Categorie
Adrenalis Albero Nero Angelica Wood Bastone Nero Collezionisti Domino Harvey Shadow Black

Angelica Wood parte 48

Domino Harvey aveva ascoltato le parole di Shadow Black , le aveva ascoltate come aveva ascoltato le parole delle sue maestre quando doveva imparare a cacciare , a seguire le tracce delle sue prede anche se lei non era nella sua forma Adrenalis . Shadow Black al suo amico Samuele Serventi aveva fatto vedere la foto della donna che adesso era dalla sua parte cioè Domino Harvey . Samuele appena prese la foto non so come abbia fatto ma scopri subito che la tipa era una Adrenalis – Sei sicuro di quello che fai con questa ? . Le Adrenalis sono tipe pericolose , quindi se devi fare un piano con lei sta attenta perché forse questa ti tradisce e tu non prendi niente . Shadow Black passo la foto all’ amico con la mano sinistra – so quello che faccio , leggo i suoi pensieri e quindi so se mi vuole tradire o no e poi lei ha un motivo per aiutarmi pure a lei è successo qualcosa con i Collezionisti e questo l’ accomuna a me e a Domino Harvey . Su Adrenalis c’ e un uomo che si chiama Vecchio Saggio e lui ha un bastone di legno che ha milioni di anni , questo bastone viene chiamato da tutti “ Il Bastone Nero “ , visto che è lungo e nero e sopratutto viene dalle radici di un albero a tutti gli Adrenalis è sacro cioè L’ Albero Nero che se curato e usato bene può darti vita eterna e sopratutto ti può donare poteri molto rari . Prima che Domino Harvey accettasse questo compito cioè un mese fa i Collezionisti a sua insaputa andarono sul pianeta di Domino Harvey e presero il Bastone Nero . Il Vecchio Saggio combatte con tutte le sue forze ma i Collezionisti per avere il bastone furono scorretti , bloccarono le mani del guerriero con catene che provengono dal cuore di stella rara e poi gli strapparono il bastone dalle sue mani. Domino Harvey non era fiducioso né di Shadow Black , per dimostrare fiducia e rispetto fece vedere a Domino Harvey quello che avevano fatto i Collezionisti al suo pianeta e poi li non c’ era più il Bastone Nero . Sul pianeta si sentiva un grido di dolore e quello era il grido dell’ Albero Nero visto che tale albero è collegato al bastone . Shadow Black e Domino Harvey sentirono quel grido di dolore , Domino lo sentiva perché era una Adrenalis e quindi lei poteva sentire tutto , anche il grido dell’Albero Nero che gridava per il pessimo uso del Bastone e Shadow Black sentiva le grida dell’ Albero Nero visto che era un alieno e lui poteva sentire tutto grazie al potere di parlare con la natura e quindi lui poteva anche sentiva il grido disumano dell’ Albero . Era sempre peggio e sarebbe continuato fino a quando il Bastone Nero non era in mano a una Adrenalis giusta , imparziale e che sapeva come usare il Bastone Nero . Il Bastone Nera era un arma devastante e messa nel cuore di un pianeta o di una stella e questa stella o pianeta si frantumava in moltissimi pezzi e poi diventava polvere che andava di pianeta in pianeta , di stella in stella , di mondo in mondo e cosi via e poi scompariva ma non dal ricordo delle persone che hanno visto quel pianeta o quella stella dove era e come era . Shadow Black per ottenere la sua fiducia gli fece vedere quello e poi le diede la mano che significava stringere una alleanza tra loro – unisciti a me e sconfiggiamo dall’ interno i Collezionisti . Unisciti a noi nella nostra giustizia , porta con noi il tuo senso di giustizia e cosi i tuoi cari , il tuo popolo e tutto quello che non c’ e più sul tuo pianeta li potrai onorare sconfiggendo loro e riportando con onore e rispetto il Bastone Nero sul tuo pianeta natale . Domino Harvey accetto l’ offerta di Shadow Black e da li inizio il loro piano per sconfiggere dall’interno i Collezionisti che avevano fatto tanto male al popolo delle Adrenalis . 

Categorie
Befana Foto Simbolo

Simbolo della Befana

La Befana prima di fare qualcosa in Whitechappel doveva trovare un simbolo che la potesse caratterizzare dagli altri e fare in modo che fosse unica e sopratutto una cosa nuova e mai vista dagli altri . Un giorno un vecchio signore molto vecchio e si poteva vedere che lo era e anche se era vecchio parlava con una voce molte forte , una voce errante come uno di quei vecchi saggi e facendosi ascoltare da tutti lui inizio a  parlare  di una donna anziana che era davvero molto gentile , sapeva volare e tutto quello che faceva era aiutare i bambini in tutti i modi possibili .Trovava loro una casa , donava ai bambini meno sfortunati dei dolci e il cibo e acqua che serviva a sopravvivere e lo faceva tutto di notte . Ascoltando questo discorso La Befana fece il suo simbolo e alla fine pote iniziare fare quello che doveva per essere quella che noi oggi conosciamo come la Befana .