Categorie
Cinema Film Foto Manga Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Da Robocop a Hellraiser – 6 film e personaggi horror, sci-fi e action rivisitati in versione manga

Come apparirebbero Pinhead, Robocop, Hellboy, Predator, Alien e Terminator se fossero stati creati in Giappone e concepiti in veste di protagonisti di altrettanti manga? Ci pensa il talentuoso artista nipponico Matsuda Yuusuke a darci un’idea del look che avrebbero questi iconici personaggi cinematografici con fumettose e strepitose rivisitazioni grafiche.

L’idea oltre ad essere molto divertente ci permette di godere in un look inedito di personaggi entrati ormai nell’immaginario collettivo e quindi anche in grado di subire un restyling così surreale senza problemi, insomma è come vedere versioni deformed e cartoonizzate di Freddy Krueger piuttosto che di Jason Voorhees.

In questo caso il demoniaco cenobita Pinhead protagonista di Hellraiser sembra un piccolo bonzo; lo xenomorfo di Alien acquista un’inquietante sorriso; il cacciatore alieno Predatorun’espressione stupita e una graziosa postura (occhio alla posizione dei piedi); le linee dell’endoscheletro di Terminator si ammorbidiscono e con un John Connor “nipponizzato” sembrano un team di eroi di un’anime; Robocop ci propone una “graziosa” versione miniaturizzata del letale ED-209 e infine Hellboy e il suo team di cacciatori di demoni sembrano quelli più a loro agio nella nuova versione, dipenderà dal fatto che Hellboy nasce già da un fumetto.

Naturalmente ogni tavola presenta al suo interno delle mini-scenette con i personaggi “in movimento” onde dare l’idea di un loro interagire all’interno di ipotetico manga, con la deriva comica tipica di alcune produzioni nipponiche.

Se volete visionare altre opere dell’artista cliccate QUI.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Reef Entertainment annuncia Terminators: The Video Game

Reeft Entertainment, il publisher dietro il nuovo gioco di Rambo, ha acquisito i diritti per realizzare videogiochi per console dedicati a Terminator e Terminator 2: Il giorno del giudizio.

La licenza si estende anche al PC per quanto riguarda Terminator 2, ma non per il primo film.

Basandosi sulla nuova acquisizione, l’editore avvierà i lavori su Terminators: The Video Game.

“Qui in Reef siamo grandissimi fan dei capolavori sci-fi del 1984 e del 1991”, ha spiegato un portavoce di Reef. “Questa è un’opportunità incredibile e allo stesso tempo una enorme responsabilità per creare un gioco che dia giustizia alle pellicole”.

L’intenzione è quella di “produrre un videogioco di alta qualità, autentico ed eccitante”.

Non è stato ancora reso noto il nome dello sviluppatore che se ne occuperà.