
Alice Alice Miller Karma Katrine Chandler

Kora dice ad Alice del simbolo vicino all’ ombelico

 

Durante la notte sull’ ombelico di Alice si stava mettendo il simbolo del Karma . Il Karma per metterlo sull’ ombelico di Alice aveva aspettato che lei dormiva e cosi lo poteva farlo senza farle sentire nessun dolore . Il Karma sapeva che se lo faceva quando era sveglia poteva sentire dolore e nemmeno il potere del fuoco e del fumo gli poteva impedire di soffrire sotto quel simbolo .Il Simbolo non solo ti faceva capire il tuo viaggio verso il bene o verso il male ma ti faceva capire che dentro di te c’ e molto di più . Il Simbolo del Karma poteva essere usato per entrare dentro una dimensione alternativa dove li potevi vedere le scelte che hai fatto . Li dentro puoi vedere tutto e li puoi capire quanto di manca per essere un vero eroe . Alice non sapeva del simbolo visto che si era alzata dal letto e si era andata a fare una buona doccia calda ma non aveva visto per niente il simbolo che era vicino al suo ombelico . Kora si era svegliata ed era andata a fare colazione con delle frittelle che aveva fatto lei e Alice si mise qualcosa addosso e poi andò a fare colazione con Kora . Kora non era il suo vero nome visto che stava aspettando che un incantesimo che aveva fatto si dissolveva e cosi poteva assumere il suo vero aspetto . Kora non era una normale ragazza ma un ammazza zombie fino a quando domani non svaniva l’ incantesimo non sembrava per niente una vera ammazza zombie . Kora vedeva Alice entrare mentre si metteva la maglietta addosso e li vide il simbolo . Kora andò verso Alice e lei non capiva cosa voleva e cosi Kora alzo la maglietta di Alice e le fece vedere il simbolo che aveva vicino al suo ombelico . Alice vide che Kora aveva un ottimo occhio in certe cose e cosi chiese – Kora tu cosa fare oltre a fare la mercante . Kora decise di dire la verità tanto oggi o domani lo doveva sapere – allora io non mi chiamo Kora ma mi chiama Katrine Chandler . Questo che vedi non e il mio vero aspetto , il punto che ho sbagliato una formula e domani otterrò di nuovo il mio vero aspetto . Alice la guardo negli occhi e capì’ che stava dicendo la verità e poi disse tra se e se come se avesse già sentito parlare di questo nome e poi disse – Quindi sei tu Katrine Chandler l’ Ammazza Zombie . Katrine dopo aver dato un primo morso alle frittelle che erano buonissime – si sono io e se vuoi ti posso dire che cosa significa questa simbolo . Alice lo voleva sapere e si mise a tavola e mentre mangiava visto che non aveva ancora mangiato niente e quelle frittelle dicevano solo di essere mangiate – Quello è il simbolo del Karma . Il Karma ha visto che hai fatto un sacco di cose buone e adesso ha deciso di metterti il suo stemma vicino all’ ombelico per farti diventare una grande eroina . Alice decise di chiedere a Katrine come sapeva del simbolo e mentre beveva molto acqua – adesso non posso ma domani appena ottengo il mio vero aspetto ti faccio vedere il mio simbolo karmiko . Alice aveva sentito parlare di Katrine l’ Ammazza Zombie e non l’ aveva mai incontrata ma se lo avesse fatto prima non si sarebbe messa di mezzo visto che uccideva non morti e quindi era una cosa normale per lei salvare le persone da non morti .

 

Categorie
Adalind CCK Foto Trane Zara

Aspetto di Trane

Ecco Trane la persona che ha tolto di mezzo i CCK e ha fatto in modo che Sung non fosse eletto sindaco di New Radius . Trane adesso sta aiutando Adalind che è stata distrutta da Zara una nemica stronza che non fa le cose in modo pulito e ha fatto capire ad Adalind che di non mettersi sulla sua strada . Visto che Zara che le ha spaccato lo Skateboard in faccia e poi le ha scritto stronza vicino all’ombelico mentre era tutta nuda . Ecco il volto di Trane

trane_night_bridge-600x399

Categorie
Adalind Foto

Foto dello Skateboard di Zara

Lo Skateboard di Zara era molto bello ed era davvero molto bello che appena lo vedevi ti veniva una grande invidia . Zara lo aveva rubato in modo molto bello cioè era entrata nel negozio e poi era scappata con la tavola mentre faceva acrobazie la sopra e poi se ne andò come se fosse nulla . Adesso vi faccio vedere la sua tavola che tiene sempre con se .

 

Categorie
Adalind Murales Pool Yard Steel Free Crew Trane Writer

Zara distrugge la reputazione di Adalind

Adalind cercava sempre di essere la migliore nel mondo degli Skater e per esserlo sfidava i migliori e tra le quali c’ era la sua nemica per eccellenza cioè Zara che vestiva molto bene e con lo skateboard ci sapeva davvero molto ma ci sapeva fare anche con un altra cosa cioè con i graffiti . Nel mondo dei graffiti Zara era conosciuta come Destronema 91 visto che quando sconfiggeva un nemico gli strappava i vestiti di dosso gli dava qualche calcio nella parti basse e poi con la sua bomboletta spray gli scriveva sul corpo nudo “ Stronza “ o “Stronzo “ visto che dipendeva da chi era la sua vittima . Zara sapeva che la sua rivale era troppo forte e quindi doveva trovare un modo per batterla e umiliarla alla grande e per farlo ci mise tutto il giorno visto che non era stata nel suo negozio ma per strada visto che stare ferma non l’ avrebbe mai fatto . Zara sapeva di una palestra dentro il pool yard dove tutti i Writer iniziano , i più grandi Writer hanno iniziato da li e aveva visto che quel posto era molto bello e decise di dare una bella lezione alla sua nemica li . Uno dei suoi uomini chiese a Zara cosa aveva in mente visto che avevo quello sguardo che se lo vedevi pure tu ti rendevi conto che lei aveva in mente qualcosa di geniale e molto brutto e che dopo quello Zara non avrebbe fatto vedere più il suo brutto muso . Arrivo il giorno della gara dentro la piscina che era sempre vuota visto che era stata svuotata dai primi Writer visto che avevano bisogno di un altro posto per fare murales . Iniziata la gara tra loro due e si poteva capire subito che Adalind stava dominando la gara con il suo look , il suo stile di portare lo Skateboard e di come faceva i trick . Era come Adalind fosse un angelo e potesse volare ma dopo l’ ultimo trick lei cadde visto che Zara le aveva fatto un piccolo scherzetto da stronza . Alla fine Zara andò verso di lei che si stava alzando e decise di prendere la tavola di Adalind e gliela diede in faccia molto forte e si spezzo per questa cosa . Una volta a terra con la faccia le faceva male e visto che non si poteva muovere visto che aveva tre persona sopra di lei Zara venne verso di lei e con la sua mano sinistra le inizio a strappare i vestiti da dosso prima la maglietta e poi Adalind rimase nuda e poi Zara dal suo zaino che non era molto lontano da lei prese la sua bomboletta spray nera e gli scrisse sul corpo “ Bitch “ . Zara poi le diede un calcio nello stomaco non morto forte e poi le una volta buttati i suoi vestiti vicino a lei e la sua tavola non molto lontana le disse – tu non mi puoi battere visto che sono sempre un passo avanti a te puttana . Spero che questa lezione ti basti puttana . Dopo se ne andarono tutti e poi arrivo Trane che avrebbe voluto fare qualcosa ma erano troppi e visto che Steel Free Crew non c’ erano più non poteva fare niente . Alla fine decise di andare li e aiutare Adalind a tornare nel suo negozio visto che sapeva del mondo degli skater e rispettava Adalind visto che giocava pulito e non come Zara . Zara aveva fatto del male a molti Skater e non tutti erano felici che lei stava in circolazione e adesso tra i quali c’ era Adalind . La reputazione di Adalind era distrutta e prima di fare qualcosa decise di togliersi da dosso quella scritta e ci mise due ore visto che dovette strofinare molto forte sul corpo e sopratutto la parte che era vicina all’ ombelico . Adalind aveva vinto la gara ma adesso si sentiva come una perdente visto che si era lasciata fare questo senza reagire e adesso voleva aiuto per vendicarsi di lei . Decise di farsi aiutare da Trane visto che lui era forte e sopratutto sapeva dove bazzicava Zara e visto che adesso avevano in comune un obbiettivo decise di farlo visto che adesso era il momento migliore per sbattere fuori dalla circolazione Zara visto che adesso era troppo su giri e quindi poteva fare errori e in quei momenti dovevano attuare il loro grande piano per buttare fuori da questa Adalind che era un mostro cioè una di quelle stronze che fanno di tutto per renderti la vita un vero inferno in terra . Per colpa sua c’ era una guerra in atto tra Skater e Writer e poteva essere risolta in un solo modo cioè sbattere fuori Zara da questi due mondi . 

Categorie
Adalind Daphne Strange Foto

Foto del Skateboard di Daphne Strange

Come vi ho detto Daphne aveva rubato uno Skateboard davvero molto bello e che Adalind lo custodiva visto che aveva iniziato da quello ma poi aveva dovuto cambiare visto che aveva preso uno nuovo grazie al fatto che qualcuno che aveva spaccato . Adalind lo aveva riparato con molta calma ma rompere quello Skateboard significa perdere la sua reputazione e adesso doveva riprendersela con un nuovo Skateboard e quindi decise di mettere in vendita il suo vecchio Skateboard ma nessuno aveva deciso di comprarlo visto che qualcuno aveva deciso di farla tornare ad utilizzare tale tavola . Nessuno ci riusci e quando Adalind vide Daphne fare quel salto per arrivare su quell’ autobus capì che quella poteva essere la donna che avrebbe potuta essere una grande Skateboarder  . Ecco il foto della tavola .

 

Categorie
Computer Database Foto Mondo Oggetti Panorama Presentazione Storia

Foto del Coltello da tavola visto da Kratos

Categorie
Computer Database Equipaggiamento Mondi Fantastici Mondo Oggetti Panorama Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Spiego a Pandora le varie biancherie che vengono utilizzate in casa

Dopo aver spiegato a Pandora la tovaglia , gli dissi – adesso ti spiego le varie biancherie che vengono utilizzate in casa e Pandora disse – ok , iniziai pure quando vuoi . Io allora iniziai a spiegare a Pandora tutto quello che sapevo sulla biancheria che veniva utilizzata in casa – La biancheria per la casa si compone di svariati pezzi, in alcuni casi raccolti in set, e si può suddividere in diverse categorie. Biancheria da bagno

 

La biancheria da bagno è composta da asciugamani e accappatoi, che possono essere in spugna, in tela o in tessuto con una armatura particolare detta a nido d’ape.

 Il set di asciugamani si compone di tre pezzi: asciugamano per il corpo, per il viso e l’”ospite”, asciugamano per il bidet. Il corredo tradizionale della sposa, in Italia, prevede 8 asciugamani in spugna, 8 asciugamani in lino, 12 in spugna per il bidet, 6 asciugamani medi per eventuali ospiti, 2 accappatoi e 2 tappetini da bagno.

La biancheria da spa può essere definita come una sottocategoria della biancheria da bagno, in quanto è composta da asciugamani e accappatoi, ma ha determinate caratteristiche che la definiscono adatta a un luogo dove gli sbalzi di temperatura e di umidità dovuti dalle saune ed hammam non interferiscono con la freschezza del tessuto. Già anticamente nelle zone dell’Asia Minore, dove il bagno turco è nato, si usavano teli di lino, che era abbondantemente coltivato nelle zone e manteneva la stessa temperatura con qualsiasi clima venisse a contatto. A questo la tecnologia moderna ha fornito continue migliorie proponendo per esempi tessuti profumati o addirittura curativi come per esempio quelli contenenti aloe che rilasciano gradualmente sulla pelle tutte le proprietà benefiche della pianta.

Biancheria da tavola

La biancheria da tavola comprende sia tutti i pezzi che servono per apparecchiare la tavola stessa, sia gli accessori per la cucina.

Tavola

 Tovaglia può avere diverse forme e dimensioni, si spazia dalle più tradizionali rettangolari alle quadrate, poi ovali e tonde, per adattarle alla forma del tavolo. Ogni tavolino e situazione ha la sua specifica tovaglia: c’è la tovaglia da the, la tovaglietta da carrello

 Tovaglietta americana per la colazione,

 Runner che sono strisce di tessuto, e i centrotavola. Inoltre i tovaglioli di stoffa, che non possono mancare nelle situazioni più formali. La fiandra di lino è sicuramente il tessuto più pregiato ed elegante con cui apparecchiare la tavola, mentre per le soluzioni più informali sono usate comunemente tovaglie in cotone.

Cucina

La biancheria per cucina comprende asciugamani in lino e cotone, per l’asciugatura delle stoviglie, grembiuli per pulizia e cucina, strofinacci per la polvere, presine e guanti da forno.

Biancheria da letto

La biancheria da letto è composta dal set con federe e lenzuola o con sacco copripiumino, molto diffuso nelle regioni nordiche. La biancheria per il letto deve essere di tessuto naturale al cento per cento per evitare allergie o difficoltà nella respirazione durante il sonno, nonché il deposito di acari tra le lenzuola. A questo set va aggiunto un piumino pesante per l’inverno, meglio se imbottito di piume, una coperta di lana, un copriletto per la stagione primaverile ed estiva. Grande fantasia è da sempre dedicata alla decorazione della biancheria da letto: ricami, inserti, pizzi e volant per rendere più prezioso il proprio corredo da letto, con tessuti che spaziano dalla seta, al lino, al cotone più o meno pregiato.

Biancheria nautica

La biancheria nautica è ideata esclusivamente per l’arredamento delle imbarcazioni. Ha misure particolari, adatte agli spazi spesso ristretti delle cabine, e solitamente è fatta su misura, adattandola alle forme dei letti che essendo ricavate spesso in spazi limitati possono essere anche ovali o trapezoidali. Essendo adatta alla vita di mare, è indicato il tessuto di lino, in quando non trattiene umidità e rimane sempre fresco, facendo traspirare la pelle.