Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

World War Z 2: Brad Pitt apre al sequel

Sembrava dovesse essere uno dei flop ‘certi’ dell’estate, e invece si è tramutato in un clamoroso ed impensabile successo. World War Z di Marc Foster ha infatti incassato la bellezza di 536,344,000 euro, dopo esserne costati poco meno di 200. Un’enormità, a causa di problemi produttivi, scene rigirate, post-produzione infinita e a quanto pare non pochi ‘litigi’ con il regista, ma Brad Pitt, suo protagonista nonché produttore, ci aveva visto giusto.

Perché il titolo Paramount, inizialmente pensato come una trilogia, potrà continuare a vivere, sfornando almeno un sequel. Intercettato al Festival di Toronto da Variety, il divo ha sottolineato che…

“Stiamo certamente parlando di questo, è vero. Abbiamo tante idee sul tavolo da quando abbiamo iniziare a sviluppare questa cosa, cercando di capire come lavorare su un mondo di zombie. Abbiamo così tante idee e tante informazioni, pensiamo di avere davvero un sacco di roba. Stiamo facendo del nostro meglio e vedremo cosa tireremo fuori da tutto questo”.

Tralasciando tempistiche, annunci più o meno ufficiali, casting e cabina di regia, che al 99% cambierà, World War Z 2 si farà. Questo è poco ma sicuro. La speranza, a detta di uno che non ha particolarmente amato il primo capitolo, è che Pitt si ricordi del genere che andrà nuovamente a trattare, puntando con serenità a quel R-Rated in questo caso volutamente evitato, tanto da non mostrare una goccia di sangue nell’arco dell’intera opera. Meno demenzialità e più ‘horror’, anche per ‘rispetto’ nei confronti dei ‘povero zombie’, sarebbe cosa gradita.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Emma Watson Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Queen of the Tearling: Emma Watson protagonista della nuova Saga Fantasy Warner

Partiamo dal principio. E’ il 2007 quando la 35enne Erika Johansen ascolta un discorso di Barack Obama e ne rimane folgorata, tanto da trarne ispirazione per dar vita al personaggio diKelsea Glynn, eroina protagonista di una trilogia fantasy intitolata Queen of the Tearling. HarperCollins fiuta il colpo e fa firmare un contratto milionario all’allora sconosciuta Johansen, che diventa di fatto la George R.R. Martin in gonnella.

Conclusa la premessa, arriviamo ai fatti del giorno. Queen of the Tearling diverrà ovviamente cinema. D’altronde il boom televisivo di Game of Thrones ha convinto gli studios che l’operazione è a dir poco percorribile. E a vestire i panni della sua indiscussa protagonista, ovvero Kelsea Glynn, potrebbe essere Emma Watson, a quanto pare pronta a cavalcare un altro franchise fantasy, dopo il decennio potteriano.

Secondo quanto riportato da Variety, David Heyman vuole portare avanti l’operazione, che sbarcherà in libreria all’inizio del 2014. Anche se inedito, Queen of the Tearling fa comunque già parlare di se’. La trilogia seguirà le gesta di questa idealista di diciannove anni, chiamata a reclamare il suo trono, dopo la morte della madre, e riscattare il suo regno, il Tearling. Da battere, ovviamente, ci sarà la Regina Rossa, maga-tiranno del paese confinante, Mortmesne.

Nessuno sa se gli scritti di Erika Johansen saranno un successo editoriale, ma visto il contratto sborsato dalla HarperCollins è facile pensare che tutto ciò diventi realtà subito dopo aver messo piede in libreria. Al momento non si conoscono eventuali sceneggiatori all’opera per l’immancabile adattamento, ma la Warner ha già messo il cappello sull’intera saga. Perché dopo Harry Potter si potrebbe ‘ripartire’ con Queen of the Tearling, e quell’Hermione ormai cresciuta. Ma sempre piena di talento.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sony

È ufficiale: Jurassic Park 4 rinviato, niente uscita nel 2014

Dopo i misteriosi Tweet dei giorni scorsi in cui si vociferava di una ‘chiusura’ di Jurassic Park 4, arriva ora un comunicato stampa ufficiale rilasciato dalla Universal che conferma che il film viene rinviato. Niente più uscita fissata per il giugno del 2014, quindi. Da quel che si legge nella nota diffusa, lo slittamento del film è da imputarsi esclusivamente alla necessità di aver maggior tempo a disposizione in modo da realizzare un quarto episodio davvero spettacolare e che riesca a soddisfare anche il fan più esigente. Non sussistono insomma rotture o divergenze artistiche tra il regista Colin Trevorrow e gli Studios.

Ecco il comunicato ufficiale:

 

In accordo con i produttori e il regista, Universal ha deciso di rinviare l’uscita di Jurassic Park 4 per dare allo studio e alla produzione il giusto tempo per portare sul grande schermo la versione migliore del quarto capitolo dell’amato franchise Universal. Non potremmo essere più entusiasti della visione che Colin Trevorrow ha creato per il film e non vediamo l’ora di vederlo creare insieme a produttori un altro fantastico capitolo di questo franchise. 

 

Come potete vedere, non sono state azzardate ipotesi su una nuova release. Secondo Variety, sembra che la Universal abbia chiesto a Trevorrow di rimettere mano alla sceneggiatura insieme al collega Derek Connolly (i due avevano già lavorato insieme per Safety Not Guaranteed). Vi terremo aggiornati sull’evoluzione del progetto. Intanto la Sony non ha perso tempo e ha già spostato nella data del 13 giugno 2014, ormai libera della forte concorrenza di Jurassic Park 4, l’uscita del suo sequel di 21 Jump Street.

 

Categorie
2013 2015 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo Uscite Future

Orgoglio e Pregiudizio e Zombie: Lily Collins sarà la protagonista

Forse ci siamo. Forse. Dopo due anni di travagliata produzione, Orgoglio e Pregiudizio e Zombie ha ripreso a correre in quel di Hollywood, tanto dall’annunciare la sua protagonista a sorpresa. Che non sarà Natalie Portman ne’ Anne Hathaway, come scritto per mesi e mesi, bensì la giovane Lily Collins, un anno fa Biancaneve in sala.

In cabina di regia, dopo aver letto i nomi di David Slade e Jonathan Demme, ed abbandonato gli annunciati David O. Russell e Mike White, a spuntarla è stato Burr Steers, regista di Segui il tuo cuore e 17 again – Ritorno al liceo. Che Zac Efron possa seguirlo trasformandosi in Mr. Darcy? Difficile a dirsi. Ma assai probabile.

Per ora, a detta di Variety, proprio la Collins sarà Elizabeth Bennet. Scritto da Seth Grahame-Smith, il film è stato sceneggiato da David O. Russell, con la Darko Entertainment di Sean McKittrick, Natalie Portman, Annette Savitch e Shearmur in cabina di produzione. Edito in Italia da Nord, Orgoglio e Pregiudizio e Zombie ha riscosso successo in tutto il mondo, lanciando ufficialmente la carriera di Seth Grahame-Smith, ultimamente sceneggiatore de La leggenda del cacciatore di vampiri e Dark Shadows.

È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno zombie in possesso di un cervello debba essere in cerca di altro cervello. Così inizia “Orgoglio e pregiudizio e zombie”, versione fedelmente aggiornata del celeberrimo (e amatissimo) capolavoro di Jane Austen, grazie a numerose scene “inedite” in cui, a farla da protagonisti, sono appunto gli zombie.

Pubblicato da una piccola casa editrice americana, questo romanzo ha suscitato l’entusiasmo sia dei neofiti sia dei più fanatici ammiratori della Austen, scalando in breve tempo tutte le classifiche di vendita e imponendosi come il fenomeno editoriale dell’anno. E il motivo di un successo tanto clamoroso è semplice: al fascino di una storia d’amore senza tempo, si aggiunge il divertimento di una lotta senza esclusione di colpi contro l’orribile flagello che si è abbattuto sull’Inghilterra, arrivando fino al tranquillo villaggio di Meryton, dove l’indomita Elizabeth Bennet, insieme con le sue sorelle, è impegnata a contrastare orde di famelici morti viventi. Un ruolo che le calza a pennello, almeno finché non arriva il bello e scontroso Mr Darcy a distrarla…

 

Categorie
2013 2015 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Coronado High per George Clooney – Dracula ha una data di uscita

– Coronado High: hanno appena vinto l’Oscar per Argo e sono attualmente sul set grazie alle riprese di The Monuments Men, ma George Clooney e Grant Heslov starebbero già lavorando al loro prossimo progetto. Secondo The Wrap, infatti, il duo produrrà Coronado High, adattamento del prossimo articolo di Joshuah Bearman. Proprio un pezzo di Bearman, uscito su Wired, fece da base ad Argo. Squadra che vince, in sostanza, non si cambia. A detta del sito il pezzo racconterà la storia di un gruppo di adolescenti che vengono utilizzati per contrabbandare la droga in Coronado, città turistica vicino San Diego, il California. Altre informazioni, al momento, non se ne hanno. La Sony sarebbe interessata ad acquistare il progetto e svilupparlo come un potenziale ritorno dietro la macchina da presa di Re George. Clooney e Heslov produrranno insieme a David Klawans, che è stato anche il produttore esecutivo di Argo.

– Chef: dimenticati i suoi due Iron Man, e soprattutto il deludente Cowboy & Aliens, Jon Favreau prepara il ritorno sul set grazie al ritorno al genere tanto amato. La commedia. Da lui scritta e diretta, si chiamerà Chef, a detta di Variety, da non confondere con l’omonimo film della Weinstein Company con Bradley Cooper protagonista. Sulla trama si sa poco o nulla, se non che Favreau andrebbe a vestire i panni di uno chef molto emotivo nel cuore di Los Angeles. Budget ridotto all’osso e ritorno anche da mattatore per il regista, 12 anni dopo Made – Due imbroglioni a New York.

– Dracula: ora abbiamo anche una data di uscita. Il Dracula di Gary Shore diverrà realtà il prossimo 8 agosto del 2014. La Universal Pictures ha annunciato la release Usa, per un titolo che vedrà Luke Evans nei panni del protagonista. Secondo le intenzioni della major, questo nuovo Dracula proverà ad esplorare l’origine del vampiro, andando a rappresentarlo come un eroe imperfetto in una tragica storia d’amore ambientata in un periodo oscuro, tra guerra e magia. Matt Sazama e Burk Sharpless in cabina di sceneggiatura, con Michael De Luca in produzione.

 

Categorie
2013 Heavenly Sword Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Videogiochi

Heavenly Sword – Un film d’animazione in produzione

Accanto alla notizie del film su Ratchet and Clankriportata oggi, è emerso anche un altro adattamento cinematografico da videogioco attualmente in produzione.

Secondo quanto riportato da Variety, Blockade sta producendo un film d’animazione, realizzato in computer grafica, di Heavenly Sword, il celebre action game sviluppato da Ninja Theory come uno dei titoli di lancio per PlayStation 3. Al contrario del film di Ratchet and Clank, però, che è previsto uscire anche al cinema, quello di Heavenly Sword dovrebbe arrivare direttamente sul mercato home video.