Cosplay domenicale: selezione #1 del mese di giugno

In questa nuova puntata di Cosplay domenicale vi proponiamo la prima parte di una selezione del meglio visto nello scorso mese di giugno 2013, che potete ammirare nell’apposita galleria immagini Cosplay domenicale: selezione del mese di giugno.

Nelle immagini vediamo costumi provenienti da Street Fighter, Final Fantasy (e come potrebbe mancare…), Mass Effect, Super Mario, e troviamo anche una particolare versione femminile di Terry Bogard, protagonista della saga Fatal Fury e pilastro della saga King of Fighters. Fra le tante foto ne segnaliamo anche una dell’italiano Alessandro Cassini: si tratta dell’ottima Chun-Li dell’immagine di apertura. Date un’occhiata agli altri lavori di Alessandro, perché meritano davvero.

 

DmC: Devil May Cry – Data e prezzo per Virgil’s Downfall

Capcom conferma oggi la data d’uscita precisa, e il prezzo ufficiale, della nuova espansione prevista perDmC: Devil May Cry, ovvero Vergil’s Downfall.

L’espansione sarà dunque disponibile dal 6 marzo 2013 al costo di 720 Microsoft Points o 8,99 euro.Vergil’s Downfall, che secondo quanto riportato in precedenza durerà dalle 3 alle 5 ore, espande il gioco e approfondisce la figura di Vergil, gemello di Dante e sua guida nella lotta contro Mundus. Presenti al suo interno, inoltre, quattro livelli di difficoltà, nuove armi legate a Vergil e nuovi nemici da sconfiggere all’interno di ambientazioni inedite.

DmC – Devil May Cry in un nuovo trailer pieno d’azione

L’uscita di DmC – Devil May Cry, e Capcom continua il suo bombardamento mediatico per ammaliare più videogiocatori possibile. Questa volta tocca a un trailer nuovo di zecca che ci regala una sequenza d’intermezzo ricca di azione e combattimenti.

Il filmato rincuorerà tutti coloro che non riescono più a farsi dare un mutuo: a Dante va molto ma molto peggio, e quando entrano in banca si ritrova mostri e demoni vari al posto dei cassieri.

Questo DmC è il “reboot” della serie Devil May Cry che per la prima volta Capcom ha deciso di affidare al team di sviluppo esterno Ninja Theory. Finora il risultato era stato quello di attirare un enorme quantità di critiche da parte di fan e stampa specializzata, soprattutto a causa degli sconvolgimenti totale del look e delle caratteristiche distintive subiti dal protagonista Dante. La demo pubblica ha però stemperato le polemiche, rivelandosi discretamente convincente. Speriamo bene!

Sia la versione standard di DmC: Devil May Cry che l’edizione Son of Sparda saranno disponibili a partire dal 13 gennaio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

 

DmC – Devil May Cry: la nona missione in video

I ragazzi di Eurogamer hanno pubblicato questo video che ci mostra buona parte della nona missione del nuovo DmC – Devil May Cry. Inutile dirvi che si tratta di un gigantesco “spoiler” che anticipa parti di gioco che molti di voi, probabilmente, non vorranno rovinarsi. Guardate a vostra discrezione!

Il livello è ambientato in una sorta di limbo dove strade e palazzi sono rovesciati a testa in giù. Nel filmato vedremo combattimenti, esplorazione e interazione con personaggi non giocanti.

Ricordiamo ancora una volta che DmC è il “reboot” della serie Devil May Cry che per la prima volta Capcom ha deciso di affidare al team di sviluppo esterno Ninja Theory. Finora il risultato è stato quello di attirare un enorme quantità di critiche da parte di fan e stampa specializzata, soprattutto a causa degli sconvolgimenti totale del look e delle caratteristiche distintive subiti dal protagonista Dante. La demo pubblica ha però stemperato le polemiche, rivelandosi discretamente convincente. Speriamo bene!

Sia la versione standard di DmC: Devil May Cry che l’edizione Son of Sparda saranno disponibili a partire dal 13 gennaio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

DmC – Devil May Cry: Dante in foto e Vergil in video

Incassati gli apprezzamenti dei primi recensori di DmC, gli sviluppatori inglesi di Ninja Theoryriguadagnano le nostre pagine per “spingere” la commercializzazione ormai imminente dell’episodio zero della saga di Devil May Cry attraverso un corposa galleria immagini incentrata su Dante e un video dedicato al fratello Vergil.

Voluto fortemente da Capcom per ridare dignità videoludica a questa storica serie action, il “nuovo” DmC si allontanerà dall’esperienza di gioco e dalla struttura narrativa dei capitoli passati per adottare una formula più occidentale vertente tutta sullo stravolgimento del sistema di combattimento, della progressione dei livelli e della fisionomia stessa del protagonista (con le ovvie rimostranze degli appassionati di lungo corso e con le conseguenze rappresentate, nel caso dell’eroe, dalle critiche concentratesi in questi mesi sulla figura simil-emo del nuovo Dante). Continua dopo la pausa.

Fatta eccezione per il “vecchio” sistema Stilish deputato alla gestione delle combo, ad esempio, in DmC le meccaniche di gioco differiranno da quelle degli scorsi episodi e si concentreranno sul duplice impiego divino e demoniaco della Rebellion, la spada che Dante potrà impiegare in battaglia richiamandone i poteri benigni (per gli affondi veloci) e maligni (per gli attacchi potenti) in base alle necessità.

Non meno importanti delle modifiche al gameplay sono poi i cambiamenti promessi dai Ninja Theory nelle “dinamiche esplorative” della trama, nella ricchezza di elementi piattaformosi del level design e nella varietà delle ambientazioni, così come abbiamo potuto saggiare con la recente versione dimostrativa dataci in pasto dagli sviluppatori inglesi.

L’uscita di DmC – Devil May Cry è prevista per il 13 gennaio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

 

Berenice Vi cerca di uccidere Cleopatra e Tolomeo XII

 

Berenice aveva progettato il suo piano , cioè uccidere guardie e poi insieme agli altri Heartless uccidere tutte le guardie e gli Heartless dovevano togliere loro il cuore . Dopo aver progettato il suo piano nel suo nascondiglio che era molto grande , pieno di stanze con tutti i comfort per una regina . Tipo c’ era la cucina e altre stanze per stare tranquilla e sicura . Allora Berenice VI l’ aveva costruito proprio per questo se decise di fare questo , prendere alcune armi come la katana , armi da lancio come arco e altre armi . Berenice prese le armi che erano contenute li dentro , era pronta , determinata e decisa e pronta a uccidere tutti e tutto pur di riottenere il suo trono . Allora lei con questa determinazione , lei decise di andare a palazzo di Alessandra di Egitto con gli Heartless . Erano Shadow , New Shadow e ne erano molti , tantissimi che unendo la loro oscurità avrebbero potuto anche poter distruggere la barriera protettiva che avevo fatto intorno al palazzo di Tolomeo XII e sua sorella Cleopatra . Iniziarono a camminare per il palazzo che si doveva trovare a molti metri dal villaggio che aveva distrutto e se si metteva in cammino o doveva trovare un modo per arrivare più veloce . Veronica stava osservando Berenice VI e gli diede un messaggio telepatico , all’ inizio lei inizio ad avere un mal di testa e poi gli arrivo gli messaggio – Se ti concentri sulla tua oscurità puoi fare tutto , anche teletrasporti da un posto a un ‘ altro . Dopo che Veronica aveva dato il messaggio telepatico a Berenice , Berenice chiuse gli occhi e si concentro e dopo pochi minuti appari davanti al palazzo reale di Tolomeo XII e Cleopatra . Vide il palazzo che era in tutto il splendore e che prima che era suo quel palazzo . Insieme a lei c’ erano moltissimi Heartless e iniziarono ad arrivare verso il palazzo , io e gli altri della mia squadra sentimmo da lontano che qualcosa si stava avvicinando ed era anche molto vicina . Uscimmo fuori dal palazzo , ma prima disse con molta sicurezza disse a loro due – restate qui dentro e nessuno vi potrà far del male e Tolomeo XII – certamente . Vedemmo da lontano Berenice con questa tunica nera che gli arrivava fino alle gambe e aveva delle scarpe , capimmo subito che qualcuno l’ aveva dovuta aiutare seno lei non poteva riuscire ad avere quei vestiti , quell’ arma e soprattutto ad evocare gli Heartless che né erano moltissimi , che dire poco era una bugia , ma dire una bugia non avrebbe certo migliorato le cose . Le guardie anche se avevo detto che non volevo il loro aiuto , si precipitarono fuori con le loro spade che erano pronte a usare e anche le lance . Mano a mano Berenice arriva e tutti erano pronti a fare quello che erano pronti a fare , cioè salvare Cleopatra e soprattutto Tolomeo XII . Berenice stava per avvicinarsi al castello , però un attimo prima lei si fermo , perché lei si accorse che c’ era una barriera protettiva e ordino ai suoi Heartless di distruggere le barriera . Tutti gli Heartless iniziarono a distruggere la barriera e dopo molti attacchi sia da parte di loro sia di Berenice e della sua spada fatta di energia oscura ci riuscirono . Berenice si era accorta della barriera protettiva grazie a Veronica che stava osservando la scena da un posto oscuro e pieno di tenebre , con l’ aria molto dura che soltanto chi aveva la cattiveria dentro di se poteva vivere , perché quel posto c’ erano soltanto persone cattive e dovevi stare attenti . Se giravi da quelle parti dovevi avere pronta un arma , perché la persona che si trovava davanti avrebbe cercato di farti del male in un modo o nell’ altro . Berenice era riuscita a sfondare la barriera con i suoi Heartless , i New Shadow e gli Shadow iniziarono ad avvicinarsi e noi scendemmo a sconfiggerli uno dopo l’ altro . Iniziammo a sconfiggerne , uno poi due e poi dieci e Berenice dopo che aveva visto che gli Heartless non riuscivano a sconfiggerci , decise di scendere in campo lei . Prese da dietro le spalle che era dentro il fodero la sua spada , la tirò fuori molto lentamente e poi scaglio contro Pandora , aveva pensato che lei era una di quelle persone che poteva essere sconfitta subito , ma Pandora sfodero la sua katana e inizio a combattere contro di lei . Le spade di Pandora e di Berenice si misero una contro l’ altra , un po’ come lo scontro tra Dante e Vergil di Devil May Cry 3 . Dalle spade iniziarono a uscire delle scintille di fiamme , poi le spade e Pandora e Berenice si distanziarono e poi invece di attaccare di nuovo Pandora attacco me . La spada mi stava venendo addosso e io bloccai la spada con un dito e lei disse sbigottita dalla cosa – chi sei ? . Io dissi a lei – Sono il Dominatore di Poteri e tu sei Berenice e io ti impedirò di uccidere tuo padre e tua sorella e Berenice disse – davvero vediamo se ci riesci Dominatore di Poteri ? . Io mi distanzia da lei , feci apparire dalla mia mano il Keyblade gunblade e inizia ad attaccare Berenice e lei alcuni attacchi li bloccava con la spada . Mentre le nostre spade erano una contro l’ altra , gli diedi un pugno molto forte contro la mandibola sinistra e lei cadde per terra e molto lontano , ma poi lei si alzo e inizio ad attaccare con la spada ma poi io bloccavo tutti i suoi attacchi con la mia spada . Kratos , Pandora e Aqua guardavano il mio scontro contro Berenice e proteggevano Tolomeo XII e Cleopatra dagli Heartless che Berenice evocava e mandava contro di loro , io allora decisi di utilizzare i miei poteri . Utilizzai il potere della telecinesi per toglierli la spada dalla mano poi misi la mia spada contro il suo collo e gli dissi – se te ne vai via adesso senza uccidere né tuo padre né tua sorella , ti risparmio la vita . Ma se adesso provi a uccidere uno dei due ti giuro che ti uccido Berenice . Berenice fu sconvolta dalle mie parole e disse – io non me ne andrò e ucciderò Cleopatra e mio padre . Allora io fui costretto a uccidere Berenice . Utilizzai la spada e gliela ficcai in quel suo cuore pieno di odio e cosi pieno di cattiveria che l’ aveva trascinata qui cioè sulla strada di uccidere quasi Tolomeo XII e Cleopatra . Non avrei potuto fare niente , nel senso che nel suo cuore e nel suo spirito annidava talmente tanto odio che non si sarebbe fermato mai neanche se avesse ucciso i suoi genitori , cioè sarebbe stata una macchina ben oliata di male e questo significava creare nuovi Heartless . Pandora si avvicino a me disse – non potevi salvarla in qualche modo ? , io risposi – non potevo fare più niente , nel senso che lei già era malvagia nel passato , adesso quando la stava affrontando il male che aveva dentro era incolmabile e neanche se uccideva i suoi genitori o anche noi si sarebbe colmato quindi lei si sarebbe fermata in nessun modo , l’ unico modo era ucciderla e Pandora disse – va bene . Dopo tutti insieme andammo da Tolomeo XII e da Cleopatra e dissi-mo a lui e a Cleopatra – abbiamo sconfitto Berenice , adesso lei e Cleopatra siete al sicuro .  

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: