Categorie
Assassin's Creed 4 Assassinare Assassino Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV: Black Flag – nuove immagini sulla componente stealth

Gli sviluppatori canadesi di Ubisoft Montreal ci ricordano che mancano poco più di due settimane dall’uscita di Assassin’s Creed IV: Black Flag aggiornando le pagine del loro blog ufficiale per darci in pasto delle nuove immagini dedicate agli aspetti più “ragionati” del gameplay e del sistema di combattimento.

Sfogliando queste infografiche scopriamo così che tra i tanti strumenti “silenziosi” adoperabili dall’indomabile capitano della Jackdaw troveremo le bombe fumogene, i dardi (soporiferi o velenosi) lanciabili con la potente cerbottana delle popolazioni native dei Caraibi e le immancabili lame celate, considerate da sempre il marchio di fabbrica di questa saga.

Quasi tutte le missioni della campagna principale potranno essere portate a termine senza spargimenti di sangue o, comunque, senza essere costretti a uscire allo scoperto: le tattiche elusive di Kenway saranno le medesime adottate dai suoi celeberrimi antesignani e comprenderanno la produzione di rumori simil-animaleschi atti a distrarre le guardie o il lancio di sassi per creare dei validi diversivi prima di svanire nel fitto della giungla.

L’oggettiva assenza di originalità legata agli strumenti e alle tattiche stealth, però, sarà controbilanciata dagli sforzi profusi dagli sviluppatori per porre l’accento sugli elementi open-world della giocabilità: il nostro alter-ego e la sua ciurma, infatti, potranno esplorare liberamente le isole dei Caraibi per andare in cerca di avventure e di tesori nascosti lanciandosi in attività tanto eterogenee da comprendere le battute di caccia allo squalo bianco, gli assalti alle roccaforti, gli abbordaggi delle navi mercantili e la difesa degli accampamenti adibiti allo stoccaggio delle armi e dei tesori strappati ai Templari.

Prima di chiudere, ricordiamo che il lancio ufficiale di Assassin’s Creed IV: Black Flag è previsto per il sempre più vicino 31 ottobre su PlayStation 3 e Xbox 360. Le edizioni PC, PlayStation 4, Xbox One e Wii U, invece, vedranno la luce dei negozi il 21 novembre.

 

Categorie
Assassin's Creed 4 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV: Black Flag – annunciati il Season Pass e il DLC “Grido di Libertà”

Dopo averci annunciato la presenza di Francesco Pannofino nel cast di doppiatori di Assassin’c Creed IV: Black Flag e dopo aver svelato la Heritage Collection dei primi cinque capitoli della saga, i vertici di Ubisoft ci presentano il Season pass e ci mostrano per la prima volta il protagonista di “Grido di Libertà”, l’espansione che verrà pubblicata nelle settimane successive al lancio del titolo per arricchirne di contenuto la campagna principale.

Al centro delle avventure che dovremo vivere nelle nove missioni che comporranno il DLC “Grido di Libertà” ci sarà Adewale, un ex schiavo divenuto primo ufficiale della Jackdaw (la nave di Edward Kenway, l’eroe della campagna singleplayer) e costretto, dopo essere naufragato a Santo Domingo, a procurarsi una nave e a mettere insieme una propria ciurma per soddisfare la sua sete di vendetta assaltando gli schiavisti che operano impunemente nell’area. Per portare a termine tutte le missioni bisognerà “spendere” tre ore di gioco, e questo senza tenere conto delle sessioni sandbox e dei frangenti “liberi” legati alla scoperta di aree segrete, di tesori e di oggetti collezionabili di vario tipo.

Grido di Libertà sarà però solo il primo di una nutrita serie di contenuti che verranno veicolati con il Season Pass: quest’ultimo sarà proposto a 19,99$ e, sia negli States che qui in Europa, dovrebbe permettere uno sconto del 20% circa sul prezzo di ciascun contenuto aggiuntivo che, altrimenti, andrebbe acquistato singolarmente. Chi deciderà di dotarsi del pass stagionale, infatti, potrà godere di diversi “bonus” che assumeranno la forma di pacchetti aggiuntivi legati alla personalizzazione della Jackdaw e del proprio alter-ego, all’ampliamento della rosa di missioni da poter affrontare nella modalità in singolo e alla possibilità di selezionare diversi nuovi personaggi nelle sfide multiplayer.

Sperando di conoscere al più presto la data di lancio del DLC “Grido di Libertà” e i piani relativi alla pubblicazione del Season Pass, quindi, vi ricordiamo che Assassin’s Creed IV: Black Flagsarà disponibile dal 31 ottobre su PlayStation 3 e Xbox 360 e dal 21 novembre su PC, Wii U, Xbox One e PlayStation 4.

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Sony Wiiu Xbox 360 Xbox One

Watch Dogs: trapelano in rete i requisiti di sistema della versione PC

I sempre vigili utenti del celebre forum videoludico di NeoGAF sono riusciti a scovare tra le righe di codice della pagina dell’Uplay Shop dedicata ai preordini di Watch Dogs la lista dei requisiti di sistema di base, minimi, raccomandati e “ultra” dell’atteso action sandbox di Ubisoft Montreal.

Pur con tutti i dubbi del caso derivanti dalla veridicità di questi dati e dal modo in cui si è riusciti a carpirli, da questa lista si evince comunque la grande duttilità del motore grafico e dell’impianto tecnico eretto dai programmatori della sussidiaria canadese di Ubisoft in ragione della natura intergenerazionale di un titolo che, come quasi tutti gli altri videogiochi multipiattaforma che vedranno la luce nei prossimi mesi, dovrà essere necessariamente proposto agli utenti di questa e della prossima generazione di console (e di hardware PC, in questo caso specifico).

Senza indugiare oltre, quindi, vi lasciamo sfogliare la lista semi-ufficiale dei requisiti di sistema della versione PC di Watch Dogs e approfittiamo spudoratamente dell’occasione per ricordare a chi ci segue che il titolo sarà disponibile a partire dal 21 novembre prossimo su PlayStation 3, Xbox 360, Wii U e, appunto, PC. Per quanto riguarda la doppia edizione next-gen da destinare all’utenza futura di Xbox One e PlayStation 4, invece, la data di commercializzazione è stata fissata rispettivamente per il 22 e 29 novembre, ossia per il lancio delle due piattaforme targate Sony e Microsoft.

Requisiti di base

 

Sistema Operativo: Windows Vista (SP2), Windows 7 (SP1) o Windows 8
(Nota: gli unici sistemi operativi supportati sono quelli a 64bit)
Lettore DVD: DVD-ROM Dual Layer
Hard Disk: 20 GB
Audio: schede compatibili DirectX 9.0c con gli ultimi driver installati
Altro: richiesta una connessione internet veloce per le partite multiplayer

Requisiti minimi

 

GPU: scheda grafica DirectX 11 con 1 GB di memoria RAM dedicata
CPU: processore Quad core
RAM: 4 GB

esempio configurazione 1
GPU: NVidia GTX 460
CPU: Intel Core2 Quad Q6600

esempio configurazione 2
GPU: AMD Radeon HD 5770
CPU: AMD Phenom X4 9750

Requisiti raccomandati

 

GPU: scheda grafica DirectX 11 con 2 GB di memoria RAM dedicata
CPU: processore con otto core
RAM: 8 GB.

esempio configurazione 1
GPU: NVidia GTX 560 ti
CPU: Intel Core i7-3770

esempio configurazione 2
GPU: AMD Radeon HD 7850
CPU: AMD FX-8350 Eight-Core

Requisiti “Ultra”

 

GPU: scheda grafica DirectX 11 di ultima generazione con 2 GB di memoria RAM dedicata
CPU: processore con otto o più core di ultima generazione
RAM: 8 GB o più

esempio configurazione 1
GPU: Nvidia GTX 670
CPU: Intel Core i7-3930K

esempio configurazione 2
GPU: AMD Radeon HD 7970
CPU: AMD FX-9370 otto core

 

Categorie
Assassin's Creed 4 Assassino Foto Galleria Galleria Foto Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Sony Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV: Black Flag – immagini, video e conferme sulla presenza di Francesco Pannofino tra i doppiatori

Riprendiamo con immenso piacere ad occuparci di Assassin’s Creed IV: Black Flag per offrirvi una serie di importanti aggiornamenti riguardanti il prossimo, attesissimo action a mondo aperto di Ubisoft Montreal.

Il primo di questi aggiornamenti riguarda un filmato confezionato dai registi digitali della multinazionale videoludica transalpina per tratteggiare gli elementi più rappresentativi del plot narrativo steso dai loro autori per comporre le missioni che ci vedranno protagonisti nel ruolo del pirata Edward Kenway: non meno interessani sono però le immagini proposteci quest’oggi dagli Ubisoft Montreal per allontanarsi dalle vicende della campagna principale e occuparsi degli elementi sandbox del titolo illustrandoli attraverso degli scatti e dei render esplicativi dedicati alle innumerevoli attività “libere” che potremo compiere nei panni di Edward proseguendo nell’avventura.

Le splendide scene immortalate nel video e nelle immagini odierne fanno poi da cornice all’importante annuncio che Francesco Pannofino, famoso attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano, darà la voce a Edward Teach, meglio noto come “Barbanera”, pirata che dominò lo scenario caraibico tra il 1716 e il 1718 e che nel gioco ricoprirà un ruolo fondamentale dato lo stretto rapporto che instaurerà nel corso dell’avventura con il protagonista principale della campagna singleplayer.

Assassin’s Creed IV: Black Flag sarà disponibile su PlayStation 3 e Xbox 360 a partire dal 31 ottobre. Le edizioni Wii U e PC, invece, vedranno la luce dei negozi il 21 novembre assieme alle versioni Xbox One e PlayStation 4, ossia con un piccolo anticipo sulle date di lancio delle future console casalinghe di Microsoft e Sony fissate in Europa rispettivamente per il 22 e 29 novembre prossimi.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Watch Dogs: svelata l’applicazione H_IDE – immagini e video dalla GamesCom 2013

Per non tradire la natura hackeresca di Watch Dogs, gli sviluppatori di Ubisoft Montreal hanno ben pensato di onorare la GamesCom di Colonia pubblicando, assieme al classico aggiornamento multimediale con degli scatti di gioco e dei filmati inediti, anche una divertente applicazione scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet della famiglia iOS e Android.

Disegnata in modo tale da ricreare una versione fittizia del sistema operativo del cellulare del protagonista di Watch Dogs, l’app H_IDE ci permette di creare e decodificare messaggi di testo criptati e messaggi audio con filtri vocali creati in proprio o inviati dai propri amici attraverso i social network.

L’applicazione H_IDE è quindi una sorta di antipasto digitale dell’avventura in singolo che saremo chiamati a vivere nei panni dell’hacker Aiden Pearce per ingaggiare una guerra silenziosa contro le autorità di Chicago resesi complici dell’attivazione dell’invasivo sistema di sorveglianza ctOS, una piovra digitale con tentacoli tanto estesi da abbracciare e memorizzare ogni istante della vita (pubblica e privata) dei propri concittadini.

Il nostro compito sarà così quello di mandare definitivamente in panne il programma di sorveglianza di Chicago, e l’unico modo per riuscirci sarà quello di affidarci alle capacità tecniche di Aiden per interfacciarci con le migliaia di telecamere cittadine, riprogrammare le “routine comportamentali” dei semafori, carpire informazioni rubando dati dagli smartphone e infiltrarsi nei conti bancari e nelle banche dati delle forze di sicurezza controllate dalle multinazionali colluse coi gestori del ctOS.

La commercializzazione di Watch Dogs è prevista per il 21 novembre prossimo su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U, per il 29 novembre su PlayStation 4 e per il giorno di lancio di Xbox One, atteso anch’esso nel mese di novembre di quest’anno.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Ubisoft promette una Chicago “vera” per le versioni next-gen di Watch Dogs

Jonathan Morin, direttore creativo di Ubisoft Montreal, si è espresso sulle possibilità offerte dalle console next-gen, dichiarando che la Chicago di Watch Dogs sarà uno scenario veramente credibile.

“Grazie alla next-gen, possiamo spingerci oltre i limiti. Possiamo far credere ai giocatori che ogni cosa che faranno avrà delle conseguenze”, ha detto Morin a Xbox Wire.

“Credo che per la prima volta, i giocatori non si troveranno semplicemente in una città ma avvertiranno la presenza delle persone che la abitano. Dopotutto, ogni città è definita dai suoi abitanti”.

“Per la prima volta in assoluto gli NPC non sono robot che seguono un percorso, ma veri esseri umani con le loro vite”.

 

Categorie
2013 Assassin's Creed 4 Assassinare Assassino Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV: Black Flag – nuove immagini e informazioni sul multiplayer

I curatori di VG247 sono riusciti a strappare ai boss di Ubisoft Annecy un’intervista esclusiva incentrata sul comparto multiplayer di Assassin’s Creed IV: Black Flag, essendo quest’ultimo di loro diretta competenza dato l’impegno richiesto dai vertici della multinazionale francese ai loro colleghi d’oltreoceano di Ubisoft Montreal per dare forma alla campagna principale.

Stando alle parole pronunciate per l’occasione dagli sviluppatori di Ubi, l’impianto di gioco in rete di Black Flag proverà ad evolvere l’esperienza online dei precedenti capitoli della saga attraverso una serie di ottimizzazioni e di vere e proprie innovazioni: alle migliorie delle missioni cooperative Wolf Pack e del sistema di customizzazione dell’equipaggiamento dell’alter-ego scelto per le sfide competitive, infatti, si sommerà l’introduzione di un sistema studiato per consentire agli utenti più creativi di realizzare delle missioni personalizzate da condividere successivamente con il resto della community online di Black Flag.

Di tutti gli elementi della campagna in singolo di Black Flag che verranno ripresi e adattati al contesto multiplayer, però, quello relativo alle battaglie navali non potrà essere riproposto in alcuna forma, come ha avuto recentemente modo di spiegare il designer Tim Browne ai microfoni, inutile ripeterlo, di VG247:

“La maggior parte di coloro che hanno giocato ad Assassin’s Creed III ha apprezzato le battaglie navali, per questo molti vorrebbero rivederle nel multiplayer di Black Flag ma bisogna pur sempre considerare che a suo tempo, per realizzare questo specifico aspetto del gameplay di AC III abbiamo dovuto impegnare un team di sviluppo enorme a Singapore e ci abbiamo messo un anno e mezzo per mettere insieme il tutto.

In Black Flag le battaglie navali sono state migliorate sensibilmente, ma erano e rimangono un elemento esclusivo della campagna in singolo. All’inizio abbiamo seriamente pensato di riproporlo in multiplayer, ma per questioni di natura tecnica abbiamo concluso che sarebbe stato impossibile riuscirci in tempi brevi. Uno dei motivi di questa dolorosa scelta è stato il nuovo sistema di simulazione delle onde: nelle battaglie navali di AC IV, infatti, le onde si comportano in maniera estremamente realistica e contribuiscono a rendere più entusiasmanti gli scontri e i movimenti delle navi, ma per riuscire a riprodurre il medesimo effetto in un ambiente di gioco online avremmo dovuto applicare gli algoritmi di simulazione delle onde su di un’area troppo vasta.”

L’uscita di Assassin’s Creed IV: Black Flag è attesa per il 1° novembre su PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U, per le settimane successive su PC e, infine, per il giorno di lancio di PlayStation 4 e Xbox One, anch’esso previsto indicativamente per il mese di novembre (o al massimo per la prima metà di dicembre, nel caso della prossima console Sony).

 

Categorie
2013 2014 Assassin's Creed 4 Assassinare Assassino Edward Kenway Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV: Black Flag – immagini e artwork sulle attività piratesche e sulle battaglie navali

Non potendo assolutamente mancare all’appuntamento estivo legato al Comic-Con di San Diego, i ragazzi di Ubisoft Montreal si presentano al pubblico videogiocante della famosa kermesse multisettore californiana con un ricco dono multimediale rappresentato da una ricca serie di immagini di gioco e di bozzetti esplicativi sulle ambientazioni, sui personaggi principali e sulle attività che saremo in grado di compiere solcando i caldi mari tropicali di Assassin’s Creed IV: Black Flag.

La gustosa galleria propostaci dagli Ubi segue idealmente la linea tracciata dagli sviluppatori canadesi per descriverci cosa saremo in grado di fare indossando i panni logori del corsaro inglese Edward Kenway: se gli scatti di gioco tratteggiano l’esperienza sandbox del titolo ritraendo l’eroe nelle “sessioni libere” di caccia alla balena e di ricerca di antichi tesori, infatti, i bozzetti ci permettono di sfogliare il ricco catalogo di attacchi che potremo sferrare al timone della Jackdaw per affondare i vascelli degli altri pirati dei Caraibi e le “navi di servizio” degli eserciti coloniali europei coalizzatisi in gran segreto per annientare l’Ordine degli Assassini e i suoi membri sparsi tra il vecchio e il nuovo mondo.

Per avere la meglio sull’avversario di turno nelle sessioni navali, di conseguenza, avremo a disposizione degli antiquati ma sempre efficaci barilotti esplosivi da usare a mo’ di mine, dei mortai, dei cannoncini girevoli, delle bocche di fuoco supplementari per cannoneggiare i nemici con palle incatenate e, dulcis in fundo, un micidiale sperone retrattile per agganciare le navi avversarie e tentare dei pericolosi abbordaggi.

Senza indugiare oltre, vi lasciamo perciò in compagnia delle restanti immagini in galleria e chiudiamo il pezzo ricordando a chi ci segue e a tutti i bucanieri digitali che Assassin’s Creed IV: Black Flag vedrà la luce dei negozi a partire dall’1 novembre nella triplice versione current-gen da destinare all’utenza di PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U. L’uscita dell’edizione PC, invece, seguirà quella per PlayStation 4 e Xbox One che, prevedibilmente, dovrebbe avvenire in concomitanza con il lancio delle due prossime console casalinghe di Microsoft e Sony (la prima fissata sempre per il mese di novembre, mentre la seconda è attesa nel medesimo periodo o, al massimo, per la prima metà di dicembre).

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV: Black Flag – nuovo video a bordo della Jackdaw e qualche info sulla versione next-gen

Nell’ultimo video di Black Flag propostoci di fresco da ragazzi di Ubisoft Montreal, l’esperto team di sviluppo canadese ci immerge nelle atmosfere piratesche che contraddistingueranno l’esperienza di gioco “marinara” del prossimo, attesissimo episodio della saga di Assassin’s Creed.

Pur continuando a seguire il percorso tracciato dai capitoli precedenti della serie per fare in modo che la storia rimanga l’elemento centrale dell’economia di gioco, con questo filmato e con il recente video-diario sull’esplorazione libera al timone della Jackdaw il team di Ubi al lavoro su questo titolo ci dimostra di voler approfittare del setting piratesco per imbastire una trama abbastanza duttile da permettere al giocatore di solcare in completa autonomia i mari dei Caraibi del 18° secolo senza dover sottostare ad alcun “vincolo narrativo” oltre quello, ovviamente, del contesto storico in cui sarà immersa l’intera avventura.

Per oliare ulteriormente gli ingranaggi delle meccaniche di gioco che hanno impreziosito le battaglie navali combattute dagli emuli di Connor nel capitolo precedente della serie, i programmatori di Ubisoft Montreal tenteranno così di offrire a Edward Kenway e ai suoi sodali un ventaglio ancora più ampio di strumenti da impiegare per rendere ancora più interessante la navigazione nelle calde acque digitali di Assassin’s Creed IV: è qui che bisogna inserire le innovazioni apportate al sistema di combattimento all’arma bianca e le inedite missioni di ricerca degli antichi tesori nascosti tra le isole dell’arcipelago caraibico ricreate virtualmente dall’Animus, ed è sempre in questa direzione che dobbiamo guardare per spiegare l’introduzione del nuovo equipaggiamento modulare con cui migliorare l’armamentario della Jackdaw in base al denaro accumulato, all’esperienza acquisita e alle missioni andate in porto (in tutti i sensi!).

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Wiiu Xbox 360

Splinter Cell Blacklist: singleplayer, multiplayer e co-op in nuove immagini

A poco più di un mese dal lancio ufficiale di Splinter Cell: Blacklist, i ragazzi degli studios canadesi di Ubisoft Montreal decidono di rimpolpare la nostra galleria multimediale con una serie inedita di scatti di gioco ritraenti alcune delle azioni e delle missioni che saremo chiamati a intraprendere nei panni di Sam Fisher e dei suoi emuli durante la campagna principale, le operazioni cooperative e le sfide multiplayer Spie contro Mercenari.

Come abbiamo avuto modo di apprendere dai video-diari realizzati in questi mesi dagli Ubi, nelle missioni segrete dell’avventura in singolo e delle operazioni co-op a cui dovremo partecipare interpretando l’agente tuttofare di Fourth Echelon potremo affrontare il nemico di turno adottando un ventaglio di “approcci digitali” ben più ampio di quello a nostra disposizione nei capitoli precedenti della saga: i tre diversi stili di gioco saranno rappresentati dai nomi in codice di Pantera (per le uccisioni silenziose), Fantasma (per le infiltrazioni “semplici” senza spargimento di sangue) e Assalto (per gli scontri a fuoco diretti e plateali). Facendo di necessità virtù, quel guerrafondaio di Sam Fisher potrà così modificare in corso d’opera il suo stile per rispondere in maniera più realistica ed efficace alle diverse “sollecitazioni esterne” (da un cambio inatteso dei turni di guardia dei cecchini nemici all’accensione improvvisa di un riflettore) a cui andrà inevitabilmente incontro prima di raggiungere l’obiettivo designato

Tra le tante innovazioni apportate dagli Ubisoft Montreal per rinfrescare le dinamiche di gameplay della loro iconica saga troveremo inoltre la visuale in prima persona adottata nelle sessioni in rete di Spie contro Mercenari, la modalità multiplayer competitiva che vedrà frapporsi gli agenti in erba di Fourth Echelon, dotati di una straordinaria agilità e di una capacità mimeticasenza eguali, ai mercenari assoldati dalle organizzazioni terroristiche internazionali più “attrezzate”, come è possibile notare dall’equipaggiamento pesante sfoggiato con orgoglio nelle immagini a loro dedicate dateci in pasto quest’oggi dai boss della sussidiaria canadese di Ubisoft.

La commercializzazione di Splinter Cell: Blacklist è prevista per il 23 agosto su PC, PlayStation 3, Wii U e Xbox 360. Prima di chiudere, informiamo gli interessati che su PC il titolo sarà proposto in via del tutto gratuita, e nella sua edizione Deluxe, a tutti gli acquirenti di una scheda Nvida GeForce GTX 660, 660 Ti, 670, 680, 760, 770 o 780.