Categorie
2130 2145 Ada Knight Aqua Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Galaxandra Evans Pandora Black Potere Poteri Spazio

Curiosità su Galaxandra Evans

Fantasy warrior woman Wallpaper__yvt2

La Principessa Galaxandra Evans nel passato fu una persona molto importante per il suo popolo e adesso non lo è più visto che è andato tutto distrutto per colpa di una potente guerra che ha distrutto il pianeta della principessa e altri pianeti. Galaxandra Evans fu importate per il suo pianeta perché fece capire a tutti loro che hanno il potere del teletrasporto e di viaggiare nel tempo e grazie a lei hanno capito come usarlo a fin di bene e come salvare la storia non solo di questo popolo ma anche degli altri popoli. Galaxandra fino ai 15 anni non sapeva che aveva il potere del teletrasporto e per lei fu una scoperta molto importante visto che lei significa che poteva entrare in combattimento e sbalordire tutti quanti e sopratutto avere una facile vittoria contro il suo nemico. Galaxandra ogni volta che era con noi voleva andare in un posto cioè nella sua casa ma non trovò nulla e purtroppo non vide nemmeno quello che voleva vedere cioè un bellissimo allineamento planetario che rendeva lo spazio e le stelle uno spettacolo davvero unico e incredibile. Galaxandra Evans scopri questo grande potere quando la sera del 21 Gennaio del 2130 stava andando sul tetto a vedere questo evento unico in particolare e decise di andarci. Galaxandra non aveva ancora ottenuto tale potere invece alcune persone lo avevano già e altre invece pensavano che tale potere non serviva a niente. Galaxandra inizio a scalare l’ edificio con il suo rampino e quando era arrivata in cima fece un piccolo falso e stava per cadere e poi li chiuse gli occhi e si ritrovò li sopra. Galaxandra senza saperlo era li sul tetto e pure il suo Soren che era più grande di lei di un anno si congratulo non solo per essere riuscita ad essere arrivata qui sana e salva, ma anche per aver scoperto il potere del teletrasporto. La Principessa Galaxandra Evans aveva già quel titolo a 15 anni e anche se lo era cercava di fare una cosa cioè stare con il suo popolo e sopratutto scoprire le cose per prima e non stare rinchiusa dentro al palazzo. Cioè il potere del teletrasporto le diede astuzia e autonomia e adesso poteva vedere le cose con i suoi occhi e non stare li dentro e vedere le cose lontano. Galaxandra vedeva che molte persone non utilizzavano tale potere e cosi un giorno decise di fare un discorso pubblico e lo fece con il cuore – Popolo ho visto che molti di voi non utilizzano tale potere per paura. Ma voi dovreste usare questo grande potere per salvare vite di persone lontane o vicine. Se noi usiamo questo potere per salvare tutti quanti gli altri popoli noi potremo stipulare nuove alleanze e sopratutto se siamo in difficoltà possiamo chiedere aiuto a tutti. Quindi io Principessa Galaxandra Evans si chiedo di fare pratica con questo potere e di imparare a usarlo alla perfezione e cosi se noi stiamo per morire o uno di noi dovremmo vedere un ostacolo lontano o vicino grazie a questo potere noi possiamo saperlo prima e fare qualcosa per noi e per gli altri popoli. Grazie a quel grande discorso il padre di Galaxandra vide che la figlia era bravissima a fare queste cose e già vedeva davanti a lei una donna forte che sapeva comandare e combattere allo stesso tempo. Dopo quel discorso tutti decisero di provare a imparare a usare tale potere e cosi usarlo in occasioni di gravi pericoli o pericoli che potevano mettere in pericolo tutti quanti noi. La Principessa Galaxandra Evans quando era li sul tetto e con il suo popolo poteva vedere l’ allineamento planetario tra Neris 7 e Nox e quando succedeva ogni 10 anni era qualcosa di stupendo ma adesso tale allineamento è divenuto una leggenda popolare. Ma grazie a me Galaxandra lo poteva rivedere tutte le volte che voleva e quando voleva rivive il suo passato basta che vedeva tale allineamento planetario e tutto per lei andava a posto.

Categorie
Cella Distruttori Lavaggio del Cervello Max Villengard Rezek Segreto Teletrasporto Vulkanus Villengard William Villengard Zeta 5 Ziluriani

Curiosità su Galaxus

downloadWilliam Villengard quando aveva creato la Galaxus ci aveva messo tutte le teconogie migliori per renderla la nave più bella , più potente di tutte le altre . William voleva che la Galaxus potesse essere la migliore arma sulla piazzia e cosi salvare mondi , pianeti , persone , alieni e viaggiatori del tempo o di altre dimensioni . William Villengard aveva fatto in modo che chi veniva teletrasporto su questa bellezza non poteva fare nulla per impedirlo . Il teletrasporto di questa bellezza era molto potente e molto forte , il colore di questo teletrasporto era di colore rosso come il fuoco . Molte persone hanno provato a scappare dal teletrasporto di quella nave spaziale e nessuno ci è riuscito . Anche Rezek quando è entrato nel raggio traente di questa nave ha lottato davvero molto ma non ci è riuscito . Rezek ha provato a uscire da questo raggio usare la telepatia su se stesso ma non ci è riuscito . Alla fine lui era sulla nave e i Distruttori lo hanno preso e per farlo restare fermo lo hanno rinchiuso dentro una cella . Una volta dentro quella cella era da solo e ogni arrivava un uomo che gli diceva le cose con molta lentenza e lo faceva per rallentare la speranza di restare ancora Rezek . William Villengard l’ aveva creata per salvare tutti ma poi fu presa dai miei nemici cioè i Distruttori e da li fu usata per fare del male . Per uccidere e distruggere pianeti , stelle , galassie e tutto quello che bloccava la strada ai Distruttori . William fece il teletrasporto in questo modo cosi se una persona molto pericolosa veniva portata su quella nave non poteva fare nulla per scappare e andarsene in giro nel tempo , nello spazio e nei mondi . William lo aveva fatto anche per un altro motivo e sarebbe a dire usarlo contro Vulkanus cosi se un giorno lui sarebbe stato portato in una cella lui non avrebbe potuto fare nulla per scappare da li e da quel teletrasporto .

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Pandora Black

Osservo il futuro di Pandora

250px-AidenRender

Davanti a Pandora avevo visto solo una parte di quello che le sarebbe successo nel futuro . Adesso per sapere se tutto sarebbe stato al sicuro oppure no vidi anche l’ altra parte che non avevo visto cioè a quella a partire dal 3 Marzo . Non appena la vidi con i occhi ero felice . Vidi che il giorno dopo Pandora si stava per andare in bagno con il pigiama addosso e invece si teletrasporto in cucina . Non fu molto spaventata , anzi era felice di questa visto che valeva a dire una cosa sola cioè il suo potere era tornato . Pandora provo a farlo funziona ma non fece nulla e cosi per il bagno se la dovette fare a piedi . Cioè salire le scale e poi entrare e mettersi sotto la doccia . Adesso l’ unica cosa che sperava e che il suo potere funziona quando era li nuda e non voleva apparire davanti a noi in quel modo . Nel vedere il futuro vidi che non successe una cosa del genere . Successe solo che lei quando era dentro l’ accappatoio si teletrasporto dentro camera sua e poi si preparò per un nuovo giorno cioè simili agli altri . Andai ancora più in avanti e vidi che Pandora aveva deciso di fare una cosa in questi giorni o almeno fino a quando non prendeva il controllo dei suoi poteri cioè non avrebbe fatta la doccia fino a quando non avrebbe controllato il suo potere alla perfezione . Poi vidi che in quei giorni Pandora aveva chiuso gli occhi diverse volte e tutte per cercare di teletrasportarsi . In quei giorni si era teletrasportata di poco cioè da una stanza a un altra o da un piano a un altro . Decisi di smettere di vedere e capire cosa fare per aiutare Pandora a controllare il suo potere . Cioè dovevo capire come h fatto io e cosi far capire a lei cosa fare . Se non aveva una buona concentrazione non avrebbe fatto nulla apparte teletrasportarsi quando non voleva o dove non voleva andare . Se ce l’ ho fatta io e se ce l’ ho fatta Alyssa , ce la può fare anche Pandora .

Categorie
Angelo Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Occhio della Fenice Pandora Pandora Black

Io e Alyssa osserviamo l’ anima Pandora

250px-AidenRender

Dopo aver mangiato tutti insieme portammo Pandora in camera di mia sorella Alyssa per la precisione dentro una stanza che le apre di meno . Quella stanza era molto simile a una stanza di un ospedale . Li c’ e tutto l’ occorrente per prendersi cura di un malato non solo di una malattia terreste ma anche aliena . Io e Alyssa portammo Pandora li . Lei con l’ aiuto di Alyssa si mise seduta sul lettone e stesse ferma . Ma poi inizio a dondolare le gambe e tutto perché si scocciava . Io e Alyssa stavamo guardando dentro al corpo di Pandora grazie agli occhi della fenice . Non stavamo guardando i suoi organi interni ma stavamo guardando una cosa in particolare cioè quella parte del corpo dedicata ai suoi poteri cioè la sua anima . Solo poche persone possono vedere una cosa del genere cioè i Dominatore di Poteri e gli Angeli ma sopratutto i Demoni . Pandora guardo i miei occhi ed erano rossi come il fuoco e guardo Alyssa – è una cosa normale avere gli occhi rossi ? . Alyssa lascio fare a me e si avvicino a Pandora . Si mise vicino a lei – nel futuro ti diremo come mai noi abbiamo gli occhi rossi e sopratutto cosa ti abbiamo fatto questo giorno . Io non ci misi molto a vedere la sua anima . Inizia a vedere la parte dedicata ai poteri . Li vidi subito il potere del teletrasporto . Entrai in contatto con lui – perché non funzioni più ? . Lui mi guardo e capì subito chi ero – anche se non mi vedi in gran forma io mi sto evolvendo . Nel senso che tra poco Pandora può riprendere il suo potere . Mi bastano tre giorni e lei ce lo riavrà . Una volta finito di frugare dentro l’ anima di Pandora usai gli occhi della fenice per vedere un altra cosa e sarebbe a dire il futuro . Vidi che nei prossimi tre giorni Pandora inizia a teletrasportarsi . All’ inizio con un po’ di difficoltà ma alla fine ci prende la mano come ha fatto in passato e ci riesce senza alcun problema . Una volta fatti tornare i miei occhi normali guardai Pandora – ho visto dentro di te . Il tuo potere sta crescendo . Tra tre giorni tu lo potrai di nuovo usare . Ma usalo saggiamente , dopotutto è un potere molto pericoloso . Se non lo usi bene potresti fare una brutta fine .

Categorie
Cupido Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Kyra Saintcall Pandora Pandora Black

Pandora dice un suo segreto

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Dopo che aveva detto un segreto di Venere cioè la relazione sentimentale con Cupido , adesso Pandora doveva dire un suo segreto . Pandora vedeva che Alyssa e Kyra si stavano alzando . Allora si alzo dalla sedia e venne con loro . Doveva dire in che modo andava dal tempio di Venere alla Fucina di Efesto . Alyssa e Kyra si stavano chiedendo come una signorina come Pandora andare dal tempio di Venere alla Fucina di Efesto . Pandora arrivo in cucina e si vide li Alyssa e Kyra confabulare per capire come era possibile una cosa . Alyssa era li vicino alle posate e stava per preparare la sala da pranzo per mangiare e poi si giro verso sua zia Kyra che stava preparando i piatti – credo che la piccola Pandora ci nascondo segreto cioè un potere . Pandora li guardo in faccia ed era chiaro che avevano capito – va bene , adesso vi dico tutto . Venere per farmi andare da un posto a un altro mi aveva dato il potere del teletrasporto . Prima funzionava ma adesso che ci provo non funziona più . Ci ho provato un sacco di volte ma adesso non mi funziona più . Alyssa e Kyra avevano sentito il problema della piccola Pandora e all’ unisono – adesso ti aiutiamo noi signorina . Adesso insieme cerchiamo di capire come farti riavere questo potere che avevi . Poi parlo solo Kyra a si avvicino alla piccola Pandora che era li a vedere la finestra e fuori dal Rifugio dell’ Infinito . Kyra sapeva cosa stava pensando Pandora “ forse l’ ho perso , Forse non avrò più questo potere . Forse questo grande regalo avuto da Venere è perduto per sempre “ . Kyra era vicino a Pandora con dei piatti in mano – non lo sappiamo se lo hai perso oppure no questo tuo potere . Noi dobbiamo vedere . E una volta forse te lo possiamo dare di nuovo ma prima dobbiamo vedere . Quindi dopo aver mangiato Daniel e Alyssa ti osservano con molta attenzione e alla fine capiremo cosa non va .

Categorie
1963 2014 Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Luca Marino Osservatore Osservatori Ottobre Paul Lambert

Sony Xperia Z2 di Emma Strauss

38758Una volta tornata nel 2014 grazie al mio aiuto e anche all’ aiuto di Ada Knight . Ottobre mi aveva detto che Emma Strauss era andata nel 1963 per un suo errore . Non la conoscrevo ma se Ottobre aveva fatto tutto quel cammino per arrivare a me doveva essere una cosa davvero molto importante . Paul era li ancora dentro l’ obitorio della New York University . Paul quando vide il telefonino di Emma – molto bello il telefonino . Mi puoi dire dove lo hai tenuto nascosto quando eri nel 1963 . Emma si giro verso di lui e con un gran bel sorriso – ci sono segreti che devo tenere e questo te lo posso dire . Diciamo che ho usato un nascondiglio che solo noi ragazze possiamo usare . Paul accetto quella risposta e poi disse – lo tenivi in un posto dove nessuno lo poteva vedere . Paul aveva visto come era vestita Emma – prima ti voglio fare una domanda prima che chiamiamo Daniel Saintcall . Emma era ancora girata verso di lui – vuoi sapere come mai sono vestita con degli abiti del 1963 . Adesso ti spiego tutto e centra anche Daniel Saintcall . Lui mi ha aiutato a tornare nel mio tempo e mi hai aiutato ad arrivare qui per salvarti da Luca Marino .

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Gazzetta dell' Universo Melissa Mcarthur Rebecca Russo Universing Universo Valentina Richardson Volpe Rossa Umana

Rebecca Russo pensa ai poteri che vuole

Di poteri ce ne sono tantissimi e tutti possono essere utili anche quando pensiamo che quel potere sia una maledizione ma invece non lo e solo che in quel momento quando crediamo quello siamo sconvolti per un fatto che è accaduto con i nostri poteri ma alla fine quando troviamo una persona che ci fa capire che quello che abbiamo non è una maledizione ma un dono resta solo da capire come usarlo per il bene . Rebecca stava pensando a quali poteri voleva , ce ne erano molti e Rebecca non sapeva quali prendere . La decisione era grande e quindi più tempo per decidere e scegliere , se sceglieva il potere sbagliato , io glielo potevo togliere ma per farlo doveva soffrire un po’ e a me non mi andava di far soffrire una persona cara a me . Se moriva sarebbe stata colpa mia e non potevo dare la colpa agli altri . Valentina arrivo dietro le spalle di Rebecca e la spavento a morte una volta che la sua mano aveva toccato la sua spalla , una volta girata e visto che era Valentina si calmo un po – non lo fare mai più . Devi smetterla di arrivare dietro le mie spalle , adesso devo pensare a una cosa molto importante .

Valentina era curiosa di sapere cosa stava pensando la sua madre Rebecca – a cosa stai pensando ? . Rebecca sapeva che se avesse parlato con Valentina poteva risolvere il suo problema visto che lei adesso era una Volpe Rossa Umana e quindi aveva molti poteri e quindi la persona giusta con cui parlare dei poteri – devo pensare a quali poteri ottenere , mi aiuti a capire quali posso scegliere . Valentina per far capire a Rebecca quali potere ottenere prese la Gazzetta dell’ Universo e iniziarono a vedere i vari giornalisti che potere avevano . Valentina sapeva che Rebecca voleva essere una fotografa e quindi vide i fotografi quali poteri hanno. I Fotografi hanno i poteri della telecinesi , viaggio nel tempo e teletrasporto , tre erano i poteri dei fotografi che lavoravano nella Gazzetta dell’ Universo .

Valentina aveva visto Rebecca che stava pensando ancora a quali poteri ottenere e non pensava che sulla Gazzetta dell’ Universo avrebbe trovato questi poteri ma sua figlia Valentina la fermo mettendole il giornale davanti e le fece vedere la parte dei fotografi e dove stanno scritti i loro poteri . Rebecca con il dito di sua figlia Valentina sul riquadro dei poteri vide i tre poteri perfetti per lei e per il suo lavoro da fotografa .

Rebecca ringrazio sua figlia Valentina per avergli fatto vedere sul giornale la parte della biografia di alcuni fotografi e li c’ era scritto i poteri dei fotografi e la loro storia . Rebecca era felice di aver trovato i poteri perfetti per lei e per il suo lavoro da fotografa della Gazzetta dell’ Universo appena lei avrebbe sostenuto il colloquio con Melissa Mcarthur non appena lei otteneva il controllo dei suoi poteri . Valentina era sempre molto felice di aiutare gli altri e sopratutto sua madre Rebecca . Valentina sapeva che quella non era veramente sua madre ma Rebecca trattava come una figlia e quando Valentina si metteva nei guai otteneva delle brutte strigliate da sua madre Rebecca . Non gli faceva molto male ma era molto severa e la faceva rimanere in camera sua fino a quando non si sarebbe scusata . Valentina era molto testarda e in quei particolari momenti non voleva chiedere scusa a sua madre e per farle riappacificare mi doveva mettere di mezzo io e se non ci riuscivo sarebbero scoppiate scintille tra loro e possiamo in modo teorico che la Casa del Detective sarebbe divenuto un campo di battaglia tra Rebecca Russo e Valentina Richardson . 

Categorie
2010 Dominatore di Poteri Milano New York Osservatore Osservatori Ottobre Sarah la Fenice Rossa

Milano-9:35

A Milano nel 2010 era una bella gionata di sole , moltissime persone viaggiavano li per vedere quella bella città piene di cose da vedere . Io ero a casa e non volevo andare a Milano perchè per il momento li non ci dovevo fare niente , invece io dovevo andare a New York a prendermi un pezzo per il mio portatile per aumentarne le capacità di prestazioni e dovevo andare li . Nessuno mi potevo accompagnare , cosa una volta vestito decisi di provare a utilizzare il teletrasporto e stavo pensando intensamente a New York .Ma invece di andare a New York mi trovai per il centro di Milano ed erano le 9:35 , dopo pochi minuti arrivò Ottobre uno degli Osservatori che stava monitorando perchè li sarebbe dovuto accadere un evento importate o doveva parlare con qualcuno . Mi notò e si diresse verso di me – Daniel che ci fai qui ? .  Dovevo andare a New York a prendere un pezzo per il mio portatile e ho provato a utilizzare il teletrasporto e come puoi constatare che non ho avuto successo , apparte il fatto che l’ ho fatto però non sono arrivato al luogo desiderato . Cerca di trovare un posto dove nessuno ti puoi vedere e riprova a fare il teletrasporto e questa volta pensaci bene e cerca di non distrarti in nessuna cosa oppure la prossima volta potrsti ricapitare dovunque anche a Boston o in altre parti . Feci come aveva detto Ottobre e trovai un vecchio deposito abbandonato , dove non c’ era nessuno . Mi concentrai con tutte le mie forze e alla fine riusci ad arrivare a New York nell’ anno 2010 del mese di Novembre . Il mese dove volevo andare e il luogo dovevo volevo andare , adesso l’ unica cosa che dovevo fare era prendere il pezzo del mio computer e andarmene da li . Fu davvero molto difficile farlo perchè li la città era caotica , c’erano moltissime persone che andavano e venivano . Io alla fine con molta pazienza e trnquillità riusci ad arrivare al negozio per computer per prendere il pezzo , era un pezzo molto importate e non si doveva rompere . Una volta tornato a casa grazie al teletrasporto Sarah la Fenice Rossa mi chiese – dove sei andato ? . Sono andato a New York a prendere il pezzo per il mio computer portatile – la guardai in faccia in modo serio e poi lei capì che avevo utilizzato il teletrasporto . Come è stato utilizzare il teletrasporto ? – la guardai in faccia e le dissi – è stato bellissimo come non mai , apparte il fatto che prima di arrivare a New York sono arrivato nel centro di Milano e li ho incontrato l’ Osservatore Ottobre . Io la guardai e le dissi – Ottobre mi ha aiutato a capire come far funzionare il mio teletrasporto al meglio e grazie a questo suo aiuto io sono arrivato a New York per prendere il pezzo . Sarah Saintcall vedeva che io stavo migliorando giorno dopo giorno e un giorno sarei divenuto fortissimo .