Categorie
Daniela Rossi Londra New York Vanessa Arcieri

Daniela Rossi

 

Daniela Rossi aveva un grande sogno essere una criminologa e cosi cercare di far uscire il male che ci sono in ogni strada e quei serial killer che ci sono ovunque nel mondo . Daniela leggeva giornali e vedeva che ogni giorno morivano un sacco di persone e non voleva vedere più tutte quelle morti e per questo si iscrisse alla New York University . La stanza di Daniela era la 389 ed era al terzo piano e per il momento non aveva una compagna di stanza . A Daniela piacevano moltissime cose per esempio i fumetti e fu grazie a quella che nacque la sua voglia di fare giustizia nel mondo . Anche se pensava che cosa del genere non esistevano , però sapeva che il male c’ era nel mondo e voleva fare qualcosa . Daniela era da sola e quando seppe che una ragazzina di 11 anni sarebbe stata li con lei , era felice visto che adesso non era più da sola . Vanessa era arrivata e li in mezzo al centro della stanza vide Daniela fare stretching con una bella tuta nera . Vanessa entro e mise la sua roba sul letto vuoto e capì che era il suo letto . Daniela aveva sentito qualcuno entrare e quando andò verso Vanessa , le diede la mano con calma e senza nessuna fretta visto che stava aspettando che le mani della ragazzina erano libere da tutto il peso che aveva in mano – io sono Daniela e sono la tua compagna di Stanza . Vanessa mise le sue cose sul letto e poi strinse la mano a Daniela che bella calda e molto lisci grazie a una crema per rendere la sua mano più bella e più delicata al tocco – io sono Vanessa Arcieri e sono molto felice di conoscerti . Mi puoi aiutare a mettere a posto la mia roba . Daniela vide che Vanessa aveva un sacco di cose , cd . Daniela mise tutte le cose di Vanessa vicino a un piccolo tavolo dove poteva prenderle senza nessuno sforzo ed era vicino al suo letto . Vanessa andò vicino al letto di Daniela e vide libri sulla criminologia – vedo che ho una compagna di stanza con i miei stessi interessi . Daniela capì da quella affermazione che pure Vanessa voleva diventare una criminologa o qualcosa di simile . Daniela dopo tutto l’ esercizio fisico che aveva fatto , stava morendo di fame e pure Vanessa . Daniela senti dei rumori provenire dalla pancia di Vanessa – amica che ne dici se parliamo di noi vicino a una pizza con le patate . Vanessa stava morendo di fame che in quel momento avremmo preso di tutto e disse – Sei la mia salvezza . Mia madre Lucia non vuole che io mangi la pizza , ma visto che lei non c’ e possiamo andare e cosi conoscersi meglio visto che siamo compagne di stanze e spero con il tempo che diventeremo amiche . Daniela e Vanessa erano andate a una pizzeria che non era molto lontana dall’ alloggio . Daniela si era messa davanti a Vanessa e dopo aver mangiato una fetta di pizza con le patate – io sono originaria di New York . Ho sempre abitato qui e leggendo fumetti , sentendo i telegiornali e leggendo giornali ho visto che nel mondo c’ e troppo male . Non sto dicendo che riesco a distruggerlo troppo ma vorrei che nel futuro se avrò una famiglia e dei figli allora voglio che vivono in un mondo in cui non è che ti giri e vedi una persona che ti punta una pistola in faccia e ti uccide solo per gusto . Vanessa vedeva che Daniela aveva ragione visto che pure lei la pensava cosi – hai ragione . Pure io la penso allo stesso modo . Io sono originaria di Londra , ma grazie a una borsa di studio sono riuscita ad arrivare qui . Daniela inizio a mangiare un altra fetta di pizza e poi guardo Vanessa negli occhi – questo è il nostro primo giorno da amiche e lo saremo sempre , niente ci dividerà nemmeno la distanza . Vanessa già il suo primo giorno aveva un amica su cui contare . Daniela mentre stava mangiando la sua pizza vide che Vanessa aveva un po’ di sugo sulla faccia visto che dopo aver mangiato un po’ di pizza con le patate , Vanessa aveva presa pure una con il sugo . Daniela si mise a ridere e Vanessa non capiva il perché – perché stai ridendo ? . Daniela prese un tovagliolo e gli tolse dalla guancia destro il sugo – togli il sugo che hai sulla faccia oppure non solo io mi metto a ridere . Vanessa aveva fatto proprio una bella figura – scusami . Daniela arruffo i capelli di Vanessa – non ti devi scusare questa serata e perfetta e adesso siamo amiche . Brindiamo con la coca cola la nostra amicizia . Da quel giorno era nata la loro amicizia e nel futuro erano sorelle per la vita .

 

Categorie
Arya Demone Figli della Notte Invocatore Invocatrice Lincol

I Figli della Notte chiamano Lincol

 

I Figli della Notte per risolvere i loro problemi spesso chiamano demoni che uccidono e se ne vanno scatenando un vero putiferio . Ma questa volta e per questo lavoro avevano bisogno di un uomo che avrebbe ucciso un uomo e avrebbe fatto incolpare un altro uomo . Dopo una lunga riflessione avevano capito come togliere di mezzo Daniela e far mettere Erica come sua compagna di Stanza . I Figli della Notte avevano già capito che metterle una contro l’ altra non ci sarebbero riuscite visto che erano come sorelle e tutti e due come quoziente di intelligenza avevano 140 e insieme avrebbero subito capito che qualcosa non andava . I Figli della Notte sapevano di un uomo dalla pelle nera , 26 anni , una persona che proviene dalle Forze Speciali . Questa persona non sa solo uccidere , ma sa come far incolpare qualcuno dei suoi crimini . Nessuno sa che lui esiste e questo gioca a suo favore . Possiamo dire che lui è un vero autentico fantasma e solo i migliori chiedono il suo aiuto e solo lui decide se accettare oppure no il lavoro . Una volta accettato , lui vuole sapere alcune cose e sarebbe : il suo bersaglio e la persona che deve incolpare . Non vuole sapere altro visto che se sa troppo , potrebbe rischiare tutto e questa sua copertura da fantasma che si è fatto negli anni scompare e lui potrebbe essere trovato . Il nome di questa persona è Lincol . Nessuno sa che se sia il suo vero nome oppure un nome falso tanto per dire una alla gente che incontra . Lui non si fida di nessuno visto che non sa se il suo cliente lo voglia fregare oppure no . Uno dei clienti di Lincol lo voleva fregare e possiamo dire che non gli è andato bene il tutto . Lincol che fine ne ha fatto fare , be lo ha fatto esplodere con tutto il suo palazzo . Ha visto prima che c’ era solo lui dentro quell’ edificio e lui ha distrutto tutto l’ edificio . I Figli della Notte sapevano che lui era il migliore in quello che faceva e cosi lo chiamarono . Ci mise poco ad arrivare visto che era già li nelle vicinanze , visto che stava vedendo se qualcuno aveva un lavoro da offrirgli . Una volta davanti ai Figli della Notte con dei vestiti da strada visto che lui voleva che tutti pensassero che fosse un pezzente e poi lui poteva far vedere a loro che era un vero killer se lo facevano arrabbiare . Quando Teseo vide Lincol , lui non voleva far passare e possiamo dire che gli è andata male visto che adesso ha due costole rotto e un proiettile nella gamba destra . I Figli della Notte per parlare con lui avevano mandato una donna di nome Aria . Aria aveva 26 anni , molto carina con capelli viola lunghi e il suo viso non lo faceva vedere . Lincol vide le foto che aveva messo sul tavolo la giovane Aria . La prima foto era di Francesco Rossi , il padre di Daniela e la persona da incastrare in un omicidio . La seconda foto era quella di Lenny , il nemico di Francesco . Arya mise il suo dito sulla foto di Francesco – questa è la persona da incastrare in un omicidio e poi Arya mise il suo dito sulla foto di Lenny – questa è la persona da uccidere . Arya prima di lasciare andare Lincol – e meglio se fai il tuo lavoro , oppure ci penso e non ti piacerà quello che faccio . Meglio se ti muovi oppure ucciderò anche una bellissima ragazza . Non vedo l’ ora di sentire le sue grida provenire dal suo bellissimo collo . Lincol non aveva saputo di una ragazza e prima di andare – anche se ho detto che non avrei fatto del male a voi . Te lo giuro tocca solo di un soffio quella ragazza e ti ficco questa pistola nella gola e non vedo l’ ora di vedere te soffrire come un cane con dei proiettili nel corpo . Arya era un demone e voleva uccidere tutti quanti pure Daniela . Ma era stata fermata dai Figli della Notte visto che loro volevano solo far incastrare il padre di Daniela in omicidio e cosi lei non poteva più andare alla New York University . Avevano chiamato Lincol visto che era meglio lui che vedere tutti quanti morti solo per soddisfare il piacere di morte e di dolore di Arya .

 

Categorie
Demone Demoni Dr Ilaria Fermi Emily Wells Erica Figli della Notte Invocatore Invocatrice Vanessa Arcieri

I Figli della Notte vedono un problema

 

Il piano detto dal demone Erica era perfetto , ma davanti a loro e alla realizzazione del piano di Erica , c’ era un grosso problema e sarebbe a dire la compagna di stanza di Vanessa Arcieri . Daniela Rossi era il problema non solo per i Figli della Notte ma anche per Erica e per Emily . Anche se loro non avevano approvato il fatto che Erica facesse coppia con un umana , però loro ci passarono sopra visto che adesso dovevano distruggere questo enorme problema . Se c’ era Daniela li nella stanza con Vanessa , Erica non poteva entrare nella stanza , non avrebbe mai avuto la totale fiducia completa di Vanessa e cosi nel suo bicchiere non ci avrebbe mai potuto mettere la droga che avrebbe comprato da una persona che sapeva lei . Con Daniela di mezzo non poteva far violentare Vanessa Arcieri visto che era un problema molto grosso e se ne dovevano liberare visto che lei era un peso che bloccava tutto . Vanessa e Daniela erano molto legate e quindi tutto quello che avrebbero fatto , li avrebbe fatti avvicinare sempre più . Daniela era come una sorella maggiore per Vanessa e quindi non ci sarebbero riusciti a fare qualunque cosa con lei presente . Sapete come sono le sorelle maggiore . Anche se non ci vai d’ accordo , però quando hai bisogno del loro aiuto , sanno fare delle cose incredibili e cosi puoi essere sicuro che questa sorella ti aiuterà sempre . Daniela non avrebbe mai lasciato le spalle di Vanessa scoperte . Daniela e Vanessa si erano salvate diverse volte quando erano in difficoltà . Non lo avevano detto a nessuno , ma si erano salvate la vite in un incendio . Era successo 2 mesi fa Vanessa e Daniela stavano vedendo un incendio e Daniela era stata molto curiosa da vedere se li dentro c’ era qualcosa . Vanessa non aspetto e quando vide che il posto stava crollando , andò dentro e porto fuori Daniela . Daniela una volta uscita grazie a Vanessa , andò verso di lei – grazie per avermi salvato . Vanessa invece era arrabbiata ed era vicina a Daniela con quello sguardo di rabbia , ma duro poco visto che dai suoi occhi stavano uscendo lacrime – non ci riprovare più . Non ti voglio perdere . Tu per me sei una sorella grande che non ho mai avuto . Per favore non rifarlo più . Daniela abbraccio Vanessa e le accarezzo i capelli – certo sorellina . Non lo farà più . Mi dispiace di averti fatto preoccupare . Però volevo vedere se li dentro c’ era qualcuno oppure no . Grazie a quell’ evento , il loro rapporto si era evoluto e adesso non erano solo amiche ma erano sorelle . Adesso erano sorelle per la vita che rischiavano il tutto per tutto per salvare l’ una l’ altra . Danila prese dal suo giubbotto di pelle un fazzoletto e asciugo le lacrime di Vanessa che aveva tanta paura di perdere non solo la sua amica , ma adesso aveva paura di perdere la sua sorella maggiore . I Figli della Notte avevano saputo queste cose visto che Vanessa Arcieri e Daniela Rossi erano state fermate da un agente di polizia e loro dovettero raccontare tutto . Il poliziotto non era un semplice poliziotto ma anche un invocatore e grazie alle sue doti lesse nella mente di Vanessa e di Daniela senza alcun problema . Grazie a lui seppe tutto questo e anche altro .

 

 

Categorie
Demone Demoni Emily Wells Erica Figli della Notte Invocatore Invocatrice Vanessa Arcieri

Erica parla del suo piano con Emily

 

Erica non poteva uscire dal Rifugio degli Figli della Notte con un umana accanto , già con questo nuovo aspetto non si fatta riconoscere . Figuriamoci se con lei vicino c’era una mortale . Erica per parlare con Emily doveva uscire dal suo corpo e penso un luogo adatto per uscire dal corpo dell’ umana senza farsi vedere da nessuno . Tutti gli invocatore e invocatrice devono cercare di mantenere questo mondo che ancora nessuno conosce , un segreto . Erica si ricordo che nella zona più avanti c’ era un bar di nome Bar Blue Moon. Era tre strade dopo il rifugio . Prima di andare torno un attimo dentro il rifugio e andò in camera sua . Una volta al centro della stanza chiuse gli occhi e inizio a parlare con Emily – senti adesso io devo uscire dal tuo corpo perché ti devo spiegare meglio il mio piano . Ma non lo posso fare qui dentro . Emily era li ferma immobile con le mani una dentro l’ altra come se era li ad aspettare una spiegazione – come mai non lo puoi fare qui ? . Erica si avvicino e inizio a toccare i suoi capelli neri – Come hai visto già che io avevo il tuo aspetto e non mi hanno riconosciuto . Se adesso usciamo insieme , Teseo capisce tu sei un umana e forse ti fa del male visto che adesso il nostro mondo e stato svelato a un umana . Adesso andiamo in un bar e li iniziamo a parlare non solo del piano , ma ti devo dire anche un altra cosa e spero che quando ti dico questa cosa tu non esploda come un vulcano . Erica vide che Emily era convinta con il suo piano . Una volta arrivata li nel bar , si diresse verso il bagno e fece in modo di non essere disturbata da nessuno . Erica usci dal corpo di Emily con un fumo nero che usci dal suo corpo . Erica e Emily si iniziarono a sedere a un tavolo . Inizio a parlare Erica e teneva le mani di Emily tra le sue – allora sai quando ti hanno chiamato Mortale . Non era un complimento , era un insulto nei tuoi confronti . Emily era furibonda e sta per tornare dai Figli della Notte e dirne due a loro . Ma Erica la fermo visto che la teneva ferma con le sue mani – so che adesso vuoi andare li e ucciderli , ma se vai li ti uccidono loro e io non ti voglio perdere . Saremo sempre insieme , ma se adesso vai li , loro ti uccidono . Adesso parliamo del nostro piano . Emily era pronta a sentire il piano di Erica e mentre beveva un bel frullato alla vaniglia che era stato ordinato da Erica visto che sapeva che questo era una delle cose che la faceva calmare . Erica dopo aver bevuto un po’ di frullato alle fragole – ora ti spiego . Adesso che siamo divise . Io mi devo occupare di trovare la droga con cui drogare Vanessa Arcieri e tu invece parli con Xander Queen e cosi noi possiamo fare questa cosa . Dopo averla fatta noi due potremo stare insieme per sempre . Emily non vedeva l’ ora di stare da sola con Erica e iniziare darsi baci sulla labbra con lei . Emily sapeva che il piano di Erica era perfetto – non vedo l’ ora di stare con te tutto il tempo che voglio . Erica mise la sua mano sul tavolo e Emily mise la sua e inizio a sfiorare la mano di Erica . Erica adesso doveva dire una cosa molto brutta a Emily , questa cosa l’ avrebbe fatto soffrire come se il cuore fosse stato colpito da una freccia molto lunga e con la punta molto ben affilata pronta a essere lanciata e colpire il suo cuore e spazzarlo – Questo che sto per dire ti farà soffrire . Ma lo devo dire visto che è necessario con il nostro piano . Emily sapeva cosa stava per dire Erica – non dirlo per favore . So cosa stai per dire . Fino a quando non finisce il nostro piano non ci dobbiamo vedere per un po’ . Lo capisco . Emily e Erica andarono un attimo in bagno e si scambiarono un bacio molto lungo – Ti ho dato questo bacio per ricordati di noi . Emily lo so che sarà dura , ma devi solo aspettare un po’ e poi noi saremo di nuovo insieme , come una persona unica e anche come una coppia .

 

 

Categorie
Demone Demoni Dr . Fiona Griffiths Dr Ilaria Fermi Emily Wells Erica Figli della Notte Serena Arcieri Vanessa Arcieri

Erica parla con i Figli della Notte

Emily e Erica senza alcun problema erano andate vie dalla New York University . Anche se Fiona con Serena aveva trovato le prove per dire che qualcuno aveva colpito Vanessa dietro al collo . Ma non poteva provare che era stata Emily visto che lei poteva dire che era stato qualcuno dei suoi compagni di scuola . Se Emily fosse stata accusata , lei avrebbe detto che era stato uno dei suoi compagni di stanza e anche se quella persona avrebbe detto che non era stato lui , Emily avrebbe fatto questa cosa visto che era una occasione più unica che rara che togliere di mezzo uno studente che aveva una media alta e stava cercando di metterla nella sua ombra . Emily non avrebbe permesso a un deficiente di farla celare nell’ oscurità . Emily avrebbe impedito a tutti quanti di metterla nell’ ombra . Emily era andata con il suo nuovo corpo davanti al rifugio degli Invocatori . Un uomo grande e grosso , colore di pelle bianca , rasato a zero in testa e molto carino mise la mano davanti al petto di Emily – di qui non si può passare . Emily prese la mano dell’ uomo e poi inizio a quasi spezzargliela e poi con quel tono furibondo – se non mi fai entrare ti spezzo tutte le ossa . Teseo capì dal tono di voce che era Erica e non l’ aveva riconosciuta per colpa del nuovo corpo . A terra con un piccolo filo di voce visto che Erica aveva messo il suo piede sul suo collo – mi dispiace non volevo . Erica lo lascio andare e andò verso il consiglio dei Figli della Notte e quando videro Erica con quel nuovo corpo ma con quel tanfo di demone che aveva sul corpo capirono subito che era lei – Vedo che hai cambiato corpo che notizie ci porti dalla New York University ? . Erica aveva uno sguardo felice e i Figli della Notte sapevano che significa . Erica aveva trovato una nuova invocatrice – ho trovato una nuova invocatrice e posso dirvi che è fortissima . L’ ho sfidata e sa già fare molto . Io credo che la possiamo usare per avere una nuova invocatrice . I Figli della Notte capirono subito dove voleva andare a parare Erica – cosi vuoi che noi usiamo questa nuova invocatrice per farle avere una figlia o un figlio e cosi . Erica li stava fissando e I Figli della Notte si consultarono prima – come pretendi di fare ? . Sai che se è cosi forte come dici non si farà mettere incinta senza nessun problema . Erica stava sorridendo ancora – chi ha detto che lo deve fare in modo spontaneo . Io stavo pensando di farla drogare e violentare e cosi in un modo o nell’ altro noi avremo due invocatrici , al posto di due . I Figli della Notte sapevano che fare questo era difficile visto che una invocatrice molto esperta non sarebbe stata facile da drogare e da violentare . Anche Erica sapeva che non sarebbe stato facile e cosi disse questo per convincere – io ho qui con me una persona che mi può aiutare . Erica usci dal corpo di Emily e prima di uscire rimase in lei un bel po’ di oscurità . Emily vide i Figli della Notte che nascondevano i loro volti con dei cappucci neri . Uno dei Figli della Notte punto gli occhi su questa umana – in che modo ci può aiutare questa mortale ? . Erica si schiarì la voce e poi punto gli occhi su di loro -ora vi spiego . Io quando ho agito , l’ ho fatto con il suo corpo . Ma adesso che siamo divise , noi ci possiamo spartire i compiti . Voglio dire che lei può organizzare questa cosa , io mi procuro la droga e io mi posso fingere la nuova compagna di stanza di Vanessa Arcieri . Capisco come si organizza nello studiare e capisco anche tutto quello che fa e noi poi possiamo fare questa cosa senza alcun problema . Per fare questa cosa abbiamo bisogno del vostro aiuto . Io non mi posso far scoprire con dei documenti falsi . Attirerei l’ attenzione non solo su di me , ma anche su di voi . Ma se voi mi iscrivete alla New York University in modo regolare io ci posso andare e cosi fino a quando non sarò l’ ombra di Vanessa e cosi possiamo realizzare il nostro piano senza troppi intoppi . Figli della Notte si consultarono di nuovo e alla fine dissero di si al piano di Emily e Erica . Erica rientro nel corpo di Emily visto che se qualcuno avesse visto Emily sarebbe morta in pochi minuti o peggio .

Categorie
Dr . Fiona Griffiths Dr Ilaria Fermi Emily Wells Erica New York Vanessa Arcieri

Serena visita Vanessa Arcieri

Serena visto che sapeva che Vanessa poteva avere dei problemi dentro la New York University , fece finta di essere bulimica . Era l’ unico modo per vedere se Vanessa sarebbe stata nei guai e cosi stare vicino a lei e trattarla come sua cugina . Serena era andata da Fiona per vedere se poteva essere visitata e poi vide li qualcosa che le fermo il cuore per un minuto . Sperava di sbagliarsi ma non fu cosi , quella sul letto vicino alla finestra era Vanessa Arcieri . Serena smise di essere bulimica e si avvicino al letto e cerco di vedere se stava bene oppure no . Vide Fiona che preoccupata pure lei per Vanessa visto che era un piccolo angioletto e si stava chiedendo se quello che aveva detto Emily era vero oppure no . Fiona era andata vicino a Serena e le tese la mano per consolarla – come sta Vanessa ? . Fiona vide che per come si comportava Serena per lei non era solo un amica ma anche qualcosa in più , ma non disse niente su questo fatto – sta bene e solo svenuta . L’ ha portata qui Emily Wells e quando ho visto la contusione sul collo ho pensato che lei l’ abbia fatto apposta . Ma mi ha detto che l’ ha fatto durante un allenamento sulla difesa personale . Serena smise di piangere e decise di seguire il ragionamento di Fiona – perché non ci ha creduto ? . Fiona fece vedere la lastra che aveva fatto fare al collo di Vanessa e vide che il colpo era stato forte come se le fosse successo qualcosa e non volevano che nessuno lo vedesse . Serena decise di chiudere la porta dell’ infermeria e si avvicino a Fiona – come avrà notato io non sono solo un amica , ma sono qualcosa in più per Vanessa . Quello che le sto per dire non lo deve dire a nessuno , seno finisco nei casini e tutto quello che sto facendo per salvare Vanessa non sarà servito a niente . Fiona decise di non dire niente a nessuno – lo prometto . Quello che mi dici non uscirà da questa stanza . Serena vide prima se Vanessa era sveglia oppure no visto che non doveva sentire niente – io sono Serena Arcieri e sono la cugina di Vanessa . Sono qui per proteggerla da delle persone che vogliono sfruttare le sue capacità . Fiona non stava capendo molto e cosi Serena fece uscire dalla sua mano il fuoco e Fiona si avvicino e vide che non c’ era niente sotto il suo braccio o dentro la manica . Fiona stava capendo tutto – quindi secondo te , tua cugina ha scoperto questa abilità Vanessa per colpa di Emily e adesso lei sta cercando di coprire tutto per non farlo sapere a nessuno . Serena non sapeva se Fiona poteva credere a questa storia oppure no e poi vide che Fiona ci credeva – ci credo . Ci credo perché ho capito come Vanessa ha scoperto le sue abilità . Serena era curiosa di sapere in che modo e Fiona fece venire vicino a lei Serena e fece vedere le lastre – Ora ti spiego come è andata . La contusione dietro al collo era molto più visibile perché i colpi non era uno solo ma due . Il primo per farla svenire e lei in quel momento ha svelato le sue abilità perché era in un punto tra la vita e la morte . Il secondo per farla svenire e cosi sveniva e non si sarebbe mai ricordata di questo avvenimento . Serena e Fiona avevano scoperto cosa era successo a Vanessa , ma non poteva usare queste visto che i Figli della Notte sapevano loro cosa stavano facendo . Serena prese le lastre del collo di Vanessa dalle mani di Fiona – che stai facendo ? . Serena sapeva che aveva scoperto una cosa molto importante – sto facendo quello che serve per salvare la sua vita . Non ti ho detto una cosa . Fiona aveva paura a chiedere visto che il viso di Serena era coperto da una grande oscurità , ma lo fece – cosa non mi hai detto ? . Serena si mise vicino a Vanessa e inizio ad accarezzarle i capelli – Persone come noi si chiamano invocatori e delle persone note come i Figli della Notte ci danno la caccia . Se sanno che la persona che hanno mandato a svenire Vanessa e cosi portarla da loro e in pericolo , pure noi lo siamo . Serena fece riapparire le fiamme dalle mani e brucio le lastre – lo sto facendo per tutti e due . Se ne fai altre , cerca di nasconderle visto che appena i Figli della Notte sapranno di questa storia , faranno di tutto per avere Vanessa Arcieri . Sta attenta e adesso facciamo in modo che io e te non sappiamo niente di questa storia e quando arrivano questi tizzi sta attenta . Loro sapranno come farti parlare .

Categorie
Demone Demoni Dr . Fiona Griffiths Dr Ilaria Fermi Emily Wells Erica Vanessa Arcieri

Dr . Fiona Griffiths visita Vanessa Arcieri

Quando Emily aveva portato Vanessa dalla Dottoressa Fiona , aveva capito che era una persona molto in gamba . Fiona prese subito Vanessa tra le sue braccia e la mise su un lettino vicino alla finestra . Fiona prese una torcia e apri con calma gli occhi di Vanessa e vide che erano normali . Prese il suo stetoscopio che aveva vicino al collo per vedere se la frequenza cardiaca stava per calare oppure no . Fiona in pochi minuti capì che Vanessa era solo svenuta e per questo non c’ era niente di cui preoccuparsi . Emily non se ne era andata visto che voleva stare vicino a Vanessa per vedere se stava bene oppure no . Emily non era li veramente per questo , ma non poteva dire in modo esplicito “ Sono qui per leggere la mente di Vanessa . Voglio vedere se si ricorda del nostro scontro e se so lo ricorda lo devo cancellare “ . Se Emily avesse detto una cosa del genere Fiona non ci avrebbe creduto per niente al mondo o se ci avesse creduto avrebbe chiamato subito la vigilanza . Ma anche se lo avesse , era lei che avrebbe fatto la figura della scema perché aveva fermata Emily Wells la ragazza che aveva fatto diventare questa scuola , una scuola che aveva grandi voti in ogni materia . Fiona prima di chiedere qualunque cosa a Emily , voleva vedere se Vanessa aveva qualche contusione oppure no . Fiona inizio dalle gambe e videro che li sopra non c’ era niente e poi andò sulla parte superiore e vide che dietro al collo c’ era una piccola contusione come se qualcuno le avesse dato uno schiaffo li sopra . Fiona prima di far andare Emily vicino al letto di Vanessa , voleva dirle alcune cose visto che se aveva fatto del male a una cosi piccola creatura avrebbe chiamato la sicurezza senza alcun problema . Fiona fece entrare Emily e la prese per un braccio – mi sta facendo male , mi lasci . Fiona era furibonda e voleva tanto chiudere la porta e ucciderla con i suoi bisturi , ma non lo fece visto che doveva salvare la vita di Vanessa e non diventare un assassina . Fiona ancora con la mano stretta al braccio di Emily e la porto vicino al corpo di Vanessa e le fece vedere la contusione sul collo – se non mi da una spiegazione su quella contusione subito chiamo la sicurezza e ti faccio vedere come ti faccio arrestare per aggressione e visto che sono un medico e la mia parola vale più della tua faccio in modo che tu venga accusata anche per violenza sessuale . Emily e Erica sapevano cosa significa e cosi Emily decise di dire la verità – mi dispiace non volevo . Eravamo li in palestra per allenarci un po’ visto che sapevo che lei era segno di scherni e molte persone la volevano far male e io allora ho deciso di darle qualche lezione di difese personale e cosi lei si poteva difendere contro ogni persona . Fiona credette alla storia di Emily visto che non le aveva dato prova del contrario e le lascio il braccio – adesso puoi vedere Vanessa . Ma la prossima volta non dire bugie . Se dicevi la verità sin da subito questo terzo grado con me te lo potevo risparmiare . Emily guardo in volto Fiona visto che adesso era felice e non più arrabbiata come prima – mi dispiace avevo paura . Non sapevo cosa mi succedeva se dicevo la verità e cosi ho detto una bugia . Emily aveva fatto teatro ed era la migliore in recitazione , sapeva piangere quando voleva e questo rese ancora più forte la sua teoria .

Categorie
Demone Demoni Dr Ilaria Fermi Emily Wells Erica Figli della Notte Invocatore Invocatrice Vanessa Arcieri

Erica legge la mente di Vanessa

Erica prima di andare dai Figli della Notte e riferire delle sua scoperta . Erica prima di dire a loro che aveva trovata una nuova invocatrice da rapire o da usare per avere una nuova invocatrice davvero forte come lei . Erica doveva prima vedere se nella mente di Vanessa c’ era il ricordo del suo scontro oppure no . Se c’ era era un problema visto che una persona con dei poteri poteva entrare dentro la sua mente , vedere quello che era successo tra Vanessa e Erica e quello sarebbe stato un problema . Erica non doveva far succedere questa cosa oppure la polizia l’ avrebbero cercata ovunque e quindi uscire dalla New York University senza nessun problema sarebbe stato una cosa davvero impossibile . Invece se non se lo ricordava questo era un grande vantaggio per Erica e per Emily . Erica era vicino al letto su cui era steso il corpo di Vanessa . Emily si stava chiedendo come mai non erano già andati dai Figli della Notte . Emily aveva saputo dei Figli della Notte grazie ai ricordi di Erica . Quando demone e vittime sono nello stesso corpo succede che i loro ricordi e tutto quello che hanno fatto nel loro passato o presente si condividono . Ma quando questo legame viene spezzato tutto quello che sanno viene perso e possono morire visto che per vivere hanno bisogno di una grande dose di oscurità . Emily decise di chiedere a Erica una cosa – come mai non siamo ancora andati dai Figli della Notte ? . Erica prima di iniziare a leggere la mente di Vanessa visto che adesso che era svenuta era molto più facile . Adesso le difese della mente di Vanessa erano basse e questo era il momento giusto per capire se si ricordava del loro combattimento oppure no . Erica decise di rispondere visto che lo avrebbe saputo in un modo o nell’ altro – ora ti spiego Emily . Adesso devo vedere se siamo coperte oppure no . Se andiamo dai Figli della Notte e Vanessa si dovesse ricordare del nostro scontro noi saremo in pericolo e io non voglio che lo siamo e quindi adesso vediamo se so li ricorda oppure no . Emily capì cova voleva dire Erica – io non ti voglio perdere . Ho trovato una persona che mi completi e non ti voglio perdere per nulla al mondo . Erica provava lo stesso e dopo aver dato la mano destra a Emily con calma e accarezzando i suoi bellissimi capelli . Erica era vicino a Vanessa e aveva messo la sua mano desta dentro la sua che era li ferma sotto le lenzuola . Erica era pronta a leggere la sua mente . Una volta entrata inizio a vedere un sacco di cose ma le tralascio visto che voleva vedere questo avvenimento e non se lo ricordava visto che per il momento era bloccato e per il momento non avrebbe potuto ricordare niente di questo scontro fino a quando non avrebbe usato uno di quei poteri . Per Erica e anche per Emily era un grande sollievo visto che adesso potevano andare dai Figli della Notte senza essere presi da nessuno e senza essere inseguiti dalla Polizia . Emily era li ferma nella sua mente e stava giocando il suo piede nell’ attesa di Erica che gli dava buone o cattive notizie . Emily vide che Erica che era rimasta li ferma nella sua mente e con gli occhi chiusi . Li riapri con molta calma e poi si volto verso Emily e aveva un volto felice – si siamo coperti . Adesso ce ne possiamo andare senza alcun problema . Non ci dobbiamo preoccupare di niente . Emily voleva essere sicura di questa cosa , non era la migliore se faceva errori – so che sono insistente . Ma me lo puoi assicurare . Non voglio smettere di usare questo corpo da sballo per una cosa che abbiamo fatto male . Voglio andare in giro e lasciare il segno con la nostra bellezza . Erica sapeva che Emily aveva ragione e cosi decise di rivedere se erano coperte oppure no – si lo siamo . Te lo posso assicurare , ma adesso andiamo via da qui prima che si alzi un polverone e riescono a trovare l’ unica prova che ci faccia finire dentro o ci faccia restare qui e rispondere a un sacco di domande visto che l’ abbiamo trovata noi . Emily prima di andare dai Figli della Notte , voleva sapere di cosa stava parlando Erica – voglio sapere di cosa stai parlando oppure dico al mio corpo che non ci muoviamo . Erica vide che Emily aveva uno sguardo di piena rabbia ed era lo stesso che aveva lanciato anche contro Vanessa – Se vedi dietro il collo ha una piccola contusione non troppo visibile ma un Dottore la nota . Adesso noi ce ne dobbiamo andare oppure pensa che sei stata tu adesso o quando eravamo nella palestra . Emily decise di ridare il controllo del suo corpo a Erica e poi se ne andarono dai Figli della Notte senza essere visti da nessuno .

Categorie
Demone Demoni Dr Ilaria Fermi Emily Wells Vanessa Arcieri

Aspetto di Erica

Erica prima di avere l’ aspetto che ha adesso condivide con Emily Wells prima sua vittima , ma adesso sua amante lesbica . Erica aveva un aspetto fantastico . I suoi capelli erano di un rosso davvero unico e molto raro visto che quando li vedevi , vedevi una luce bellissima che ti veniva la voglia di accarezzare quei capelli . Un ciodolo al collo fatto con la sua stessa anima e poi tutto il suo corpo era fantastica . Erica era magnifica con tale aspetto e quando era sul subconscio  che condivide con Emily , aveva quell’ aspetto . Erica si era innamorata di Emily e Emily si era innamorata di lei e del suo corpo . Adesso erano unite e le aveva unite quello che avevano nel cuore e sarebbe l’ odio e la vendetta . Erica adesso con l’aspetto di Emily lo usava quando non aveva altre alternative ma poi quando la sua amante era in pericolo appariva con il suo corpo e le dava sostegno . Emily e Erica si davano sostegno a vicenda e a loro faceva piacere che aveva questa unione e dovevano rigrariare solo una persona e sarebbe Vanessa Arcieri . Grazie a lei era nato l’ amore tra Emily e Erica .

Demoni

Categorie
Dr Ilaria Fermi Emily Wells Vanessa Arcieri

Erica stringe un patto con Emily

Erica era andata nell’ alloggio di Emily che era vicino alla New York University . Stava aspettando li sul letto che arrivasse Emily . Emily stava seguendo una lezione di fisica e poi torno nel suo alloggio per farsi una doccia calda e studiare per la prossima materia visto che aveva un esame . Emily prese la chiave dalla sua borsa a tracolla e quando l’ apri vide che con la gambe all’ aria e con i capelli racconti c’ era una ragazza . Emily chiuse la porta a chiave e capì subito che non era la sua compagna di stanza – che ci fai tu qui ? . Come sei entrata qui dentro ? . Emily si alzo dal letto di Emily e si avvicino a lei e inizio a toccare i suoi bellissimi capelli – Non sono queste le domande che ti devi fare . In che modo posso togliere Vanessa dal mio cammino ? . Questa è la tua domanda giusta . Ho visto che voi due non andate d’ accordo . Se vuoi ti posso dare un piccolo aiuto a liberarti di questa piccola mocciosa che ti ronza attorno . Emily aveva il telefonino e stava per chiamare la sicurezza , ma quando senti quelle parole decise di non farlo più e decise di stare a sentire quello che dice lei – Sono interessata continua . Ti ascolto . Voglio sapere chi sei visto che conosco tutte le persone che ci sono dentro questa università e tu non fai parte di questa università . So anche se non sei umana visto che ti sei messa troppo profumo addosso . Per favore mostrami la tua vera natura e per uccidere Vanessa ti dono il mio corpo e la mia anima . Emily decise di mostrare la sua vera natura e vide che Emily non era spaventata , anzi era felice e decise di fare questo – con te voglio fare un patto . Io entro dentro al tuo corpo e insieme uccidiamo Vanessa Arcieri . Emily voleva sapere in che modo stipulavano questo patto – in che modo stipuliamo questo nostro patto ? . Erica torno al suo aspetto di umana e si avvicino a Emily e le diede un bacio sulle labbra . Il bacio tra loro fu bellissimo e quando fini Emily – io non sono lesbica . Erica vide che era una bugia e prima di entrare nel suo corpo – questa è una fottuta bugia . Tu lo sei e non lo vuoi dire a nessuno , perché ti vergogni della tua natura . Adesso te lo do io un consiglio niente è di meglio che della propria natura . Lo so tu mi vedi in questo corpo ma quando avrò finito qui , torno alla mia vera natura e farò quello che voglio e quando lo voglio . Ecco il consiglio di a una tua amica che è lesbica che lo sei pure tu e cosi non avrai solo una amica ma anche una compagna da amare . Erica entro dentro il corpo di Emily in forma di un fumo nero che entra dentro una ciminiera o un camino . Emily e Erica adesso erano una cosa sola e prima di andare in avanti con il suo piano per capire se Vanessa era veramente una invocatrice oppure no . Emily aveva delle domande da fare – Perché sei qui ? . Visto che adesso era una persona sola queste cose le doveva sapere pure lei – Io sto cercando una invocatrice e forse l’ ho trovata . Sarebbe Vanessa Arcieri ma adesso devo capire se lo è veramente oppure no . Per questo ho scelto , perché tu la mandi in bestia . Tu sei il suo punto debole e cosi grazie a te posso capire se lei e veramente una invocatrice oppure no . Emily adesso aveva capito e disse nello stesso momento di Erica – diamo inizio al piano . Scopriamo se questa Vanessa è veramente una invocatrice oppure no . Ce lo dirà con le buone oppure con le cattive . Non ci importa se dice di non esserlo ,la furia mostrerà la sua vera natura oppure no . Emily stava aiutando questo demone ma non sapeva cosa le era successo visto che Erica non l’ avrebbe potuta lasciare andare cosi . Dopo che aveva scoperto se Vanessa era oppure no una invocatrice , il destino di Emily era segnato dalla morte .