Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Stan Lee’s Mighty 7 – primo trailer della trilogia di film d’animazione

Finalmente disponibile un primo trailer per l’annunciata trilogia di film d’animazione Stan Lee’s Might Seven (nota anche come SLAM 7). Il leggendario co-creatore di Spider-Man, Hulk, Iron Man e The Avengers co-produce e interpreta questo adattamento basato sull’omonima serie a fumetti in cui Lee è protagonista nei panni del mentore di un team di supereroi alieni.

Il cast vocale include Armie Hammer (The Lone Ranger) nei panni di Strong Arm, il supereroe dotato di super-forza; Christian Slater come Lazer Lord, il supereroe che lancia sfere di energia laser; Mayim Bialik come Lady Lightning che possiede la super-velocità, Teri Hatcherè Silver Skylark, supereroina capace di volare, Flea interpreta Roller Man, capace di rotolare in una grande palla e lanciarsi ad alta velocità; Darren Criss è Micro, capace di rimpicciolirsi e infine Sean Astin veste i panni di Kid Kinergy il cui superpotere è la telecinesi.

Voci aggiuntive includono James Belushi come Mr. Cross, il leader di una divisione militare addetta ad operazioni segrete il cui compito è indagare indagare su avvistamenti UFO eMichael Ironside come Xanar, il capo degli alieni in guerra dal pianeta Taegon che schiavizzano gli altri pianeti e saccheggiano le loro risorse naturali.

Stan Lee parla dei film:

SLAM 7 è la prima serie a fumetti dallo stile realistico e il primo progetto con supereroi della Stan Lee Comics. Stiamo combinando fantasia e realtà, comicità e avventura per una serie con supereroi che è differente da qualsiasi cosa io abbia creato prima. Questi attori incredibili hanno portato questi supereroi alieni alla vita anche meglio di quanto avrei potuto immaginare…se questo è ancora possibile!

Andy Heyward amministratore delegato della Squared Entertainment che ha co-prodotto il progetto con la POW! Entertainment di Stan Lee e la Archie Comics:

Stan Lee è il supereroe di tutti i supereroi e abbiamo avuto il privilegio di collaborare con lui per creare qualcosa di completamente nuovo, dando anche a Stan il suo primo ruolo da protagonista in assoluto. Si tratta della prima di una serie di nuove e assolutamente uniche licenze di supereroi che stiamo creando con Stan sotto la nostra nuova etichetta, Stan Lee Comics. Siamo impazienti di vedere in anteprima questa primo film su Hub Network all’inizio del prossimo anno.

La trilogia SLAM 7 fruirà di tre lungometraggi, un fumetto mensile e in seguito di una serie televisiva d’animazione che debutterà nel 2015. Hub Network manderà in onda la prima mondiale di tutti e tre i film che iniziano con il primo dal titolo “Beginnings” che debutterà negli States nei primi mesi del 2014 per poi in estate uscire con l’edizione in DVD e il rilascio digitale.

Stan Lee fa il suo debutto cinematografico in un film d’animazione dando voce ad una versione animata di se stesso in un ruolo da protagonista. Nella storia Stan Lee viene assunto dalla Archie Comics per creare un nuovo gruppo di supereroi. Si ritrova però in difficoltà con un blocco dello scrittore e mancanza di idee. Quando sette alieni improvvisamente precipitano sulla Terra e iniziano a dimostrare i loro svariati superpoteri, Lee decide: “Perfetto! loro diventeranno miei prossimi supereroi”, ma di li a breve si rende conto che sono inseguiti dai militari e da alieni malvagi provenienti dal loro pianeta natale ed ha bisogno di agire in fretta. Così prende la decisione di trasferirsi nella sua casa di Malibu dove insegnerà loro tutto ciò che hanno bisogno di sapere per essere dei supereroi. Commedia e avventura scaturiscono dal tentativo degli alieni di adattarsi alla vita sulla terra e dal loro nuovo ruolo di supereroi, per tutto il tempo in lotta per la loro vita.

Se volete vedere il trailer : http://www.cineblog.it/post/332281/stan-lees-mighty-7-primo-trailer-della-trilogia-di-film-danimazione

 

Categorie
2009 2013 Cinema Film Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Wolverine – l’Immortale incassa 1 milione e mezzo di euro in Italia

In calo negli Usa, dove ha perso circa 30 milioni di dollari netti all’esordio rispetto al capitolo precedente, e in calo in Italia. Wolverine – l’Immortale ha fatto suo il weekend più caldo dell’anno, con il Bel Paese stremato dall’anticicolone africano Caronte, incassando 1.552.733euro in 4 giorni, con sovrapprezzo 3D e 211.243 spettatori paganti. Nel 2009, ma era l’ultimo ricco weekend di aprile, X-Men le origini: Wolverine partì con 1.976.000 euro, per poi chiudere a quota 5 milioni. Un traguardo inavvicinabile per questo sequel, vista anche la ‘calda’ stagione, anche se fino a Ferragosto, giorno dello sbarco di Kick-Ass 2, per Logan ci sarà poca concorrenza.

Now You See Me – I maghi del crimine abbandona così il primato, dopo 2 settimane passate in testa, avvicinandosi però sempre più ai 3 milioni di euro, mentre Pacific Rim di Guillermo Del Toro tocca quota 2 milioni e mezzo. 3 e mezzo, invece, i milioni di euro nelle casse del deludente The Lone Ranger, con Pain & Gain – Muscoli e denaro finalmente arrivato al mezzo milione. Da segnalare i 277.969 euro, con 28.629 ticket staccati, di Springsteen&I, docu-film uscito solo per 24 ore, mentre tra le altre new entry a vincere la sfida è stato The Last Exorcism – Liberaci dal Male, con 167.516 euro in cassa, e 28.239 spettatori. Decisamente peggio è andata al francese Se Sposti un posto a tavola, con 100.945 euro in cassa e 15.520 biglietti staccati.

Fine settimana a 3 il prossimo, grazie alle uscite de Gli stagisti, ESP2 – Fenomeni Paranormali e soprattutto di The Purge – la Notte del Giudizio. Chi riuscirà a spodestare il mutante Marvel?

 

Categorie
2013 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Wolverine – L’Immortale: buon esordio in Italia da 345mila euro

Primi dati di incasso per Wolverine: L’immortale, l’atteso nuovo capitolo della avventure del mutante Marvel interpretato da Hugh Jackman e diretto da James Mangold, che sta uscendo in day-and-date in molti paesi del mondo (oggi è il turno degli USA).

Ieri il kolossal 3D è sbarcato in oltre 500 schermi e ha già incassato 345mila euro (media 640 euro), un dato che spicca nella desolazione delle ultime settimane. Per fare un confronto, Pacific Rim aveva raccolto 216mila euro il suo primo giorno, The Lone Ranger 276mila (mercoledì, ma in 2D), World War Z poco meno di 300mila euro mentre L’Uomo d’Acciaio nelle prime 24 ore aveva raccolto418mila euro (media per sala simile) per chiudere il weekend a quota 1.8 milioni di euro.

L’ultima pellicola standalone di Wolverine (Le Origini), aveva esordito a fine aprile 2009 con 279mila euro per chiudere la sua corsa a 5 milioni di euro. X-Men L’Inizio invece deluse due anni fa quando a giugno 2011 esordì con 215mila euro e un totale solamente di 2.7 milioni nonostante il gradimento della pellicola.

Quanto incasserà il nuovo Wolverine nel weekend? Riuscirà ad avvicinarsi ai 2 milioni? Fate la vostra previsione nel round della BoxOfficeCup.

 

Categorie
2007 2008 2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo The Amazing Spiderman

The Lone Ranger non sfonda neanche in Italia: 1.4 milioni di euro in 5 giorni

Solo 49 milioni di dollari negli Usa, diventati 73 in tutto il mondo. Di quei 73 poco meno di 2 arrivano proprio dal nostro Paese. Perché The Lone Ranger ha deluso un po’ ovunque, Italia compresa. 5 i giorni a disposizioni per il kolossal Disney, lanciato in ben 700 copie eppure incapace di andare oltre i 1.420.130 euro, con appena 216.929 spettatori paganti. ‘Ma è luglio e gli italiani vanno al mare‘, diranno in molti. Vero ma solo in parte. Esattamente un anno fa uscivaThe Amazing Spider-Man, e gli euro in cassa, in quel caso, furono 4.490.262. Stesso fine settimana del 4 luglio. Sempre in 5 giorni di programmazione (ma con sovrapprezzo 3D). Netto il calo rispetto a 12 mesi fa, per un blockbuster che difficilmente arriverà alla soglia minima dei 5 milioni.

Chi si avvicina lentamente ai 4 milioni è World War Z, ex primatista, mentre L’uomo d’acciaionon ha proprio ‘attecchito’ nelle nostre sale, avendo di poco superato la soglia dei 4 milioni. Difficilmente andrà oltre i 6. Persino i 6.854.000 euro di Batman Begins appaiono irragiungibili. Briciole, briciole e soltanto briciole per tutti gli altri titoli, ovviamente cannibalizzati dall’uscita monster del film di Verbinski.

4.3 i milioni di euro raggiunti da After Earth – Dopo la fine del mondo, con Into Darkness – Star Trek flop confermato a 2.3 milioni. Un mezzo disastro. 12.475.858 gli euro in cassa perUna notte da Leoni 3, con il pluri-premiato Salvo che supera la soglia dei 100.000 euro, dopo 11 giorni di programmazione. Ottima la media per sala di Dino e la macchina del tempo, cartoon coreano della Notorious, riuscito ad incassare 134.461 euro, mentre il sottovalutatoDoppio Gioco – La verità si nasconde nell’ombra ha sfondato il muro dei 100.000.

Altro fine settimana da ‘blockbuster’ quello in arrivo, grazie all’uscita kolossal di Pacific Rim, affiancato dal curioso Now You See Me – I maghi del crimineParental GuidanceUomini di parola ed Oggetti Smarriti. Riuscirà Guillermo Del Toro a ‘risvegliare’ un botteghino da troppe settimane andato in letargo? Da battere, per lui, gli 835.000 euro all’esordio del ’suo’Hellboy – The Golden Army, uscito il 16 luglio del 2008, e i 2.086.000 euro di Transformers, uscito il 28 giugno del 2007.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Impressionante esordio per Cattivissimo Me 2 negli USA, pronto a dominare il 4 Luglio

Dopo aver incassato quasi 50 milioni di dollari nel primo weekend di Regno Unito, Francia, Belgio, Olanda, Svizzera francese e Svezia (anzi, siamo già a 64 milioni totali), Cattivissimo Me 2il nuovo attesissimo cartoon della Illumination Entertainment, è finalmente sbarcato in quasi 4mila cinema americani.

Il sequel del film che aveva sorpreso tutti tre anni fa con ben 251 milioni raccolti è riuscito ad incassare ben 35 milioni solamente nel giorno d’esordio (4.7 milioni alle anteprime di mezzanotte!). Si tratta di uno dei migliori esordi di sempre nella giornata del mercoledì (parliamo di una cifra simile a quella di Transformers 3, vicino con 37 milioni in un weekend simile), il maggiore per un film d’animazione. Le previsioni del lungo fine settimana del 4 Luglio, la Festa dell’Indipendenza americana, salgono ad oltre 100 milioni di dollari in 5 giorni, ma c’è chi parla anche di 130 milioni! Abbiamo tra le mani il primo cartoon pronto a raggiungere il miliardo di dollari dopo Toy Story 3? Questi primi impressionanti dati globali sembrerebbero suggerire così…

Si piazza al secondo posto The Lone Ranger, la pellicola Disney diretta da Gore Verbinski e prodotta da Jerry Bruckheimer, con protagonisti Armie Hammer e Johnny Depp. Il kolossal ha raccolto 2 milioni di dollari alle anteprime notturne, e si parla di un esordio intorno ai 12 milioni nella giornata di ieri. Lo studio vorrebbe incassare circa 65 milioni in questo weekend lungo (45 milioni nel fine settimana classico), ma non sarà semplice vista la concorrenza di Cattivissimo Me 2 sul target delle famiglie e non solo.

Ieri la pellicola ha esordito anche in Italia rubando per un soffio la prima posizione a World War Z: si parla di 269mila euro raccolti, con una media di circa 450 euro per sala. Lo zombie movie della Paramount si è fermato poco sotto a 265mila euro (e con un maggior numero di spettatori, nonostante il 3D) chiudendo la sua prima settimana nelle sale con un positivo 2.84 milioni di euro.

L’Uomo d’Acciaio è ad un passo dai 4 milioni (ieri 102mila euro raccolti), mentre in quarta posizione si sprofonda ai 16mila euro di After Earth e Into Darkness, rispettivamente a 4.1 milioni e 2.1 milioni totali.

Quanto incasserà Cattivissimo Me 2 negli USA e quando The Lone Ranger in Italia? Fate le vostre previsioni nei round della Box Office Cup.

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

World War Z batte Man of Steel al botteghino italiano

Passaggio di consegne sul trono del botteghino italiano, grazie all’ultima uscita monster in grado di dar fiato alle sale tricolori. World War Z ha infatti rastrellato 2.020.296 euro in 4 giorni di programmazione, facendo meglio di Superman, After Earth – Dopo la fine del mondo e Star Trek 2, inferiori all’esordio. 278.601 i ticket staccati, per un titolo che dovrebbe facilmente superare la soglia dei 5 milioni sul suolo italiano.

Dopo solo 7 giorni di dominio ha così dovuto cedere lo scettro Man of Steel. Calo importante per la pellicola di Zack Snyder e totale che lentamente si avvicina ai 4 milioni di euro, risultato oggettivamente al di sotto delle aspettative della vigilia. Finita la pacchia cinematografica grazie a questi due titoli, arriva poi il vuoto. Ovvero le briciole d’incasso per tutti gli altri film in programmazione.

Chi supera la soglia dei 4 milioni di euro è After Earth – Dopo la fine del mondo, mentre Una notte da Leoni 3 arriva ai 12.351.312 euro e La Grande Bellezza abbatte il muro dei 6 milioni. Se Le Avventure di Peter Pan riesce ad incassare ben 240.527 euro, con 53.357 ticket staccati, in solo 48 ore, tra le vecchie conoscenze troviamo Cha Cha Cha, arrivato ai 200.000 euro, traguardo quasi raggiunto anche da Passione e Desideri e già toccato dal franceseDream TeamInto Darkness – Star Trek è invece arrivato al suo fine corsa, con meno di 2 milioni di euro in cassa. Un’altra cocente delusione, dopo il flop del primo capitolo. Segno che Kirk e Spock, in Italia, non piacciono.

Altro fine settimana da blockbuster il prossimo, grazie allo sbarco di The Lone Ranger, in sala da mercoledì, a cui seguiranno Questi sono i 40To The Wander, The East e The Last Exorcism – Liberaci dal male. In attesa di Pacific Rim, dall’11 luglio al cinema. Perché l’estate cinematografica, quest’anno, non va in vacanza neanche in Italia.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Supercriminali supereroi Superpoteri

L’Uomo d’Acciaio: dietro le quinte del cinecomic evento del 2013 su Best Movie di giugno

COVER STORY: MUSCOLI D’ACCIAIO, CUORE DA EROE
Tutti i (super)segreti de L’Uomo d’Acciaio – il cinecomic del trio Zack Snyder/Christopher Nolan/David Goyer – rivelati in due intensi faccia a faccia dal protagonista Henry Cavill e dalla sua nemesi Michael Shannon

Best Movie di giugno 2013 è in edicola dal 30 maggio.

 

FOCUS

SCI-FI SPECIAL
Tutti i film fantascientifici in arrivo: da After Earth con Will e Jaden Smith a Pacific Rim di Guillermo del Toro, fino al secondo Star Trek di J.J. Abrams, raccontato da Uhura/Zoe Saldana. E ancora: Hunger Games: La ragazza di fuocoElysiumEnder’s Game e Riddick

JOHNNY BE 50
Best Movie omaggia il mezzo secolo di Mr. Depp, ripercorrendone vita e carriera

IL BUONO (IL BRUTTO) E IL TONTO
Alla scoperta di The Lone Ranger, l’ultima fatica del duo Verbinski/Depp

L’INVASIONE DEI MORTI VIVENTI
L’evoluzione degli zombie, oggi protagonisti del blockbuster con Brad Pitt World War Z

(RI)ESPLODE LA DINOMANIA
Tutti i film sui dinosauri in arrivo

LICANTROPI, GANGSTER, COMBATTIMENTI E FOLLIE TAILANDESI
Il meglio del Far East 2013 in un reportage

 

PROTAGONISTI

Interviste impreviste: Kate Hudson

Faccia a faccia con: Henry Cavill, Michael Shannon, Zoe Saldana

Speciale Solo Dio perdonale interviste a Nicolas Winding Refn e Kristin Scott Thomas

 

AL CINEMA
Una guida extralarge pratica e dettagliata, dedicata a tutti i film in sala a giugno: da L’Uomo d’Acciaio adAfter Earth, da Into Darkness – Star Trek a World War Z, da Blood a Stoker, da Voices a Hates – House at the End of the Street

RECENSIONI
Nella nostra rubrica, i voti e i giudizi della redazione sui film dello scorso mese

A CASA
Die Hard – Un buon giorno per morire: preceduto dalla versione Digital HD e accompagnato dal cofanetto con i film precedenti, arriva in dvd e Blu-ray il quinto esplosivo capitolo di una delle saghe action più amate dal pubblico

Clicca sulla cover per sfogliare il magazine in anteprima:

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Supercriminali supereroi Superpoteri

L’Uomo d’Acciaio – Ascolta un’intera traccia della colonna sonora di Zimmer

In attesa dell’uscita in sala fissata per giugno di L’uomo d’Acciaio – il film dedicato alle avventure del supereroe targato DC Comics diretto da Zack Snyder – possiamo ingannare l’attesa non tanto con nuove immagini dal film ma con la sua musica. È infatti stata rilasciata in rete una traccia completa della colonna sonora composta da Hans Zimmer. Nome che non ha certo bisogni di presentazioni: collaboratore del regista Gore Verbinski per la franchise dei Pirati dei Caraibi e ora per The Lone Ranger, le sue acclamate musiche (spesso molto epiche e pompose) hanno infatti accompagnato i film – solo per citarne alcuni tra quelli degli ultimi anni – di Il cavaliere oscuro – Il ritorno, Madagascar 3 – Ricercati in Europa, Kung Fu Panda 2, Inception, Cattivissimo me, Pearl Harbor

Per L’uomo d’Acciaio Zimmer si trova a competere con John Williams e con uno dei tempi sonori più celebri di sempre: impresa assolutamente non facile ma ad ascoltare questo nuovo brano, il musicista sta certo facendo del suo meglio.

L’Uomo d’Acciaio è diretto da Zack Snyder, scritto da David Goyer e prodotto da Christopher Nolan. Nel cast ci sono anche Michael ShannonRussell CroweKevin Costner e Diane Lane. L’uscita del film è prevista per il 20 giugno 2013. Per saperne di più consultate le nostre news dal blogQuitrovate la pagina facebook italiana del film.

Categorie
2013 Cinema Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo The Lone Ranger

Johnny Depp dichiara: «La sfida più grande per The Lone Ranger? Cavalcare mantenendo l’equilibrio»

Uscirà il prossimo 3 luglio The Lone Ranger, ma ieri è stata una grande serata per il nuovo il film diretto da Gore Verbinski e prodotto da Jerry Bruckheimer che porterà Johnny Deep dal mare dei Caraibi agli immensi deserti del West. La Walt Disneyha infatti organizzato per la stampa e per un gruppo selezionato di fan una proiezione esclusiva, durante la quale sono stati mostrati 17 minuti inediti del film (leggi qui la nostra descrizione), seguiti dal nuovissimo e spettacolare trailer. Inoltre la serata si è chiusa in bellezza con la live chat in diretta mondiale da Los Angeles (dove si sta tenendo in questi giorni il CinemaCon), a cui hanno partecipato gli attori Johnny Depp, Armie Hammer, il regista Gore Verbinski e il produttore Jerry Bruckheimer, i quali hanno risposto a domande provenienti dai vari social network. Vi proponiamo qui sotto le dichiarazioni più importanti rilasciate nel corso della conferenza e alla fine potrete trovare il video che racchiude la live chat realizzata da Yahoo.

  • Alla domanda se questo set fosse stato il più pericoloso in cui abbia lavorato, Johnny Depp risponde: «Beh, ragazzi, io in passato ho lavorato con Michael Mann»;
  • Depp dichiara che lavorare con Verbinksi è sempre un piacere e una grande un’avventura e che considera il regista un grande “nonno”;
  • The Lone Ranger segna la quinta collaborazione tra Depp e Verbinski, dopo i tre film de I pirati dei Caraibi e il film d’animazione Rango;
  • La maggiore difficoltà per Johnny Depp? Muoversi a grande velocità sul suo cavallo e…. mantenere l’equilibrio!
  • Per Depp la cosa più importante era dare un qualcosa in più al personaggio di Tonto, in particolare mostrare che ha un fantastico senso dell’umorismo;
  • Il lato più importante del personaggio di Armie Hammer, secondo l’attore, è il suo innato senso della giustizia;
  •  Hammer ha dichiarato che nonostante ogni giorno lavorassero per 17/18 ore ne è valsa la pena, perchè il film è davvero fantastico;
  • Per tutto il cast e la troupe il primo pensiero è stato quello di rappresentare la comunità dei nativi americani in un modo positivo;
  • Jerry Bruckheimer ha affermato che questo film è stato davvero immenso, visto che hanno dovuto costruire i treni portandoli in 5 diversi stati e lavorando a temperature che andavano dagli zero gradi ai 40;
  • Quando è stato chiesto a Johnny Depp quale personaggio gli piacerebbe interpretare in futuro ha risposto Carol Channing, facendo esplodere la platea in una grande risata. Ha però poi dichiarato seriamente che gli piacerebbe raccontare la storia di Don Rickles;
  • Depp ha ammesso di avere anche dormito con il suo trucco bianco e nero che ogni giorno lo trasformava nell’indiano Tonto (ci volevano due ore di seduta di trucco per prepararlo), scherzando sul fatto che non poteva neanche andare al ristorante conciato in quel modo. E Armie Hammer ha aggiunto: «Profuma esattamente come appare»;

il video non posso aggiungerlo , se volete vederlo , andate http://movies.yahoo.com/video/lone-ranger-live-q-190000787.html

Categorie
2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo The Lone Ranger

The Lone Ranger, Johnny Depp e Armie Hammer uniti contro la corruzione nel nuovo spettacolare trailer

Tantissima azione in questo nuovo trailer di The Lone Ranger, il nuovo film di Gore Verbinski prodotto da Jerry Bruckheimer (la squadra dei Pirati dei Caraibi). Protagonisti della storia il texas ranger John Reid (Armie Hammer) e l’indiano Tonto (Johnny Depp), che uniranno le forze per infondere terrore tra i criminali del Far West e per vendicarsi dei torti subiti, diventando così due vigilantes temuti da tutti. Il regista di Pirati dei Caraibi è pronto a sfornare un western in cui viene sapientemente mischiata l’ironia e la commedia ma anche tanta azione, in arrivo in Italia il prossimo 3 luglio. Rimanete sintonizzati con noi per scoprire il racconto delle scene che abbiamo visto in anteprima e per le dichiarazioni rilasciate dagli attori e dal regista durante la conferenza tenutasi a Las Vegas.

Qui di seguito, la trama e il nuovo trailer di The Lone Ranger:

Il guerriero indiano Tonto (Johnny Depp) racconta la storia inedita che ha trasformato John Reid (Armie Hammer), un uomo di legge, in un leggendario giustiziere, trasportando il pubblico in un’epica girandola di sorprese in cui i due improbabili eroi, spesso impegnati in comici alterchi, combatteranno fianco a fianco contro l’avidità e la corruzione. I due sono personalità agli antipodi, ma si uniranno per combattere contro l’avidità e la corruzione.