Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto

The Imitation Game

Tutti hanno provato a capire come decifrare Enigma e tutto per avere una marcia in più sull’ Esercito Tedesco . Ma c’ e una persona che lo sa risolvere . Il nome di questa persona è Alain Turing e aiuto gli Alleati nella Seconda Guerra Mondiale risolvendo quell’ enigma . In questa foto sembra che i Tedeschi vogliono dargli un avviso come tipo per dire sa che se non ci aiuti le può capitare un piccolo incidente oppure alla sua famiglia . Lo tengono bloccato e forse in questo momento stanno facendo qualcosa di molto brutto e lui deve restare li a vedere quella scena .

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Z. La città perduta arriva al cinema con Benedict Cumberbatch protagonista

In odore di Star Wars VII, dopo aver già girato Star Trek Into Darkness, Benedict Cumberbatch continua a fare razzia di titoli con la trasposizione cinematografica di Z. La città perduta, romanzo del 2009 scritto da David Grann. Adattato da James Gray, il film avrà proprio Benedict Cumberbatch mattatore, o almeno questo è quello che riporta Deadline, sottolineando come le trattative con l’attore inglese siano arrivate a buon punto.

Protagonista della trama è Percy Harrison Fawcett, ovvero la versione british di Indiana Jones: altrettanto spericolato ma baffuto e con l’elmetto. All’inizio del Novecento, questa ex spia per conto del governo di Sua Maestà si trasforma in un eccezionale esploratore e compie una serie di incredibili spedizioni nel cuore dell’Amazzonia, ossessionato dalla ricerca dei resti di una civiltà sconosciuta, per secoli identificata con il mitico El Dorado. Si imbatte in tribù armate di frecce avvelenate, combatte contro coccodrilli, giaguari, pirafia, anaconda e insetti mortali. Nel 1925, durante l’ultima missione, scompare. Letteralmente. Nessuno saprà cosa ne è stato di lui. Molte spedizioni si sono susseguite, invano, alla ricerca dei suoi resti.

Personaggio realmente esistito, Percy Harrison Fawcett è stato rivisitato da David Grann, giornalista pantofolaio che ha deciso di partire per l’Amazzonia per ripercorrere le tracce dell’ultimo, grande, esploratore vittoriano. Per Cumberbatch, già straordinario Sherlock Holmes in televisione, un ruolo di peso, che potrebbe persino tramutarsi in saga. Nell’attesa Benedict sarà a breve in sala grazie al thriller su Wikileaks The Fifth Estate, per poi prestare la propria strabiliante voce al drago Smaug nel capitolo 2 de Lo Hobbit. Non contento, sarà anche Alan Turing in The Imitation Game, mentre ha dovuto abbandonare Crimson Peak di Guillermo Del Toro. Si dice per colpa di… Star Wars VII.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Keira Knightley per The Imitation Game – Kristen Stewart in Sils Maria di Olivier Assayas

– Sils Maria: un colpo a sorpresa. Sils Maria, nuovo film di Olivier Assayas, avrà Kristen Stewart nel cast. L’ex Bella di Twilight si è infatti aggiunta a Chloe Moretz e Juliette Binoche, scippando il posto a Mia Wasikowska. Tre donne celebri e talentuose, per un titolo che proverà ad esaminare la mezza età. La Moretz sarà infatti Joann, una giovane attrice che si prepara ad interpretare il ruolo che rese celebre la Binoche quando era giovane, mentre Kristen andrà a vestire i panni dell’assistente di quest’ultima. Per la Stewart si arricchisce sempre più l’agenda lavorativa dei prossimi mesi, avendo sposato anche Camp X-Ray, indiemovie diretto da Peter Sattler su Guantánamo, le cui riprese dovrebbero partire in estate.

– The Imitation Game: perso inspiegabilmente per strada Leonardo DiCaprio, il cast di The Imitation Game ovviamente prosegue. Mettendo a segno un altro colpaccio. Perché dopo Benedict Cumberbatch, mattatore assoluto nei panni di Alan Turing, anche Keira Knightley sarebbe ad un passo dall’entrare nel cast del film, diretto da Morten Tyldum. Secondo Variety l’attrice avrebbe quasi firmato l’agognato contratto, per un titolo sceneggiato da Graham Moore e nato prendendo spunto dalla biografia di Andrew Hodges “Alan Turing: The Enigma”. La vita di Alan Turing è stata fino a oggi avvolta dal mistero. Autore, nel 1936, del manifesto del nuovo ordine tecnologico, il matematico inglese spiegò la natura e i limiti teorici delle macchine logiche prima che fosse costruito un solo computer. Ma fu anche uno di coloro che durante la Seconda guerra mondiale avevano decifrato i codici della macchina crittografica tedesca ed era a conoscenza d’importanti informazioni riguardanti la sicurezza nazionale. Quando fu trovato morto, avvelenato dal cianuro, nessuno fece indagini, trattandosi di un caso evidente di suicidio. Un suicidio quasi ‘pilotato’. Perché Turing venne perseguitato, in quanto omosessuale, ed umiliato, nel 1952, con un vero e proprio programma ‘riparativo’ a base di ormoni. Otre all’itinerario scientifico dell’inventore del computer, questo biopic sarà anche una spy story che fa emergere particolari sconosciuti sulla vicenda. Nessuno sa ‘chi’ andrà ad interpretare la Knightley.