Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Avengers: Age of Ultron – Aaron Taylor – Johnson sarà Quicksilver: è ufficiale

Ora è ufficiale. Aaron Taylor – Johnson, inimitabile Kick-Ass al cinema, diverrà presto supereroe a tutti gli effetti grazie alla Marvel e a Joss Whedon. Sarà infatti lui ad interpretare Pietro “Quicksilver” Maximoff in Avengers: Age of Ultron. Secondo quanto riportato da The Wrap l’accordo sarebbe stato finalmente trovato.

In pochi mesi vedremo così due Quicksilver differenti sul grande schermo. Prima Evan Peters, scelto da Brian Singer per X-Men: Days of Future Past, e a seguire proprio Taylor – Johnson, per quella che sembra una ‘guerra’ tra major rivali nell’accaparrarsi il maggior numero possibile di supereroi. Con il rischio di un autentico sdoppiamento.

E’ facile pensare che anche la sorella di Quicksilver Wanda Maximoff (aka The Scarlet Witch) possa prendere parte a The Avengers 2, con Elizabeth Olsen favorita numero uno per l’ambito ruolo. In sala a partire dal 1° maggio del 2015, Age of Ultron segnerà il ritorno sullo stesso grande schermo di tutti i cinecomics Marvel più amati di questi ultimi anni. Captain America, Thor e Iron Man, con l’aggiunta di Hulk, la Vedova Nera, Occhio di Falco e chissà, probabilmente anche una spruzzata di Guardiani della Galassia.

Uscito in sala 1 anno fa, The Avengers è diventato il 3° maggiore incasso di tutti i tempi, inflazione esclusa, dietro Avatar e Titanic, con 1,518,594,910 dollari raccolti in tutto il mondo. Che Age of Ultron possa fare di meglio?

 

Categorie
Batman Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Star Wars

Superman vs. Batman: riprese a febbraio, Ben Affleck in più film

Il 2014 avrà un inizio a dir poco intenso per il mondo del cinema. Nei primi mesi del prossimo anno prenderanno infatti il via i set di tre film dalle grandi dimensioni e dall’assoluta importanza, ossia il sequel di The Avengers, il nuovo episodio di Star Wars diretto da J.J. Abrams e, notizia di oggi, ancheSuperman VS Batman. Film in cui, come tutti ormai sanno, Ben Affleck vestirà i panni dell’Uomo Pipistrello al fianco del Superman col volto di Henry Cavill. È infatti approdata in rete la notizia che il secondo capitolo de L’Uomo d’Acciaio – che sarà sempre diretto da Zack Snyder – vedrà l’inizio delle riprese per febbraio 2014.

Come si legge su Heat Vision, Affleck è occupato sul set di Gone Girl diDavid Fincher da settembre a febbraio: una volte finite le riprese di questo film potrà quindi dedicarsi a Superman VS Batman la cui (lunga) produzione dovrebbe svolgersi da febbraio ad agosto 2014. E una volta terminato anche questo set, in autunno Affleck tornerà dall’altro lato della macchina da presa per dirigere Live by Night.

Come del resto ci si aspettava, sempre Heat Vision riporta inoltre che, Ben Affleck ha “firmato per interpretare Batman in diversi film”: l’attore non vestirà i panni dell’Uomo Pipistrello solo nel sequel de L’Uomo d’acciaioma anche in altre pellicole tra cui probabilmente un film a lui interamente dedicato e poi il tanto atteso e travagliato film sulla Justice League (che Affleck potrebbe anche dirigere).

Tutto è naturalmente ancora da confermare, e se i fan stanno soffiando sul fuoco delle proteste per il casting di Affleck nei panni di Batman, l’ultima parola sarà quella della Warner. Che si baserà principalmente sui risultati (artistici ed economici) di Batman vs. Superman la cui uscita è fissata per il 17 luglio 2015.

Categorie
2013 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Thor: the Dark World – una gallery di immagini del film Marvel

Il biondo principe di Asgard, ‘rubato’ da Stan Lee e Jack Kirby alla mitologia norrena, ed apparso per la prima volta fra le pagine delal rivista Journey into Mystery nell’agosto 1962, è in procinto di far ritorno sul grande schermo.

Casomai non lo aveste ancora visto, qui trovate il teaser trailer in italiano. Qui di seguito la sinossi ufficiale del film, il cast, e una gallery di foto ufficiali.

Thor: The Dark World prosegue le avventure sul grande schermo di Thor, il Possente Vendicatore, mentre combatte per salvare la Terra e tutti i Nove Regni da un nemico oscuro, più antico dell’universo stesso. Ambientato in un momento successivo ai fatti accaduti in ThorThe Avengers, in questo sequel il figlio di Odino combatte per ristabilire l’ordine nel il cosmo … ma una razza antica guidata dal vendicativo Malekith torna per riportare nuovamente l’universo nel buio. Di fronte ad un nemico che nemmeno Odino nè Asgard possono battere, Thor dovrà intraprendere il suo viaggio più pericoloso e personale, un viaggio che lo vedrà riunirsi con l’amata Jane Foster e lo costringerà a sacrificare tutto per salvare tutti noi.

Del cast fanno parte Chris Hemsworth, Natalie Portman, Tom Hiddleston, Stellan Skarsgård, Idris Elba, Christopher Eccleston, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Kat Dennings, Ray Stevenson, Zachary Levi, Tadanobu Asano e Jaimie Alexander con Rene Russo e Anthony Hopkins. Diretto Alan Taylor, prodotto da Kevin Feige, da un soggetto di Don Payne sceneggiato per lo schermo da Christopher Yost e Christopher Markus & Stephen McFeely; il film approderà nelle sale (in 3D) l’8 novembre 2013 negli USA, ed il succesivo 21 novembre in Italia.

 

Categorie
2013 2015 2016 Batman Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Justice League: Christian Bale se ne tira fuori – non sarà Batman

Dopo i 520,277,596 dollari incassati in tutto il mondo da Man of Steel, il progetto Justice League è ovviamente diventato prioritario in casa Warner. Superman abbatterà il muro dei 600 milioni, tanto da ‘garantire’ e giustificare il complicato esperimento DC Comics. Peccato che per riuscirci la major debba mettersi alla ricerca di un nuovo Batman.

Via Entertainment Weekly, infatti, l’attore è riuscito a spengere qualsiasi tipo di entusiasmo nei confronti di un suo ritorno sul set con indosso la maschera dell’Uomo Pipistrello.

“Siamo stati incredibilmente fortunati a fare tre film di Batman. Sono sufficienti. Non diventiamo avidi.”Chris [Nolan] ha sempre detto che voleva fare un film alla volta. E abbiamo concluso l’avventura guardandoci negli occhi e commentando: ‘Stiamo per fare il terzo’. Nessuno di noi aveva mai pensato che saremmo arrivati fino a lì, ma sapevamo che se doveva succedere, quello era il modo. Non ho nessuna informazione, nessuna notizia di nulla sulla Justice League. Non ho letteralmente avuto uno straccio di conversazione con nessun essere vivente. Capisco che possano voler fare un film sulla Justice League. Ma si tratta di un testimone che dovrà essere consegnata da un attore all’altro. Quindi non vedo l’ora di sapere chi lo interpreterà”.

Christian Bale ufficializza di fatto l’inevitabile passaggio di consegne. La staffetta tra Batman. Dal ‘vecchio’ al ‘nuovo’. Da quello di Nolan, protagonista di una trilogia leggendaria, a quello della Justice League, ad oggi ancora avvolta nel mistero. Chi troveremo al suo interno, con quali attori, quale regista e quali supereroi? Difficile a dirsi. Certo è che la Warner non si lascerà sfuggire l’occasione di far cassa come avvenuto in casa Marvel con The Avengers. Ma ci sarà un nuovo Uomo Pipistrello da scovare. Che caccia sia.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Fast and Furious 6 boom in Italia: 7.3 milioni di euro – 2.2 per La Grande Bellezza

Un mese straordinario. Dopo infiniti tempi di magra, i cinema d’Italia sono tornati a riempirsi come non accadeva da tempo in queste ultime settimane, registrando incassi davvero spaventosi. Prima l’exploit di Iron Man 3, poi l’ottima partenza de Il Grande Gatsby, ed ora l’incredibile boom di Fast and Furious 6. Uscito mercoledì, e senza terza dimensione da poter spremere, il titolo Universal ha letteralmente sbriciolato il botteghino tricolore, incassando7.333.328 euro in 5 giorni, con 1.055.379 spettatori paganti. Una marcia trionfale che ha annichilito l’esordio di 2 anni fa del quinto capitolo, a suo tempo esaltante grazie ai 5 milioni di euro in 5 giorni. L’ultimo episodio automobilistico di Justin Lin ha praticamente eguagliato gli incassi all’esordio di Iron Man 3, andati in onda a fine aprile. In quel caso gli spettatori furono1.060.145. Solo 5.000 in più. I 10.898.000 euro raccolti da Fast & Furious 5 cadranno entro il prossimo fine settimana.

Altro esordio molto atteso e numeri importanti anche per lo straordinario La Grande Bellezza. Uscito scandalosamente a mani vuote dal Festival di Cannes, il film di Paolo Sorrentino ha comunque fatto ‘cassa’, raccogliendo 2.262.228 euro in 6 giorni di programmazione, essendo uscito martedì. 356.172 gli spettatori paganti, ovvero 120.000 in più rispetto ai 238.180 fatti registrare da This Must be the Place, che all’esordio incassò 1.449.720,62 euro. Ma in quel caso i giorni di sfruttamento al debutto furono solo ‘3′. Il Divo, nel 2008, si fermò invece ai 992.000 euro in 72 ore. Al passaparola il compito di etichettare l’eventuale successo del titolo Medusa, in odore di candidatura italiana per la corsa agli Oscar del 2014. Dopo l’ottima partenza di 7 giorni fa, Il Grande Gatsby perde quota ma senza crollare, superando di slancio la soglia dei 5 milioni di euro, mentre era innegabilmente doveroso attendersi numeri più ‘corposi’ dal debutto di Epic.

1.197.122 euro in cassa per il cartoon Fox, uscito giovedì e in grado di trascinare in sala 175.856 spettatori. Nell’aprile del 2011 Rio partì con 1.674.000 euro in saccoccia. Archiviato questo splendido poker di incassi, per tutti gli altri sono ovviamente rimaste solo e soltanto le briciole. 15.834.772 gli euro incassati fino ad oggi da Iron Man 3, ormai davvero arrivato ad un niente dai 17.995.000 di The Avengers, con La Casa che tocca quota 1 milione e mezzo,Hansel & Gretel – Cacciatori di streghe che supera i 2 e mezzo, Effetti collaterali arriva agli 1.7, Viaggio Sola abbatte il muro del milione e mezzo e Mi rifaccio vivo si avvicina lentamente al milione.

Altro fine settimana molto ricco quello in arrivo, grazie alle uscite di Solo Dio Perdona – Only God Forviges, del delizioso Tutti pazzi per Rose e soprattutto di Una notte da leoni 3. Esattamente due anni fa il secondo capitolo fece il suo esordio in sala con 2.196.000 euro, per poi avvicinarsi ai 10 milioni ‘finali’. Riuscirà questo terzo ed ultimo episodio a fare di meglio?

 

Categorie
2013 2015 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

DC Comics, ascolta Kevin Feige: «Prima di fare Justice League servono i film dedicati ai singoli personaggi»

Justice League e Avengers 2Avengers 2 e Justice League: per quanto il numero di cinecomic in uscita nei prossimi mesi cresca giorno dopo giorno e abbia raggiunto proporzioni impressionanti (solo nei prossimi mesi avremo Wolverine: l’immortaleThor: The Dark WorldCaptain America: The Winter Soldier e L’Uomo d’Acciaio), non c’è dubbio che la vera battaglia per la supremazia del panorama fumettistico – combattuta tra DC Comics e Marvel – si giocherà sul terreno dei due crossover movie previsti per il 2015. I Dream Team delle due principali case del fumetto americane si scontreranno tra un paio di estati, ma se nell’attesa vi aspettavate di godervi un po’ di botte da orbi tra i due team, be’, non avete fatto i conti con la sportività estrema dei capitani delle due squadre. L’onnipresente e onniparlante Kevin Feige, per esempio, la mente dietro il Marvel Movie Universe (tutto ciò che è Marvel al cinema – ma forse ormai non avete bisogno che ve lo diciamo), dopo aver speso dolci parole per L’Uomo d’Acciaio, ha fatto un passo ulteriore e deciso di dare qualche consiglio pratico agli “amici” della DC riguardo al progettoJustice League: dopo il successo strepitoso di The Avengers, d’altra parte, Feige ha tutto il diritto di sentirsi un esperto di crossover. Ecco le sue dichiarazioni riguardo al film Warner Bros. che dovrebbe vedere riuniti Superman, Batman e altri:

«L’Uomo d’Acciaio sarà un filmone, e anche Il Cavaliere Oscuro ovviamente lo è. Quindi non ho molto da dire ai ragazzi della Marvel, se non: credete nei vostri personaggi e nei fumetti a cui vi ispirate, non abbiate paura di essere fedeli ai personaggi delle storie originali per quanto alcune loro caratteristiche possano sembrare fuori di testa. DC ha pubblicato un sacco di grandi storie e creato molti personaggi memorabili, gli basterà concentrarsi su questi dettagli per attirare il pubblico. Ed è importante fare quello che abbiamo fatto noi con The Avengers: prendersi del tempo per presentare i singoli personaggi (noi l’abbiamo fatto con un film dedicato a ciascuno), così da potersi concentrare sulla storia quando uscirà il film della Justice League»

Categorie
2013 Marvel Marvel Comics Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo S.H.I.E.L.D Supercriminali supereroi Superpoteri

Agents of S.H.I.E.L.D., Kevin Feige: «Vedremo nuovi supereroi. E un cameo da urlo… »

Ci sono novità sullo spin-off televisivo di The AvengersAgents of S.H.I.E.L.D. (non più S.H.I.E.L.D., il titolo è cambiato qualche tempo fa). La fonte è, come spesso è sempre Kevin Feige, che sul nuovo numero di Entertainment Weekly dedicato alla Fase Due Marvel ha rivelato nuovi dettagli sulla serie tv, esempio perfetto delle strategie di espansione del nuovo universo della Casa delle idee (scopri anche i nuovi dettagli su Captain America: The Winter SoldierThor: The Dark World e I guardiani della galassia). Per prima cosa, il numero uno dei Marvel Studios ha parlato dei personaggi che popoleranno il serial: «Se funziona nel modo in cui tutti noi speriamo, allora potrebbe essere un trampolino di lancio per nuovi supereroi. Magari saranno delle guest star. In più penso abbiano in serbo anche un “cameo della settimana”, che è davvero brillante». E allora chi si ritaglierà quest’illustre comparsata? L’intreccio con i cinecomic sembra inevitabile, come conferma la resurrezione dell’agente Coulson (in quali modalità è ancora un mistero). Pare, dunque, che la scelta sia caduta su Robert Downey Jr., ormai il brand più rappresentativo dell’intero progetto Marvel. A domanda specifica, infatti, la star di Iron Man avrebbe risposto: «E chi lo sa. Sono aperto ad ogni possibilità». Il solito guascone.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Marvel Marvel Comics Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Parla Kevin Feige: «Due nuovi personaggi per Avengers 2? È possibile. E il futuro di Iron Man…»

La conclusione della trilogia di Iron Man 3 ha segnato un inevitabile punto di svolta per il franchise sull’uomo di ferro e per tutto il cineuniverso Marvel; e infatti è da giorni che i protagonisti (più o meno diretti) della saga discutono del futuro dell’Avenger più amato. E se due giorni fa era stato Robert Downey Jr. a dire la sua, oggi è il turno del sempre loquaceKevin Feige, che dalle pagine di Entertainment Weekly ha commentato riguardo alle voci su Tony Stark che continuano a inseguirsi. Secondo Feige, Robert Downey Jr. è stato il primo a rimanere sconvolto dal trattamento riservato al suo personaggio nel film: dopo aver girato una scena particolarmente delicata, l’attore ha chiesto al produttore: «E con Avengers 2 come facciamo?», sentendosi rispondere da Feige: «Ci penserà Joss (Whedon, ndr) a risolvere il problema» – probabile che i due si riferiscano (SPOILER! Evidenzia la frase con il mouse per leggere) al finale, quando Tony si fa rimuovere l’arc reactor e di fatto distrugge la sua identità di Iron Man. Il motivo di tanta crudeltà? «Nel terzo film avevamo bisogno di far succedere qualcosa che cambiasse per sempre le carte in tavola».

Se dunque il futuro di Tony Stark è incerto, cosa dire degli altri personaggi ai quali ha accennato qualche giorno fa lo stesso Joss Whedon? Kevin Feige non conferma né smentisce la presenza di Quicksilver e Scarlet Witch nel film: «La sceneggiatura potrebbe cambiare completamente nei prossimi sei mesi». Traduzione: è vero, al momento i due fratelli sono previsti nel film…

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. – Clark Gregg parla del ritorno dell’agente Coulson

Clark Gregg, il mitico agente Phil Coulson di The Avengers (ma visto anche in Iron Man, Thor…) è al Tribeca Film Festival per presentare Trust Me, il suo secondo film da regista.

L’occasione era ghiotta per chiedere alcuni informazioni in più su Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.,  la serie televisiva di Joss Whedon di cui è già stato girato il pilot, pronto ad essere trasmesso nei prossimi mesi.

Coulson (in qualche modo) è tornato dal mondo dei morti, ed ecco il pensiero dell’attore:

Non so come una persona non possa cambiare dopo gli avvenimenti di The Avengers. Penso che se non ci fosse qualche sorta di cambiamento non sarebbe stato bello. Detto questo, non so quanto Coulson sia consapevole di quanto effettivamente è cambiato. […] Quando Joss mi ha svelato il mistero, la complessità e le domande ancora senza risposta sul fatto che Phil Coulson fosse vivo, ho pensato che fosse così affascinante e così coerente con lo spirito dei fumetti e la loro mitologia che ho subito detto “ok!”.

Come avrà fatto l’agente Coulson a tornare in vita e come avrà fatto a tenerlo nascosto ai Vendicatori? Quale espediente avrà inventato Whedon?

Joss Whedon ci mostrerà che non tutti gli eroi sono super con Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.
Dopo il suo ruolo nel tormentone del box office estivo, The Avengers, l’agente Phil Coulson (Clark Gregg), torna nell’organizzazione mondiale che si occupa di far rispettare la legge, lo S.H.I.E.L.D. Metterà insieme una piccola squadra di agenti, altamente qualificata, per affrontare i casi che non sono ancora stati classificati, il nuovo, lo strano e l’ignoto. Questa squadra è composta dall’agente senza peli sulla lingua, Grant Ward (Brett Dalton), un esperto in combattimento e spionaggio; il pilota e artista delle arti marziali, l’agente Melinda May (Ming-Na Wen); e i brillanti scienziati anche se socialmente imbarazzanti, l’agente Leo Fitz (Iain De Caestecker) e l’agente Jemma Simmons (Elizabeth Henstridge). Accanto a loro ci sarà una nuova recluta civile e l’hacker Skye (Chloe Bennet).
Preparatevi per un’avventura epica che metterà in mostra la speranza e la meraviglia dello spirito umano. Questo è un mondo di supereroi, di alieni e dell’insolito – d’azione, di spettacolo e di storie che si espandono nel mondo. Lo show parlerà della condizione umana attraverso le lenti dei nostri, molto umani e senza poteri, agenti dello S.H.I.E.L.D. – che insieme sono più forti di quando sono separati, e che sono in grado di fare la differenza nel mondo.
Co-sceneggiato dai produttori esecutivi Joss Whedon, Jed Whedon e Maurissa Tancharoen(Dollhouse, Dr.Horrible’s Sing-Along Blog), Jeffrey Bell (AngelAlias) e Jeph Loeb (Smallville,LostHeroes) arriva il primo show live action della Marvel, Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.”.

Per certi versi devono aver ingannato i Vendicatori. Deve essere andata così, almeno penso.

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Sarà questo il nuovo costume di Captain America in The Winter Soldier?

Le riprese di Captain America: The Winter Soldier, il secondo capitolo delle avventure di Captain America, sono iniziate da qualche giorno. Il nuovo cinecomic Marvel Studios, il terzo della Fase 2, è diretto dai fratelli Anthony e Joe Russo, e vede nuovamente Chris Evans vestire i panni del Supereroe a Stelle e Strisce visto nel primo episodio e anche in The Avengers.

Come sarà il nuovo costume del Cap dopo averlo visto già due volte sul grande schermo? I ragazzi diComicBookMovie sono riusciti a metter mano su un concept art che potrebbe rivelare il nuovo look, un po’ più minimalista.

Ecco com’era il costume di Steve Rogers in The Avengers. Quale preferite?

Sulla scia del successo record dei Marvel Studios, “Marvel’s The Avengers”, la produzione di “Captain America: The Winter Soldier” è iniziata nella città di Los Angeles, per poi spostarsi a Cleveland (Ohio), e Washington D.C. A dirigere il film Anthony e Joe Russo (“Welcome to Collinwood”) da una sceneggiatura scritta da Christopher Markus (“Captain America: The First Avenger”) & Stephen McFeely (“Captain America: The First Avenger”). In “Captain America: The Winter Soldier” ritorna Chris Evans (“Captain America: The First Avenger,” “Marvel’s The Avengers”) nei panni dell’iconico supereroe Steve Rogers/Captain America, insieme con Scarlett Johansson (“Marvel’s The Avengers,” “Iron Man 2”) come Vedova Nera e Samuel L. Jackson (“Marvel’s The Avengers,” “Iron Man 2”) come Nick Fury. In aggiunta anche l’iconica star Robert Redford è entrato nel cast nei panni dell’agente Alexander Pierce, uno dei leader dello S.H.I.E.L.D.  “Captain America: The Winter Soldier” uscirà negli Stati Uniti il 4 aprile 2014.

“Captain America: The Winter Soldier” continuerà là dove “Marvel’s The Avengers” ci ha lasciato, con Steve Rogers che lotta per mantenere il suo ruolo  nel mondo moderno insieme a Natasha Romanoff, conosciuta anche come Black Widow, per combattere un potente nemico ombra nella Washington, D.C. di oggi.

Basato sulla popolare serie di fumetti, pubblicata nel 1941 per la prima volta, Marvel’s “Captain America: The Winter Soldier” ha come co-protaonisti anche Sebastian Stan (“Captain America: The First Avenger,” “Black Swan”) come Bucky Barnes/Winter Soldier, Anthony Mackie (“The Hurt Locker,” “Million Dollar Baby”) come Sam Wilson/Falcon, Cobie Smulders(“Marvel’s The Avengers,” “How I Met Your Mother”) come Agent Maria Hill, Frank Grillo(“Zero Dark Thirty”) come Brock Rumlow e Georges St-Pierre (“Death Warrior”) come Georges Batroc. A completare il cast anche Hayley Atwell (“Captain America: The First Avenger”) come Peggy Carter, Toby Jones (“Captain America: The First Avenger,” “The Hunger Games”) come Arnim Zola, Emily VanCamp (“The Ring 2,” “Revenge”) come l’Agent 13 e  Maximiliano Hernández (“Marvel’s The Avengers,” “Thor”) come Agent Jasper Sitwell.

QUI trovate alcuni artwork relativi al film.

Captain America: The Winter Soldier uscirà il 4 aprile 2014.