Categorie
Ada Knight Ciri Daniel Saintcall Draghi Geralt di Rivia Rivia The Witcher The Witcher 3 : Wild Hunt

The Witcher 3: Wild Hunt

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Io e Ada eravamo ancora dentro al mondo di Geralt di Rivia e ci eravamo per vedere cosa stavano Geralt e sopratutto Ciri che per il momento avevamo perso di vista . Invece Geralt era li davanti a noi . Anche sotto a questo tempo molto brutto era li sul suo cavallo e stava andando verso il suo obbiettivo . Sulla mappa era visto come un cerchio rosso e Geralt era diretto li . Io e Ada lo vedevamo fermo con il suo cavallo e stava cercando di capire cosa fare e cosa non fare .Oppure era li e stava cercando di vedere se davanti o dietro di lui c’ era qualche nemici .

Dentro a questo mondo ci mostri molto strani e particolari come le arpie . Geralt di Rivia in questo mondo si deve occupare delle arpie o dei draghi . Geralt in questo mondo e sopratutto su una montagna si deve occupare dei draghi che sono davvero enormi . Io e Ada abbiamo seguito Geralt li con calma e dopo poco correndo con il suo cavallo andò ad affrontare il drago . Uno dei draghi li andò addosso ma proprio quando tutto sembrava andare bene un altro drago che era dietro al drago che stava per attaccare Geralt era li e stava attaccando . Due draghi stavano per colpire Geralt

Una volta sconfitti i draghi non solo con la sua spada ma anche con i suoi grandi poteri da Witcher . Lui se ne torno in città e lo fece per parlare con una persona molto importante . Si trovava quasi dall’ altra parte della città ma Geralt era pronto ad andare sino a li visto che era una questione molto importante e forse riguardava i draghi

Poi Geralt si mise a parlare con una donna e sembrava che stavano parlando di un addestramento forse nel campo della spada o della magia . Geralt era li e stava vedendo cosa riguardava questo addestramento che voleva fare questa donna

Una volta dentro la foresta Geralt e il suo cavallo si fermano e poi rincorrono un uomo che è davanti a loro . Forse la missione che sta facendo Geralt è quella di prendere questo uomo e forse ucciderlo e parlare con lui di alcune cose molto importanti

Alla fine Geralt scende da cavallo e inizia ad andare a piedi . Entra dentro una foresta piena di alberi e sembra che stia cercando qualcuno . Forse alla fine si è deciso di cercare Ciri e cosi averla al suo fianco e non in mezzo alla foresta e cosi uccide mostri , animali o uomini .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Geralt di Rivia Mappa Mostri The Witcher The Witcher 3 Velen

The Witcher 3

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Nel mondo di The Witcher 3 molte persone hanno preso la grande mappa del gioco , alcuni per capire dove andare e cosi fare missione sapendo sempre dove andare , cosa trovare e quali nemici ci sono li dentro . Altre persone invece prima di fare qualunque cosa vogliono capire cosa si può fare con la mappa del gioco . Nei mondi le mappe dei mondi non sono normali mappa di gioco . Da li si possono vedere un sacco di cose come ad esempio quali gilde ci sono qui dentro . Quali reali ci sono dentro a ogni regno . Se te le studi e capisci come usarle al massimo puoi capire tutto . Se uno studio la mappa può trovare tutto quello che gli serve e tutto quello che ha bisogno . La mappa del mondo di The Witcher 3 è davvero molto grande . Ci sono un sacco di luoghi pieni di oggetti , nemici ma anche alleati , Come potete vedere pure io e Ada abbiamo studiato la mappa e abbiamo visto che ci sono un sacco di luoghi che nessuno ha esplorato

Per il momento io e Ada ci siamo visti solo i luoghi che si trovano nel Velen che è uno di quei luoghi in cui gli umani non mettono piede

Gli umani non mettono piede li dentro per colpa di una storia . Si dice che in queste terre ci sia un mostro detto da tutti il Barone Sanguinario . Oppure si parla del re che sta sul trono attualmente e per questo nessun umano ci mette piede

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Osservatore Osservatori

The World of Witcher

250px-AidenRender

The Witcher sono potenti stregoni capaci di fare cose incredibili e uno tra questi è Geralt di Rivia . Lui è un grande e grazie a lui che nel futuro si riesce a bloccare una grande invasione dentro una grande terra . Ci sono stati molti Witcher in questo universi e nel futuro ce ne saranno molti altri . Tutti si sono chiesti chi sono ? , cosa erano capaci di fare ? . Con i loro poteri cosa sono stati capaci di fare ? . Hanno usato i loro poteri per il bene o per il bene . Tutte le loro risposte avranno risposta in un libro molto antico . Antico come il tempo stesso e scritto dagli Osservatori . Hanno scritto tutto quello che sanno sui The Witcher , sulle loro leggende e tradizioni . Se trovate questo libro saprete tutto sui The Witcher .

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps4 Xbox One

The Witcher 3: Wild Hunt – spuntano in rete nuove immagini di gioco

Alcuni utenti del celebre forum videoludico di NeoGAF hanno ben pensato di festeggiare i sei anni di vita (e i sei milioni di copie vendute) della serie di The Witcher rendendo pubbliche tantissime nuove immagini di gioco di Wild Hunt, l’attesissimo capitolo della saga fantasy di CD Projekt che, con ogni probabilità, sancirà la fine delle avventure di Geralt di Rivia.

L’altalenante qualità grafica di alcuni di questi scatti (ma non di tutti) ci induce a credere che questa galleria provenga direttamente dalla scrivania di un designer di CD Projekt RED: tra un magnifico scorcio ambientale e un’intensa sessione di combattimenti all’arma bianca, le scene immortalate sono la dimotrazione plastica degli sforzi profusi dagli artisti del team di Varsavia per evolvere la saga abbattendo i muri invisibili che delimitavano le ben più ristrette aree di gioco dei due capitoli originari.

Dal punto di vista narrativo, il titolo andrà a collocandosi temporalmente subito dopo gli eventi conclusivi di Assassins of Kings e ci permetterà di reindossare i panni di quell’irriducibile donnaiolo di Geralt di Rivia per aiutarlo a portare a termine una pericolosa spedizione tra le isole più settentrionali dei Regni del Nord: lo scopo principale del viaggio sarà quello di cercare Triss Merigold, la rossa compagna di Geralt che, per un motivo o per l’altro, finirà tra le tra le grinfie del Re della Caccia e verrà tenuta prigioniera dai suoi inseparabili spettri e dalla folta progenie di mostri e di creature che, volenti o nolenti, dovremo affrontare lungo tutto l’arco di una campagna principale votata all’esplorazione che promette di essere estremamente longeva (a voler dar retta agli sviluppatori, serviranno 50 ore per completare la main quest e altre 50 per finire le missioni secondarie).

Il periodo di commercializzazione di The Witcher 3: Wild Hunt indicatoci dai CD Projekt è la primavera del 2014, anche se diverse voci di corridoio rincorsesi in questi giorni sui più importanti e seguiti forum del settore sembrano suggerire settembre (sempre del 2014) come mese di lancio su tanto su PC quanto su PlayStation 4 e Xbox One. Staremo a vedere: nel frattempo, godiamoci le immagini odierne.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps4 Xbox One

CD Projekt e Dark Horse insieme per The Witcher

CD Projekt sta preparando una sorpresa legata a The Witcher 3: Wild Hunt per gli amanti dei fumetti.

Come evidenzia il teaser di seguito, gli sviluppatori polacchi sveleranno venerdì 11 ottobre, in occasione del New York Comic-Con, “qualcosa di davvero speciale per i fan del genere fantasy”, realizzato in collaborazione con Dark Horse.

“C’è un mistero vicino il confine della Foresta Nera”, recita il video. “Ci piacerebbe invitarvi a temerlo con noi”.

C’è una Foresta Nera, in effetti, in The Witcher. Cosa dobbiamo aspettarci?

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps4 Xbox One

Lords of the Fallen – immagini e video dalla GamesCom 2013

Approfittando della vicinanza della GamesCom di Colonia, gli sviluppatori tedeschi di Deck13 Interactive riprendono ad aggiornarci sullo stato dei lavori di Lords of the Fallen dandoci in pasto un evocativo filmato in computer grafica e delle immagini esplicative ritraenti alcune delle minacciose creature che incroceranno la strada del cavaliere impersonabile.

Voluto fortemente dai produttori polacchi di City Interactive per sfruttare nel migliore dei modi l’esperienza di Tomasz Gop (ex produttore di The Witcher) e inserirsi nel sempre più prolifico mercato degli action/GDR, Lords of the Fallen sarà ambientato in un universo fantasy sconvolto dalla lotta dinastica scatenata dalle bizzose entità celesti entrate in conflitto per sedersi sul trono del Fallen God e portare a termine l’opera di distruzione degli esseri umani.

Dal punto di vista squisitamente videoludico, la nuova fatica digitale di Gop e dei suoi Deck13 sarà caratterizzata da una grande libertà d’azione e d’esplorazione: l’eroe che dovremo guidare in battaglia potrà vantare un albero di abilità e di personalizzazioni di classe così ramificato da comprendere centinaia di opzioni di customizzazione dell’aspetto, dell’equipaggiamento, degli incantesimi e dei bonus passivi. Prendendo in prestito la formula narrativa che ha reso celebre la saga di Geralt di Rivia, inoltre, lo stesso Tomasz Gop conferma che nella dimensione fantasy di Lords of the Fallen ogni decisione assunta dal protagonista, sia in sede di dialogo che negli scontri propriamente detti, avrà un impatto significativo sulla storia, sulle missioni secondarie e sulla struttura stessa delle ambientazioni, dal dungeon più complesso al più umile dei villaggi.

La data di lancio di Lords of the Fallen non è stata ancora annunciata, ma con ogni probabilità cadrà tra la primavera e l’estate del 2014 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps4

The Witcher 3: Wild Hunt si mostra con quattro nuovi scatti

CD Projekt RED ha rilasciato quattro nuove immagini per The Witcher 3: Wild Hunt, terzo e ultimo episodio della serie di action RPG dedicata a Geralt di Rivia.

Il gioco, in uscita il prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox Next, verrà mosso dal REDengine 3, un motore proprietario capace di renderizzare scenari di enormi dimensioni, dotati di un eccellente livello di dettaglio e senza richiedere il caricamento nel passaggio da una zona all’altra.