Gli Osservatori parte 3

Karenzy da quando era stato popolo dal 1739 li aveva reso la popolazione felice di vedere che in poco tempo avevano creato scambi commerciale sia con gli altri pianeti e sia con le altre razze. La popolazione di Karenzy creava tecnologie e faceva in modo che solo le persone che dovevano avere un vero bisogno di queste armi le potevano avere. Su Karenzy si creavano ogni genere di tecnologia da navi spaziali, a psicotropi creati dal grande Dr . Morgan Yu del mondo Prey per fare in modo anche chi non era preparato poteva fare qualcosa per salvarsi dall’ attacco dei mimic o di uno spettro. Karenzy ha dovuto il suo successo a Devon Ridley e alla sua grande compagnia familiare cioè la Global Tech Logistic che ha dato i mezzi a Karenzy di creare armi molto potenti non solo contro i vari nemici che ci sono nell’ Universo. Ma anche dare inizio a un grande proteggo un campo difensivo che sarebbe stato mandato a tutti quanti nel tempo e nello spazio. Il pilastro rosso della Distruzione in realtà era il pilastro blu della difesa eterna  nel senso un modo per proteggere tutti e tutti da ogni attacco. Dal 1813 fino al 1845 il popolo dei Karenzy era libero e poteva fare ogni genere di arma per salvare loro stessi e l’ universo non solo dai Dalek, Cyberman o dai Distruttori . In tutto quel tempo i Distruttori osservarono l’ operato del popolo Karenzy e fece in modo di sapere di ogni arma, ogni struttura che avevano e sopratutto del grande piano che stavano costruendo da quasi 30 anni cioè il pilastro eterno che avrebbe salvato tutti quanti. I Distruttori entrarono nel laboratorio sopratutto il mio nemico Dennis Atlas Yu e vide con i suoi occhi loro avevano quasi finito il lavoro. Gli Osservatori del futuro mi fecero vedere che i Distruttori avevano distrutto una parete per entrare e poi si erano fatti strada fino al Dr . Silas Storm che era un uomo molto giovane, 25 anni e con il suo grande genio aveva creato tale progetto e lui mori quel giorno visto che lui pensava che il suo progetto potesse salvarli da quella situazione ma invece non era ancora pronto. Il Dr. Silas si avvicino a Dennis – non mi fate nessuna paura. Io non vi darò il mio progetto e molto importante per tutti quanti. Lui si avvicina sempre più alla console di comando per attivarlo e inizio a premere i pulsanti ma non fece nulla. I Distruttori non avevano fatto niente, erano gli operai che il giorno prima avevano staccato prima dal lavoro e non erano riusciti a completare il lavoro. Gli Osservatori avevano creato di fronte a me uno squarcio tra le realtà e li potevo vedere quello che stava succedendo in passato cioè gli operai che se ne andavano da li a riposarsi un pò e cosi con mente fresca potevano dare inizio agli ultimi lavori per far funzionare il pilastro eterno. Ma tra di loro non c’ era quello che aveva i codici esatti per far funzionare il pilastro e cosi quello non funziono per nulla e Dennis si avvicino al Dr Silas – ottimo mossa lo devo ammettere. Senza farlo notare a nessuno tu ti sei mosso li per azionare la tua macchina. Ma io sapevo che non avrebbe funzionato non perchè l’ ho sabotata ma perchè uno dei tuoi operai non è venuto al lavoro per la precisione quello che aveva i codici funzionati. Il Dr . Silas non ci poteva credere e cosi lui cerco di colpire Dennis in piena faccia ma non ci riusci e invece di ucciderlo lo trasformarono in uno schiavo e poi di fronte a tutti – se mi aiutate a rendere questo vostro progetto in un arma io lascio andare il vostro amato dottore. Ma se mi sfiderete come ha fatto il vostro amato dottore voi diventerete come lui cioè uno schiavo che obbedisce e non può pensare da solo. Allora tutti si misero al lavoro per trasformare il pilastro eterno nel pilastro della distruzione rossa e cosi Karenzy è divenuta la nuova casa dei Distruttori. In tutto il mio viaggio con loro vedevo lo sguardo di Ottobre ed era strano come se mi volesse dire qualcosa ma non lo poteva dire perchè era costretto al silenzio da Settembre.

Annunci

Dentro al creativo mondo di Concrete Genie

Ci sono molte persone che riescono a creare oggetti e disegni veramente stupende tra le quali c’ e il giovane Ash. Io e Pandora lo abbiamo visto stare li in un angolo a disegnare creature magiche veramente fantastiche. Aveva deciso di disegnare vicino a un vecchio faro cosi lui poteva essere lasciato in pace e nessuno gli rovinava i piani. Ash disegnava delle creature veramente uniche, creature che nessuno aveva visto in vita sua e non lo sapeva nemmeno lui come gli erano venute in mente. Un giorno girando in giro lui trova una vecchia villa abbandonata e li ci trovo un pennello magico capace di fargli disegnare non in modo normale ma in un modo veramente magico e unico. Tutto quello che lui disegnava su una parete si muoveva e cosi lui inizio a far diventare l’ intera città un luogo magico e cosi lui poteva far parte di un nuovo mondo dove lui avrebbe trovato delle persone che lo accettano per quello che è e per quello che riesce a fare non solo con questo disegno ma anche dentro al suo artbooks. Poco a poco Ash si rese conto che poteva creare non solo posti veramente unici ma anche creature che possono dargli una mano non solo andare in un posto dove non poteva andare perchè ci mancava la corrente o c’ era una trave di legno che gli impediva di andare li. Grazie alle creature magiche che lui creava grazie al suo pennello magico lui poteva visitare ogni parte della città e far diventare il suo nuovo mondo ancora più grande e più vivo che mai. Purtroppo non tutti accettano l’ arte e gli artisti e vedono male quello che stai facendo cioè rendere un mondo un posto magico. Ash trovo i suoi nemici cioè le persone che odiano l’ arte in ogni maniera e se prendono questo pennello magico invece di rendere la città un posto magico in pochi minuti la rendono un posto veramente orrendo e pieno di creature che possono far ribrezzo e paura. Ash per tutta la sua avventura incontra queste persone che vogliono distruggere quello che ha fatto lui all’ intera città. Le creature che Ash ha disegnato hanno sentito l’ oscurità di questi ragazzi e cosi si spengono nel senso che cessano di vivere perchè hanno deciso che è meglio cosi che diventare dei mostri che fanno del male agli altri o ad Ash. Ash grazie a queste creature riesce a far uscire le parti migliori di se, ma questi ragazzini stanno odiando Ash a morte e stanno provando a distruggere quello che ha all’ intera città non solo provando a prendere il suo pennello ma anche a mettere pittura fresca su queste creature magiche. Pandora ha visto queste nuove creature magiche e invece di spaventarsi le ha accettato quello che erano e ha visto cosa potevano fare e cosa hanno fatto diventare Ash. Io e Pandora abbiamo visto il mondo di Concrete Genie e lo possiamo dire senza ombra di dubbio questo mondo è fantastico e Ash ha fatto diventare la sua città un mondo fantastico e dove vorresti stare la in eterno e stare li a vedere quelle creature come interagiscono con l’ ambiente e con te .

Gli Osservatori parte 1

Gli Osservatori prima di diventare Osservatori del Tempo Stesso erano dei normali che avevano qualche potere tipo il potere della super velocità o il potere del teletrasporto. Cioè all’ inizio il nome Osservatori era solo un nome per far capire che l’ universo era protetto e anche se non funzionava bene visto che loro non riuscivano a vedere tutto ci provavano e cosi loro potevano riuscire a salvare persone da problemi non solo normali ma anche da super cattivi che venivano da ogni parte del mondo e cercavano di uccidere le persone con i poteri o i normali umani che vivevano sulla Terra. Gli Osservatori provenivano dal pianeta Karenzy e da li potevano vedere che l’ intero universo non aveva una protezione cioè un modo per andare li fuori e vedere tutte le stelle e tutti i pianeti senza che potevano morire. Allora Settembre, Ottobre e Novembre si sentivano indifesi e cosi decisero di diventare loro la protezione dell’ intero. Decisero di fare una cosa del genere visto che il 17 Novembre del 1932 loro furono maltrattati da delle persone con i poteri, gli adulti di quel mondo avevano avuto paura dei Distruttori e non fecero niente per salvare questi ragazzini dalla rabbia immane dei Distruttori che li ridussero quasi a morte ma non li uccisero per far capire a tale popolo cosa succedeva se loro sfidavano i Distruttori. Avevano attaccato dai Distruttori perchè il giorno in cui io ho scoperto l’ Occhio Onniveggente Universale loro mi hanno spiegato che li su quel pianeta Karenzy c’ era stata mia madre Helena Saintcall visto che alla ricerca degli Osservatori ma aveva calcolato male i tempi e non si era accorta che non era il 2017 o il 2164 ma era il 1932 e quindi trovo solo dei bambini e quindi torno indietro nel tempo cioè nel 1981 visto che da li proveniva ed era andata li per vedere gli Osservatori e capire se la Guerra dell’ Universo era inevitabile oppure no.  Gli Osservatori mi spiegarono che mia madre Helena ha dovuto vedere tale scena senza fare niente perchè quello era il loro punto fisso nel tempo e nello spazio. Cioè il loro momento cruciale nella quale decisero di diventare Osservatori e fare in modo che nessuno sarebbe rimasto ucciso dalla rabbia dei Distruttori. Se uno moriva loro semplicemente portava il corpo e il suo spirito dentro un mondo alternativo non si ricordava di quello che gli era successo e cosi lui poteva andare avanti con la sua vita e forse fare scelte totalmente diverse da prima e cosi essere una persona diversa in ogni senso. Helena voleva intervenire ma Settembre guardo Helena gli occhi e senza parlare gli comunico – non fare nulla per favore. Se lo fai potresti morire, noi abbiamo fatto una cosa che ha scatenato l’ ira dei Distruttori e quindi tu non ci devi entrare. Per favore resta li e non fare nulla dopo ci curi e ci aiuti ma adesso non puoi fare nulla.

God of War – Pandora vede la nuova vita di Kratos

Da quando Kratos è arrivato nell’ Universing e ha scoperto che in quel grande universo tutti i mondi sono collegati tra esso lui è andato subito verso la sua nuova avventura e non ha avuto il tempo di dire addio a Pandora. Pandora si è chiesta per molto tempo dove fosse andato Kratos ma solo dopo alcuni ha capito che lui è andato nel suo nuovo mondo e lui ha dimenticato del tempo passato con lei in quei pochi mesi dentro il Rifugio dell’ Infinito e dentro l’ Universing. Pandora allora con calma entro in quel nuovo mondo e li ha visto che Kratos non è divenuto solo un uomo più calmo ma adesso lui ha un figlio. Pandora ha visto che Kratos è riuscito a dominare la sua grande rabbia e a fare in modo che esca solo quando lui si trova in difficoltà o quando il figlio si trova in grande pericolo. Pandora è andato da sola oggi in questo nuovo mondo e ha visto che Kratos si è scelta un bel posto dove abitare e dove stare con suo figlio. Pandora con la sua macchina fotografica ha scattato foto mentre Kratos cacciava un animale o quando lui doveva sconfiggere dei mostri o vichinghi che erano già stati uccisi. La prima foto che Pandora fece fu Kratos che vedeva la sua preda

Pandora pote capire dalle temperature e dal freddo glaciale di quel posto che alcuni di questi luoghi sono distrutti e sono rovine di un tempo antico

Alcuni di quei posti ha capito che si sono creati con gli anni e solo grazie a battaglie tra dei o tra mostri asgardiani e Kratos vedeva tutto con suo figlio

Pandora vedeva che il figlio di Kratos è della sua stessa pasta e nonostante davanti a loro ci sia una grossa coltre di nebbia che non fa vedere niente, loro proseguono come se fosse niente

Non importa se Kratos ha ucciso gli dei dell’ olimpo tanti eoni fa qualcuno c’ e l’ ha ancora con lui e si può vedere dal fatto che scheletri di vichinghi sono pronti a uccidere Kratos e suo figlio

Pandora potè vedere che Kratos non usava più le lame dell’ esilio ma adesso ha un ascia e grazie a esso lui può vedere scenari e situazioni senza pensare che gli dei dell’ olimpo abbiamo fatto qualcosa di oscuro

Anche se Pandora ha potuto vedere che il figlio di Kratos ha dei poteri questo non significa che lui è capace di uccidere mostri molto grandi e che possono tornare dalla morte

Pandora ha fatto capire a Kratos in una maniera unica e escogitata da lei che lui è perseguitato da qualcuno e cosi Kratos decide di trovare la ragione perchè gli sta succedendo tutto questo e cosi lui e suo figlio si trovano davanti a una grande fortezza e forse qui trovano risposte a quello che sta succedendo qui.

I cinque stadi della Rabbia Oscura

La Rabbia Oscura può pervenire in una persona dopo un grande evento traumatico e per è me la Guerra dell’ Universo è stata quell’ evento traumatico e grazie a Malefica io sono riuscito a fermarmi prima che arrivassi al 4 stadio della Rabbia Oscura. Molti Dominatori di Poteri sono arrivati sono al 3 stadio e li sono riusciti a incanalare tale potere per diventare più forti, altri invece hanno deciso di andare subito al quarto stadio per fare in modo che quel potere che cosi inebriante potesse restare interno dentro il loro corpo. Poi c’ e il Consiglio dei Dominatori che li sono impazziti del tutto e hanno deciso di andare al quinto stadio cioè uccidere tutti sia perchè lo volevano fare e sia per il fatto che la loro identità oscura aveva suggerito dentro di loro – se distrutti tutto noi andiamo in un universo alternativo dove tu potresti essere il capo di tutti i Dominatori di Poteri e dove li non ci sono Distruttori. Quello che voglio dire e che ci sono 5 stadi della Rabbia Oscura e io sono riuscito a fermarmi prima che arrivassi al 4 stadio e li non avrei più il totale controllo del mio corpo e della mia mente. Se nel terzo stadio io avevo messo un pò paura a Mel la figlia di Malefica, nel 4 stadio io l’ avrei portato a provare odio, rabbia e terrore nei miei confronti visto che in quello stadio lei avrei potuto distruggere la mente con i miei poteri telepatici. Ma grazie a Malefica io mi sono fermato e sono riuscito a controllare la Rabbia Oscura andando nel mondo di Assassin’s Creed III dove ho incontrato Gli Indiani d’ America dove li mi hanno insegnato a mettere un velo tra me e tale rabbia. Mia sorella Alice Marie Saintcall non ha mai saputo della sua parte oscura cioè Bloody Marie visto che lei si trova nel quarto stadio e l’ ho capito dal suo sguardo di puro odio e pura rabbia ma sopratutto di puro istinto omicidio. Ma tra tutte le persone che sono arrivate al 4 stadio della Rabbia Oscura lei non aveva nessun problema mentale o fisico, anzi sembra che lei ha un piano tutto suo. Non me lo ha spiegato visto che lei mi ha messo contro un muro e con una grande rabbia, io la potevo fermare in pochi secondi ma lei anche in versione oscura rimane pur sempre mia sorella Alice Marie Saintcall – se sei veramente mio fratello come tu sostiene voglio una prova vera e non inventata. Se mi dai questa prova io verro a questo tuo ipotetico T.A.R.D.I.S e ti spiego il mio piano ma per adesso levati dalla mia strada, nessuno può fermare la mia vendetta. In quell’ incontro avvenuto per caso lei mi fece capire che mi credeva ma voleva sapere se ero veramente suo fratello oppure me lo ero inventato per fermare la sua vendetta. Alice Marie Saintcall non c’ e l’ hai mai avuto visto che lei è stata divisa in due persone e quindi lei non può perdere il controllo e diventare un mostro che uccide per piacere o per rabbia. Prima che io prendessi il controllo della mia rabbia oscura ho fatto qualche torto a Mel la figlia di Malefica ma era tutto sotto il controllo della mia identità oscura e lei prendeva il controllo e faceva apparire le più grandi paure di quella piccola e dolce ragazzina che non aveva ancora scelto se essere buona o cattiva.

Racconto delle mie disavventure con la Rabbia Oscura

Il giorno prima ho fatto vedere alla mia famiglia come è adesso loro volevano sapere che cosa c’ entrava in tutta questa storia Bloody Marie. Damon e Alyssa volevano sapere cosa c’ entrava questa pazza in tutta questa storia di nostra sorella Alice Marie Saintcall. Loro vennero vicino a me – possiamo sapere in che modo c’ entra Bloody Marie o come può essere la parte oscura di nostra sorella Alice. Io mi girai verso la console del T.A.R.D.I.S e usai i comandi della mia nave per far vedere loro una cosa cioè due universi. Tutti stavano vedendo quei dei universi anche Damon e Alyssa e poi dissi a Cortana – fai un analisi di tali universi. Cortana ci mise poco a fare un analisi di questi due universi e lo sapevo perchè glielo avevo chiesto. Per un buon motivo ma nessuno lo capiva, ma lo capirono solo quando Cortana pronuncio tali parole – questi universi solo lo stesso universo solo che uno è quello principale e l’ altro è quello alternativo. Damon e Alyssa ancora non capivano e cosi decisi di fare un lungo discorso che riguardava pure me e la mia rabbia oscura. Cercai di non far spaventare nessuno perchè non sapevano come avrebbero reagito tali rivelazioni. Alla fine decisi di dire di quel momento, della parte peggiore del mio addestramento – E ora che vi dica la verità sul mio addestramento. Damon e Alyssa non capivano cosa volevo dire – spiegati meglio Daniel ?. Io alla fine decisi di essere più chiaro – quando ho cercato di controllare la rabbia oscura per poter dominare i miei poteri senza nessuna rabbia e senza trasformarmi con quell’ altro mio aspetto oscuro. Tutto non è andato come doveva andare nel senso che sono quasi impazzito, ogni volta che ci provavo la rabbia oscura mi faceva vedere i fantasmi delle persone morte durante la Guerra dell’ Universo e ogni volta mi risvegliavo in posti diversi e in posti diversi e non sapevo se avevo fatto qualcosa di orribile oppure no. Non sapevo se avevo fatto del male a Malefica o a sua figlia Mel. Gli Osservatori hanno diviso Alice in due parti e lo hanno per non farle provare quello che ho provato in quei momenti oscuri e terrificanti. Non è stata una mia decisione, ma gli Osservatori lo hanno per ricompensa di quello che ho fatto durante la Guerra dell’ Universo e sopratutto a Stonehenge. Alice in quei due universi è andata nel Mondo delle Meraviglie ma in un uno è riuscito a far uscire il bene dentro di se, nell’ altro è impazzita del tutto e la Rabbia Oscura si è imposta come una identità nota come Marie e ha detto dentro ” Fai quello che vuoi, tanto questo mondo o questo universo non è reale. Qui tu puoi fare quello che vuoi, quando lo vuoi e nessuno ti deve fermare “.  Grazie al mio discorso Damon, Alyssa, Kyra, Oliver, Pandora e Aqua capivano quanto è grave la situazione di mia sorella Alice.

Dentro al mondo di Need for Speed Payback- The House mette in pericolo tutti

Risultati immagini per need for speed payback

Avere a che fare con un cartello e una cosa veramente pericolosa e sopratutto potresti farti male in ogni modo. Se prima le gare illegali potevano essere pericolose con nemici che ti potevano buttare giu da ogni parte della strada e cosi la tua gara è finita in pochi minuti. Oppure eri talmente bravo a non farti speronare e cosi potevo buttare il tuo avversario fuori e cosi tu potevi vincee la gara. Ma qui è tutta un altra cosa visto che quesi utilizzano mezzi non molto convernziali e mentre tu sei con un auto ancora tutta da potenziare, loro invece possono gia partire con Ford Mustang GT potenziata con NOS al massimo e con un motore che per te e per la tua creew saebbe solo un sogno. Quando giochi contro un carello devi stare attento a ogni tuo passo visto cjhe loro giocano sporco e non hanno paura di fare di tutto per far restare la città sotto al loro dominio. Io e Ada siamo statio in quel mondo e già dai primi minutio li dentro abbiamo capito che gli eroi di questo mondo hanno già fatto arrabvbiare queste persone del cartello in modo molto grave. Noi usando la mia macchina abbiamo visto che le strade erano fatte di pezzi di auyto in ognbi parte. Fumo e fiamme ovunque cioè queste gare illegali sono veramente pericolose e tu sei essere capace di fare ogni genere di cosa oppure non ce la fai. Non so che cosa ha fatto la Crew del nosreo eroe per far arrabbiare questo cartello. Ma da quello che abbiamo visto possiamo dire che è una cosa veramente enorme, ai livelli di un furto d’ auto o pezzi per rendere la nostra auto per renderla migliore. Dentro Fortune Valley tutto è sotto il totale controllo del Cartello e tu non hai nulla e quindi devi rubare ogni cosa da loro oppure non hai niente. Queste persone faranno di tutto per renderti la personalizzazione delle auto facile, voglio che per ogni pazzo devi lottare e usare la tua crew e le tue auto per rubare pezzi o auto ai membri del Cartello e solo cosi puoi riuscire a rendere Fortune Valley libera. Per rendere libera una città devi rendere la tua crew veramente enorme e quello che voglia dire io e Ada – che noi dobbiamo fare di tutto per liberare persone che sono state quasi uccise dal cartello o persone che hanno già cercato di distruggere quel cartello da sola. Cioè che in Fortune Valley o rendiamo la nostra crew più grande oppure non riusciamo a liberare nemmeno una parte di quella bellissima e grande città.