Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cose nostre – Malavita: trailer senza censure, featurette, locandine e nuova data di uscita italiana

Il trailer presenta sequenze inedite e un De Niro in gran forma, mentre la featurette ci mostra ancora De Niro nei panni del capofamiglia Fred Blake che esprime una vasta gamma di emozioni con l’ausilio di una sola “parola” che padroneggia in ogni sua singola sfumatura.

Il regista di Leon e Nikita torna su grande schermo con una crime-comedy dal cast stellare che vede reclutati oltre a De Niro, Michelle PfeifferTommy Lee Jones e la giovane star della serie tv Glee Dianna Agron.

Il film, distribuito in Italia da Eagle Pictures, fruisce della produzione esecutiva di Martin Scorsese che con De Niro ha girato due classici del gangster-movie come Casinò e Quei Bravi ragazzi ed è tratto dal romanzo di Tonino Benacquista, Malavita (edito in Italia da Ponte alle Grazie).

Protagonista della storia la famiglia Blake, da poco trasferita dall’America in un fin troppo quieto villaggio della Normandia. I Blake sono, in realtà, la famiglia Manzoni del New Jersey che è entrata nel programma di protezione testimoni dopo che il capofamiglia Fred (Robert De Niro) ha tradito i suoi ex colleghi mafiosi. Nonostante siano apparentemente fuori pericolo, protetti dall’agente della CIA Stansfield (Jones), i Manzoni non riescono ad abbandonare le loro vecchie abitudini e decidono di gestire le cose “a modo loro”…

Se volete vedere i due video : http://www.cineblog.it/post/194419/cose-nostre-malavita-trailer-senza-censure-featurette-locandine-e-nuova-data-di-uscita-italiana

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cose nostre – Malavita: clip, video dal set e nuove immagini della commedia di Luc Besson

Disponibili online 8 nuove immagini e tre video che raccolgono clip tratte dal film, un dietro le quinte da 11 minuti e una clip musicale con alcune immagini ufficiali.

Il film che vede come produttore esecutivo Martin Scorsese ci porta in Francia a seguire le vicissitudini di una famiglia americana il cui capofamiglia Fred Manzoni, interpretato da Robert De Niro, si trova con moglie e figli nel “Programma protezione testimoni”. La regia di Luc Besson regala a questa black-comedy a tinte crime una corposa dose di azione e il cast di altissimo profilo che include Michelle Pfeiffer e Tommy Lee Jones promette davvero bene.

Un clan mafioso sotto protezione dell’FBI e noto per le sue pessime abitudini mette a rischio la copertura per gestire i loro problemi nel modo in cui insegna la “famiglia”, azioni che consentiranno ai loro ex compari mafiosi di rintracciarli.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cose nostre – Malavita: trailer italiano, nuove locandine e immagini della commedia di Luc Besson

Il regista e produttore francese Luc Besson sotto la supervisione produttiva del veteranoMartin Scorsese torna dietro la macchina da presa per confezionare una commedia d”azione che, come fece a suo tempo Terapia e pallottole, gioca su uno dei filoni più prolifici ed amato, il gangster-movie, omaggiando cult come Quei bravi ragazzi e I Soprano.

Ricordate il finale di Quei Bravi ragazzi in cui Henry Hill (Ray Liotta) vive sotto copertura protetto dall‘FBI? La trama del film, basata sul libro Badfellas di Tonino Benacquista, parte idealmente da quel punto e prova a raccontarci, in chiave ironica, le difficoltà e i pericoli di un ex mafioso divenuto collaboratore di giustizia e della sua famiglia ad adattarsi ad un vita vissuta nella legalità, difficoltà amplificate dal fatto che i protagonisti del film che sono americani vengono trasferiti dall’altra parte dell’oceano, in una cittadina europea.

Besson dirige un cast d’eccezione che include Robert De Niro, Tommy Lee Jones, Michelle Pfeiffer e la Dianna Agron cheerleader nella serie tv “Glee”.

Il film racconta la storia dei Manzoni, una nota famiglia di mafiosi costretta a trasferirsi dagli Stati Uniti in uno splendido paesino della Normandia, sotto la tutela del programma protezione testimoni. Nonostante siano apparentemente fuori pericolo e quindi liberi di vivere la loro nuova vita, i Manzoni non riescono ad abbandonare le loro vecchie abitudini e decidono di gestire le cose “a modo loro” creando inevitabilmente scompiglio e troppa attenzione.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

The Giver di Phillip Noyce: anche Meryl Streep nel cast

Non solo The Good House, in cui ritroverà al proprio fianco Robert De Niro, ma anche l’attesa trasposizione cinematografica di The Giver – il Donatore, romanzo di Lois Lowry presto in sala grazie alla regia di Phillip Noyce. Secondo quanto riportato da Deadline, infatti, Meryl Streep si è unita a Jeff Bridges e Brenton Thwaites, protagonisti annunciati del titolo sci-fi, le cui riprese inizieranno ad ottobre, in Sud Africa.

Per Meryl ci sarà il ruolo del ‘capo anziano’, all’interno di un’agenda lavorativa a dir poco piena. Perché per l’attrice sono in arrivo August: Osage County di John Wells, The Homesman di Tommy Lee Jones ed Into the Woods di Rob Marshall, oltre al già citato The Good Housecon Bob De Niro. Perché 3 statuette sul comò, alla divina Streep, non bastano.

Protagonista di The Giver, Jonas, dodicenne che vive in un mondo perfetto. Nella sua Comunità non esistono più guerre, differenze sociali o sofferenze. Tutto quello che può causare dolore o disturbo è stato abolito, compresi gli impulsi sessuali, le stagioni e i colori. Le regole da rispettare sono ferree ma tutti i membri della Comunità si adeguano al modello di controllo governativo che non lascia spazio a scelte o profondità emotive, ma neppure a incertezze o rischi. Ogni unità familiare è formata da un uomo e una donna a cui vengono assegnati un figlio maschio e una femmina. Ogni membro della Comunità svolge la professione che gli viene affidata dal Consiglio degli Anziani nella Cerimonia annuale di dicembre. E per Jonas quel momento sta arrivando…

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Crystal Fairy – primo trailer per la commedia indipendente con Michael Cera

Il film vede Cera nei panni di Jamie, un rozzo ed insensibile ventenne americano in viaggio in Cile, che in qualche modo riesce a creare il caos ad ogni occasione. Lui e i suoi amici stanno progettando di fare un viaggio nel nord del paese per sperimentare un leggendario e sciamanico allucinogeno chiamato il cactus di San Pedro. Ubriacatosi durante una festa Jamie invita un’eccentrica ragazza di nome Crystal Fairy (Gaby Hoffmann) ad unirsi al viaggio, che ben presto diventerà una vera e propria battaglia quando Jamie si ritroverà bloccato con la sua nuova compagna di viaggio. Ma quando su una remota spiaggia incontaminata ai margini del deserto la bevanda magica farà  finalmente il suo effetto, sarà allora che inizierà la vera avventura.

Questo è uno dei due film indipendenti che Michael Cera ha girato in Cile con Silva, l’altro è l’horror psicologico Magic Magic. Silva ha diretto il drammatico Affetti e dispetti – La nana, mentre la protagonista femminile del film, Gaby Hoffman è nota per aver interpretato la figlia di Tommy Lee Jones in Vulcano – Los Angeles 1997 e quella di Kevin Costner ne L’uomo dei sogni.

Trailer davvero promettente con una coppia di di giovani talenti che ha conquistato il Sundance Film Festival e con Silva che grazie alle location e al formato road-movie sembra aver catturato una certa atmosfera anni ‘60.

Il film è interpretato anche da Juan Andres Silva, José Miguel Silva e Agustin Silva. Crystal Fairy esce negli States il prossimo 12 luglio.

In un viaggio attraverso il Cile un rozzo americano in trasferta di nome Jamie (Michael Cera) e tre fratelli cileni pianificano di partire alla ricerca del pregiato cactus di San Pedro che promette memorabili effetti allucinatori. Ma la notte precedente alla partenza  Jamie ubriaco invita ad unirsi al viaggio la connazionale Crystal (Gaby Hoffmann) che cambierà la loro visione del mondo, trasformando il viaggio in un’avventura che nessuno di loro si sarebbe mai aspettato.

Categorie
2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Uscite Future

La Sony trova lo sceneggiatore per il prossimo Men in Black e per il sequel di 21 Jump Street

La Sony ha trovato lo sceneggiatore cui affidare i copioni di due progetti cui tiene molto: il prossimo capitolo della serie di Men in Black e l’annunciato sequel di 21 Jump Street.
Si tratta di Oren Uziel, autore sulla cresta dell’onda in questo momento grazie al copione del reboot cinematografico di Mortal Kombat, all’adattamento di un romanzo di Chuck Klosterman intitolato “Downtown Owl” e all’imminente inizio della produzione di un film tratto da un sua sceneggiatura originale finita nella Black List qualche anni fa: The Kitchen Sink.

Secondo le prime informazioni, il nuovo Men in Black dovrebbe vedere Tommy Lee Jones alle prese con un rifiuto totale del suo lavoro, mentre per quanto riguarda il sequel di 21 Jump Street Channing Tatum e Jonah Hill torneranno in azione sotto copertura anche se non più in un liceo ma al college.