Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Destiny Dominatore di Poteri Regina Reef Universing Universo

Destiny

Tutte le persone che sono nello spazio infinito e nell’ Universing vanno dentro questo grande mondo noto come Destiny e cercano tesori , armi e tutto quello che gli servire per essere un grande in questo come ad esempio la Famosa Regina Reef . Pure io e Ada Knight cerchiamo sempre cose nuove in questo grande mondo . Oggi ad esempio sono stato in questo mondo e ho deciso di vedere se su Venere potevo trovare qualcosa di bello . Qualcosa che mi permetteva di essere un grande in questo mondo . Ci mise un pò visto che il pianeta era grande e i segreti in un mondo cosi grande era nascosto molto bene . Ma con l’ aiuto di Ada Knight ci mise due ore e li trovai quello che dovevo trovare . Trovai una nuova Caverna dei Tesori e li trovai un sacco di engrammi . Non potevo far vedere agli cosa c’ era visto che poi ero il secondo che l’ avevo trovata e quindi capì che era arrivati tardi . Ma queste cose potevano succedere e quindi in questo grande mondo ne potevo altre . Li fuori ci sarebbero stare altre cento o due cento Caverne dei Tesori e l’ unici modo per trovarle era cercare .

 

Categorie
Ada Knight Cortana Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Nathan Drake Uncharted 4 A Thief's End

Uncharted 4 A Thief’s End

Nathan Drake e Sully sono oramai fuori dal giro delle esplorazioni e cercare tesori ovunque . Nathan Drake non fa più queste cose non so perchè . Forse centra la promessa che ha fatto a quella sua compagna giornalista oppure per un altro motivo che forse ci deve far preoccupare tutti quanti . Prima era fuori dal giro ma dopo un evento che cambia la sua vita decide che deve tornare a essere il cacciatore di tesori di un tempo e la prima cosa che fa e rintracciare Sully . Non so cosa sia successo ma sembra che qualcuno abbia fatto qualcosa a Nathan e adesso ci deve rientrare per salvare una cosa molto importante per lui . Nathan dice a che ha un grande piano ma Sully non crede che il piano di Nathan possa funzionare visto che devono andare in un posto davvero molto pericoloso e quindi devono fare attenzione . Mi chiedo cosa successo per far tornare a Nathan la voglia di essere un cacciatore di tesori e anche da coinvolgere Sully . Mi chiedo se Nathan Drake non lo faccia per salvare Elena . Forse è stata rapita oppure gli è successo dell’ altro e solo Nathan ce la può fare

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Sony

Deep Down: creature e ambientazioni in nuove immagini

Dan fan sfegatati di action/RPG “alla Dark Souls”, è con immenso piacere che torniamo ad occuparci di Deep Down per condividere con voi una nuova serie di scatti di gioco ritraenti gli scenari e le temibili creature che dovremo affrontare nei panni del cavaliere senza nome che fa bella mostra di sé nell’immagine d’apertura.

Come abbiamo avuto modo di scoprire durante l’evento organizzato da Sony in apertura di TGS 2013, la trama di questo progetto non ci porterà su di un lontano universo medievaleggiante ma, al contrario, sfrutterà il pretesto narrativo di un dispositivo ipertecnologico custodito dagli abitanti della New York del 2094 per permettere loro, e quindi a tutti noi, di accedere ai ricordi latenti di antichissimi cavalieri per ripercorrere le loro gesta.

Senza nulla togliere allo straordinario comparto grafico eretto dai ragazzi di Yoshinori Ono con l’aiuto del Panta Rhei Engine di Capcom, la caratteristica principale del titolo sarà il sistema a generazione randomica dei dungeon che gli utenti, in squadre composte da massimo quattro cavalieri connessi in rete, dovranno esplorare: ogniqualvolta decideremo di servirci del congegno newyorkese per immergerci nell’azione di gioco, il sistema stesso creerà in maniera automatica le ambientazioni, le trappole, i puzzle, i mostri e tutti gli elementi di equipaggiamento rintracciabili all’interno dei tesori scoperti nel corso dell’avventura.

La data di commercializzazione di Deep Down non è stata ancora annunciata ma, presumibilmente, dovrebbe candere nella seconda metà del 2014. Il titolo, nonostante le voci di corridoio circolate in queste settimane, vedrà la luce solo ed esclusivamente su PlayStation 4.