Categorie
Alice Silverstrike Demone Demoni Destronema Jenna Silverstrike Stephen Silverstrike Strega del Sangue

Alice racconta tutto a Jenna

 

Jenna si era alzata dal letto con calma e senza fare movimenti veloci visto che aveva ancora un po’ lo sguardo addormentata . Ma un po’ di acqua buttata sulla faccia si sveglio e poi si fece una veloce doccia calda e si mise i suoi soliti vestiti e torno da sua madre che era alla ricerca di informazioni per capire se aveva ragione lei oppure no . Alice stava vedendo la voce Strega del Sangue e vide che poteva manipolare il sangue e farlo muovere e anche per fargli fare anche un arresto cardiaco . Jenna inizio a bere molto d’ acqua e poi si mise seduta su una sedia e disse – mamma ora voglio sapere tutta la verità su come sia morto mio padre . Alice capì che era arrivato il momento e prima di dirlo vide quello che sapeva fare la strega del sangue e alla fine capì che aveva proprio ragione su di lei e capì come aveva ucciso Stephen , Jenna andò verso sua madre e vide strega del sangue scritto sul libro – c’ entra con la morte di Stephen , se è cosi lo voglio sapere ? . Alice vide sua figlia – si , riguarda la morte di tuo padre . Adesso se ti siede ti spiego tutto quanto . Alice e Jenna si misero sedute uno vicino all’altro – Stephen è andato in un bar e secondo me lui ha incontrato Destronema e da li lo ha ucciso con un bacio .

Con un bacio ? . Come è possibile che sia morto per un bacio ? – Alice vedeva che Jenna si stava faceva delle domande e cosi prese il foglio in cui ci stava scritto tutto sulla strega del sangue . Jenna inizio a leggere – La Strega del Sangue con un bacio può controllare il sangue della sua vittima e può anche ucciderlo . Jenna capì che era morto per questo motivo suo padre Stephen , ma adesso si faceva un altra domanda – perché lo ha fatto ? . Jenna decise di chiedere questa cosa a sua madre – perché lo ha fatto ? . Alice non sapeva se dirlo oppure no visto che il motivo per cui suo padre era stato ucciso , era per lei – ora ti spiego tesoro . Tuo padre e morto per te . Nel senso Destronema ha ucciso tuo padre per entrare dentro il suo corpo e poi arrivare qui dentro e cercare di entrare dentro il tuo corpo .

Perché voleva entrare dentro il mio corpo ? – Alice lo sapeva visto che il demone prima di andare via glielo aveva detto il motivo – voleva entrare dentro di te . Per farti fare delle cose molto malvagie . Voleva entrare dentro il tuo corpo per prendere possesso dei tuoi poteri da druida e cosi uccidere non solo me ma anche tutti quanti gli altri druidi della zona . Jenna capì che quella sera aveva corso davvero un grande rischio e se sua madre non l’ avesse fatta rinchiudere in casa e non l’ avesse fatta svenire sarebbe divenuta un mostro o un assassina pronta a uccidere tutti quanti . Jenna voleva chiedere una cosa a sua madre e riguardava il sale che quella sera le aveva fatto mettere su tutte le finestre e vicino alla porta – perché mi hai fatto mettere del sale su tutte le finestre e vicino alla porta ? . Alice a quello rispose senza alcun problema e quella era una di quella cose che Jenna doveva sapere se c’ era qualche demone nella vicinanze – ora ti spiego , il sale è uno dei punti deboli dei demoni . Se lo metti vicino alle finestre o vicino alle porte non possono entrare fino a quando non viene tolto . Anche se c’ e solo un piccolo spiraglio nella scia di sale e li arrivano i problemi visto che ci saranno un sacco di demoni . Jenna non voleva più correre dei rischi del genere e cosi chiese a sua madre – ho visto che ci sono dei simboli sul libro non me li posso mettere sul corpo e cosi nessun demone mi può entrare dentro al corpo . Alice aveva pensato alla stessa cosa e disse – adesso riposati un attimo e poi dopo con calma ti metto sul corpo questi simboli .