Curiosità sulle azioni di Pandora

Pandora non ha per niente pensato alle conseguenze di quello che ha fatto e di cosa ha scatenato, io invece che ero li presente e potevo vedere tutto con i miei occhi. Pandora ci ha iniziato a raccontare i vari numerosi eventi che l’ ha portata a scappare in Egitto per poter almeno vivere una vita normale per un po e cosi non essere uccisa solo perchè voleva vedere il mondo. Ma Pandora non ha pensato che scappare e nascondersi usando un altro aspetto o andare in un luogo lontano o vicino che sia dal Monte Olimpo questo non avrebbe fermato per niente la furia di Destronema. Anzi tutto questo l’ ha fatta solo arrabbiare molto di più e adesso non la pagherà solo Pandora ma anche tutti quanti visto che Destronema non fa incantesimi o maledizioni leggere ma molto pesanti e che colpiscono tutti quanti e in ogni singola parte del mondo dove vanno e dove cercano di andare. Non importa se stai andando in un posto molto lontano la maledizioni Obscurus ti perseguita e alla fine c’ e solo un modo per distruggere tale maledizione cioè cercare la tua luce o una persona talmente potente che possa grandi incantesimi. Destronema ha deciso di fare del male a Pandora in un modo del tutto esemplare e facendo soffrire anche le persone che sarebbero potute diventare sue amiche.

Aspetto di Destronema

Pandora da quella volta che era stata minacciata da Destronema ha iniziato ad avere molto paura di lei visto che in quel momento lei non aveva nessun potere e non era ancora una Dominatrice di Poteri. Pandora decise di raccontare quello che sapeva della Dea del Caos e dell’ Oscurità visto che da quel suo piccolo alterco con lei aveva imparato alcune cose su di lei. Pandora dopo aver ripreso fiato e dopo essersi calmata un pò visto che era molto duro ripensare ai quei fatti visto che è stato uno dei momenti peggiori della sua vita, ma allo stesso tempo sono stati gli attimi migliori visto che grazie a tale alterco lei ha potuto conoscere la Dea Venere e sopratutto la Gloriosa Atena la Potente Dea della Giustizia. Pandora non voleva ripensare a quei fatti ma noi dovevamo sapere come lei ha conosciuto i nostri genitori Alukard e Helena Saintcall. Dentro di me c’ era una grande rabbia visto che volevo fare del male a Destronema e cosi senza dire niente a nessuno feci una cosa di nascosto cioè lessi la mente di Pandora e vidi il vero di Destronema. Pandora se ne accorse subito e mi fece uno sguardo che faceva capire a tutti cosa avevo in mente – per favore non fare niente contro Destronema, so che mi ha fatto del male ma adesso lei mi crede morta e se tu agisci e mi cercherà e m farà del male. E anche se adesso io sono più forte e posso resistere ai suoi colpi non la voglio affrontare mai più. Cosi non feci nulla, ma decisi di mostrare a tutti attraverso il pensiero il vero aspetto di Destronema per farci capire che lei non era in grado solo di farti andare storta la tua vita ma anche chiamare animali provenienti dalle parti più oscure del Regno dell’ Oscurità e fare in modo che loro possano distruggere ogni briciolo di luce e speranza che tu abbia dentro di te.

Fermo Cindy Neri dal salvare Pandora

Cindy Neri con me aveva visto tutta la scena cioè Marika Strange aveva l’ intenzione di uccidere la piccola Pandora anche se lei non le aveva fatto nulla di male. Allora lei decise di andare li e salvare la piccola Pandora e affrontare Marika Strange faccia a faccia, ma io la fermai – no, devi aspettare. Lo so che vuoi fare qualcosa per risolvere tale situazione ma tra poco si risolvera da solo. Cindy Neri mi guardo come se io non provassi emnozioni cioè come se fossi un mostro e poi mi disse – hai mandato tua cugina senza un sostegno e senza aiuti, non ti vergogni ad aver fatto una cosa del genere. Io allora decisi di dire tutta la storia a loro tutti visto che nessuno sa di questa cosa – Pandora non può assolutamente morire visto che quando era dentro lo scrigno lei ha ottenuto la protezione magica da parte della Dea della Speranza. Vedete voi credete che dentro al vaso c’ era solo un piccolo pezzo di speranza, ma invece li dentro c’ era proprio la Dea della Speranza. Dopo aver bevuto un pò d’ acqua continuai a raccontare la storia di come la Dea della Speranza ha deciso di entrare dentro al Vaso di Pandora di sua spontanea volonta e cosi salvare tutti quanti- vedete quando i mali del mondo cioè i primi demoni sono stati messi dentro al vaso, avevano bisogno di un nemico e cosi la dea della Speranza ha detto a tutti ” adesso io entro dentro lo scrigno e nessuno deve provare a farmi uscire da li. Se succede allora il mondo prima conoscera il male assoluto e poi forse dopo secoli o decenni, io potrei tornare qui ad aiutarvi. Cindy Neri e gli altri mi guardarono stupiti perchè credevano che tale fatto non era vero e Cindy mi fece la domanda per capire se tutto quello che avevo detto era vero oppure me lo ero inventato- come fai a sapere tutto questo ?. Io senza indugio rivelai a tutti che un anno fa avevo incontrato la dea Venere che si stava punendo in un mondo molto brutto ma allo stesso tempo stava facendo quello che le piaceva cioè essere la più bella del mondo – vedete voi pensate che Pandora qui fuori non ha sofferto, ma invece in un giorno le ha fatto parecchio male. Tra le quali pure Venere e quando l’ ho incontrata si stava maledicendo per aver fatto quella cosa a lei. Con il tempo le ho proposto il mio piano e lei ha accettato e cosi noi abbiamo creato questo piano cioè io salivo li al piano speciale e distraevo Zeus e lei invece faceva uscire Pandora dal vaso. Ma visto che li c’ era ancora la protezione magica della dea della Speranza, alla fine noi tutti cioè io e Venere ci siamo dovuti teletrasportare alle Rive del Mar Egeo. Perchè quando abbiamo provato ad aprire lo scrigno, quello è scomparso di fronte a Venere e lei mi ha detto – Daniel, lo scrigno è scomparso di fronte a me. Tu sai dove devi andare e mi trovi li. Io prima di concludere l’ incontro con Zeus, lui mi fece – te lo devo concere ragazzo hai la stessa asuzia di tuo padre Alukard. Lo so che sei qui per aprire il vaso di Pandora e portarla in salvo ma non capisco perchè lo vuoi fare. Io allora in modo schietto e senza girarci troppo intorno per far capire a Zeus che ero in gamba  – Se non fosse stata per la tua lotta con tuo figlio Kratos, Pandora con la benedizione della Dea della Speranza che si trova dentro allo scigno di Pandora sarebbe divenuta la nuova dea della speranza. Zeus allora mi lascio andare – almeno sai dove devi andare per trovare lo scrigno. Io andai senza dire nulla visto lo sapevo sin da subito, ancora prima di iniziare il piano sapevo che si sarebbe materializzato sulle Rive del Mar Egeo per colpa del tocco di un dio.

Pandora ricorda il suo momento più brutto

In tutta la nostra vita noi abbiamo vissuto quei momenti terribili che poi hanno reso la nostra vita in peggio o meglio e Pandora ha vissuto il momento più terribile. Io l’ avevo portata li per farle vedere come era bello l’ Universing ma senza volerlo noi abbiamo assistito alla nascita di una mia nemica Angela Neri il Flagello della Follia e li Pandora ha ricordato cose le ha fatto Venere e Zeus. Io e Pandora nel bar seduti a mangiare e a parlare del simbolo dell’ Universing, da una finestra molto grande potevamo vedere le persone e i palazzi e pure Cindy poteva vedere tale cose. Io sapevo solo alcune cose su Cindy tipo che lei aveva i capelli rossi, che era molto cordiale con tutte e che non aveva bisogno di protezione visto che lei si sapeva difendere molto bene visto che lei aveva il potere della superforza. Tutte queste cose non le ho lette nel suo pensiero ma ho sentito delle voci ma li quel giorno ho scoperto che è anche molto severa con sua figlia Angela. Pandora mangiando le patatine vide una ragazza di 19 anni vestita con una maglietta con un immagine di Londra fumare e tale scena la vide anche Cindy. Io e Pandora vedemmo Cindy andare via di corsa e noi non sapevamo dove fosse andata fino a quando non vedemmo fuori dalla finestra. La prima a vedere fu Pandora quello che successo e poi lo vidi io, Cindy prese la sigaretta e la butto a terra e poi la spense con il suo piede sinistro e poi si avvicino alla figlia e le mollo un bel ceffone in pieno volto. Pandora vide la scena per intero e poi si blocco per due o tre minuti e poi si ricordo il suo momento più brutto. Non per intero ma se lo ricordo e me descrisse per intero, ma prima lei inizio a bere e a mangiare visto che quella visione l’ aveva un po sfinita. Dopo aver visto un pò di colorito sul suo viso visto che tale visione le aveva fatto venire la pelle d’ oca e un colorito molto pallido tipo quando si vede un fantasma. Pandora si mise comoda sulla sedia – ho visto Zeus e Venere che mi picchiavano molto duramente e tutto per farmi aprire lo scrigno e  cosi ottenere anche la luce che si trova all’ interno. Pandora aveva ancora un pò le idee confuse e poi ricordo meglio la situazione presente nella sua visione che aveva avuto pochi minuti fa di fronte a me – no, è stata prima Venere a colpirmi e tutto per portarmi davanti a Zeus e poi lui ha fatto il resto per farmi aprire lo scrigno e cosi lui poteva ottenere il potere della speranza per sconfiggere Kratos e salvare il Monte Olimpo. Cindy dopo la litigata con la figlia torno dentro e mi voleva chiedere aiuto per controllare quello che faceva la figlia visto che lei poteva mettersi in grossi guai e poteva forse morire. Dopo aver parlato con Pandora di questo discorso serio e dissi a Pandora – fai posto a Cindy e ascoltiamo la sua storia e cosi forse possiamo dare una mano a lei e a sua figlia Angela Neri. Purtroppo per colpa di quello schiaffo e dei continui no a ogni cosa presente dentro l’ Universing,Angela Neri ha iniziato il suo lungo percorso che l’ ha portata a essere la potente e terrificante Angela Neri il Flagello della Follia che ama sentire le urla dei suoi nemici.

Parlo a Pandora dei suoi ricordi

13/11/2011

Già da un po di tempo mi chiedevo se i ricordi di problemi avevano un problema nel senso che lei non ce li avesse tutti quanti nel senso che alcuni suoi ricordi erano scomparsi e questo era una faccenda molto importante visto che per capire come controllare i suoi poteri e sopratutto capire cosa fosse successo dentro al Vaso noi dovevamo sapere sopratutto il passato. Io andai con calma in camera di Pandora e lei stava studiando con Cortana le varie informazioni sulla Terra per fare in modo che quando le andrà a scuola o va in un posto sembra una normale persona o una normale studentessa. Pandora si fermo un attimo e mi li davanti alla porta con un espressione molto seria e che le fece capire che stava succedendo qualcosa di molto brutto e cosi lei si mise sul letto per ascoltare quello che le avevo da dire. Io presi la sedia di Pandora e mi misi vicino al suo letto e con quella faccia seria – c’ e un problema nei tuoi ricordi. Sembra che tu abbia perso alcuni dei tuoi ricordi ed è successo per colpa di quel piccolo incidente successo durante il tuo arrivare nelle Rive del Mar Egeo. Quando sei arrivata li sei quasi morta e io ho dovuto buttarti fuori l’ acqua dai polmoni ma questo ha provocato un problema nei tuoi ricordi e quindi alcuni sono scomparsi. Pandora ascolto questo mio discorso e con calma e guardandomi in faccia per capire se c’ era una soluzione a tale problema – c’ e un modo per risolvere questo problema oppure è del tutto irreversibile e quindi io quei ricordi li ho persi per sempre. Io stavo già vedendo le varie situazioni per vedere in quale modo si poteva risolvere ma poi lessi la mente di Pandora e notai della polvere gialla attorno ai ricordi di Pandora e quella è la firma di Morfeo, il Dio dei Sogni. Smisi per un attimo di leggere la mente di Pandora visto che volevo un informazione da lei per capire se lui poteva essere un alleato oppure era proprio lui a distruggere i ricordi di Pandora e adesso era li per completare il lavoro. Io guardai Pandora in faccia e le chiesi se aveva fatto arrabbiare Morfeo o se pure lui era stato un pericolo durante lo scontro tra gli dei dell’ Olimpo e Kratos – Morfeo in passato ti ha dato una mano oppure no ?. Pandora non mise molto a dirmi la verità – in verità lui mi ha dato un aiuto per fare in modo che io anche nei miei sogni non pensassi sempre al Vaso. Lui e Venere mi hanno fatto distrarre per fare in modo che io non avessi incubi di giorno e di notte. Poi fu lei a chiedermi cosa centrasse Morfeo con la faccenda dei suoi ricordi – cosa c’ entra Morfeo con i miei ricordi ?. Io allora le risposi con calma e con una faccia tranquilla e felice – hai fatto molto bene in passato a trattare bene Morfeo visto che lui adesso ti sta dando una mano a recupare i tuoi ricordi non solo quelli che hai perduto ma tutti, purtroppo questo problema si risolve solo con il tempo e noi non sappiamo quanti ricordi ci sono li dentro.

Pandora ci racconta una parte della sua storia

1/11/2013

Pandora aveva raccontato alla sua amica Alice Parker una storia inventata per fare in modo che lei venisse vista come una ragazza normale ma dopo aver visto quello che aveva visto all’ Halloween nel negozio di Adalind Bombit lei era capace di credere nel sopranaturale e nella magia. Quindi dopo averci pensato per un attimo prese il suo telefonino e mando un messaggio ad Alice – vieni a casa mia ti devo raccontare la mia vera storia. Quello che ti è detto e una bugia e adesso voglio che tu sappia la verità su di me. Alice arrivo in cucina dove non c’ era solo lei ma ci ero pure io, Ada Knight, Aqua Saintcall e Galaxandra Evans e alla fine Pandora decise di dire quanto era stata grave la sua situazione. Pandora si prese il tempo che voleva per trovare le parole giuste e poi inizio a dire – Io sono Pandora un tempo ero dentro l’ Olimpo e li ho quasi rischiato la mia vita cercando di portare pace e speranza nel mondo. Nel fare tale gesto sono stata quasi uccisa dalla Dea Destronema che mi ha quasi picchiata a sangue ma grazie all’ aiuto di mia zia Venere io sono riuscita a rimanere viva e vegeta e me ne sono andata per un mese intero dentro l’ Egitto dove ho incontrato Cleopatra e poi quando sono tornato ho cercato di capire cosa fosse successo visto che tutto era strano. Al mio arrivo li all’ Olimpo vidi che tutti erano spaventati dall’ arrivo di Kratos e cosi tutti non sapevano che fare. Mentre prima Zeus mi teneva lontano dal vaso in quel momento mi prese per il braccio in modo molto forte e mi chiese del mio collegamento con il vaso – ma io gli risposi che non lo sapevo come funzionava e cosi mi getto a terra in modo e poi mi disse con uno sguardo di odio puro e che faceva a una persona che non serviva a niente – tu sei solo un guscio vuoto che non serve a niente. Ora vattene. Lui non mi fece vedere cosa fece li in quella stanza ma appena passo un giorno vidi che Venere e gli altri dei si iniziarono a comportare in modo molto strano. Venere mi aveva trattato sempre con amore ma in quel giorno mi prese per i capelli in modo molto forte, io piangevo e le dicevo – fermati. Invece di fermarsi mi faceva più male e mi porto da Zeus e senza pensare a quale collegamento che c’ era tra noi guardo Zeus e parlo con una voce molto cattiva  – che ne facciamo di questa insulsa mortale ? . Zeus sapeva che tra lei e il vaso c’ era un legame forte e cosi la rinchiuse dentro a un grande labirinto e la mise dentro una piccola cella. Fu Zeus a portare Pandora li dentro e con un sguardo di pure odio – tu rimarrai qui dentro fino a quando non mi darai il potere per sconfiggere Kratos. Non importa se passano secoli fino a quando non mi dai la forza per uccidere questa minaccia tu non vedrai la luce del sole. Poi il resto lo sapete visto che sono qui io sono arrivata sulla Terra e Daniel mi ha dato una casa e adesso sono libera di usare i miei poteri per fare del bene senza nessuna ripercussione. Alice Parker aveva sentito l’ intera storia e aveva capito dalla faccia di Pandora che tutto questo era vero, in verità lei si aspettava una storia normale non che lei era stata maltrattata dagli dei dell’ olimpo o che lei poteva donare il potere della speranza a qualcuno. Pandora aveva deciso di dire questa sua storia perchè era pronta a dirlo a tutti quanti noi pure alla sua amica Alice Parker. Alice andò verso Pandora – molto triste la tua storia e posso comprendere visto che per molti anni l’ oscurità mi ha avvolto e mi ha reso una persona meschina, crudele e senza cuore ma adesso io come te sono libera. Noi tutti potevamo capire il dolore di Pandora visto che noi tutti abbiamo avuto una perdita e tutti noi abbiamo perduto persone care.

Rivelo a Pandora della sua discendenza divina

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Pandora se ne stava andando via dal T.A.R.D.I.S e stava chiudendo le porte della mia navicella spaziale per andare in un universo. Io andai verso le porte del T.A.R.D.I.S e le fermai in tempo – non chiudere, deve venire due persone qui e poi ti devo dire una cosa molto importante e te la devo dire adesso. E ora che ti dico cosa dovevi diventare e perché non lo sei diventata. Tutti mi stavano a sentire li dentro e non capivano cosa stavo dicendo, a farmi la domanda fu Alyssa – che vuoi dire con quella che dovevi diventare ?. Pandora torno all’ interno del T.A.R.D.I.S subito e si avvicino a me con passo lento e deciso e con una faccia che diceva sapevo che tu mi stavi nascondendo qualcosa- che vuoi dire con quella che dovevi diventare ?. Io ero li vicino ai comandi del T.A.R.D.I.S in piedi e con lo sguardo rivolto verso Pandora – tu non dovevi essere una normale umana. Tu dovevi essere la famosa Dea della Speranza e per questo tu nel passato hai potuto dare una mano a Kratos. Ma tu non sei più una dea perché Zeus ti ha fatto qualcosa, ho studiato il passato e credo che ha preso maggior parte del tuo potere divino per sconfiggere i titani e sopratutto Kratos. Pandora adesso era li nel T.A.R.D.I.S, con noi e voleva sapere tutto – voglio sapere ogni cosa. Io allora decisi di dirle tutto – quando ho visto Kratos ottenere il ruolo di Dio della Guerra, ho visto che Zeus stava iniziando ad avere paura. In questo mondo e nella storia dicono che sei stata tu ad aprire il vaso e a rilasciare tutti i mali del mondo. Ma non è vero, Zeus ha aperto il vaso e ha fatto in modo che gli dei venissero presi da una grande rabbia e una grande furia. Tu lo avrai notato a un certo punto quando Venere ti ha trattato molto male e tu ti chiedi cosa è successo. E stata colpa di Zeus ed ecco perché tu non hai i poteri e perché non sei più una dea. Pandora si avvicino a me – perché non me lo hai detto prima ?. Io mi avvicinai a lei con passo lento e calmo e con uno sguardo molto calmo ma serio allo stesso tempo – ti sono successe un numero infinito di eventi. Ti hanno quasi rapito, le tue amiche ginnaste sono state uccise, poi Kratos adesso se ne è andato via per cercare di essere una persona nuova. Cosi ti ho voluto dare un po’ di tempo, adesso io te l’ ho detto perché meritavi di saperlo ma non fare nulla di stupido come andare nel Monte Olimpo e affrontare Zeus da sola. Pandora vicino a me e con uno sguardo molto arrabbiato – perché non dovrei farlo ?. Io ero li fermo a guardarla – lo so che vuoi andare li e dirgli quanto hai sofferto per non essere una dea, ma se lo fai non so cosa potrebbe succedere e tu potresti morire in un modo che nessuno sa. E poi mi ci vorrebbe una vita intera e sette anni o chissà quanto tempo per ritrovarti, ho già perso troppo e non voglio che tu sia una delle altre persone che perdo. Pandora decise di fermarsi e di ragionare se affrontare Zeus oppure no, oppure andare da Venere e cercare di capire se lei sapeva questa cosa oppure no.

Pandora si risveglia

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora per colpa del colpo dato da sua zia Venere aveva dormito per tre giorni li nel letto come un piccolo angioletto . Pandora si alzo dal letto con un forte mal di testa – mi fa male la testa , come mai ? . Venere stava andando a farsi il bagno tutta quanta nuda ma prima di andare li senza vestiti , andò vicino a Pandora che si stava alzando con calma – e colpa mia . Avevi perso il controllo del potere e io ti ho fermato prima che la tua testa potesse esplodere . Pandora non si arrabbio con Venere , ma la ringrazio . Scese dal letto con calma visto che le girava la testa e ogni passo che faceva le girava la testa ed era come se la stanza girasse su se stessa . Pandora inizio a fare versi strani e stava andando vicino al letto ma poi Venere fece comparire un secchio di ferro li vicino al suo letto . Pandora lo vide e cerco di andare li senza andare vicino al letto , poi inizio a vomitare come se non ci fosse un domani . Pandora stava vomitando non per aver perso il controllo dei suoi poteri ma per tutto quello che aveva visto nella mente di Venere e delle altre persone della Antica Grecia . Una volta finito di vomitare , inizio a sentirsi molto meglio e inizio a camminare per vedere se stava bene oppure . Una volta visto che andava tutto bene , andò verso Venere e la abbraccio forte . Venere si mise all’ altezza di Pandora e cosi poterono completare l’ abbraccio – vedo che adesso ti senti meglio . Adesso che ne dici di dirmi quello che hai visto quando hai perso il controllo . Lo voglio sapere , almeno cosi la prossima volta ti aiuto a non perdere il controllo dei tuoi poteri . Pandora prima di dire si senti un piccolo rumore provenire dalla sua pancia – si , ma prima di farlo voglio qualcosa da mangiare e da bere . Sono tre giorni che non bevo , non mangio e sopratutto sono tre giorni che non mi faccio una doccia . Quindi dopo aver fatto tutto questo , iniziamo con il nostro allenamento .

Pandora osserva dentro la mente di Venere

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora prima di svenire per il colpo dietro la destra dato da Venere stava guardando in ogni mente perché aveva perso il controllo del suo nuovo potere cioè leggere la mente delle persone . Pandora stava guardando dentro la mente di Venere e stava vedendo delle cose molto belle , ma anche cose che non avrebbe mai voluto vedere in vita sua apparte quanto era più grande . Pandora aveva perso il controllo del potere di leggere dentro la mente delle persone e il suo potere era divenuto più potente , tanto forte da distruggere la barriera che teneva bloccata la mente degli dei e impediva alle persone che avevano quel potere di capire cosa volevano fare . Pandora era divenuta molto potente e stava vedendo dentro la mente . Stava vedendo quando aveva baciato Cupido che era in realtà era una donna e il suo nome era Alexadra . Poi non volendo aveva visto quando ci aveva fatto sesso dentro al suo letto . Poi passo a quello che stavano pensando gli abitanti dell’ Antica Grecia . Pandora vide che alcuni avevano buone intenzioni e altre persone invece solo uccidere , distruggere e sopratutto violentare donne . Venere sapeva che Pandora stava vedendo quello che c’ era dentro la sua mente e cosi decise di fare qualcosa visto che non ce la faceva a vedere Pandora in quel modo . Venere non ce la faceva a vedere a Pandora con la testa che gli stava quasi esplodendo per i troppi pensieri letti e per i troppi ricordi visti e cosi la fermo come vi avevo detto . Venere fermo Pandora con quel pugno aperto e cosi svenne a terra ma prima che la testa di Pandora potesse sbattere a terra in modo molto forte , Venere la prese e la mise a terra con calma . Poi con tutti e due le mani mise Pandora nel suo grande letto che era comodissimo . Venere vide che Pandora si addormento come una bellissima bambina , prima di andare via le diede un bacio sulla fronte .

Venere ferma Pandora

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora grazie a sua zia Venere aveva ottenuto il potere di leggere la mente e la prima persona che aveva letto era quella di sua zia e il suo desiderio era giocare un pò con le guance della piccola Pandora . Pandora glielo lascio fare visto che voleva fare solo quello e non aveva idee strane e brutte come quelle che aveva in mente Atena cioè la falsa Atena che in realtà era Destronema e voleva portare questo mondo e anche gli altri mondi nel caos più totale e cosi spezzare per sempre la giustizia . Pandora aveva il controllo di quel grande potere e riusciva a leggere i pensieri che voleva lei e fino a quel momento andava tutto bene . Ma poi a un certo punto Pandora inizio a leggere i pensieri di tutte le persone e degli dei . Pandora aveva fatto diventare quel potere davvero potente e capace di leggere la mente a tutti quanti . Mentre vedeva i pensieri di tutti quanti , la mente di Pandora stava esplodendo . Venere vedeva con i suoi occhi che la piccola Pandora non era capace di continuare per molto tempo e cerco di capire come fermare questa cosa visto che a Zeus , la piccola Pandora serviva viva a vegeta . Pandora aveva perso il totale controllo di quel grande potere e Venere si mise dietro di lei e assesto un pugno aperto ben assistito al collo di Pandora . Pandora svenne a terra svenuta , prima di cadere a terra fu presa da Venere che la porto al sicuro .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: