Categorie
2013 Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Le Serie TV in onda stasera: Lunedì 12 agosto 2013

Tra i telefilm in onda stasera segnaliamo Grimm: su Action prosegue la seconda stagione della serie con l’episodio Il risveglio.

Sul digitale – Su Action prosegue la seconda stagione di Grimm (Il risveglio). Su Raidue prosegue la prima stagione di Vegas (Sepolto vivo).

In USA – Su ABC Family prosegue la seconda stagione di Switched at Birth (The Merrymakers).

 

Categorie
2013 Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, P&G Championships: tutte la partecipanti! Festa USA

Finalmente! Dagli stanzoni della Federazione Statunitense di ginnastica è appena uscita la lista ufficiale con i nomi delle partecipanti ai P&G Championships, i Campionati Nazionali di artistica che si terranno dal 15 al 18 agosto prossimi presso il XL Center di Hartford (Connecticut, USA).

Questa competizione sarà anche utile per valutare lo stato di forma delle ginnaste (ovviamente senior) in vista dei Mondiali e fungeranno sostanzialmente da Trials.

Si notano le assenze di Sarah Finnegan, Sabrina Vega e Katelyn Ohashi, ferme a causa di infortuni. Ma questo non preclude una loro partecipazione alla rassegna iridata: se riusciranno a riprendersi prima di settembre potranno essere valutate da Martha Karolyi direttamente al Ranch.

 

Mancano, come da previsione, tre Fierce Five (Douglas, Reismann, Wieber). A sorpresa è stata convocata anche Mykayla Skinner che ha toppato il Classic. Di seguito tutte le convocate (anche juniores).

 

Seniores

Kyla Ross (Gym-Max)

McKayla Maroney (All-Olympia)

Kennedy Baker (Texas Dreams)

Peyton Ernst (Texas Dreams)

Ariana Guerra (Texas Dreams)

Simone Biles (Bannon’s)

Madison Desch (GAGE)

Brenna Dowell (GAGE)

Madison Kocian (WOGA)

Erin Macadaeg (San Mateo)

Abigail Milliet (Denton)

Maggie Nichols (Twin City Twisters

Elizabeth Price (Parkettes)

Lexie Priessman (Cincinnati)

Mykayla Skinner (Desert Lights)

Juniores

Lauren Hernandez (MG Elite)

Ariana Agrapides, (MG Elite)

Alyssa Baumann, (WOGA)

Samantha Ogden (WOGA)

Nadia Cho (WOGA)

Lauren Farley (WOGA)

Vanasia Bradley (Splitz)

Jordan Chiles (Naydenov)

Bridget Dean (Orlando Metro)

Nia Dennis (Buckeye)

Christina Desiderio (Parkettes)

Molly Frack (Parkettes)

Norah Flatley (Chow’s)

Alexis Vasquez (Chow’s)

Ashley Foss (North Stars)

Emily Gaskins (Cincinnati)

Amelia Hundley (Cincinnati)

Felicia Hano (West Coast Elite)

Veronica Hults (Texas Dreams)

Bailie Key (Texas Dreams)

Grace Quinn (Texas Dreams)

Sydney Johnson-Scharpf (Brandy Johnson’s)

Ashton Locklear (Everest)

Emily Schild (Everest)

Alexandra Marks (Bart Conner)

Lauren Navarro (Charter Oak)

Abby Paulson (Twin City Twisters)

Lexy Ramler (KidSport)

Melissa Reinstadtler (Rebound)

Polina Shchennikova (Tigar)

Megan Skaggs (Gym Academy of Atlanta)

Ragan Smith (Northwind)

Deanne Soza (Arete)

Grace Waguespack (ACE)

REGOLAMENTO. La competizione si svolgerà durante il lunghissimo ponte di Ferragosto (da giovedì a domenica). Due giorni dedicati alle ragazze, due ai ragazzi. Alla fine delle due giornate verranno sommati i punteggi di ogni atleta per stilare sia la classifica individuale che quelle di specialità.

Questo il programma dettagliato dell’evento (orari italiani)

15 agosto – FEMMINILE, juniores alle 19.00

16 agosto – FEMMINILE, seniores alle 01.30

16 agosto – MASCHILE, juniores alle 19.00

17 agosto – MASCHILE, seniores alle 01.00

17 agosto – FEMMINILE, juniores alle 20.00

18 agosto – FEMMINILE, seniores alle 01.30

18 agosto – MASCHILE, juniores alle 17.30

19 agosto – MASCHILE, seniores alle 00.30

Ester Vicentelli

Categorie
2014 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men: Days of Future Past – Dal virale, ecco Bolivar Trask più altre foto e video!

Un paio di settimane fa, in occasione del Comic-Con di San Diego, era stato lanciato il sito viraleTrask-Industries.com per X-Men: Days of Future Past, ossia il secondo capitolo della rinnovata saga dei mutanti Marvel iniziata nel 2011 con X-Men – L’inizio e diretta da Bryan Singer. Il sito – legato alle Trask Industries – era abbastanza scarno e minimale e così è rimasto fino a poche ore fa quando invece è stato popolato di contenuti molto intriganti.

Su Trask-Industries.com è infatti comparsa una descrizione dettagliata dell’attività dell’azienda e in particolare si sono celebrati i 50 anni del “programma Sentinelle”. Inoltre, navigando tra le pagine del sito, si trovano informazioni sui processi di mutazione genetica, lastoria e un paio di foto del fondatore della fabbrica Bolivar Trask (Peter Dinklage), e un prospetto-timeline che ripercorre la “vita” dell’azienda rivelando che il programma delle Sentinelle è iniziato nel 1973 e dovrebbe proseguire fino al 2020: date perfette anche per giustificare da un punto di vista narrativo l’ambientazione di parte del cinecomic negli ani ’70.

Ecco la descrizione delle Trask Industries:

Trask ha previsto sin da tempi non sospetti il pericolo dell’estinzione della razza umana. Le sue prime teorie erano schernite dai contemporanei e nessuno era interessato a finanziare le sue ricerche, ma Trask aveva così a cuore il futuro dell’umanità che decise di finanziarsi da solo fondando le Trask Industries nel 1967. Da allora, sin dalla nascita, le Trask Industries sono state all’avanguardia nel progresso umano, collaborando coi Governi nazionali ed organi internazionali sin dall’ammninistrazione Nixon. I primi ambizisi progetti di Trask nel progresso genetico continuano ad alimentare le innovazioni tecnologiche ancora oggi.

Nel 1973, le Trask Industries hanno avviato la produzione delle prime Sentinelle con il modello della Mark I. Lo straordinario lavori di ricerca condotto da Bolivar Trask nel campo dell’intelligenza artificiale, robotica e sistemi balistici autonomi è stato la base indispensabile per costruire questo sistema di difesa dai mutanti che è il più avanzato del mondo. Da allora quando il programma è nato, abbiamo continuato ad evolvere e sostenere la causa del nostro fondatore attraverso otto aggiornamenti generazionali.

Mentre celebriamo i nostri 50 anni di successi, diciamo addio alla produzione industriale della nostra Mark I e ci concentriamo invece sulla produzione a tempo pieno della Mark X: il nostro primo progetto di revisione completa della linea delle Sentinelle. Queste attesissime unità combineranno nanotecnologie di prossima generazione e novità nel campo delle bioarmi, promettendo di garantire un futuro ancora più roseo alla razza umana.

A seguire alcune foto in cui si vede lo scienziato Bolivar Trask (Peter Dinklage) e poi alcune immagini che testimoniano l’evoluzione della sua Trask Industries:

Qui sotto alcuni spot e altri video sulle Trask Industries:

Per scoprire altre curiosità e dettagli sulle  Trask-Industries, vi rimandiamo al sito Trask-Industries.com 

Vi ricordiamo che nel cast di X-Men: Days of Future Past troviamo diversi degli interpreti del primo episodio della saga (vedi James McAvoyMichael Fassbender e Jennifer Lawrence) nonché diversi personaggi della vecchia trilogia come Ian McKellanHugh Jackman. Oltre a Anna PaquinEllen Page e il già citato Peter Dinklage nei panni del villain.

Scritto da Simon KinbergX-Men: Days of Future Past si svolge nell’arco narrativo di Giorni di un futuro passato del 1981, ambientato in un futuro alternativo distopico in cui gli USA sono dominati dalla Sentinelle e i mutanti vivono in campi di concentramento, un’adulta Kitty Pryde torna indietro nel tempo e impedisce un assassinio causato dalla Fratellanza che scatenerà una catastrofica isteria anti-mutanti. La trama alterna scene nel futuro e nel presente.

Il film uscirà nelle nostre 18 luglio del 2014. Potrete seguire l’intera produzione cliccando su Mi Piace sul riquadro sottostante per rimanere aggiornati.

 

Categorie
2013 Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, tutto sugli US Classic! Sabato a stelle e strisce

COLUMBUS (OHIO, USA) – Il countdown è iniziato. Mancano poco più di ventiquattro ore a uno degli eventi più attesi dell’anno per il Mondo della polvere di magnesio: gli US Classic. Chicago inizia a tremare, arrivano le ginnaste!

 

COSA SONO: Gli US Classics, evento tanto atteso per le atlete statunitensi, è l’ultima di una serie di tappe che si sono susseguite durante l’anno. Ad ogni tappa era previsto un taglio: all’appuntamento della metropoli dell’Illinois arrivano solo le migliori ragazze a stelle e strisce (attualmente in attività). Sarà per loro l’ultima possibilità di qualificarsi per i Campionati Nazionali e quindi di far parte delle fortunate che comporranno il team nazionale.

 

QUANDO E DOVE: L’incontro si svolgerà nella sola giornata di sabato 27 luglio: alle 20.00 ora italiana la sessione dedicata alle juniores, alla 1.00 di notte della domenica italiana è prevista la competizione seniores (a Chicago sono indietro sette ore rispetto all’Italia).

 

DOVE SI VEDRA’ LA GARA? Quest’anno ci sarà una novità. Udite udite, sarà possibile seguire sia la diretta sul sito www.secretclassic.com! A commentare la serata sarà la Magnificent Amanda Borden insieme a Samantha Peszek.

 

REGOLAMENTO: Le ginnaste non sono obbligate ad esibirsi su tutti gli attrezzi. Le specialiste possono semplicemente toccare con mano l’attrezzo su cui non desiderano competere e salutare i giudici. La routine avrà il valore di 0, ma questo non influirà sull’andamento della gara.

Per qualificarsi ai P&G Championships, che si terranno dal 15 al 18 agosto ad Hartford (Massachuttes), le ginnaste dovranno ottenere un punteggio minimo di 54.00 per il concorso individuale, 41.25 per chi compete su tre attrezzi e 28.00 per chi porta solo due specialità. Per le Junior i punteggi cambiano: le ginnaste dovranno superare il punteggio di 51.50 per il concorso individuale.

 

GRANDI ASSENZE…: Mancano tre Fierce Five: Jordyn Wieber, Alexandra Raisman (campionessa in carica) e Gabrielle Douglas, ritornate da poco in palestra a seguito di un lungo stop. Ma non disperate, tutte e tre hanno annunciato la loro intezione di ritornare a competere nel 2014.

Manca la regina delle American Cup di quest’anno, Katelyn Ohashi, che ha subito da poco un intervento alla schiena. Mancano anche le riserve della squadra olimpica Sarah Finnegan ed Elizabeth Price, e la campionessa mondiale a squadre 2011 Sabrina Vega, in via di guarigione da una serie infortuni.

 

… MA CHE PARTERRE! LE FAVORITE: Salvo incidenti o gravi errori l’oro sarà conteso: da Kyla Ross, l’unica delle Fierce Five che non ha mai smesso di allenarsi e che in questi mesi ne ha approfittato per aumentare le difficoltà dei suoi esercizi; dalla nuova stella nascente Simone Biles, che abbiamo visto brillare all’American Cup; da Brenna Dowell che è pronta a riscattarsi dopo un brutto periodo.

La stella sarà Mckayla Maroney, che nonostante abbia subito due interventi, sembra essere in grandissima forma. Lei, però, si esibirà solo su due attrezzi: corpo libero e volteggio.

Lexie Priessman invece, è un incognita. Dopo un 2012 ricco di soddisfazioni (ricordiamo che fu campionessa nazionale Junior), non ha iniziato nel migliore dei modi questo anno agonistico. All’incontro internazionale a Jesolo e al triangolare USA-Germania-Romania l’abbiamo vista un po’ spenta. Vedremo se riuscirà a riscattarsi questo sabato.

Un’altra ginnasta che darà del filo da torcere sarà Mckayla Skinner che ultimamente ha fatto parlare molto di se per essere stata la prima ginnasta a portare in gara con successo un doppio teso con due avvitamenti. Nel suo repertorio ha anche due tra i volteggi più difficili che ci siamo, l’Amanar e il Cheng.

Tra i nomi delle partecipanti spiccano anche le new entry del team: Maggie Nichols e Peyton Ernst, che abbiamo visto in ottima forma a Jesolo; la veterana Kennedy Baker e la nuova senior Madison Desch.

 

FLASH JUNIORES: Come Junior spiccano invece, Bailie Key, oro nel concorso individuale, finale a trave e corpo libero, e bronzo a parallele al trofeo città di Jesolo di quest’anno (solo la nostra Enus Mariani riuscì a tenerle concretamente testa); Amelia Hundley, che si è fatta notare lo scorso anno ai Pacific Rim portando a casa un oro e due argenti; Polina Shchennikova, di nazionalità russa che si allena ora alla WOGA e l’ultima arrivata, la peperina Laurie Hernandez.

 

VERSO I MONDIALI: Come già detto, la competizione è anche un altro modo per testare lo stato di forma delle ragazze in vista della rassegna iridata. Quest’anno i posti in squadra sono solo quattro e quello di Martha Karolyi non sarà di certo un lavoro facile. Non vorrei essere nei suoi panni!

In quel di Chicago ne vedremo di sicuro delle belle, questo è poco ma sicuro.

 

ALBO D’ORO: Qui di seguito ci elencate tutte le vincitrici dei Classics. Nella colonna di sinistra ci sono le seniores, e a destra le juniores.

Date

City

Senior Champion

Junior Champion

1983

Diane Durham

Tracey Butler

4-14-1984

Niagara Falls, N.Y.

Tracee Talavera

Susie Silverman

8-23-1985

Atlanta, Ga.

Sabrina Mar

Jennifer Barton

5-31-1986

Scottsdale, Ariz.

Doe Yamashiro

Sheryl Dundas (A)Catherine Williams (B)

5-30-1987

Minneapolis, Minn.

6-19-1988

Athens, Ga.

Phoebe Mills

Juliet Bangerter (A)Shannon Miller (B)

6-17-1989

San Antonio, Texas

Juliet Bangerter

Kim Zmeskal (A)Laura Segundo (B)

5-19-1990

Saginaw, Mich.

Agina Simpkins

Larissa Fontaine (A)Amy Shelton (B)

5-18-1991

Huntington Beach, Calif.

Kim Kelly

Anne Woynerowsky (A)Judy Esmero (B)

4-25-1992

Knoxville, Tenn.

Wendy Bruce

Kristie Powell (A)Doni Thompson (B)

8-7-1993

Austin, Texas

Dominique Dawes

Kristi Lichey

8-6-1994

Palm Springs, Calif.

Amanda Borden

Katie Teft

7-22-1995

Birmingham, Ala.

Jaycie Phelps

Robin Phelps

5-18-1996

Colorado Springs, Colo.

Jennie Thompson

Kristin Jensen

7-26-1997

Seattle, Wash.

Lindsay Wing

Kristin Thome

7-31-1998

San Antonio, Texas

Jennie Thompson

Morgan White

8-7-1999

Rochester, N.Y.

Sierra Sapunar

Kristal Uzelac

7-9-2000

Tulsa, Okla.

Vanessa Atler

Kristal Uzelac

7-21-2001

Pomona, Calif.

Tasha Schwikert

Carly Patterson

7-13-2002

Virginia Beach, Va.

Annia Hatch

Carly Patterson

5-31-2003

San Antonio, Texas

Courtney Kupets

Nastia Liukin

5-15-2004

Rochester, N.Y.

Tia Orlando

Ashley Priess

7-23-2005

Virginia Beach, Va.

Nastia Liukin

Ashley Priess

7-30-2006

Kansas City, Mo.

Ashley Priess/Natasha Kelley

Shawn Johnson

7-29-2007

Battle Creek, Mich.

Bridget Sloan

Rheagan Courville

5-23-2008

Houston, Texas

Ashley Stott

Jordyn Wieber

7-25-2009

Des Moines, Iowa

Olivia Courtney

Kyla Ross

7-24-2010

Chicago, Ill.

Mattie Larson

Jordyn Wieber

7-23-2011

Chicago, Ill.

Alexandra Raisman

Kyla Ross

5-26-2012

Chicago, Ill.

Alexandra Raisman

Simone Biles

 

Ester Vicentelli

(dopo tanti mesi da mia “consigliera”, finalmente al debutto da giornalista)

Categorie
Google Tablet

Google presenta il nuovo Nexus 7

Nexus 7 diventa ufficialmente una linea di prodotti con l’annuncio del secondo modello, in arrivo già la prossima settimana, il 30 luglio, sul mercato americano con prezzi a partire da soli 230$ nelle consuete versioni Wi-Fi da 16 e 32 gigabyte. Un modello LTE è in arrivo successivamente, almeno in USA.

Progettato ancora da Asus, vede tra i miglioramenti principali la risoluzione dello schermo che sale a 1920×1200 pixel su un display IPS da 323 punti per pollice. La CPU è un S4Pro quad core da 1,5 gigahertz mentre la GPU è un’Adreno 320. La dotazione RAM è di 2 gigabyte e tra le caratteristiche c’è anche il supporto a Bluetooth 4 oltre alla nuova versione di Android, la 4.3. Non mancano NFC e la compatibilità verso SlimPort, standard dedicato al collegamento con i televisori. Da notare la presenza di due mini altoparlanti stereo e l’immancabile doppia fotocamera: frontale da 1.2 megapixel e posteriore da 5 megapixel.

Come vedete dall’immagine dimensioni e aspetto sono simili al predecessore, anche se il nuovo modello sarà più sottile e leggero.

 

Categorie
2013 Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, cosa ci aspetta nei prossimi mesi? Il calendario!

Il mese di luglio è quello in cui le ginnaste staccano un attimo dagli allenamenti (non più di due settimane), per poi preparare al meglio il rush finale che porta all’appuntamento clou: i Mondiali di Anversa (30 settembre – 6 ottobre), dove non vedremo la competizione a squadre.

 

Ora le nostre eroine sono praticamente tutte tornate in palestra (o stanno per farlo) pronte ad affrontare le competizioni dei prossimi quattro mesi.

Le prime a tornare in pedana saranno le statunitensi, con il loro campionato nazionale: a Ferragosto ci sarà l’attesissimo P&G di Hartford (Connecticut) dove Martha Karolyi selezionerà la formazione che parteciperà alla rassegna iridata. Preceduto dal Classics in programma sabato.

L’Italia scoprirà le carte nell’incontro internazionale del 14 settembre contro la Germania. A Vigevano, Enrico Casella farà l’ultima valutazione prima di rendere noti i quattro fatidici nomi, aiutatoanche da quanto avrà visto durante il collegiale a Brescia (12-17 agosto).

Il calendario internazionale, però, prevede anche altri appuntamenti, utili proprio in preparazione al Mondiale.

 

Dopo il Mondiale il calendario, però, non si ferma e prevede i classici gala tra cui spicca il nostro Grand Prix in programma a Modena il 9 novembre. Il calendario italiano ha in serbo anche il campionato di serie C (dedicato alle allieve), i campionati di categoria e di specialità. Quello internazionale invece si concentrerà sulle prime due tappe della Coppa del Mondo 2013/2014: Stoccarda e Glasgow le sedi, come ormai da tradizione.

Ma per le juniores il clou della stagione sarà a dicembre con le Gymnasiadi!

Tutte, invece, dovranno puntare un occhio su quanto succederà alle varie riunioni della Federazione Internazionale: in ballo il futuro delle parallele asimmetriche (potrebbero essere alzate di 10 centimetri) e del sistema di qualificazione ai Giochi Olimpici.

 

Di seguito tutto il calendario dettagliato (internazionale e nazionale).

DATA

LOCALITA’

EVENTO

27 luglio

Chicago (USA)

US Classics

8-11 agosto San Juan (Portorico) Pan-American Senior Cup
15-18 agosto Hartford (USA) P&G USA Gymnastics Championship (Trials)
23-24 agosto Mogilev (Bielorussia) Scherbo Cup
31 agosto Alphen (Paesi Bassi) The Dutch Invitational
6-8 settembre Szombothely (Ungheria) Grand Prix di Ungheria
13-15 settembre Osijek (Croazia) Coppa del Mondo di specialità 2013 – Ultima tappa
14 settembre Vigevano (Italia) Incontro Internazionale Italia – Germania
30 settembre – 6 ottobre Anversa (Belgio) XLIV Campionati del Mondo
30 ottobre Morges (Svizzera) XXX Memorial Gander
1-3 novembre Liberec (Rep. Ceca) The Olympic Hope’s Cup
9 novembre Modena (Italia) Grand Prix
16-17 novembre Sedi varie Interregionali Serie C
20-21 novembre Symposium della Federazione Internazionale
23-24 novembre Mortara (Italia) Campionato Nazionale di categoria (maschile)
23-24 novembre Biella (Italia) Campionato Nazionale di categoria (femminile)
26-30 novembre Acapulco (Messico) III Abierto Mexicano
27 novembre – 4 dicembre Brasilia (Brasile) XV Gymnasiadi
30 novembre – 1° dicembre Stoccarda (Germania) Coppa del Mondo generale 2013/2014 – Prima tappa
30 novembre – 1° dicembre Jesolo (Italia) Finale Nazionale Serie C
7 dicembre Glasgow (Scozia) Coppa del Mondo generale 2013/2014 – II tappa
7-8 dicembre Civitavecchia (Italia) Campionato Nazionale di Specialità (maschile)
7-8 dicembre Mortara (Italia) Campionato Nazionale di Specialità (femminile)
Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Impressionante esordio per Cattivissimo Me 2 negli USA, pronto a dominare il 4 Luglio

Dopo aver incassato quasi 50 milioni di dollari nel primo weekend di Regno Unito, Francia, Belgio, Olanda, Svizzera francese e Svezia (anzi, siamo già a 64 milioni totali), Cattivissimo Me 2il nuovo attesissimo cartoon della Illumination Entertainment, è finalmente sbarcato in quasi 4mila cinema americani.

Il sequel del film che aveva sorpreso tutti tre anni fa con ben 251 milioni raccolti è riuscito ad incassare ben 35 milioni solamente nel giorno d’esordio (4.7 milioni alle anteprime di mezzanotte!). Si tratta di uno dei migliori esordi di sempre nella giornata del mercoledì (parliamo di una cifra simile a quella di Transformers 3, vicino con 37 milioni in un weekend simile), il maggiore per un film d’animazione. Le previsioni del lungo fine settimana del 4 Luglio, la Festa dell’Indipendenza americana, salgono ad oltre 100 milioni di dollari in 5 giorni, ma c’è chi parla anche di 130 milioni! Abbiamo tra le mani il primo cartoon pronto a raggiungere il miliardo di dollari dopo Toy Story 3? Questi primi impressionanti dati globali sembrerebbero suggerire così…

Si piazza al secondo posto The Lone Ranger, la pellicola Disney diretta da Gore Verbinski e prodotta da Jerry Bruckheimer, con protagonisti Armie Hammer e Johnny Depp. Il kolossal ha raccolto 2 milioni di dollari alle anteprime notturne, e si parla di un esordio intorno ai 12 milioni nella giornata di ieri. Lo studio vorrebbe incassare circa 65 milioni in questo weekend lungo (45 milioni nel fine settimana classico), ma non sarà semplice vista la concorrenza di Cattivissimo Me 2 sul target delle famiglie e non solo.

Ieri la pellicola ha esordito anche in Italia rubando per un soffio la prima posizione a World War Z: si parla di 269mila euro raccolti, con una media di circa 450 euro per sala. Lo zombie movie della Paramount si è fermato poco sotto a 265mila euro (e con un maggior numero di spettatori, nonostante il 3D) chiudendo la sua prima settimana nelle sale con un positivo 2.84 milioni di euro.

L’Uomo d’Acciaio è ad un passo dai 4 milioni (ieri 102mila euro raccolti), mentre in quarta posizione si sprofonda ai 16mila euro di After Earth e Into Darkness, rispettivamente a 4.1 milioni e 2.1 milioni totali.

Quanto incasserà Cattivissimo Me 2 negli USA e quando The Lone Ranger in Italia? Fate le vostre previsioni nei round della Box Office Cup.

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Sony The Lust of Us

The Last of Us è ora disponibile

Il conto alla rovescia finisce oggi 14 giugno 2013. Dopo mesi di attesa, i videogiocatori di tutto il mondo potranno svelare il mistero che si cela dietro The Last Of Us.

Come saprete, il gioco è stato creato in esclusiva per PlayStation 3 e sviluppato dal team di Naughty Dog, creatore dell’acclamato best seller Uncharted.

“La storia è ambientata negli Stati Uniti devastati da una pandemia, la popolazione è stata decimata e il governo americano è caduto”, ci racconta Sony nel comunicato che segnala l’uscita del titolo. “Venti anni dopo lo scoppio della pandemia, le città abbandonate vengono lentamente invase dalla vegetazione, mentre bande vaganti di sopravvissuti si uccidono a vicenda per assicurarsi cibo e armi”.

“Joel è uno spietato superstite dal passato di dubbia moralità. Vive in una delle ultime zone di quarantena rimaste, città opprimenti circondate da mura e governate da ciò che rimane delle forze armate. Spaccia merci di contrabbando al mercato nero della città, nonostante la severa legge marziale in vigore. Anche Tess, altro personaggio che incontreremo in questo tormentato viaggio, è una regina del mercato nero”.

“La storia si dipana a partire dal rapporto tra Joel ed Ellie una ragazzina nata e vissuta in una delle zone di quarantena, della quale lo stesso Joel dovrà prendersi cura. I giocatori condivideranno la tensione che pervade il gioco attraverso le vicende di questi due personaggi i cui tratti psicologici sono tracciati con estrema precisione. Nella lotta per la sopravvivenza, Joel ed Ellie dovranno imparare ad avere fiducia l’uno dell’altra e a darsi man forte per poter scampare alla drammatica situazione in cui versa il nuovo mondo, dando vita a una storia di affetto, lealtà e redenzione”.

Il tutto è accompagnato da una colonna sonora creata da Gustavo Santaolalla, vincitore dell’Academy Awards Best Original Score per aver musicato film del calibro di Brokeback Mountain (2006) e Babel (2007).

Date un’occhiata alla nostra recensione da 10/10 per farvi un’idea più concreta di The Last of Us.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

White House Down – Nuovo trailer esteso con Channing Tatum in lotta per salvare il Presidente Usa

La Sony Pictures ha rilasciato in rete un trailer esteso di ben 4 minuti per White House Down : il nuovo film firmato dal re del catastrofismo Roland Emmerich (Independence Day, Godzilla, The Day After Tomorrow, 2012). Protagonisti sono Jamie Foxx e Channing Tatum, che interpretano rispettivamente il Presidente degli Stati Uniti e un agente segreto della sicurezza che si trovano intrappolati nella Casa Bianca presa d’assalto da gruppo di spietati mercenari.

Il video è come strutturato in due parti: nella prima si regalano spettacolari sequenze di azione, esplosioni, sparatorie mentre la seconda metà vira verso una certa ironia da buddy-movie conChanning Tatum e Jamie Foxx artefici di divertenti equivoci e dialoghi.

Il trailer rivela tantissimo sulla trama della pellicola, quindi gettateci uno sguardo solo a vostro rischio e pericolo.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox 360

The Crew – Rumor Assortiti per il misterioso titolo targato Ubisoft

Una serie di rumor ci ricorda dell’esistenza di The Crew, misterioso titolo di guida targato Ubisoft. Non ancora annunciato il titolo potrebbe ovviamente fare capolino durante l’imminente E3 e la comparsa di queste indiscrezioni a meno di una settimana dalla manifestazione californiana appare come un indizio piuttosto robusto.

– Secondo le voci The Crew, sviluppato con l’aiuto di Reflections, erediterà parte del proprio stile da Driver San Francesco, sarà semi-arcade e sarà molto accessibile, in contrasto con i rumor che suggerivano un posizionamento simile a Gran Turismo o Forza.
– Il gioco è ambientato negli USA ed è open world consentendo di viaggiare effettivamente da una città all’altra. La mappa, in stile Google Maps, viene usata anche per scegliere liberamente le missioni. Single e multiplayer saranno mescolati con la possibilità di unirsi a un massimo di 7 giocatori per sfidarli o per compiere missioni cooperative specifiche.
– Ci sarà l’inevitabile app per smartphone e tablet e il titolo, provato dalla fonte dei rumor su Xbox 360, uscirà probabilmente anche sulle console next-gen. The Crew dovrebbe uscire entro fine 2013.