Categorie
David Chandler Katrine Chandler Marshal Rendel

Katrine Chandler prova a salvare Marshal Rendel

 

La Speed Run Company era stata creata da Marshal Rendel e fu proprio grazie al sostegno di Katrine che pote avviarsi . Katrine aveva imparato davvero molto dall amico di suo padre Marshal . Aveva imparato i pericoli di fare Parkour visto che non è tutto rosa e fiori . Quando Katrine aveva iniziato a fare Parkour non aveva nessuno e cosi stava per fare un salto di sette metri senza che nessuno le aveva spiegato che per fare quel salto ci voleva allenamento costante giorno dopo giorno . Marshal stava andando a fare Parkour e vide Katrine su un tetto molto alto e capì subito che voleva fare un salto del genere anche aveva 16 anni . Marshal arrivo sul tetto del palazzo e disse a Katrine – non lo fare . Non ti sei allenata . Ti farai un casino di male . Katrine decise di seguire il consiglio dell’ amico di suo padre e quando Katrine andò da lui le diede uno schiaffo in faccia e poi le disse in molto arrabbiato – non lo fare mai più . Adesso ti alleni con me e poi nel futuro proverai a fare un salto del genere . Katrine decise di andare ad allenarsi con l’ amico di suo padre e prima fece qualche esercizio di allenamento visto che senza quelli non poteva fare bene gli altri esercizi . Ci volle davvero molto tempo tipo due anni prima che Katrine fece quel salto alla perfezione senza cadere per terra e cosi stare per terra li a doversi rigenerare il punto in cui si era fatta male . Marshal per Katrine era uno zio paterno visto che era molto legato a Katrine e cosi se doveva fare Parkour con qualcuno lo faceva con Marshal . Fu grazie a Katrine che Marshal ebbe l’ idea di aprire questa Speed Run Company . Stavano facendo Parkour insieme e poi si fermarono su un tetto di un palazzo e Katrine inizio a bere molto Energade e poi disse a Marshal – Perché non apri un posto in cui le persone che fanno Parkour possono consegnare i pacchi . Vedi un attimo in alcuni momenti le persone non vogliono consegnare pacchi in internet perché è una cosa privata ma se la apri le possono chiedono a noi . Marshal ci stava pensando già da un po’ e grazie a Katrine aveva trovato la cosa giusta da fare e disse – hai ragione e che ne dici se la prima persone che assumo sei tu e come primo compito ti chiedo ti fare dei volantini e di metterli in giro per la città . Tutto era partito da li e la Speed Run Company era nata da li e cosi divento una cosa molto importante per la città di Storm City . Adesso non era cosi bella visto che alcuni Zombie erano entrati e Marshal Rendel li aveva uccisi con la sua trivella . Per il momento erano riusciti a reggere visto che avevano prese le scrivanie e le avevano messe vicino all’ ingresso cosi da impedire la loro entrata . Katrine era andata all’ entrata della Speed Run Company e con il Winchester che le aveva dato suo fratello maggiore Alex uccise alcuni Zombie con dei proiettili dritti in fronte e non in nessuna altre parte del corpo . Anche se suo padre David gli aveva impedito di guardare il film di Zombieland , lei aveva pagato 50 euro al commesso del cinema per farle vedere il film e cosi lo guardo .Anche se dopo si era beccata una bella lavata di capo dai suoi genitori per aver visto quel film però lo aveva visto e ancora oggi se lo ricordava e vedeva che gli Zombie morivano se gli sparavi in fronte e cosi lei faceva . Katrine dopo aver ucciso un sacco di Zombie riusci ad entrare e poi andò da suo zio Marshal e poi gli racconto nel suo ufficio chi aveva incontrato e cosa era successo alla sua famiglia – Questa Mei Cheng mi ha detto che lei ha ucciso mio padre e poi la mia famiglia e tutta quanta morta e cosi poi dopo sono venuto qui per cercare di salvare voi . Gli Zombie alla fine diventavano sempre di più e riuscirono a sfondare le porte e ad entrare dentro l’ edificio e cosi Marshal chiuse dentro sua nipote Katrine e andò a combattere gli Zombie da solo ma non ci riusci e lo fece con il fucile di sua nipote . Dentro al suo ufficio aveva lasciato degli abiti e la sua arma preferita e Katrine Chandler se li mise e poi prese l’ arma di suo Zio e inizio a uccidere tutti gli Zombie li presenti . Marshal Rendel non durò cinque secondi visto che gli Zombie provenivano da ogni parte . Katrine invece una volta accesa la trivella non ci mise molto a fare spezzatino di Zombie e uccise tutti quanti li dentro . Dentro la Speed Run Company non era rimasto quasi nessuno visto che erano stati uccisi da Katrine visto che non voleva avere più altre sorprese e furono loro a chiedere a lei di ucciderli . Katrine non ebbe il tempo di piangere nessuno e nemmeno dare il tempo di dare una degna sepoltura a suo Zio che l’ aveva protetta da quei mostri ed era stata l’ unica cosa che poteva fare . Una volta fatta una carneficina li dentro prese il suo Winchester che era scarico e adesso doveva trovare munizioni di quel calibro e poi si mise dietro le spalle la nuova arma che era pronta a fare del male a un sacco di Zombie .

 

Categorie
Alex Chendler Fucile Fucile Winchester Jenna Chendler Katrine Chandler Marshal Rendel Storm City Storm Square

Katrine Chandler cerca di salvare la sua famiglia

 

Quando era dentro Storm Square ricevette la telefonata di Marshal per capire cosa stava succedendo visto che fuori dalla loro porta c’ erano un sacco di Zombie e stavano provando a trattenerli come potevano . Marshal era andato nel suo ufficio e si era messo le cuffie per parlare con Katrine visto che era da un po’ che non la sentiva e disse – Piccola stai bene ? . Marshal la chiamo cosi dal primo che l’ aveva vista mentre vedeva lui fare quelle acrobazie del parkour . Katrine si rimise l’ auricolare dentro al suo orecchio sinistro – Senti te la faccio semplice JackNife e stato ucciso dalla nostra cliente e poi si e scoperto che quello che c’ era li dentro era Virus T e ha detto un sacco di persone si stanno trasformando in Zombie e io adesso non so che fare . Vengo a salvare voi oppure cerco di salvare la mia famiglia . Marshal aveva visto che la sua piccolina doveva prendere una dura decisione cosi decise di tirare la sua arma a forma di trivella e disse alle cuffie – Piccolina salva la tua famiglia . Marshal si tolse quel completo da ufficio e si mise una maglietta nera che era sporca di sangue e quello era sangue di Zombie e pure sull’ arma c’era un sacco di sangue di Zombie . Katrine decise di andare a casa sua per salvare la sua famiglia . Katrine prese le chiavi dalla sua borsa a tracolla visto che ce li aveva attaccata alla borsa visto che non sapeva quando sarebbe andata via e cosi le attaccata a un gancio libero . Una volta aperta la porta vide sua madre che era in sala da pranzo e pensava che Katrine era morta e quando la vide la inizio ad abbracciare e le inizio a dare baci come non aveva mai fatto . Una volta alla volto tutti tornarono e furono felici di vedere che la sorella era viva e vegeta e che aveva provato a fare qualcosa per fermare questo inferno che stava succedendo in città . L’ unica persona che non era riuscita a tornare alla base era il padre di Katrine che era divenuto uno Zombie mentre era al lavoro e la sorella di Katrine , di nome Jenna decise di ucciderlo perché durante il tragitto il padre aveva detto a loro – Se vengo morso e vedete che mi trasformo in uno di quei mostri mi dovete sparare in testa senza pensarci due volte . Se non lo fate potrei trasformare anche voi in uno di questi mostri e cosi voi senza saperlo potreste fare del male a uno della nostra famiglia . Gli Zombie arrivarono e tutta la famiglia Chandler si mise in moto per sbarrare il posto . Jenna perse la vita quando uno di quei mostri che era bello grosso venne verso la casa e la uccise con il suo peso . Katrine e i suoi fratelli non ebbero il tempo di piangere la loro sorellina morta visto che un sacco di Zombie stavano passando di la . Di Zombie da quella grande fessura ne stavano venendo un sacco come una grande enorme valanga che colpisce più e più volte un luogo . Alex Chandler vide che non potevano resistere a lungo li dentro e cosi mentre gli altri teneva fuori gli Zombie porto un attimo sua sorella fuori da li . Erano fuori la casa e mentre gli dava un Winchester in mano visto che era il suo regalo di compleanno disse – Katrine vai a salvare i tuoi amici . Qui non puoi fare niente per noi , te ne devi andare e basta . Katrine stava tornando indietro ma suo fratello le sparo davanti ai piedi e disse – Senti ci devi lasciare andare , noi siamo già morti tanto e lo so quello che ti dico e molto crudele ma devi andartene oppure morirai pure tu e se vuoi salvare questa città allora e inutile che rimani qui . Devi andare in altre parti della città . Alex prese una dura decisione cioè di andare vicino alle bombole del gas e sparare con il fucile visto che era l’ unico per salvarsi da quella situazione . Tutti sarebbero morti ma almeno avevano fatto una cosa e sarebbe a dire dare alla loro sorellina Katrine di salvare la città non lasciandola dentro quell’ inferno che era divenuto casa loro .

 

Categorie
Alice Alice Miller Katrine Chandler Kora Universing Universo Zombi

Katrine Chandler riprende il suo vero aspetto

 

Katrine non vedeva l’ ora che poteva riprendere il suo vero aspetto visto che si era scocciata di avere quel aspetto da ragazzina che aveva preso per sbaglio . Secondo i suoi calcoli tra tre ore doveva riprendere il suo vero aspetto visto che prima di abbandonare il libro dentro un suo rifugio dentro l’ Universing . Katrine dentro l’ Universing c’ era da alcune settimane e per ripararsi dalla pioggia e delle enormi quantità di zombie che c’ erano li per le strade aveva trovato un posto abbandonato . Il posto che Katrine aveva trovato era una casa che in precedenza era abitata da una famiglia di cinque persone e adesso erano divenute zombie . Non appena entro vide sangue a terra e un orecchio per terra . Katrine aveva visto di peggio nei posti che aveva visitato visto che le persone pensavano che tagliarsi un braccio o un orecchio e l’ infezione non entrava in circolo . L’ uomo era stato attaccato per primo quando era andato da solo senza alcuna arma a uccidere quello zombie . Lui non sapeva che era un vero zombie ma una persona che aveva bevuto troppo e pensava di buttarla fuori di casa con un calcio ben assestato per proteggere la sua famiglia . John aveva una bellissima moglie e avevano tre figlie tutte quanti maggiorenne e tutte quante per non essere uccise si erano rintanate dentro le loro stanza bloccandole con tutto quello che avevano li dentro . Ma niente fermo l’ avanzata degli zombie , volevano sangue e nuovi membri per far diventare umani degli zombie e ci erano riusciti . Katrine vide il corpo del padre in cucina e visto che sapeva che prima o poi si sarebbe rialzato prese la sua arma che era una trivella e distrusse il cervello del padre . Il sangue inizio a colare non solo per terra ma anche dalla sua arma e poi andò nella camera da letto dove dormivano questa coppia e li c’ era il corpo senza vita della moglie . Katrine sapeva che pure lei si sarebbe alzata da un momento o l’ altro e l’ avrebbe cercato di mangiarla per farle diventare una di loro . Katrine stava vedendo se li c’ era qualcosa che si poteva portare per se visto che non sapeva quando si sarebbe dovuta fermare per bere un po’ d’ acqua oppure farsi un bagno caldo . Ma niente , non trovo niente apparte le tre sorelle zombie che erano dietro di se e prese subito la sua arma e con un colpo le fece cadere a terra e poi le colpi tutte tre al cervello . La madre si rialzo dal letto e inizio a fare i tipici rumori degli zombie e poi andò verso Katrine che stava per dare un ultimo colpo al cervello delle sue figlie . Mentre lo stava per dare Katrine vide il riflesso della persona dietro di se e si giro subito con l’arma in mano per colpirla dentro allo stomaco . Alla fine colpi il cervello dell’ ultima delle sue figlie che era viva anche se possiamo dire che quella non era vita visto che non sai nemmeno quello che fai . Katrine la uccise e poi senza alcun problema di zombie ispeziono la casa e poi si fece una bella doccia calda visto che aveva un po’ il viso coperto di sangue e pure i suoi vestiti . Accanto alla doccia aveva la sua lancia versione trivella visto che aveva visto Zombieland e sapeva che uno delle varie regole quando ti fai la doccia o quando vai in bagno e ti puoi togliere tutto ma non le tue armi .Alla fine dopo tre ore Katrine davanti ad Alice riprese il suo aspetto originale – finalmente posso vedere come e la vera Katrine Chandler l’ Ammazza Zombie .