Categorie
2012 2013 Alice Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri La Rete Presentazione Rebecca Tecnopatia Underground Universing

Curiosità sul mio incontro con la Rete

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Io e La Rete ci siamo incontrati nel 2012 nell’ Universing e io ero andato li con una mia missione segreta cioè ritrovare la mia dolce sorella Alice Saintcall. Io sul telefonino avevo una sua foto e tutta stava andando bene, cioè la stavo cercando e qualcuno mi aveva detto che era da molto tempo che non la vedevano più da queste parti. Era il 14 Settembre del 2012 e io ero preoccupato per Alice visto era li da sola e in questa grande dimensione nota come Universing. Per colpa di quella grande emozione, il potere della Tecnopatia si attivo e il mio telefonino inizio a comunicare con me in un modo che io prima non facevo. Ma visto che io non sapevo come usare tale potere il telefonino si ruppe e poi dentro la mia testa io iniziai a sentire una voce ed era la voce della tecnologia che era attorno. La tecnologia poteva comunicare con me, ma visto che io ero alle prime armi quella comunicazione era una pugnalata al cuore. Nel senso che era troppo assordate per me e per le mie orecchie visto che ci volevano tre ore per fare in modo che io sentissi le parole della tecnologia in modo perfetto. Quando parlo di tecnologia non parlo di Rebecca o del suo nome in codice la Rete, ma sto parlando della tecnologia che si trovava attorno a me, dentro i vari palazzi e sopratutto attraverso i vari portatili e telefonini che avevano queste persone. Io cercavo di trovare un posto sicuro, ma io non la trovava e poi mi fermai vicino a un negozio di informatica al Distretto 12 e li su un portatile senti finalmente la voce della Rete e lei mi porto in un posto dell’ Underground. Li dentro l’ Underground trovai pace e tranquillità e sopratutto l’ aiuto di una persona che aveva capito subito cosa mi stava succedendo e lei decise di darmi una mano.

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri La Rete Poteri Rebecca Underground Universing

Curiosità sulla Rete

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Tempo fa io sono stato allenato da una persona molto potente e molto ferrata in tecnologia, elettronica e sopratutto hacking e il suo nome era The Net. Lei si voleva chiamare solo la Rete ma poi con il tempo e quando lei capì che io ero uno di quelle persone che la voleva trovare per uccidere o qualcosa del genere, mi disse che il suo nome era Rebecca. Rebecca mi ha aiutato a creare il mio equipaggiamento e cosi io ho salvato persone e ho capito sempre dove andare e dove trovare i miei nemici. Rebecca mi ha dato una mano anche a creare il mio portatile e io ho sempre cercato di capire che aspetto ha Rebecca però non ci sono mai riuscito visto che lei cambia sempre posizione e lei mi ha sempre risposto – bel tentativo Daniel. Hai provato a capire dove sono, ma io non voglio essere trovata quindi smettila oppure da mio amico passi a mio nemico. Io ho sempre cercato di capire che aspetto avesse, per quale motivo lei non vuole farsi trovare nè da me, nè da nessuno. Ho sempre cercato di capire dove la potessi trovare per farle rispondere a queste domande, ma più mi avvicinavo alla sua posizione più lei scappava lontana da me e dalle mie domande. Rebecca detta La Rete non vuole farsi trovare e lo fa nel suo mondo bello e incredibile cioè fa in modo che lei su una mappa digitale sia dove sto io, ma anche ovunque e in ogni parte del mondo e di ogni città. Cioè potrebbe trovarsi vicino a te e tu non lo sai nemmeno. Il mio addestramento con la Rete era cosi, cioè parlavo con lei grazie a un portatile che era accesso li, ma io non potevo vederla in faccia e non avrei mai saputo dove fosse, chi era, quale era la sua storia e sopratutto perchè voleva farsi chiamare da tutti solo la Rete e non Rebecca. Forse era una vittima e non voleva farsi vedere come tale. Io non lo sapevo all’ inizio. ma poi decisi di usare i miei poteri per capire tutto di lei. Io un giorno provai di nuovo a capire dove fosse e lei mi rispose – Daniel ti ho detto che non voglio essere trovata. Io andai vicino al portatile e parlai con grande sicurezza – senti lo so che hai paura. Tu hai paura di essere vista come una vittima e hai paura che io non posso capire, ma io posso capire quello che stai passando. Adesso che ne dici se facciamo una piccola sfida. La Rete invece di chiudere la comunicazione con me, continuo e disse con una grande area di sicurezza visto che pensava che io non avrei mai trovato nulla su di lei e sul suo passato – ti ascolto ? . Io ero ancora li vicino – se io scopro chi sei e sopratutto cosa è avvenuto nel tuo passato, tu mi hai il tuo vero indirizzo ip. Invece se perdo io non ci provo mai più a trovarti. La Rete decise di accettare la mia sfida e io usai i miei poteri e tutto quello che avevo per capire chi fosse la Rete e sopratutto cosa era avvenuto nel suo passato cosi oscuro e cosi misterioso .

Categorie
Auto Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Garage Mondo Need For Speed Notte Porche 930 Rally Speed Stili Tuning Underground

Need For Speed

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Dentro al grande mondo di Need For Speed c’ e un grande via di corridori della notte , persone che vengono di notte per cercare di tornare a casa con un auto in più o con un auto migliore o far vedere al loro nemico di cosa sono capaci. Ma per fare una cosa del genere devi avere un auto molto veloce e molto potente e sopratutto perfetta oppure non prendi nulla e il tuo nemico ti stende e si prende la tua auto con le buone o con le cattive . Dentro questo mondo ho visto auto che erano deboli e meno potenti trasformarsi in una delle vere auto che potevano far mangiare la polvere a una Ferrari Testa Rossa oppure a un auto molto potente . Oggi sono andato in giro li per vedere cosa c’ era di nuovo in qualche garage e li c’ era una Porche 930 , era un auto d’ epoca e qualcuno aveva deciso di farci delle modifiche , Io l’ avevo vista entrare dentro un garage e poi decisi di entrare dentro per vedere come veniva il risultato finale . Volevo vedere come rendevano questa auto con delle grandi modifiche non solo esteriori ma anche dentro . La persona che voleva modificare la Porche 930 voleva renderla migliore non solo dentro ma anche fuori , cioè era pronto a renderla più bella , più potente . Quando era stata portata dentro al garage non aveva nulla di questo mondo cioè del mondo underground cioè sembrava un auto che si trova in una concessionaria , ma a quel pilota serviva un auto molto più bella e molto più potente.  Questo era l’aspetto originale della Porche 930

Una volta dipinta con una pittura di colore argento cromo , inizio a rendere questa auto incredibile . Su questo bolide ci vide nuovi cerchioni , un nuovo allettore , Il pilota aveva in mente un sacco di migliorie e con il tempo lo provo un pò tutte . Le volle provare tutte per capire quale andava bene per ogni tipo di stile , il pilota che aveva davanti non aveva ancora deciso in quale stille voleva entrare ma era pronto a capirlo e cosi rendere la sua auto migliore per quello stile . Il pilota che avevo davanti era pronto a essere il migliore in un determinato stile e avrebbe fatto di tutto per arrivare alla prima posizione e cosi incontrare il suo idolo . Questa persona che aveva fatto un sacco di modifiche a questa auto visto che voleva dominare lo stile che avrebbe praticato per essere degno di incontrare il suo idolo . Come sapete tutti in questo nuovo mondo di corse clandestine ogni pilota sceglie uno stile e cerca di rendere la sua auto e il suo look adatto a quello stile e cosi lui può incontrare il suo mito . Il pilota che aveva creato quella auto da zero credo che abbia scelto velocità visto che lui ha reso la sua auto molto veloce e simile a un auto da rally . La Porche 930 si era trasformata in un auto incredibile , sembrava che era uscita dagli anni 60 o era uscita da una corsa di rally .

Come vi ho detto la Porche 930 prima di tutte le modifiche era cosi cioè normale e senza nessuna modifica . Poi il pilota da solo ha preso l’ auto e l’ ha trasformata in diversi modi per capire se lui doveva scegliere lo stile velocità oppure lo stile tuning .

Poi il pilota ha reso la sua Porche 930 molto simile a un auto da rally . Una volta visto tale modificata ha deciso che quello era l’ aspetto definitivo per la sua auto

Poi lui ci ha messo la scritta RWB come se fosse parte di una banda o di una crew . Ce lo aveva messo li sulla parte posteriore e molte persone sapevano cosa significasse , io invece non lo sapevo ancora . Stavo cercando di scoprirlo e cosi farlo capire agli altri . Dentro a quel garage aveva altre due Porche 930 e le aveva per capire se doveva usare questa per uno stile , un altra per un altro stile e l’ altra per un altro stile . Per il momento lui aveva preso la prima Porche è ci aveva tolto il logo della RWB e ci aveva messo un simbolo o un icona che non avevo mai visto . Alla prima di ultimare l’ auto e definirla completa ci cambio diverse volte l’ allettore

Davanti ai miei occhi c’ era un auto magnifica e da guidare a ogni costo . Se tutti vedevano questa auto avrebbero fatte carte false solo per guidarla un giorno o per sempre . Quell’ auto mi piaceva davvero molto . Dentro a questo mondo go visto un uomo che ha reso la Porche 930 da magnifica a incredibile .

Categorie
Casa del Detective Erin Stuart Serena Rossi The District Underground Universing Welma Stuart Zane Taylor

Serena Rossi

Wiki-background

Serena Rossi sapeva che c’era un motivo perchè Welma aveva chiesto di lavorare li e di non andare a casa sua e decise di andare a capire cosa succedeva . Una volta arrivato al deposito dove Welma aveva iniziato il turno a stava posando lo scatolo contenente le prove di un caso e i suoi fascicoli . A Welma stava per caderne uno di mano e Serena lo prese in tempo . Serena scese dalla grande scala – grazie Serena . Non volevo che le prove di questo caso potevano diventare inutili o essere perse qui . Serena andò li sopra le scale e mise la scatola al posto suo – adesso mi dici perchè hai chiesto di lavorare qui e di non tornare a casa ? . Welma sapeva che di lei si poteva fidare visto che l’ aveva tirata fuori dai guai – vedi mentre stavo nella sala degli interrogatori ho avuto una visione . Serena voleva sapere di questa visione – che faceva vedere questa visione ? . Welma si giro verso Serena – faceva vedere che i miei genitori mi guardavano male e poi mi picchiavano a sangue per  aver quasi ucciso mia sorella Eric . Poi pochi minuti ne ho avuta un altra e faceva vedere che io mi ritrovavo nell’ Underground e per vivere dovevo vendere il mio corpo . Ma nella visione ho visto una luce molto bianca e bella . Non era la morta ma eri tu e poi ho visto che avevo un grande futuro dentro The District e coso mi sono detto peggio di cosi non mi puo andare e sembra che ho fatto la scelta giusta . Serena abbraccio Welma che era spaventata come non mai – hai fatto la scelta giusta . Ma adesso devo capire se The District e il mio futuro oppure no . Welma prese un altra scatola e prima di prenderla – se vuoi cerco di vedere il tuo futuro e cosi saprò se il tuo posto e qui oppure no . Serena vide che Welma adesso era molto gentile – mi piacerebbe saperlo . Se vuoi fallo appena hai un pò di tempo . Perchè lo voglio capire . Prima di andare via e lasciar lavorare Welma Stuart – lo hai trovato un posto per la notte ? . Welma non aveva avuto il tempo – no e spero di trovarlo . Serena sapeva che li nella Casa di Zane c’ era posto – devo parlare un attimo con Zane e forse grazie a questo per oggi e pure per gli altri giorni ce lo avrai un posto dove dormire . Serena vide gli occhi di Welma e videro che erano parecchio arrossati e significa che quella ragazzina aveva bisogno di dormire per un pò di tempo .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Black Underground Universing

Aspetto Seggiolino

Eva-Vittoria-crossing-lines-35431967-233-350

Ada vide che Pandora era divenuta molto brava con i suoi poteri e lo vide quando fece apparire dal nulla un seggiolino per bambine di colore rosa di Iobimbo . Pandora lo aveva visto una volta soltanto nella sua vita e in internet ma grazie al suo potere di ricordarsi di tutte le cose se lo ricordo e lo aveva usato in questa occasione . Pandora aveva usato con calma i suoi poteri e aveva fatto in modo che anche se loro andava in un posto dove ci sono crimini o cose molto brutte la bambina era al sicuro dentro al suo seggiolino . Ada quando vide che Pandora aveva messo la bambina con grande cura dentro il seggiolino e prima di dire che andavano li dentro l’ Underground – sei stata bravissima . Adesso mi dici dove lo hai visto questo seggiolino . Pandora non diceva molto della sua vita ma con Ada si apri – allora vedi alcune volte io vado dentro l’ ospedale di Alyssa e le do una mano con i bambini e i neonati e Alyssa mi ha spiegato un bel pò di cose . Ada sapeva che Pandora nascondeva qualcosa – tutti ci chiedevamo dove andavi ma non mi hai ancora detto dove hai visto questo seggiolino . Pandora inizio a vedere le varie scene dentro la sua mente – una settima fa Alyssa la sorella di Daniel aveva in mano un libro di iobimbo e stava vedendo quale seggiolino comprare per una sua amica che era incinta di sette mesi e io vidi questo rosa .

Categorie
Ada Knight Angela Ferrante NOS Pandora Black Underground Universing

Pandora Black sistema la bambina

Eva-Vittoria-crossing-lines-35431967-233-350

Ada Knight era nella sua auto e cercava di non far sentire il forte rumore del motore che poteva andare anche a 350 e con il NOS a 470 . Prima vide che ogni specchio era intatto e non distrutto perchè qualcuno voleva avere questa auto e poi guardo in faccia Pandora perchè sapeva che il posto in cui la voleva portare era pericoloso ma era un modo come un altro per far capire a Pandora cosa succede ai bambini e ai ragazzini che vengono abbandonate nelle strade – allora non ti porto subito al distretto ma ti voglio far vedere cosa succede ai bambini che vengono abbandonati per le strade . Pandora non sapeva cosa era l’ Underground e decise di volerlo sapere e di sapere cosa succede ai bambini che vengono abbandonati per le strade . Cosi guardo negli occhi Ada tipo per dire sono convinta , fammi vedere cosa succede a questi bambini . Ada fece allacciare la cintura a Pandora e alla bambina c’ era un piccolo problema . Pandora aveva letto su un giornale che i bambini piccoli dormivano dietro su dei seggiolini . Ne aveva visto uno di colore rosa e lo fece apparire . Tolse un attimo la cintura e poi scese dall’ auto e si misero dietro . Il seggiolino era già dietro e Pandora la sistemo alla grande . Adesso potevano partire per andare dentro l’ Underground che era la zona malfamata dell’ Universing , Ada vedeva che la bambina era apposta visto che non voleva vedere una bambina morire dentro la sua auto e non voleva vederla nemmeno soffrire . Prima di andare Ada fermo l’auto vicino a un marciapiede – Pandora prima di andare devi ascoltare quello che ti dico . Pandora vide un attimo la bambina – ti ascolto procedi . Ada vide pure la bambina che era cosi dolce mentre dormiva e poi la sia faccia divento seria – allora fino a quando siamo su questa auto siamo al sicuro . L’ auto e contro i proiettili e contro gli urti . Qui siamo al sicuri ma per tutto il viaggio non aprire il finestrino e non parlare con nessuno . Tu devi vedere soltanto . Li dentro tutti cercheranno di darti roba falsa e una volta comprata può darsi che li dentro ci sia qualcosa di illegale . Una volta che l’hai presa devi consegnarla e puoi uscirne solo se tu finisci questa gente . Pandora aveva ascoltato le direttive di Ada Knight e decise di rispettarle tutte quante .