Categorie
Dr Ilaria Fermi Emily Wells New York Serena Arcieri Vanessa Arcieri

Emily Wells diventa un tormento per Vanessa Arcieri

Emily Wells era una ragazza di 22 anni molto intelligente e con quoziente di intelligente di 130 e quando seppe che stava arrivando una ragazza che aveva un quoziente di intelligente superiore al suo voleva vedere chi era . Aveva saputo dal suo ragazzo Daniele che una ragazzina di 11 anni di nome Vanessa Arcieri stava arrivando li visto che aveva 150 di quoziente di intelligente . Emily era molto bella e aveva due cose che tutti volevano la sua bellezza e il suo quoziente di intelligente di 130 . Quando seppe che una ragazzina aveva superato il suo quoziente di intelligente , non la vide come una amica da plasmare in una sua immagine ma come una persona da distruggere poco a poco . Emily vide che Vanessa non sapeva il codice sul armadietto e decise di aiutarla . Emily arrivo li vicino e apri il suo armadietto in pochi minuti come una vera ladra . Vanessa vide che una ragazza bellissima con i capelli marroni aveva aperto il suo armadietto – grazie . Emily era prima amica , ma subito in pochi minuti si trasformo in una pazza sadica piena di invidia e piena di una grande rabbia che era nel suo cuore . Emily sbatte molto forte la porta dell’ armadietto di Vanessa e poi vide se c’ era qualcuno li oppure no . Vanessa inizio ad avere paura e stava per scappare ma fu bloccata da Emily . Vanessa fu bloccata dalla mano di Emily – tu non vai da nessuna parte , mocciosa . Non mi piace che qualcuno sia superiore a me . Quindi te lo dico solo una volta e meglio che tu voli molto basso oppure vedrai come voli dalla finestra e non ti piacerà . Spero di essere stata chiara Vanessa oppure questo sarà il tuo ultimo giorno . Emily se ne andò da li e Vanessa stava avendo paura , ma una mano arrivo sulla sua spalla destra – non mi fare del male . Serena aveva visto che Emily aveva messo paura alla nuova arrivata ed era andata li a consolarla – non ti faccio del male . Sono qui per darti l’ arrivo alla New York University . Vanessa si giro verso Serena e vide che era bellissima come non mai , come se fosse un angelo sceso in terra – non volevo dire questo . Il punto che la prima persona che ho incontrato non mi ha proprio aiutato e mi ha spaventato alla grande . Serena sapeva cosa stava passando Vanessa , visto che ci era passata pure lei , visto che quando era arrivata Emily aveva dato lo stesso avvertimento pure a lei . Emily il giorno dopo incontro Vanessa e le andò a sbattere contro in modo intenzionale e in modo di sussurro – questo è per aver risposto alla domanda di fisica che dovevo rispondere io . Vanessa andò contro Emily – mi puoi dire perché ce l’ hai tanto con me ? . Emily vedeva una piccola mocciosa che le era davanti – c’ e l’ho con te perché esiste . Se mi metti nell’ ombra , ci finirai tu nell’ ombra e nessuno si ricorderà il suo nome . Erica era li alla New York University e si stava chiedendo se Vanessa era oppure no una invocatrice . Quando senti la discussione tra Emily e Vanessa , vide che aveva trovato un modo per capire se loro era oppure no . Aveva decisero di entrare nel corpo di Emily e cosi mandare in collera Vanessa e cosi la sua vera natura sarebbe uscita fuori . Erica era alla ricerca di nuovi invocatori e invocatrici , ma quello che stava scoprendo li era ben altro . Emily sapeva che Vanessa era li per metterla nell’ ombra . Se prima era solo un sogno e una cosa che se lo ripeteva solo nella testa , adesso lei ci credeva sul serio e avrebbe fatto di tutto per non farsi mettere nell’ ombra da una mocciosa che era appena arrivata . Emily li dentro era la migliore in tutto e quindi tutti volevano essere come lei , ma nessuno ci era mai riuscito . Emily aveva fatto di tutto per essere messa nell’ ombra e anche distruggere la reputazione degli altri con calugne e cose false. Emily aveva il successo e non se lo sarebbe fatto prendere da Vanessa Arcieri .

Categorie
Demone Dr Ilaria Fermi Erica Figli della Notte Vanessa Arcieri

Vanessa Arcieri viene violentata

Vanessa era in camera sua a studiare psicologia e stava cercando di capire cosa diceva il testo visto che era in inglese e poi li parlava di come condizionare le persone . Erica vedeva che Vanessa si stava impegnando al massimo e prima di studiare sapeva che prima beveva un po’ d’ acqua . Erica verso un po’ d’ acqua nel bicchiere vicino ai libri di Vanessa . Nella mano aveva una piccola pillola di colore bianca e la mise nel bicchiere . Non fece nessun rumore e questo non insospettì Vanessa . Prima di darlo a Vanessa voleva vedere se la pillola era tutta quanta sciolta oppure si doveva sciogliere . Vanessa non ci fece caso visto che era stata Erica a farla quella pillola e aveva fatto in modo che una volta messa nel bicchiere la pillola diventava come il colore dell’ acqua pura e limpida . Ma questa pillola faceva venire sonno anche a una persona che dice di non avere sonno . Per quanto provasse a resistere la pillola che era dentro l’ acqua di Vanessa , l’ avrebbe fatta svenire per 5 ore di fila . Vanessa inizio a bere con l’ acqua e senza nessuna fretta di Erica . Erica sapeva che Vanessa aveva un iq di 150 e quindi se gli diceva subito di bere , lei non lo avrebbe fatto e avesse detto “ Se hai cosi tanta sete perché non lo bevi tu “ . Se fosse successa una cosa del genere , Erica aveva già un piano e sarebbe prendere per i capelli Vanessa , tenerla ferma e poi mettergli dentro la bocca l’ acqua e quindi con le buone e con le cattiva sarebbe svenuta sui libri . Vanessa dopo aver bevuto riprese a studiare , ma subito capì che Erica la sua compagna di stanza aveva fatto qualcosa . Vanessa era su una sedia girevole e la giro verso Erica che era sul letto che era preparato per farla violentare . Vanessa vide negli occhi Erica e non vide neppure una piccola parte di luce , ma solo una grande e profonda oscurità – cosa mi hai dato ? .
Erica decise di rispondere visto che da li a poco sarebbe svenuta – Ti vedo sempre studiare e non vieni con me alle feste . Ho deciso di fare la stronza e farti violentare e quando avrà finito con te piangerà a dirotto . E io non me ne andrò sarò qui a vederti piangere . Erica era un demone , ma Vanessa non poteva saperlo visto che non aveva sentito tracce di zolfo e nessuno gli aveva detto tutto sui demoni . Nessuno gli aveva detto che i demoni possono nascondersi in corpi umani e nessuno gli aveva detto che era impossibile capire chi era un demone oppure no . Vanessa svenne a terra e Xander entro nella stanza . Erica prese la chiave una volta chiusa a chiave e prima di far procedere Xander con questa cosa , le tolse i vestiti da dosso . Adesso Vanessa era nuda e non poteva fare niente per fermare la violenza che stava succedendo sul suo corpo . Vanessa era inerme visto che Erica aveva legato in modo molto forte mani e braccia di Vanessa . Xander quando ebbe finito vide che il demone era felice e poi insieme prima che Vanessa si sveglio andarono in camera di Xander . Erica con un bel sorriso sul volto strappo il cuore di Xander . Erica si mangio li nella stanza il cuore di Xander . Erica torno in camera di Vanessa e si sveglio nel vederla capire quello che le era successa . Vanessa prima aveva un aria molto disorientata e non sapeva cosa stava succedendo e quando vide che sul suo corpo c’ erano molte traccie di sperma capì che era stata violentata . Erica la lascio stare visto che l’ espressione di sofferenza sul suo viso era già una cosa di cui godere .

 

Categorie
Amelia Arcieri Dr Ilaria Fermi Foto Invocatore Invocatrice Vanessa Arcieri

Aspetto di Amelia Arcieri

?????????????????????????????????????????????????????????Amelia era bellissima e prima di salvare sua cugina si sarebbe divertita un pò . Dentro di se diceva ” Se hai una tale bellezze e non la utilizzi , allora non ti serve a niente ” . Ma anche se pensava questa Amelia sapeva che salvare sua cugina Vanessa che adesso era nota come Ilaria . Amelia se avesse avuto lei la missione di sua cugina , avrebbe usato una delle sue feste per salvare sua cugina . Avrebbe fatto finta di essere lesbica e l’ avrebbe portata al centro della stanza e poi da li sarebbero scomparse e poi avrebbe detto tutto , chi era per lei e perchè doveva venire con lei . Ma anche altre cose e cosi si sarebbe presa subito la fiducia di Vanessa e non come aveva fatto Serena . Amelia pensava che sua sorella minore non era brava , ma l’ aveva portata li e quindi non lo pensava sul serio . Serena era un pò invidiosa di sua sorella e della bellezza , ma ci passava sopra visto che non sempre la bellezza ti fa ottenere tutto dalla vita . Invece Amelia pensava di si e quindi non dava conto quello che diceva sua sorella . Per questi motivi litigavano , ma anche per altri e Ilaria cercava di fermare queste piccoli liti e cercava di non far uccidere Serena e Amelia con i loro poteri visto che nelle loro liti alcune volte usavano i loro poteri .

 

Categorie
Amelia Arcieri Demone Demoni Dr . Alessio Arcieri Dr . Erica Arcieri Dr Ilaria Fermi Foto Serena Arcieri Vanessa Arcieri

Serena porta a casa sua Ilaria

Ilaria ci mise poco a fare le valigie visto che non aveva molto . Tutto quello che aveva era li dentro la sua casa , ma adesso non poteva prendere più niente visto che era tutta bruciata e non si era salvato niente . Serena invece ci mise un po’ visto che si dovette fare una doccia calda e poi doveva cercare di farla fare pure a sua cugina che non voleva . Ilaria sul corpo aveva il profumo di sua madre e non era ancora andato via . Serena si avvicino a lei – senti Ilaria lo so che non vuoi dimenticare i tuoi genitori ma non ti potrai ricordare di loro da un profumo . Ma da una foto . Ilaria sapeva che nella casa tutte le loro foto erano bruciate . Ma Serena invece aveva fatto una foto in cui c’ erano tutti quanti . Serena decise di prendere quella foto e la fece vedere a Ilaria . Ilaria voleva sapere doveva aveva preso quella foto – dove hai preso questa foto ? . Serena decise di dirlo visto che doveva saperlo e solo con la verità poteva avere la fiducia di sua cugina – Mi ero messo su un albero e avevo scattato la foto li sopra e ti posso dire che non è bello quando un sacco di insetti o uccelli ti rompono le scatole mentre cerchi di fare la foto perfetta non solo per me ma anche per te , se un giorno ti serviva per ricordarti dei tuoi genitori . Adesso per favore ti vai la doccia visto che profumi di vomito e non ti ci porto in macchina con un simile puzza . Ilaria si annuso le ascelle e poi il suo corpo e senti la puzza che diceva Serena e decise di andarsela a fare . Serena voleva molto bene alla sua macchina e non avrebbe fatto sedere Ilaria fino a quando quella puzza che porta sul suo corpo non sarebbe svanita . Dopo un ora di doccia , partirono e arrivano a casa loro . La casa era molto grande e Ilaria piacque subito – e fantastico qui . Serena e Ilaria arrivarono alla porta e busso Ilaria . Amelia apri la porta e prima di farla entrare butto dell’ acqua santa sulla faccia di Ilaria . Ilaria entro e i suoi genitori gli buttarono addosso anche della farina e altro . Serena quando vide Ilaria in quello stato si mise a ridere visto che sembrava un fantasma o qualcosa del genere . Ilaria vide Serena ridere e con uno sguardo un po’ arrabbiata – non c’ e proprio niente da ridere . Adesso devo farmi una nuova doccia . Amelia indico il bagno a Ilaria e si fece una bella doccia calda per togliersi tutto quello che aveva sul corpo . Ilaria non sapeva perché lo avevano fatto e una volta tornato e abbracciato Erica e Alessio – mi potete dire perché mi avete buttato addosso tutte queste cose . Erica porto Ilaria nel salotto e tutti quanti erano li – lo abbiamo fatto perché non sapevamo se eri stata posseduta da un demone oppure eri morta e un demone aveva preso il tuo cadavere e lo aveva usato come corpo e quindi dovevamo essere certi del fatto che eri tu e non un demone mandato dai Figli della Notte . Erica era seduta su un divano con sua sorella maggiore Amelia – ci dovevo andare io alla New York University . Erica vide negli occhi Amelia e sapeva di cosa stava parlando – se avessimo mandato te a fare questa missione . Prima avesti fatto baldoria con alcuni compagni dell’ Università che conoscevi e poi avresti salvato tua cugina . Amelia sapeva che era vero e disse – lo so che avrei fatto cosi , ma almeno lo avrei fatto portando con me alcuni ricordi molto belli . Anche se mi piace come ha fatto Serena , io lo avrei fatto meglio . Ilaria vide che tra Serena e Amelia non scoppiava tanto questo amore tra sorella , anzi litigavano e gli piaceva visto che non aveva mai avuto una sorella e invece adesso ne aveva due . Ilaria vide questa nuova famiglia – sono davvero molto felice di essere qui , con tutti voi . Sono felice di essere con la mia nuova famiglia . Erica e Alessio erano vicini e anche gli altri erano felici – pure noi siamo felici che tu stai qui . Puoi stare tutto il tempo che vuoi visto che questa casa e casa tua .

Categorie
Dr Ilaria Fermi Foto Londra New York Serena Alfieri Vanessa Arcieri

Curiosità su Ilaria Fermi

Cameron

Vanessa prima di essere nota a tutti come la Dr . Ilaria Fermi aveva e ha ancora un iq davvero molto alto per lo più il 150 . Grazie a questo quoziente di intelligente lei e Paolo e Maura arrivano a New York dove loro potevano stare un pò in pace e senza essere presi di mira dai Figli della Notte che era li a Londra dove stavano prima . Paolo e Maura furono davvero molto felici che Vanessa aveva dato loro questa possibilità ma erano felici anche per il fatto che erano andati via da Londra . Ma i Figli della Notte arrivano pure li e decisero di non scappare da li visto che era una grande città e adesso avevano l’ opportunità di tenere la loro unica figlia in salvo dai Figli della Notte visto che li a New York c’era tutta la famiglia di Vanessa Arcieri e adesso avevano la grande opportunità di uccidersi e mettere in salvo la loro figlia e darla in mano a sua cugina Serena che era pronta da un giorno o l’ altro a portare sua cugina dalla sua nuova famiglia . Anche se poi si doveva riprendere per aver perso la famiglia che era stata fatta con Paolo e Maura . Ma adesso poteva contare su questa nuova famiglia che l’ attendeva nella parte ovest di New York .

 

Categorie
Dr Ilaria Fermi Foto Serena Arcieri Vanessa Arcieri

Aspetto del taccuino della Moleskine di Serena Arcieri

Serena Arcieri quando era nella zona di sua cugina Vanessa e la vedeva stare in camera da sola e fare molte altre cose e li nella vicinanze vide un negozio di libri dove li c’ erano anche questi taccuini . Serena sapeva già controllare alcuni dei suoi poteri e quindi quando voleva sapeva usarli per capire cosa fare . Quando inizio a prendere in mano uno di questi cerco di capire quale era quello che poteva essere utile a sua cugina per farle avere una nuova identità in futuro e cosi non essere più nel radar dei Figli della Notte che erano pronti a usarla in qualunque momento . Serena era arrivata un pò tardi visto che sua cugina era incinta , ma Vanessa o come dobbiamo dire adesso Ilaria non lo sapeva per niente al mondo . Vanessa sapeva solo di essere stata violentata e non sapeva di aspettare un bambino o una bambina .

www.inmondadori.it

Categorie
Demone Demoni Dr Ilaria Fermi Druido Invocatore Invocatrice Serena Arcieri Vanessa Arcieri

Serena aiuta Vanessa a crearsi una nuova identità

Serena aveva guidato fino a quando non aveva trovato un motel da due stelle , visto che aveva cercato sua sorella notte e giorno e per tre settimane e un mese e in tutto quel tempo non aveva dormito nemmeno . Serena e Vanessa arrivano alla reception e parlo Serena visto che voleva subito darsi una ripulita e poi dormire per almeno tre o cinque ore – vorrei una stanza al piano terra . Il responsabile un uomo di 25 anni , capelli neri e davvero molto e diede a loro due la stanza n° 7 che era a piano terra . Serena e Vanessa erano andate nella stanza con calma e senza molti bagagli e Serena con se si era portata un taccuino della Moleskine che aveva comprato e non aveva mai usato , ma adesso per sua cugina era arrivato il momento di usarlo visto che grazie a quel taccuino si sarebbe creata una nuova identità e poi sarebbero andate in avanti nel loro lungo viaggio verso la casa degli Zii di Vanessa . Serena aveva dormito tre ore sul quel letto soffice e fatto di lenzuola nere , ma molto belle e poi si era andata a fare una bella doccia calda . Serena si mise una maglietta viola e dei pantaloncini corti di colore blu scuro e vide che Vanessa era sveglia . Vanessa si prese qualcosa di fresco e poi una volta tornato in camera – che ci devi fare con questo taccuino che hai in mano . Serena lo lancio a Vanessa – io niente , ma se dobbiamo andare avanti ti dobbiamo creare una nuova identità e poi da questo parte tutta la tua vita . Vanessa non aveva mai fatto niente del genere – ma io non ho mai falsificato documenti e non ho mai fatto niente . Serena lo sapeva già visto che aveva visto la vita di sua sorella e vedeva che era troppo pulita – ti ho osservata e ho visto che sei troppo pulita . Ma adesso se vuoi vivere in questo mondo tra invocatore , demoni e druidi ti devi sporcare un po’ le mani . Vanessa cerco di capire se si poteva fare in modo pulito – c’ e un modo per farlo pulito si o no . Serena fece capire subito a Vanessa che in modo pulito non si poteva fare e se lo voleva fare era un suicidio – Ora ti spiego , non stiamo parlando di persone che non sanno il fatto loro . Loro hanno appigli ovunque e quindi se vuoi fare il gioco pulito come dice la tua prossima destinazione e il manicomio visto che nessuno ti vorrà credere . I Figli della Notte farà di tutto per farti sembrare una pazza e tu non ottieni nulla . Vanessa ci rimase un po’ delusa del fatto che non poteva fare questa cosa in modo legale e Serena lo pote vedere negli occhi di Vanessa – Vanessa ti aiuto io a fare questa cosa . Adesso te la creo online la tua identità e cosi noi potremo andare in avanti . Vanessa ci penso per molto tempo e alla fine riusci a trovare una identità giusta – Ilaria Fermi . Il mio nuovo nome sarà Ilaria Fermi , sono di New York e poi il resto lo fai tu . Serena aveva preso il suo portatile dalla macchina e pure la sua macchina fotografica visto che per quello che doveva fare ci voleva una sua foto . Serena prese una sedia – Vanessa ti siedi un attimo qui e resta ferma seno non faccio bene la foto e ne devo fare un altra . Vanessa si mise seduta sulla sedia con le gambe e la schiena dritta e Serena con la sua macchina fotografica fece la foto e poi la mise sul computer e poi inizio a fare l’ hacker e cosi creo una nuova identità a Vanessa . Prima di finire con tutta questa storia Serena torno nella sua auto e prese una macchina per creare dei documenti veri e non quelli falsi . Entro dentro la sua stanza e si mise sul suo letto e con le gambe incrociate fece il nuovo documento di Vanessa . Adesso non era più Vanessa , ma era Ilaria Fermi e fino a quando qualcuno non scopriva tutto , erano al sicuro .

Categorie
Dr Ilaria Fermi Druido Invocatore Invocatrice New York Serena Arcieri Vanessa Arcieri

Serena parla con Vanessa

Vanessa stava vedendo la macchina di sua cugina ed era bellissima e dietro di lei vide un giornale del New York Times e vide che li c’era un articolo che riguardava la sua morte . Serena stava aspettando quel momento e dopo aver visto di fronte a se una foresta , fermo la macchina li vicino . La foresta non era molto oscura e si poteva vedere bene visto che era 13 e quindi non metteva tanta paura . Vanessa si era fidata di sua cugina , ma adesso voleva sapere perché si era fermata vicino a questa foresta – come mai ci siamo fermati ? . Serena sapeva che prima di andare in avanti nel suo percorso verso casa dopo i suoi genitori la stavano aspettando e pure Vanessa . Ma prima di andare da loro doveva togliersi una cosa che era molto opprimente e sarebbe l’ aspetto che sua cugina . Vanessa aveva ancora l’ aspetto vecchio e adesso Serena per andare in avanti doveva farle avere un nuovo aspetto . Vanessa era molto carina , capelli rossi ed era come la foto e se uno la vedeva avrebbero pensato subito che era un rapimento o che Serena aveva costretto Vanessa a salire in macchina . Serena vide che Vanessa era scesa e aveva iniziato a seguirla visto che era curiosa e voleva sapere perché erano li . Serena si fermo proprio al centro esatto della foresta e Vanessa era dietro di lei e non sapeva cosa pensare in quel momento . Serena vide che Vanessa aveva paura e come darle torte era dentro una foresta e in quel momento poteva arrivare un animale feroce oppure druido e vedere che ci facevano due invocatrici li . Serena con passi lenti andò verso Vanessa – lo so ti chiedi perché siamo qui ? . Serena fece calmare Vanessa e fece mettere sua cugina li ferma al centro del bosco . Serena sentiva dei passi e capì che doveva muoversi a fare l’ incantesimo per cambiare aspetto . Ci mise poco ma inizio a capire che un druido era li nelle vicinanze e prima di fare qualcosa contro di loro voleva vedere cosa facevano . Dopo pochi minuti Vanessa cambio aspetto , i suoi capelli da rossi a gialli e poi divenne molto più bella . Serena dietro di se aveva uno specchio e lo diede a Vanessa dopo che la trasformazione era finita . Il druido dopo aver visto che non avevano cattive intenzione se ne andò da li e fece finta di non aver visto niente . Ma prima di andarsene lancio un dardo verso Serena e lo prese al volo e vicino c’ era un foglio e c’ era scritto “ Se dovete fare un incantesimo non lo dovete fare nelle nostre foreste . Per questa volta non vi faccio niente , ma la prossima non ci passo sopra e ve la vedrete con me e con i miei confratelli .” Vanessa vide che aveva un nuovo aspetto e prima di partire verso la nuova casa e cosi sentire al sicuro dai Figli della Notte – posso sapere perché mi hai fatto cambiare aspetto oppure devo aspettare chissà quanto di avere una risposta . Serena vedeva che Vanessa aveva il suo stesso carattere e sapeva che se non le diceva qualcosa non si sarebbe mossa da li – ora ti spiego . I Figli della Notte non credono che tu sia morta dentro quell’ incendio doloso che ha ucciso i tuoi genitori e proprio per questo che ti cercheranno . Ma adesso con questo nuovo aspetto nessuno può sapere che tu non sei più Vanessa Arcieri . Possiamo dire che da qui in poi Vanessa Arcieri ha smesso di vivere e adesso ti dobbiamo trovare una nuova identità . Vanessa pote vedere che Serena aveva fatto davvero molto per lei – grazie per tutto questo . Serena che era salita in macchina e poi pure Vanessa – se non ci si aiuta tra familiari allora che che cugina sarei . Se hai bisogno di aiuto io ci sono visto che sono sempre tua cugina . Il nostro legame e fatto con il sangue e nulla può spezzare tale legame .

Categorie
Druido Figli della Notte Foto Maura Arcieri Paolo Arcieri Serena Arcieri Vanessa Arcieri

Aspetto di Serena Rafferty

Serena Rafferty ogni volta che vedeva sua cugina Vanessa gli voleva dire che era sua cugina , ma fino a quando era nel radar dei Figli della Notte non poteva dirlo . Durante quell’ incontro al Central Park Maura che era seduta con Serena su una panchina li , gli disse anche un altra cosa – Dopo che avrai consegnato la lettera e dopo che tua cugina avrà letto la lettera gli devi dire che tu sei sua cugina . Certo sarà un pò difficile visto che dopo che avrà letto la mia lettera non sa di chi fidarsi e visto che tu sei vestita come una di loro tua cugina penserà che tu sei una degli Figli della Notte . Serena durante il viaggio con sua cugina si fermo un attimo in un posto che era abbandonato e li brucio dei vestiti che aveva addosso e si mise un bel vestito rosso e gli stava benissimo .

cn_image.size.Emily-ThorneVanessa quando vide sua cugina con quel vestito rosso – sei bellissima . Lo vorrei tanto avere un costume rosso cosi bello . Serena sapeva che Vanessa ne volevo uno – ci vuole ancora molto tempo e devi crescere moltissimo prima di averne uno .

 

Categorie
Druido Figli della Notte Invocatore Invocatrice Maura Arcieri Paolo Arcieri Serena Rafferty Vanessa Arcieri

Vanessa si inizia a chiedere chi sia Serena

Vanessa anche se era in compagnia di Serena non sapeva se potersi fidare di lei oppure no . Serena non aveva mai detto il suo cognome a Vanessa e questo era strano visto che tutti hanno un nome e cognome . Ma Vanessa non seppe mai il cognome di Serena , ma invece Maura e Paolo lo sapevano ed erano cosi uniti non perché amici , ma per un altro motivo e sarebbe aveva un legame di sangue . Maura nella lettera aveva detto a Vanessa come erano vestiti gli uomini che le davano la cacciava e se cosa succedeva se si metteva contro di loro . Nella lettera c’ era scritto tutto quanto , ma l’ unica informazione che voleva in questo momento non c’ e l’ aveva . Dentro di se erano scattare un sacco di ipotesi e aveva paura a stare li con Serena visto che non sapeva chi era . Vanessa decise di uscire dal Fast Food il più velocemente possibile e anche se fece cadere un caffè per lei era più importante andare via da li visto che non sapeva se Serena era un amica o una nemica . Serena aveva detto tante bugie a Vanessa che non si stupi del fatto che era scappata visto che voleva sapere se poteva fidarsi di lei oppure . Vanessa provo ad accedere la macchina ma non sapeva cosa fare . Serena compari davanti a lei – vuoi farmi del male ? . Serena si mise a ridere e poi inizio a dire – non ci penso proprio cugina . Vanessa era li ferma , immobile – tu sei mia cugina ? . Perché non me l’ hai mai detto ? . Serena smise di ridere e decise di rispondere alle domande fatte da sua cugina – me lo ha detto Maura a dirmi di non dirti niente e che dovevo aspettare che tu leggessi la lettera e poi doveva vedere la tua reazione . Adesso che hai scoperto che siamo cugine ti fidi di me oppure vuoi continuare a scappare . Allarmano la polizia e I Figli della Notte ci vengono a prendere . Vanessa scese dalla macchina e fece sedere al posto di guida sua cugina Serena – no non scappo più . Mi dispiace se sono scappata ma non sapevo chi eri . Te l’ ho chiesto un sacco di volte e tu non mi hai mai detto il tuo cognome e quando poi ho letto quella lettera . Non sapevo veramente se fidarmi di te oppure ero caduta in una trappola dei Figli della Notte . Serena giro le chiavi e aziono la macchina – la prossima che vuoi guidare la mia macchina , mi chiedi il permesso e poi la guidi visto che abbiamo visto che sei negata . Vanessa vide negli occhi sua cugina – non essere cosi cattiva con me . Serena prima di mettere una canzone – non sono cattiva e solo la realtà dei fatti e sei ti comporti bene forse ti insegno a guidare . Ma dovrai fare quello che dico io sempre e se non lo fai non ti insegno niente . Nè ad essere una brava invocatrice e nemmeno a combattere a mani nude e non ti insegno nemmeno a cavartele in questo mondo che ti si aperto davanti agli occhi . Vanessa vide che Serena sapeva il fatto suo e decise di fare come diceva lei – certo farò come dici tu . Ho visto che sei in gamba e voglio imparare tutto da te . Serena decise di farlo visto che nella lettera c’era Post Scriptum “ Devi tenere d’ occhio Vanessa e insegnarle tutto quello che sai tu . Vanessa e tua cugina e quindi lo devi fare “ .