Categorie
Angela Neri Inferno Kira King

Kira King capisce che deve giocare sporco

Io e Kira ci eravamo allenati per un sacco di tempo , con la spada e anche in molti campi sopratutto quello di giocare sporco . Kira non voleva giocare sporco e quando le mi disse- no , io le dissi – ascoltami lo so che che non vuoi giocare sporco ma che ti pensi e che quando affronterai Angela Neri sarai tu e lei li nel Colosseo e Kira in modo spontaneo – si . Io allora le dissi – sai ultimamente ho avuto diverse visioni e ho visto diverse cosa e sai cosa ho visto . Ho visto la tua resa a lei e lei ti strappava il cuore ancora pulsate e se lo mangiava davanti a tutti quanti . Kira stava dicendo – non posso perdere , non nemmeno cominciato lo scontro e tu mi dici che perderò . Io misi la mia mano sulla sua spalla e lei dissi – non sto dicendo che perdi ma sto dicendo che questo potrebbe avvenire se da oggi non decidi di giocare sporco come fa Angela Neri e gli altri demoni . In quel momento dall’ altra parte Angela Neri decise di mandare tre demoni per mettere fuori combattimento Kira , spezzate le sue gambe . Non deve vincere l’ incontro per nessun motivo logico . Io ero vicino alla parete e vicino c’ era una finestra e da li vidi tre demoni armati fino ai denti ed erano pronti ad entrare in casa e a mettere fuori gioco Kira . Io presi Kira e le misi la mano davanti alla bocca e lei poi mi chiese  – che succede ? .

Ti ricordi del fatto di non giocare pulito , Angela Neri ha pagato tre demoni che sono molto ben armati a spezzarti le gambe – dissi a lei serio .  Ero entrato nei loro pensieri e avevo capito che volevano fare e visto che erano demoni avevano deciso di fare di testa loro e non avevano deciso solo di spezzare le gambe a Kira ma anche di ucciderla e uccidere me . Io tolsi la mano dalla bocca di Kira e io dissi a lei – tu rimani nascosta qui , io invece adesso li prendo alla sprovvista e li sconfiggo . Kira voleva venire pure lei ma io le dissi – tu non sei pronta e loro faranno di tutto per ucciderti , quindi rimani qui e cerca di fare il minor rumore possibile o ti sentono e tu sei morta . Io mi teletrasporti dietro di lei e iniziai a duellare con loro , KIra vide dalla finestra che io tenevo testa a tre demoni in contemporanea e poi decisi di fare sul serio , distrussi le loro spada con un colpo della mia e poi li uccisi e poi un bel lancio le loro testa arrivano ai piedi di Angela e per colpa mia le sue scarpe erano piene di sangue. Io entrai in casa e Kira disse – quindi secondo te durante lo scontro combatto contro con Angela Neri lei farà di tutto per impedirmi di vincere lo scontro e io fui sincero , dovevo e dissi a lei – si purtroppo e adesso non ti puoi più ritirare . Sentivo che il cuore di Kira stava scoppiando e stava scorrendo in una maniera incredibile e io la rassicurai – Se ti alleni tutti i giorni e giochi sporco ce la puoi fare a sconfiggerla. Kira alla fine credette in me e disse – Ok .

Categorie
2013 Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox .com

State of Decay: arriva la patch, ma non c’è nessun bugfix

Se in queste ore avete aggiornato State of Decay con l’attesa patch che il team Undead Labs ha pubblicato qualche giorno fa, probabilmente vi siete anche accorti che in realtà dei numerosi fix annunciati all’interno del gioco non ne è arrivato neanche uno.

State tranquilli, perché non è colpa vostra: la presenza dei bug all’interno di State of Decay sembra infatti frutto di un equivoco sorto tra gli sviluppatori e Microsoft, che avrebbe portato a una pubblicazione della patch in modo non corretto. Jeff Strain, Produttore Esecutivo del gioco, ha prontamente postato sui forum ufficiali per spiegare l’accaduto:

“Per prima cosa, voglio chiedere scusa. Questo non è accettabile e meritate di più.

In secondo luogo, stiamo parlando al telefono proprio adesso col nostro publisher per smuovere chiunque sia possibile. Non c’è niente che possiamo fare in Undead Labs per sistemare il problema. Una volta che l’aggiornamento è passato di mano, il processo per portarlo a voi è qualcosa che solo la gente che si occupa di Xbox può gestire.”

Nello stesso messaggio, Strain promette anche di ricompensare la pazienza dei fan di State of Decay, in qualche modo che probabilmente scopriremo, mentre al momento non ci sarebbero ancora previsioni per l’arrivo della patch in modo corretto.